Glee

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Purtroppo sì, questa è la conferma. Quello che hai sempre temuto è vero:
Faccina rosa.png SEI OMOSESSUALE! Faccina rosa.png
E il fatto che tu sia venuto a leggere questa pagina lo conferma. Accettalo. Leggi pure, ma poi considera di fare coming out: non c'è niente di male! Basta usare la vaselina!
Glee Puck colpito da una granita.jpg

Cosa accade ai personaggi di Glee il 120% della durata del telefilm. Probabilmente la stessa cosa capita anche ai fan. Sei un fan, per caso?

Quote rosso1.png DEVO ottenere quell'assolo! Com'è possibile che nessuno capisca veramente il mio talento? Siete un branco di incapaci! Quote rosso2.png

~ Rachele che cerca di ottenere il millemilesimo assolo, oscurando le altre, e tentando un'uscita ad effetto. Poi tanto sbatte contro lo stipite della porta
Quote rosso1.png Somebody to Love e We Are the Champions sono due canzoni bellissime! Come si sono permessi quei Queen di rubarle a Glee?! Quote rosso2.png

~ Tipico fan di Glee
Quote rosso1.png Ragazzi, andiamo alla gara, siamo contro un coro di vecchi e uno di sordi. Questa volta sarà veramente arduo vincere! Quote rosso2.png

~ Guglielmo, prima di un'esibizione
Quote rosso1.png Oh, quanto adoro la voce di Rachel in questa canzone! O forse questo pezzo lo fa Santana, non riesco a distinguere bene. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png A dire il vero quello che canta qui è Kurt. Quote rosso2.png

~ Due fan su Autotune

Glee è l'ultima delle molteplici telenovele pseudo-adolescenziali americane, che si innesta perfettamente sulla scia di altri telefilm noti, come Dawson's Creek, The O.C., La vita segreta di una teenager americana, o Magica DoReMi.

[modifica] Trama

Questo telefilm in teoria dovrebbe mettere in risalto l'aspetto più negativo dei licei americani, si trasforma invece in una classica teen-comedy impregnata dei più beceri cliché che il mondo moderno conosca: un gruppo di sedicenni sfigati, interpretato da fichissimi attori ultraventenni, viene costantemente deriso, bullizzato e/o coperto di granite.
Nel senso che gliele tirano addosso, eh, mica che gliele offrono.

Ryan Murphy aveva originariamente scelto il titolo "Glee", "Giubilo", ossia "espressione della propria gaiezza attraverso il canto e il ballo", perché intendeva dare la parte di protagonista a Kurt. Poi Rachel ha rotto talmente tanto i coglioni che ha finito per occupare il posto di personaggio principale in sua vece. Essendo la figura di Kurt troppo prorompente in ogni caso, per tenerlo a bada i tre autori hanno avuto la geniale pensata di scaricargli addosso tutta la merda di cui disponevano, episodio dopo episodio. Inoltre, per compensare l'assenza di un protagonista gay, si sono imposti di mantenere la quota di personaggi LGBT nela serie al di sopra del 95%, infatti Rachel è rimasta l'unica etero, o forse no.

[modifica] Personaggi principali

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.


Premessa: i personaggi di questo telefilm sono o GAY o NEGRI, o ASIATICI, o EBREI. Quindi se sei razzista potresti non approvare la presenza di tali personaggi in un programma televisivo. Pertanto ti consigliamo la non lettura di questo articolo.

[modifica] Rachele Bacca

Glee Rachel vestiti.jpg

L'indole profondamente modaiola di Rachele.

Protagonista indiscussa della serie è Rachele Bacca, ggiovane promessa del mondo della musica che ritiene il liceo solo una fonte di distrazione dai suoi studi di canto. Il fatto che sia una sorta di Sharpay Evans fallita, più brutta e riciclata da High School Musical non tocca minimamente gli autori del telefilm, né tantomeno i fan.

Ha una passione smodata per tutti i capi d'abbigliamento osceni, che si diverte ad indossare in accostamenti cromatici che solo un cieco o un daltonico potrebbero apprezzare, e il suo stile potrebbe essere considerato una fusione tra quello del Cappellaio Matto e quello di una vecchia gattara. I suoi stessi compagni, che la lovvano un mondo, lo sottolineano più volte, Kurt PupazzettoTedesco in primis:

Wikiquote.png
«Rachel ha la straordinaria abilità di vestirsi da nonna e da neonata allo stesso tempo»
(Kurt PupazzettoTedesco in uno dei rari momenti in cui non si sta depilando le sopracciglia o non sta ricevendo una granita in faccia)

Rachele ha un comportamento degno di una zitella egocentrica che non vede ombra di pene da decenni, e i suoi stessi compagni di gruppo desiderano ardentemente piantarle delle schegge di vetro nelle gengive ogni volta che apre bocca. Ritiene ogni occasione ottima per mettersi a cantare a squarciagola, e racimola sempre un gruppo di allegri orchestranti che conoscono sempre le partiture musicali di ogni canzone a memoria, non aprono bocca e non si lamentano nemmeno quando Rachele li tratta come un branco di incapaci. In alternativa, Rachele (e con lei tutta la banda) sfrutta un pianista barbuto che in 32 episodi non parla mai, limitandosi ad annuire, e talvolta a scodinzolare e/o fare le feste, e vive nutrendosi delle briciole presenti nel pianoforte.

[modifica] Guglielmo Schweppes

Vincent DePaul, Matthew Morrison, Nick Adams seminudi.jpg

Guglielmo Schweppes (al centro) che mostra fiero al mondo la sua eterosessualità.

Il secondo protagonista del telefilm, è tale Guglielmo Schweppes un attore fallito, perennemente sotto l'effetto di psicofarmaci che gli fanno credere di poter rivivere il suo sogno schiavizzando i suoi allievi. Fa il professore di Spagnolo, lingua che in America serve principalmente per imparare le basi del traffico di clandestini messicani, o per ordinare i tacos e al fast food. Per questo motivo per tutto il telefilm si vede solo uno sputo di lezioni, a fronte di ore e ore di intervalli e cambi d'ora.

Durante il corso del telefilm scarica la sua fichissima, biondissima e popposissima moglie per quella che potrebbe essere la sorella brutta di Pippi Calzelunghe. Questi avvenimenti sollevano consistenti dubbi riguardo al suo orientamento sessuale, cosa che spiegherebbe anche il suo insolitamente profondo interesse per Kurt PupazzettoTedesco e le sue seghe mentali da teen-ager dell'altra sponda.

[modifica] Finiano NomeDelFiumeDiNewYork

Glee Finn espressione furba.jpg

L'espressione carica d'acume di Finiano.

Terzo personaggio e futuro trombamico di Rachele è Finiano NomeDelFiumeDiNewYork, un aitante quanto tonto ragazzotto di provincia che probabilmente non è mai uscito dal suo paese.

Finiano, neanche a dirlo, è il quaterback[citazione necessaria] della squadra di football della sua scuola ed è fidanzato con la boss delle cheerleaders[citazione necessaria], una biondina, che però è una mezza suora figa di legno.
Probabilmente, proprio per questo finisce per ripiegare su Rachele, che in confronto alla cheerleader, è un catorcio senza speranza di restauro, come fa notare addirittura Finiano in un episodio:

Wikiquote.png
«Rachel, cercherò di dirtelo il più gentilmente possibile, ma in questo momento sembri una triste battona truccata come un pagliaccio.»
(Finiano, in risposta a una Rachele agghindata come Sandy di Grease)

Finiano ha un'indole bonaria, ed è l'unico che riesce a sopportare Rachele, questo perché la sua misera dozzina di neuroni sopravvissuta alle mazzate del football non è in grado di focalizzare la sua attenzione su un qualcosa per più di quindici secondi. Così, Finiano si abbandona a un'espressione intelligente come nell'immagini, e la lascia parlare per ore nella speranza di ottenere una scopata.

[modifica] Susanna Silvestra

Glee Sue Grinch.jpg

Susanna Silvestra nelle sue reali sembianze.

Quarto personaggio e antagonista del Glee Club, è tale Susanna Silvestra, una sciupata e tinta cinquantenne che vive una vita così vuota da portarla a passare il tempo tormentando un branco di ragazzini. Nonostante ciò, è il personaggio meno palloso della serie, e questo dice praticamente tutto.

Il suo ruolo all'interno della scuola - oltre a quello di scassaminchia professionista - è di allenatrice delle pon-pon girl. Esse formano una pluripremiata squadra di ragazze facili di nome Cheerios, che nel telefilm hanno il solo scopo di attizzare gli spettatori maschili e rubare fondi al Glee Club. La mascotte della squadra è la temuta Ape dei Cheerios, che rispecchia perfettamente il terzo scopo delle cheerleaders, ovvero distrarre le squadre avversarie durante le partite di football con strusciamenti erotici e/o ciotole di cereali.

Susanna gira con una scopa piantata nel culo, come si evince dalla sua travolgente simpatia, e per questo mix di rara bellezza e indole piacevole potrebbe benissimo essere il Grinch travestito. Tutti la odiano, tutti desiderano gambizzarla non appena si gira di spalle, ma nessuno lo fa perché in fondo, Susanna, è un supercattivo della domenica, e dopo aver tentato in ogni modo di cacciare a pedate quei buffoni[citazione necessaria] del Glee dalla scuola ed esserci pressoché riuscita, decide di farli restare perché sì.

[modifica] Altri membri del Glee Club

[modifica] Regina delle Barbie Faber-Castell

Glee Quinn.jpg

Regina George Regina delle Barbie Faber-Castell chiarisce la gerarchia

È la figona di turno, la boss delle pon-pon girls che sta con Finiano. Lei e la sua banda di cheerleaders bulle girano per i corridoi della scuola perennemente in divisa, e così fanno i giocatori di football. Evidentemente, se qualche nuotatore si presentasse alle lezioni in costume, nessuno avrebbe niente da ridire. È un personaggio scialbo, partorito da un crossover con Mean Girls.

Facendo parte dell'ampia categoria delle puttansuore, Regina cura molto le motivazioni per cui concedersi a qualcuno:

Wikiquote.png
«Gli unici motivi per cui ho fatto sesso con te sono che mi hai fatta ubriacare di Bacardi Breezer e quel giorno mi sentivo grassa!»

È chiaro che ha una passione per i matitoni, anche se cerca di nasconderla dietro a crocifissi e paramenti sacri. A sua discolpa c'è però da dire che, sebbene spesso sembri la più cretina della banda, in realtà è forse la più furba e viene ampiamente superata da Britannia Susanna Piercing, AKA Britney Spears, in quanto a idiozia.

[modifica] Noè DiscoDaHockey

Disco da hockey.jpg

Noè si mostra al mondo per com'è realmente.

Noè DiscoDaHockey è il bullo tamarro della situazione. Quello che da noi girerebbe con un SUV e saluterebbe tutti dicendo "Bella zio!". Il suo ruolo nel programma è molto limitato: deve principalmente fare sesso con chiunque gli capiti a tiro, schernire i più deboli, gettarli nei cassonetti della spazzatura, e così via. Lavora come pulitore di piscine, ma passa più tempo nelle camere da letto delle MILF per cui lavora che altrove. Entra nel Glee Club così, tanto per. Perché in effetti non c'è motivo valido per cui un popolare giocatore di football debba rovinarsi la reputazione entrando in un club di sfigati, se non quello di "altrimenti il programma non tira avanti".

[modifica] Arturo Abramo

È il paraplegico che dovrebbe, e sottolineo dovrebbe, suscitare un misto tra compassione e tristezza. Essendo brutto e paralitico, nel mondo reale i suoi contatti con le ragazze si limiterebbero a scambi di compiti e occhiate compassionevoli. Come se non bastasse, è il classico nerd con gli occhiali spessi e la passione per i meme di Internet. Nel programma, invece, alla lunga riesce a farsi perfino quella gran topa di Britannia e Tinozza la Cozza Balbuziente.

Della serie "Cose del genere non potrebbero accadere nemmeno nella più scrausa delle fanfiction", Arturo riesce a entrare persino nella squadra di football, perché l'allenatrice si intenerisce e decide di usarlo come ariete. Il costante rischio di danni cerebrali permanenti non sembra preoccupare nessuno, ma who cares?

[modifica] Mercedes NeraFiammante

Mercedes nera.jpg

Mercedes. Ragazzi, che carrozzeria!

Mercedes Nera Fiammante è un'in-utilitaria, nel senso che visto che il telefilm ruota sempre e comunque attorno ai quattro personaggi principali, si ritrova a fare da sfondo. Probabilmente, un tostapane rotto o una sagoma di cartone sono più utili, e potrebbero sostituirla senza che nessuno se ne accorga. Quando non è impegnata ad assillare qualcuno con i suoi insignificanti problemi, canta, o meglio, urla. Dopo che si fa fregare ogni assolo da Rachele, si ritrova a dover urlare l'ultima nota di ogni pezzo, rompendo bicchieri e facendo rizzare i capelli al pubblico.

[modifica] Kurt PupazzettoTedesco

Kurt PupazzettoTedesco è un simpatico ragazzetto dalle fattezze crucche, nonostante sia nato e cresciuto nello squallido paesino dove si svolge la serie. Apparentemente, sembra un giovane pieno di talento, maltrattato ingiustamente a causa della sua sessualità, ma in realtà è il vero antagonista dello show: nella prima stagione, fa di tutto per far passare Finiano al Lato Rosa della Forza, utilizzando la madre defunta come scusa per far accoppiare quel camionista dal cuore d'oro che è suo padre con la vedova psicotica dell'amico, e entrare quindi nella vita di quest'ultimo con la speranza di entrare anche nelle sue mutande; nella seconda stagione i suoi complotti rompono il muro della realtà, e colpiscono gli sceneggiatori. Infatti, da ochetta canterina di settordicesimo piano, diventa uno dei personaggi principali, e la serie inizia a popolarsi di gaie figure: l'etero con la tinta e la permanente, il giocatore di football obeso e represso sessualmente, il principe rosa azzurro che diventa il suo fidanzato, Satana che dopo essersi portata a letto tutto il corpo maschile della scuola capisce improvvisamente di essere lesbica.
Per riparare all'errore, gli sceneggiatori, finalmente riacquistato il senno, introdurranno intelligentemente nella terza stagione un altro personaggio gay, che avrà come scopo unico quello di rendere la vita di Kurt un inferno, scippandogli il ragazzo, la popolarità, le agognate nazionali, e la sua collezione di farfallini a pois.

[modifica] Personaggi secondari/inutili

Ape cheerios.JPG

La temibile mascotte dei Cheerios.

  • Tinozza la Cozza Balbuziente: una decorazione orientale che fa parte della scenografia. Ah no, scusate, quello è l'altro asiatico. Tinozza è asiatica, balbetta, si veste come una twilighter e sogna Edward Cullen tutte le notti. Poi tanto si accontenta di Arturo.
  • Santana Lopezzodegnocca: il sesso fatto persona. Proviene dal quartiere altolocato di "Ottavi Adiacenti di Limetta", dove sembra accadano cose molto belle. Dopo essersi scopata ogni essere vivente maschile della città senza essere mai riuscita ad ottenere un orgasmo, e dopo che una sola sforbiciata con la sua migliore amica Brittania ha invece prodotto multipli picchi di piacere, si è resa conto della sua preferenza per la vagiayna. Tentando di negarla a se stessa e agli altri, si comporta da stronza pazza omicida con il mondo intero. Ha una relazione sadomaso con Brittania, che è la sua padrona, e la frusta fino a sottometterla.
  • Britannia Susanna Piercing: seconda in gnoccaggine solo a Satana Lopezzodegnocca. Tutti credono che sia l'essere più idiota a calcare la terra, ma in realtà è un genio nascosto e usa la sua presunta stupidità per manipolare gli altri fino alla completa sottomissione.
  • L'altro asiatico: nessuno ne ricorda il nome perché a nessuno importa.
  • Il tizio afroamericano: compagno dell'altro asiatico per funzione e inutilità.
  • La sorella brutta di Pippi Calzelunghe: maniaca dell'igiene, avrebbe bisogno di qualche quintale di ansiolitici e magari di due schiaffoni per ripigliarsi.
  • Terrina Schweppes: la moglie di Guglielmo. È una spendacciona, con la sindrome bipolare e una sorella psicopatica.
  • Ken il Guerriero: l'allenatore ciccione, sfigato e di origine sconosciuta della squadra di football che ci prova con la sorella brutta di Pippi.
  • Platinette travestita: sostituisce Ken quando cambia nome in Serena van der Woodsen, si sposa con Topolino e scappa in Florida.
  • Il Preside S-f-igat-iggins: autoritario quanto un'ameba morta, si fa schiavizzare da Susanna a piacimento.
  • L'ebreo nerd e capellone: rompe l'anima e basta.
  • Jess-ica: un cattivo esaltato che vuole vincere tutto il possibile. L'unica differenza con Rachele è che Jess-ica è un uomo, o una drag-queen.
  • Aprile: una bionda alcolizzata dello stampo di Guglielmo. Nonostante abbia quarant'anni suonati, si crede una teenager.
  • Sandrino Malandrino: spacciatore e compare in affari di Lordy Tubbington, nonché apprezzatore dell'arte del sesso maschile
  • Bart Modell: modello di Abercrombie & Fitch padre di Kurt. Nel tempo libero si diverte a masturbare sistemare le auto. Ha sposato Carolina perché era convinto di amarla, ma in realtà era tutta opera di Kurt che però era sotto l'effetto dei filtri magici di Medea che poi era solo un enorme bibidi bobidi bu.
  • Carolina NomeDelFiumeDiNewYork: madre di Finiano, ha una passione per i postini morti investiti dal figlio. Sposa Bart. Si sono conosciuti perché Kurt ha sfruttato i lutti di entrambi per poter entrare nelle mutande del figlio di Carolina. Che ragazzo generoso, quel Kurt.
  • Sciacquetta Conchigliosa: la madre-conchiglia di Rachele. Nella prima serie si prende una sbandata per Guglielmo e scopre con sommo orrore quello che tutti gli altri in 66 puntate non hanno ancora capito: Guglielmo è gay. Per riprendersi si dà da fare con Jess-ica e insieme, grazie al suo enorme talento, vincono le regionali. Sciacquetta ritorna anche nella Terza serie, dove dirige il Glee club delle NotePoetesse. Quando le NotePoetesse perdono le provinciali contro il Glee Club della vecchia fiamma Guglielmo, Sciacquetta scompare misteriosamente, ma a nessuno viene in mente di chiedersi che fine abbia fatto, dato che sono tutti troppo impegnati a cantare "We are young".
  • La versione nera di Suor Silvestra: coach della virile squadra di nuoto sincronizzato, vincitrice di un bronzo a Pechino e amante segreta del preside NomeNonRetribuito S-f-igat-iggins.
  • Bettie: la figlia di Reggina e Noè, adottata da Sciacquetta. Da grande, con un nome simile, potrà diventare solo due cose: o una segretaria cessa, o la protagonista di Ugly Betty (che sono in pratica la stessa cosa).
  • Becca Giechson: fida aiutante di Suor Silvestra. Ha una passione per gli xilofoni e lo strip poker.
  • La cameriera simpatica del LungoGrissino: il personaggio più cordiale della serie. Regalerà bibite a tutti, se riuscirete a stupirla col vostro accento.
  • The Queen: non è ancora apparsa, e probabilmente non apparirà, ma, come tutti sappiamo, la regina è dovunque.

[modifica] Personaggi secondari/inutili della seconda stagione

Glee Artie Abrams.jpg

Arturo che fa il figo. Non per nulla, le ragazze sono attirate da lui come api al miele.

  • Samuele Evans: il macho biondone di cui tutti gli spettatori sentivano la mancanza. I suoi hobby principali sono dipingere le ceramiche, piastrarsi i capelli e colorare con i pastelli a cera.
  • Blaine: un tizio che va a una scuola privata di fighetti, si veste da fighetto, si comporta da fighetto e parla come un fighetto. Naturalmente, Kurt ci si fionda sopra in un petosecondo.
  • Dave Kafrskrtyisydky: un bullo della squadra di football, con un cognome impronunciabile e un'identità sessuale confusa.
  • Laura Zizze: una cicciona che si è infilata nel Glee tanto per. È brutta, antipatica e si strafoga di ciambelle.
  • Santa Santogiorno: una supplente alquanto baldracca che se la fa con Guglielmo.

[modifica] Personaggi Secondari/inutili della terza stagione

  • Giuseppe OlioCuore: un omofobo segaiolo ipercattolico. Si innamora di Reggina ma non ha il coraggio di farsela perché troppo devoto.
  • Robin QuelloIrlandese: innamorato di Bretagna, voleva ottenere la sua pentola d'oro esaudendo tre desideri. Tuttavia la ragazza gli è stata rubata da Satana, che l'ha portata con sé all'Infern... No, aspetta, quella è Persefone.
  • I due padri giulivi di Rachele: andrebbero arrestati per avere allevato la ragazza più smartellamaroni del mondo. Ad ogni modo, sono davvero delle persone sincere: tentano di mettere Rachele contro Finiano, ma alla fine il vero tiramisù trionfa sempre.
  • Sebastiano Smithers: gay come il suo lontano cugino Waylon Smithers. Francese, snob e super dotato, tenta di sedurre Blaine ma non ci riesce, e per questo finisce in manicomio. Suo cavallo di battaglia è "Sono contento di essere venuto", canzone che si dedica ogni notte verso le 3.
  • làÙnììka: drag queen degli Spermal Adrenaline. In realtà è un ragazzino più sfigato di Mercedes e Kurt messi assieme, ma gli basta indossare due scarpe col tacco e un vestitino da ballerina per trasformarsi nell'icona pop del 2012.

[modifica] Personaggi Secondari/inutili della quarta stagione

  • MarleyNomeDiCane Rosa: spudorata copiatura di Rachel. È presa di mira da tutti perché sua madre è l'inserviente della mensa, e il suo grasso costituisce probabilmente la portata principale.
  • Kitty Selvaggia: una troietta a random bionda, stronza e cheerleader, giusto per non peccare di originalità.
  • Ryder: fighetto coi capelli alla Disney Channel, dislessico e palestrato.
  • Cassandra Luglio: l'insegnante di danza di Rachele. La sodomizza brutalmente per diverse puntate, ma alla fine le confessa che lo faceva solo per motivarla, e chiaramente nessuno se l'aspettava.
  • Brodo Occidentalone Un ficone palestrato dal QI esageratamente basso, amico e succesivamente amante di Rachele, che tra l'altro si fa anche la sua insegnante di danza. Verso la puntata numero cinquantordici si scopre che in realtà fa il gigolò per pagarsi la scuola. La frittata è fatta. Rachele è ammalata di AIDS, anche se ancora non lo sa. Il tipo sparisce nel nulla dopo une scazzottata con FinianoFiumeDeNiuiork, e dopo aver cantato un'agghiacciante versione di Creep, che ha fatto congelare il sangue nelle vene ai Radiohead.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Gli ex insegnanti spacciano erba;
  • Quelli che ancora non sono stati licenziati, se vengono beccati a spiare i ragazzi nelle docce non vengono accusati di pedofilia, perché dal loro punto di vista erano solo alla ricerca di talenti[citazione necessaria];
  • Abbondano le fanfiction yaoi, solitamente i più tartassati sono Noè, Finiano, Kurt e Guglielmo;
  • Le fanfiction yuri invece sono rare, siccome da sole Santana e Britannia costituiscono una fnfyccyna yuri;
  • Tra le molteplici persone che desiderano conquistare Britannia, è necessario citare Lelouch Lamperouge, che vorrebbe possederla per poi distruggerla. In ogni senso;
  • Tutti credono ancora a Babbo Natale;
  • Se chiedi a Vegeta a quanto ammonta la stupidità di Britannia ti risponderà "It's over NINE THOUSAAAAAND!!ONE1!";
  • Tutti, prima o poi, si scoperanno tutti.

[modifica] Voci correlate

Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
Altre lingue
wikia