Gladiatus

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Gladiatus.jpg
blackTimes New Roman, sans-serif;


Nerdissimi.PNG
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto,
mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.
Provvederemo a farti diventare uno di loro.
Quote rosso1.png Ho avuto delle novità su Alabama Jonas. Quote rosso2.png

~ La guardia ci da ulteriori conferme riguardo la veridicità storica di Gladiatus
Quote rosso1.png Il primo gioco gladiatorio in assoluto è stato organizzato da Decimo Giunio Bruto in memoria del padre. Aveva 3 coppie di schiavi che si combattevano tra loro. Nessun paragone rispetto a oggi. Ma molti nobili romani seguirono il suo esempio e così arrivammo ai giochi gladiatori come li conosciamo e li amiamo oggi. Messa così, i gladiatori sono vittime per onorare i morti. Ma sembra che non ti interessi molto. Beh, finché vinci vivrai e non dovrai preoccupartene. Sii felice che non devi più combattere in un cimitero. Cos'è quella faccia? Nell'antichità combattevano sulle tombe dei morti onorati. Come vorrei che potessi vedere la tua faccia ora. Quote rosso2.png

~ Il taverniere di Gladiatus tenta con scarso successo di dare lezioni di storia mentre è in acido.
Quote rosso1.png Il vecchio palazzo ha il suo proprio fascino. Uno schiavo ti apre la porta e resti meravigliato nel vedere così tanti prodotti da tutte le parti (conosciute e sconosciute) del mondo. Quote rosso2.png

~ Le descrizioni delle location di Gladiatus sono passate al setaccio dall'Accademia della crusca alla ricerca di eventuali errori.
Quote rosso1.png I rubini sono le "gemme della vita e dell`amore". Si pensa che queste gemme diano ai loro possessori potere, coraggio e dignità. Volendo puoi scambiarle con oggetti che rendono tutto ciò possibile.COMPRA I RUBINI ORA! Quote rosso2.png

~ Gameforge su: come fottere soldi ai poveri gonzi.
Gladiatus Pg.jpg

Con il nuovo aggiornamento Gladiatus supporta anche Personaggi di genere Travestito.

Gladiatus è un noto tipo di droga browser game in cui è possibile sputtanare il proprio stipendio per poter fare lo sborone o giocare gratuitamente venendo deriso da tutti. Lo scopo del gioco è annullare completamente la propria vita sociale (nonché il proprio portafogli) riducendosi a misere appendici del proprio Pg. Buon divertimento!

[modifica] Funzioni

[modifica] Lavoro

Un bravo giocatore di Gladiatus non si stacca mai del gioco, ma purtroppo siamo esseri umani e come tali abbiamo bisogno ogni tanto di dormire, mangiare o cacare. Per ovviare al problema dell'inattività del nostro pg possiamo metterlo "a lavorare" scegliendo fra diverse funzioni: al modico prezzo di 3 Rubini (equivalenti a circa millemila euro) possiamo lavorare come: "Parlamentare Italiano" o "Prete cattolico" ovvero il nostro pg si gratterà le palle per 12 ore ricevendo in cambio una quantità smodata di oro ed un rotolo di buoni pasto. Ma la possibilità di lavorare è data anche ai player che non hanno intenzione di sborsare soldi veri. Essi potranno scegliere fra tre diverse e stimolanti occupazioni: l'operaio, l'operatore dei call-center e la prostituta. Finite le vostre mansioni vi ritroverete cassintegrati, licenziati oppure con una simpatica malattia venerea.

Gladiatus oste.jpg

Quel simpaticone dell'oste di Gladiatus appena uscito di prigione

[modifica] Taverna

In questo simpatico Pub dell'antica Roma potremo scambiare quattro chiacchere con il simpatico gestore: un tale obeso, alcolista e appassionato dei più ricercati sexy toys dell'antica Roma. Costui prima di lavorare come tavernaro era una donna di belle prestanze ed era chiamata anche "La Gloria della via Appia".

Quote rosso1.png Sono un collezionista appassionato. Ora colleziono tutto ciò che sembra Dito medio di un bandito. Potresti portarmi 1 di questi? Te ne sarei molto grato e ci sarebbe una ricompensa. Cosa ne pensi? D'accordo? Molto bene. Buona fortuna, amico. Quote rosso2.png

~ Il taverniere che ti chiede un normale attrezzo di forma fallica con il quale poi ti violenterà.
Quote rosso1.png Portami una Spada Lunga, fai in fretta che ne ho assoluto bisogno Quote rosso2.png

~ Il taverniere sempre più perverso.


[modifica] Allenatore

Qui potrete allenare le vostre caratteristiche a una modica cifra. Le caratteristiche da sviluppare sono queste:

  • Forza: più alta sarà la vostra forza, maggiore sarà il danno che infliggerete al vostro avversario. C'è una logica, incredibile!
  • Abilità: aumentando l'abilità diverrete degli esperti ninja degni dello Chef Tony e tagliuzzerete allegramente i vostri nemici.
  • Agilità: aumentando questa statistica diventerete in grado di schivare frecce e fendenti con movimenti al rallentatore in stile Matrix.
  • Carisma: aumentando il carisma potrete stordire il vostro avversario recitandogli Dante a memoria o effettuando un comizio sul lavoro minorile in Taiwan. Una volta che lo avrete confuso con le vostre chiacchere potrete coglierlo in un momento di distrazione e rifilargli un calcio nei coglioni effettuando danno doppio.
  • Costituzione: ingurgitando anabolizzanti e mascarpone potrete diventare delle montagne di muscoli e darvi dunque al wrestling.
  • Intelligenza: per non si sa quale strana associazione di idee nata dalla mente perversa del creatore di Gladiatus, allenando questa statistica con estenuanti sessioni di Sudoku e con il completamento di annate intere della Settimana Enigmistica acquisterete più punti vita quando mangiate. L'ipotesi più accreditata sostiene che l'alto Q.I del vostro gladiatore l'abbia portato ad apprendere l'arte della cucina macrobiotica con tutti i vantaggi che ne derivano.
Gladiatus Padre Pio.jpg

Durante il gioco se il vostro Gladiatore necessiterà di un consiglio spirituale potrà rivolgersi a Padre Pio


[modifica] Mercanti

Il mercatino etnico dell'antica Roma, rovistando fra le bancarelle potrete acquistare oggetti utili per il vostro personaggio. Riguardo al pagamento degli oggetti potrete pagare in rubini oppure firmare una liberatoria col sangue in cui dichiarate di cedere la vostra anima alla Gameforge. Ah sì, ci sono anche degli oggetti per chi non usa i rubini. Fra di essi: Lo stuzzicadenti, lo scopettone del cesso, il mestolo e la spada laser di plastica. Gli oggetti comperabili in Gladiatus sono divisibili in:

  • Armi, troppo spesso di forma fallica che ne tradisce il reale utilizzo (ovviamente le armi decenti pretendono di essere pagate col tuo sangue o i tuoi soldi, talvolta con entrambi);
  • Vestiario per rendere più sexy il tuo Gladiatore agli occhi di quel frocio dell'Imperatore/trice;
  • Cibo (comprabile anche coi buoni pasto di cui sopra);
  • Droga e anabolizzanti.

Le armi e il vestiario, croce e delizia del giocatore medio meritano una menzione particolare. Essi infatti hanno i nomi tutti uguali (prefisso, nome dell'equipaggiamento, suffisso) e sono caratterizzate dall'essere dello stesso tipo per ogni tornata di livelli. Come una colonia Amish di omosessuali con un solo passivo, in pratica. Gli oggettis di Gladiatuss sonos statis creatis da un Italianos drogatos ches credevas ches l'arenas fosses quellas del toros, avendos grandis conoscienzes di Espagnol ha chiamatos tuttis gli oggettis con prefissis terminantis in Esse (s). Ad esempio: Taliths vibratore del sollucchero, Adendathiels frustino del trastullo, Liloels minigonna di tua mamma.


[modifica] Arena

Qui i vostri Gladiatori potranno testare le proprie forze affrontando personaggi avversari in agguerritissime gare di scoregge [1].

I duelli sono mozzafiato ed i contendenti effettuano "mosse imprevedibili" ad ogni duello:

Quote rosso1.png RIPRESA 1

Sfigato1 trascura la sua difesa per cogliere Sfigato2 di sorpresa con un forte colpo. L'acciaio taglia il cuoio e la carne. Sfigato2 urla di dolore e si allontana da Sfigato1.

RIPRESA 2

Sfigato2 trascura la sua difesa per cogliere Sfigato1 di sorpresa con un forte colpo. L'acciaio taglia il cuoio e la carne. Sfigato1 urla di dolore e si allontana da Sfigato2.

e così via... Quote rosso2.png

~ Testo sotto

[modifica] Circo Omnipotens

Una parte dell'arena è destinata a coloro che hanno ancora aria o sperma in corpo [2]. In questa arena abili assistenti dell'Imperatore obbligheranno i malcapitati a saltare nel cerchio di fuoco o a fare il giocoliere con le clave SENZA SCOREGGIARE!, in cambio di pochi spiccioli. Dubbia la destinazione di chi si rifiuta o peta durante la permanenza in questo circo: voci insistenti nella mia testa parlano di harem personale dell'imperatore/trice. Più probabilmente si rompono il cazzo di giocare, o glielo rompono altri.

[modifica] Gioielliere

Ed eccoci finalmente al punto cardine del gioco! In questa simpatica bancarella potrete infatti pagare soldi veri per acquistare rubini o altri vantaggi nel gioco che vi renderanno sicuramente il dominatore del server. I metodi di pagamento supportati sono:

  • Paypal
  • Il culo di vostra madre
  • Il vostro culo
  • Soldi del monopoli
  • Azioni

I rubini, oltre che una scusa per buttar via i danari, servono a... buttare via i soldi. In effetti avere l'arma figa non serve a un cazzo. D'altro canto non avere una cazzo d'arma fa di te una cosa che non serve a un cazzo. E se sei gay e giochi a Gladiatus, non avere il paraspalle di rame ricoperto di strass ti rende così out... I vari gladiatori possono avere anche dei piccoli aiuti dagli Dei della Gheiforge donando un rene per avere le statistiche più alte di un altro poveraccio che ancora non ha capito come si diventa veri falliti. Vincere così diventa ancora più facile ed al nostro nerd non resterà che godersela dalla prima posizione in arena, anche se ora non sa più come arrivare alla fine del mese, non regge 2 ore senza dover ricorrere ad un filtro dializzatore a causa del rene donato, non potrà più attaccare nessuno sopra di lui e soprattutto ha scatenato le ire dei supernerd che ora doneranno entrambi i piedi (ormai inutilizzati) per spodestare il gladiatore dall'insufficienza renale.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Se l'avversario ci sta si può passare a una gara di masturbazione
  2. ^ O soffrono di aerofagia o varicocele e se ne approfittano


Strumenti personali
wikia