Gnomo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pseudoscience
L'essere vivente ivi descritto è attualmente sconosciuto e sotto studio da parte di ricercatori competenti.

Si raccomanda prudenza così da evitare brutte sorprese quali la recisione accidentale di arti.

Incrocio fra un gallo ed un cane
Quote rosso1 Certo, se gli gnomi esistono, io sono Babbo Natale Quote rosso2
~ Babbo Natale su amnesia
Quote rosso1 Spero tu stia scherzando. Quote rosso2
~ Giocatore di Dungeon & Dragons scoprendo che il nemico finale dell'avventura è solo uno stupido gnomo
Folletto verde
Uno gnomo felice, non sa che tra poco verrà calpestato.

Gli gnomi sono esseri piccoli, fastidiosi e inutili, cugini dei nani e nipoti dei Puffi.

[modifica] Principali caratteristiche

Si dividono principalmente in gnomi domestici, gnomi selvaggi e gnomi armati di ascia.

[modifica] Gnomi domestici

Vivono più che altro nei cortili, ove conducono le loro inutili vite, cercando di mantenere un basso profilo da ornamento da giardino. Essi hanno fondato l'STGD, il Sindacato per la Tutela degli Gnomi Domestici. Una delle cause della creazione di questo sindacato è da attribuirsi al cattivo odore proveniente dalle fosse biologiche. Quando una donna se li trova davanti all'uscio di casa con il naso tappato, è chiaro che deve cominciare a preoccuparsi. Ad ogni modo, il lavoro del sindacato ha dato i suoi frutti e, ora, ogni uomo con quattro o più gnomi nel giardino ha il dovere di usare WCNet. I Domestici sono, inoltre, gli inventori dell'androide 57N14-67U25-83C27-11P43, in seguito ribattezzato Babbo Natale poiché, avendo una scheda di memoria di scarsa capienza, non riusciva nemmeno a ricordare il proprio nome. Per un errore accidentale l'androide si connesse a Nonciclopedia e da lì trasse la scintilla della demenza: si ribellò agli gnomi, li schiavizzò senza difficoltà e li costrinse a costruire giocattoli per i bambini buoni[1].

[modifica] Gnomi selvatici

Gli gnomi selvatici sono anche più stupidi di quelli domestici e, spesso e volentieri, muoiono calpestati da gioiosi taglialegna irlandesi. Circolano molte leggende riguardo agli gnomi selvatici. Ad esempio i taglialegna stessi, forse dopo un'eccessiva assunzione di alcolici, cominciano a raccontare di pentole d'oro alla fine degli arcobaleni, reperibili solo se guidati dallo gnomo che ne è il proprietario. Sulla scarsa veridicità di questa storiella gli gnomi hanno scritto un lungo saggio, riassumibile, tuttavia, in pochi punti:

  • Non è chiaro se le pentole in questione contengano oro o siano fatte di questo materiale
  • Non è comprensibile quale delle due estremità dell'arcobaleno sia la fine
  • Il reddito medio di uno gnomo consente di mettere da parte solo un paio d'euro all'anno, quindi niente tesori
  • Uno gnomo non saprebbe trovarsi il culo neanche con due mani e una cartina a disposizione[2], quindi non è in grado di guidare nessuno

[modifica] Gnomi armati di ascia

Quote rosso1 Pia 'a scopa, Stè! Quote rosso2
~ Un tizio ad un avvistamento di uno gnomo armato di ascia
Quote rosso1 È uno gnomo armato di ascia... Quote rosso2
~ Mistero su un altro avvistamento

Sono una variante degli gnomi selvatici, ma molto più pericolosi, dalla forma leggermente più goffa e con un'ascia in mano.

Original video

[modifica] Competenze lavorative

Nonostante siano creature ignobili, odiate da tutti, gli gnomi sono grandi esperti di meccanica. Le macchine costruite da questi esseri sono insuperabili per instabilità e potenza, cosa che porta i più grandi meccanici a morire inghiottiti da una palla di fuoco di dimensioni ragguardevoli. Per fare un piccolo esempio, lo gnomo medio può costruire un cannone, la cui potenza è pari solo a una pacca sulla spalla data da superman, con tre graffette, un pezzetto di legno e abbondante colla vinilica. L'unico piccolo inconveniente è che al terzo o quarto colpo eploderà lasciando al proprio posto solo un fungo atomico.

Gli gnomi sopperiscono a questa mancanza di solidità con la magia, la loro altra grande passione. Sono molto abili nella magia illusioria tanto da rivaleggiare con Itachi Uchiha. Il problema è che questa magia è, appunto, un'illusione e per quanto le cose sembrino più solide non lo sono. Gli gnomi hanno preso tutto questo con filosofia, infatti, quando cercano di vendere qualcosa non fanno mai prove gratuite e cercano di concludere gli affari più velocemente possibile. La loro più grande invenzione è l'aspirapolvere Folletto che tentano di vendere in ogni modo e in ogni luogo. Chi lo compra è perduto, non c'è garanzia e quando si contatta il venditore per avere spiegazioni, quest'ultimo non è reperibile.

[modifica] Gli gnomi sono solo maschi

Gli gnomi femmina sono definite fate. Le fate se la tirano e gli gnomi sono l'apoteosi degli sfigati, quindi questi esseri tenderebbero all'estinzione se non fosse per la sfigogenesi. Infatti, quando alte quantità di sfiga gassosa si concentrano in un unico punto, si creano nuovi gnomi.


[modifica] Vita quotidiana

È risaputo che gli gnomi vivono dentro i funghi. Meno noto è che devono dividerli con lumache e simili e che alle riunioni di condominio rompono le palle per quattro. Si lamentano che i sig. Vermi fanno rumore quando mangiano, che corrono per casa strillando, che ci sono infiltrazioni d'acqua e macchie di umidità nel loro appartamento e simili amenità. Gli gnomi scaricano la tensione facendo scherzi idioti ai poveri umani che li incontrano, come supercazzole varie, "Guarda-là", "Sei-sporco-lì", sgambetti e altro ancora. Intere comitive di turisti si sono ritrovate rinchiuse in manicomio, sbavanti, dopo aver passato un'allegra giornata in compagnia di alcuni gnomi. Per il resto gli gnomi conducono una comune vita anormale, se si escludono le assicurazioni sulla vita che tutti hanno e dai premi molto elevati.

[modifica] Voci scorrelate

[modifica] Note

  1. ^ Qui inteso come tutti i bambini esclusi quelli poveri.
  2. ^ Questo è stato dimostrato nel 2008 con una prova pratica alla Normale di Pisa
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo