God Hand

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

God Hand.jpg

Non fa male come sembra... Fa più male di quel che sembra!

Quote rosso1.png Ha la God Hand! Tagliamogli il braccio! Quote rosso2.png

~ Bruce e Felix su ogni uomo/donna/bambino/anziano/cane/cactus che vedono. Qualcuno farebbe meglio a dargli un paio di occhiali...
Quote rosso1.png Ridammi gli occhiali da sole, figlio di puttana! Quote rosso2.png

~ Albert Wesker ad Azel.
Quote rosso1.png Time to die! Quote rosso2.png

~ Nemico a Gene poco prima che questi gli trapassi il cranio con un pugno (come in foto).
Quote rosso1.png Perché ogni donna vestita da domatrice ninfomane cerca di fare di me il suo cagnolino? Quote rosso2.png

~ Gene su pratiche "non proprio ortodosse" con Shannon.


God Hand è un videogioco per PlayStation 2 creato dalla Clover Studios[1], in collaborazione con John Woo e Jackie Chan.
Tutto nacque quando il produttore Shinji Mikami si chiese come poteva essere un gioco come Devil May Cry senza spadoni, castelli lugubri e strafighe. Il risultato fu un successo così straordinario che Mikami venne cacciato a pedate e la serie di Devil May Cry iniziò il suo lungo declino.

[modifica] Trama

Nelle storia dei videogiochi, non se n'era mai visto uno ambientato ai tempi e nei luoghi del West, nel quale però si usino le mani nude anziché le armi da fuoco. Questo fino all'arrivo di God Hand, che segnato una pietra miliare nella storia dei videogiochi più orribili che si siano mai visti.

Fiammadiudun.jpg

Il terribile Angra.

Tanto tempo fa', un enorme demone di fuoco, tale Balrog Angra, si destò dalle profondità dell'Inferno per farsi un panino al Kebab. Ma dato che il pub era chiuso, si arrabbiò e decise di distruggere il mondo per vendetta, senza però pensare che così non avrebbe più potuto comprare da nessuna parte il suo agognato panino... Ma un giorno, un uomo, anzi, un kebabbaro decise di fermarlo: cospargendosi di salsa bianca il braccio destro, e di rossa il sinistro, fece così acquisire alle proprie braccia colorazioni assurde e poteri fantasmagorici, quindi, forte delle sue braccia inverosimilmente piccanti, affrontò e sconfisse Angra, il quale si dimostrò di palato troppo sensibile per resistere alla piccantezza delle braccia del kebabbaro. Egli fu così proclamato eroe del mondo, della Luna e della provincia di Brescia e, alla sua morte, le sue divine braccia furono conservate in previsione del risveglio di Angra o anche solo per speziare i panini. Il clan di kebabbari incaricato di custodirle decise però di dividerle, poiché il loro potere piccantifico era troppo grande e, se unito, faceva morire di cagarella chiunque addentasse un kebab così forte. Vennero così a crearsi la God Hand e la Devil Hand, rispettivamente la Mano di Maradona e la ManodelDiavolomaleficochenonsidevetoccaresennòmuori e vennero affidate a due famiglie diverse. I discendenti di queste due famiglie, Olivia ed Azel, da fidanzati quali erano, un giorno decisero di sposarsi. Ma Azel, troppo voglioso di possedere il potere e anche Olivia, ruppe i sigilli del Devil Hand e se lo impiantò al posto del braccio sinistro[2]; dopodiché massacrò la famiglia della povera ragazza per ottenere pure la God Hand. Ella però fuggi e si portò appresso il braccio divino, per evitare che Azel se ne impossessasse e anche per speziare i suoi panini al Kebab. Ormai la leggenda dei due Bracci Divini era però diventata famosa, e chiunque avrebbe voluto poterci mettere le mani sopra, come i 4 Devas e i loro meno credibili antagonisti del Team Rocket; pertanto Olivia fu costretta a nascondersi e fingersi venditrice di kebab[3].
Azel (God Hand).jpg

Uno dei 4 Devas, Azel, fa sfoggio degli occhiali da tamarro appena rubati a Wesker.

Venne però il giorno in cui due loschi tizi, vogliosi di avere la vagin...ehm la God Hand di Olivia, la presero con la forza: fermamente decisi a staccarle il braccio poiché convinti che ce l'avesse addosso. Ma niente paura: un baldanzoso giovine che passava di lì, tale Gene, decise di fare colpo sulla ragazza provando a salvarla. Peccato che però il colpo lo abbia preso lui, che fece una figura di merda e che venne poi privato del braccio destro[4]... Olivia, per ricompensarlo di averla salvata, gliela diede: La God Hand. Così Gene acquisì i poteri di un Dio[citazione necessaria], e si arriva ai giorni nostri, dove il buon ragazzo pesta ogni giorno migliaia di persone a sangue e poi combatte contro aberrazioni pazzesche.

Riuscirà il buon Gene a sconfiggere i cattivoni, sventare la fine del mondo e salvare la gnocca di turno da solo? Certo che sì: è un videogioco!

[modifica] Gameplay

God Hand Rompipalle.jpg

Lo stile raffinato di Gene è un marchio di fabbrica.

Il gameplay di God Hand si compone essenzialmente del reciproco scambio di mazzate tra il protagonista e gli avversari di volta in volta incontrati. Mentre dal lato suo, Gene può vantare schivate fulminee, pugni laterali e calci rotanti per spedire gli avversari letteralmente all'altro mondo; in compenso i nemici possono mettere la difesa[5], eseguire prese a tradimento e usare le tecniche più subdole. Ma Gene ha un asso nella manica che lo pone al di sopra di tutti i sacchi di patate suoi nemici: il suo braccio destro. Egli può infatti eseguire mosse devastanti al limite dell'assurdo dette "mosse roulette"[6], e nei casi estremi liberare tutto il potere della God Hand diventando sbrilluccicoso e imbattibile. Può, però, solo se non è stato prima riempito di botte dal primo nemico che passa, dal momento che la difficoltà di gioco è da subito così elevata che, dopo i primi dieci minuti di gioco, il giocatore medio rimpiange di aver lasciato Demon's Souls per questo e decide di usare il disco di gioco come sottobicchiere nei secoli a venire. Questo accade perché, nonostante sia selezionabile una determinata difficoltà fissa all'inizio del gioco, la vera novità sta nel fatto che a seconda delle prestazioni di gioco più o meno elevate la difficoltà si regola automaticamente, seguendo i livelli 1, 2, 3 e... Morte[7]

Le mosse roulette di Gene nel dettaglio sono:


  1. 100 pugni: cento cazzotti dritti sui denti, più ovvio di così...
  2. Affettatesta: una striscia orizzontale tirata appunto ad altezza testa e capace perciò di decapitare i nemici.
  3. Calcio del Drago: la brutta copia del Calcio rotante; salvo che anche questo spedisce i nemici nello spazio.
  4. Calcio mezzaluna: una serie di calci sferrati violando le leggi della fisica e della logica più elementari.
  5. Calcio tifone: Gene si sfila lo stivale e mostra a tutti il suo piede mai lavato dopo centomila scontri, dopodiché lo fa girare in tondo. I nemici fuggono inorriditi per vomitare;
    God Hand Dio Fuoricampo.jpg

    Gene mentre gioca a baseball con le natiche dei nemici.

  6. Carica divina/Spirito divino: questa mossa e la sua versione potenziata ricaricano la barra del God Hand. Inutile, dal momento che si può fare in mille altri modi senza sprecare delle preziose "Sfere Roulette".
  7. Catena: un comodo laccio magico che acchiappa i nemici e li porta alla giusta distanza per farsi corcare di botte.
  8. Discombobulator: Gene prende il volo alla Matrix e riempie di calci le gengive del povero malcapitato.
  9. Corsa in faccia: Come il Disc...ect, solo che fa meno male.
  10. Super-Lancio: Gene scaglia un'enorme palla da Baseball[8] contro i nemici presenti con risultati immaginabili.
  11. Dio fuori campo: stavolta Gene adopera un mazza invece che un palla da Baseball, con risultati ovviamente più devastanti.
  12. La bomba 1-2: Gene piazza del tritolo nel palmo della sua mano e sbattendola a terra libera un'onda d'urto che fa volare i nemici. Disponibile anche nella versione potenziata con tanto di fiamme per fare più scena.
  13. Rasoterra: Stavolta Gene piazza gli esplosivi addosso al nemico, che esplode in aria come un fuoco d'artificio.
  14. Meditazione zen/Illuminazione: Gene si rifugia in Tibet per "riequilibrare il proprio animo", poi ritorna e le prende di nuovo in un ciclo infinito. La versione potenziata recupera tutta la vita, salvo che consuma 3 Sfere roulette, impendendo quindi al giocatore di fare altro per il resto della partita, se non prenderle di santa ragione ancora.
  15. Onda d'urto 1-2: il nome è più che eloquente: delle onde che si propagano come rasoi e mozzano le gambe ai nemici.
  16. Pedata divina 1-2: Gene pesta il nemico mentre è a terra. Letteralmente. Disponibile sia in versione base che potenziata con fiamme poco dannose ma molto fescion.
  17. Prono: Gene si china per far perdere la concentrazione ai nemici, che dopo diventano indicibilmente scarsi.
  18. Pugno da fermo: Gene rimane immobile caricando un pugno potentissimerrimo imbattibile, intanto i nemici muoio di vecchiaia.
  19. Rompipalle: un pratico calcio nei genitali nemici effettuato con precisione tafazziana. Inutile specificare che questa tecnica non ha effetto sugli avversari di sesso femminile[9].
  20. Samba Kung Fu/Tango Kung fu: un ballo in cui Gene convolge i nemici e poi pesta volutamente loro i piedi con le scuse più assurde.
  21. Tiro divino 1-2: Gene carica l'avversario come un bisonte e lo incolla al muro con una spallata.
  22. Tiro Shaolin: Gene chiama il suo collega Buddha per fargli schiacciare col suo grasso grosso palmo della mano i nemici sul suo cammino.
Gene attiva il God Hand.jpg

"Occazzo! Gli si sta illuminando il braccio: correte!"

I mirabolanti nemici

A ostacolare Gene c'è una folta schiera di essri estremamente bastardi, infimi, subdoli e fin troppo intelligenti per essere dei semplici PNG. Si dividono in donne[10] e uomini, a loro volte suddivisi in "altoni/e" ovvero tizi di due metri e impossibili da abbattere e nemici standard di più sottotipi non degni di ulteriore attenzione. Spesso e volentieri sono anche ben armati con mazze, spade e altri oggetti contundenti per causare più lividi al povero Gene; come se la loro Bastardaggine Artificiale non fosse già sufficientemente fastidiosa. Le donne invece sono dotate di ventagli, fruste e altri oggetti similari, finendo con l'assomigliare più a delle Bondage Queen o peggio... Immancabili poi i nemici speciali, particolarmente tosti, o - in gergo tecnico - stronzi; come Samurai, Tiger Joe e enormi armadi tatuati.
Tutti questi però non sono niente a confronto dei demoni: sbucano dai nemici appena sconfitti distruggendo l'illusione felice del giocatore che crede di essere salvo, poi si avvicinano con teletrasporti e mosse a distanza; portando a segno colpi a 360°. Ma non basta! Essi infatti hanno diversi colori in base al tipo e alla forza, permettendo così di volta in volta di distinguerli e capire se è il momento di cagarsi addosso o meno. Curiosamente, tendono a spuntare fuori con una probabilità inversamente alta alla vita residua di Gene e alla sua distanza dal checkpoint; per la gioia del giocatore che, conscio di aver perso mezz'ora di gioco col suo ultimo decesso, getta la consolle con disco e joystick fuori dalla finestra per poi convertirsi al Pastafarianesimo.

Gli intriganti minigiochi

Dopo aver completato i vari stage, è possibile partecipare a "giochi dentro il gioco", in cui abbrustolirsi ulteriormente i neuroni e non fare progressi: tutto a vantaggio del proprio sistema nervoso, sempre più prossimo al collasso da stress.

  1. Corsa dei chihuahua: dei manigoldi maltrattano dei cagnolini poligoni a forma di cane[citazione necessaria] e li costringono a correre tra di loro, lucrando poi sui vincitori. 100% Animalisti ha promesso sommosse.
  2. Casinò: un luogo dove dilapidare infruttuosamente i propri miseri risparmi in modo da non potersi più permettere le mosse avanzate e i potenziamenti disponibili nel negozio. Tutto a vantaggio della difficoltà di gioco!
  3. Arena: dove ci si può allenare col cugino puggile di Pinocchio o combattere per qualche spicciolo in più in cinquantuno sfide, dalla difficoltà variante dal sin troppo facile all'inverosimilmente difficile. Questo sempre per il benessere psicofisico del giocatore.

[modifica] Personaggi

Gene

Il fiero e vivace protagonista della vicenda, carico di originale humor e potenza giovanile come neanche Giovanni Muciaccia quando conduce Art Attack. All'inizio Gene viveva la sua vita cazzara di tutti i giorni, finché non ricevette la gagliarda God Hand; questo dopo che il braccio originale gli venne amputato per evitare di praticare eccessivamente la relazione con Federica. Nonostante in teoria la God Hand dovrebbe rendere il possessore simile a un dio, di fatto Gene diviene lo schiavo di una ragazzetta che dovrebbe essere la discendente dei custodi dell'unghia divina, al punto che quando viene rapita, il nostro eroe deve scavalcare mari e monti per salvarla, sventando già che c'è la fine del mondo.

Olivia

Co-protagonista del gioco nonché ultima custode della God Hand, su Olivia grava l'importantissimo compito di massacrare le palle a Gene all'inizio di ogni livello chiedendogli gentilmente di fare qualche compitino semplicissimo, come salvare dei poveri schiavetti indifesi o distruggere completamente da solo il quartier generale nemico. Fortunatamente poi si farà rapire come suo solito, costringendo Gene a un difficile e stressante salvataggio a suon di pugni e calci.

Dolce-gabbana.jpg

Si vede da subito.

I due ricchioni

Ok, non è il loro vero nome, ma è la prima cosa che si pensa appena li si vede. Compaiono come primo doppio Boss prima di Elvis ed esprimono fin troppo chiaramente il loro amore per lui, nonché le loro inclinazioni. Combattono con colpi di culo, mosse effemminate e vocine stridule: ciononostante sono capaci di fare il culo a Gene, letteralmente.

Elvis (God Hand).png

Elvis dopo aver mangiato un dinosauro intero.

Elvis

Primo affrontabile dei quattro Devas nonché il più spassoso in assoluto, Elvis dalla sua forma rotondeggiante tenterà sempre di divorare Gene accecandolo occasionalmente con un'alitata del suo sigaro cubano. Inutile dire che è il boss a cui sono riservate le morti più stupide, come finire incastrato nel pavimento. La forma demoniaca di Elvis è sostanzialmente una variante con una bocca nello stomaco e la testa grossa come una nocciolina; com'è prevedibile, cercherà di mangiare Gene con la bocca della pancia, per l'ennesima volta.

Bruce, Conchita e Felix

Il Team Rocket di questo titolo, composto da un ciccione senza cervello, il cugino dell'Avvoltoio e da una domatrice amante delle frustate. Questi tre tirapiedi di bassissimo livello sono i responsabili della mutilazione di Gene che gli ha fatto trovare l'unghia divina, quindi ora cercano di riaverla ricevendo invece una marea di botte. Fortunatamente ci penserà un altro Devas a sistemare il trio, stufo delle pessime performance.

Gorilla dubbioso.jpg

Persino lui non sa chi o cosa sia.

Il gorilla wrestler

Una scimma. Enorme. Vestita da wrestler messicano di seconda categoria. No davvero! Mangia pure le banane: non può non essere un gorilla! Taciamo sulla cerniera sulla sua schiena...

PowerRangers.jpg

Eccoli in posa plastica.

I Magnifici Cinque

Detti "Power Rangers", sono la loro versione nana e pertanto pietosa imitazione. Corrono e saltano tutti insieme ovunque, col risultato di fare testa e testa stendendosi da soli. Ah, ma attenzione al rosso: lui ha la "Killer Hand"!

Shannon

Seconda dei quattro Devas, questo personaggio ricalca uno dei numerosi stereotipi dei personaggi Capcom, ovvero la nemica ninfomane ma al tempo stesso capace di staccare la testa di netto al partner. Shannon si presenta come novella maga Magò con in più una spiccata passione per i chihuahua, tappezzando infatti il suo circo di versioni velenose dai piccoli e teneri canidi.

God Hand Sculacciata.jpg

Gene sa come trattare le donne...

Dopo essere stata brutalmente sculacciata da Gene, la Devas torna con le pieghe del vestito tra le gambe per essere subito rispedita a combattere il possessore della God Hand. Questa volta lo fa nella sua forma demoniaca, che non è altro che un'enorme vagina mangia-uomini. Unici punti degni di nota in lei, tette a parte, sono le scaramuccie col povero Elvis, che ci prova con lei con le stesse strategie e possibilità di farcela di Milhouse.

Azel

Il più stiloso dei quattro Devas, in quanto tamarro che combatte con degli occhiali da sole; anche al buio. Soprattutto al buoi, e possibilimente al chiuso. Similmente a Gene, Azel è dotato della Devil Hand, ovvero l'antitesi della God hand; le differenze sostanziali sono che l'arma fa espellere al truzzo fiamme da ogni poro anche solo muovendo un mignolo, ogni sua mossa è letale, possiede mosse roulette infinite e la sua vita è illimitata. Viene combattuto un paio di volte come riscaldamento e infine si scopre che è lui a voler dominare il mondo evocando Angra, almeno finché non capisce che per farlo è necessario che si sacrifichi la sua vita. Come ultima cosa, Azel regala la Devil Hand a Gene sperando di ucciderlo dandogli invece l'unico modo per sconfiggere il demone. Un vero genio del male, non c'è che dire...

Iron Man sbronzo.png

Il dottor Ion in un momento di lucidità.

Dottor Ion

La brutta copia di Iron man: quinto Devas non ufficiale, Ion possiede una robusta armatura fatta di Lego, in quanto si può smonatare, rimontare e modificare a piacere. Peccato che, finite le batterie, torni a essere un gonzo qualunque che Gene finisce con un cavo scoperto: che finale elettrizzante.

Il chitarrista imbecille e la sua band di falliti

I Finley, dopo essere stati giustamente messi nel dimenticatoio, vengono raccattati dalla Clover per dare nuovamente via la loro mai avuta dignità d'esseri umani. C'è il chitarrista clone di Jimi Hendrix, il batterista panzone d'indubbia origine tedesca e infine il secondo batterista, riassumibile col termine poser. Gene usa la testa del crucco per sfondare il suo tamburone e poi fa di peggio ai due con le loro chitarre. Ma soprattutto ai loro deretani.

Lo psiconano

Da non confondere con altri dello stesso genere, si tratta di un soldo di cacio che però può sollevare i massi col pensiero e scagliarli contro Gene. Peccato che dopo un po' lo assalga l'emicrania e quindi, durante la pausa, si faccia piantare letteralmente nel terreno come un paletto.

Il maestro samurai

Un altro terribile nemico facilmente dimenticabile: il suo pattern principale consiste nell'attaccare con la classica lunghissima spada alla Sephiroth; inoltre è veloce, forte e ha pure un mare di vita. Ah, da non dimenticare che quando è in difficoltà si moltiplica fino a 7 copie! Di solito è il punto in cui i giocatori iniziano a rimpiangere di non avere una vita sociale.

Belze (God Hand).png

Belze appena alzato la mattina, bello come il sole.

Belze

Capo dei quattro Devas, anch'esso è un tipico steretipo Capcom, ovvero l'uomo d'affari che ha fatto un patto con forze oscure e in realtà è un potente demone infernale. Belze è un tipo sofisticato e molto leale, difatti la prima cosa che farà per fermare Gene sarà spedire gli altri Devas a morire giusto per capire come combatte. Quando scenderà personalmente in campo, prima Belze ingannerà Gene con una finta promessa corredata da una supercazzola in stile economico, dopodiché si trasformerà nella sua forma demoniaca che altro non è se non un insetto gigante con l'unico punto debole inaccessibile ai colpi normali. Belze verrà sconfitto e sciolto quando Gene tramuterà la God Hand in una bomboletta di Bygon ad alto potenziale repellente.

Angra

Il demone pericoloso che più pericoloso non si può che anni addietro rischiò di devastare il mondo in forma di Balrog... peccato che infine si riveli essere solo un'aragosta infuocata gigante. Come se non bastasse ciò a Gene viene regalata pure la Devil Hand, la quale fondendosi con la God Hand crea una potenza ben oltre il necessario per calciorotare Angra facilmente e per l'eternità.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Che per fortuna poi è fallita, finendo a lavorare per la SEGA.
  2. ^ . Ancora non si sa come abbia fatto a farsi da solo un trapianto di braccio, tenendo per di più gli occhiali da sole addosso nel mentre.
  3. ^ , sfruttando così il potere della God Hand.
  4. ^ Sempre perché convinti che quella fosse la mitica mano divina.
  5. ^ Che può bloccare i colpi bassi anche se è alta.
  6. ^ Che si "pagano" in preziosissime e quanto mai rare Sfere Roulette.
  7. ^ Sì, non 4 ma "Morte". Gli studi Clover sanno come invogliare i giocatori a giocare!
  8. ^ Uscita non si sa da dove.
  9. ^ Sarebbe ancora peggio se fosse così...
  10. ^ Violenza sulle donne, alla quale loro rispondono a tono; anche troppo.
Capcom logo.png
Strumenti personali
Altre lingue
wikia