Giuseppe Fiorello

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Tu diventerai cenere, i tuoi figli diventeranno cenere, i figli dei tuoi figli diventeranno cenere. Beppe Fiorello continuerà a girare fiction RAI. Quote rosso2.png

~ Antico proverbio cinese
Quote rosso1.png Va ora in onda la fiction in due puntate Beppe Fiorello, con Beppe Fiorello nella parte di Beppe Fiorello. Regia di Beppe Fiorello. Buona visione! Quote rosso2.png

~ Beppe Fiorello nei panni di un'annunciatrice RAI

Beppe Fiorello, al secolo Fiorella Mannoia (Catania, 1969 AC/DC), è il fratello (e figlio) del ben più famoso, ricco, stimato, simpatico, talentuoso, virile, carismatico e pulito Rosario.
Dal fratello (e madre) ha ereditato la capacità di improvvisazione, un Booster smarmittato e l'odore da aringa affumicata.

[modifica] Le fiction RAI

Beppe Fiorello pugile.jpg

Beppe Fiorello nella fiction Fabrizio Corona - Un eroe italiano.

Beppe Fiorello viene inserito a forza nei palinsesti di Rai Uno nella seconda metà dell'800, per volere dell'allora direttore generale Gregorio Mendel, intenzionato a scoprire per quanto tempo i telespettatori riescano a fissare lo faccia di un meridionale prima di implodere.
La sua prima fiction è Garibaldi - Un eroe italiano. Si tratta di un cortometraggio dal finale aperto, dato che all'epoca delle riprese (1880) Garibaldi doveva ancora morire.
L'anno dopo Beppe recita in Giuseppe Moscati - Un eroe italiano, la storia del primo chirurgo italiano a essere veramente laureato in medicina. La fiction ottiene il 100% di share: del resto Rai Uno era l'unico canale esistente e l'alternativa era passare le serate a contarsi i peli del culo.

Intere generazioni crescono con il mito di Beppe Fiorello e dei suoi personaggi sinceri, positivi e perennemente trentacinquenni. Solo Jessica Fletcher, sentendo vacillare il proprio record di presenze televisive consecutive, ne desidera ardentemente la morte. Una vana speranza perché, come tutti sanno, Beppe Fiorello è immortale.
Nel 2003 gira Salvo D'Acquisto - Un eroe italiano.
Nel 2004 gira Enrico Toti - Un eroe italiano.
Nel 2005 gira Oskar Schindler - Un eroe italiano.

Nel 2010 interpreta il ciclista Costante Girardengo nella fiction dal titolo omonimo.
Omonimo - Un eroe italiano è un grandissimo successo, tanto da venir riproposto per due settimane al posto del Tg1 senza che nessuno abbia sollevato lamentele.

[modifica] Attualmente Beppe Fiorello...

Beppe Fiorello 2.jpg
Beppe Fiorello 2.jpg
Beppe Fiorello 2.jpg
Beppe Fiorello 2.jpg

...STA GIRANDO UNA FICTION SU DI TE!

[modifica] Altre esperienze

[modifica] L'immortalità

Il segreto dell'immortalità di Beppe Fiorello è un prezioso amuleto che l'attore porta sempre con sé: un'emorroide di forma trapezoidale e dalle miracolose proprietà taumaturgiche, estirpata dall'ano di Carlo Verdone.

[modifica] Tesi complottista

In data 7 settembre 2009 Mike Bongiorno ha allarmato l'Occidente dichiarando che Beppe Fiorello non sarebbe altro che il clone malvagio di Rosario, creato con il DNA estratto dalle ghiandole sudoripare del noto showman durante una finta puntata di Scherzi a parte.
«Purtroppo Beppe è solo il primo passo. So con certezza che in un laboratorio del Nantucket è in atto la produzione su vasta scala di addestratissimi supersiculi dalla battuta pronta. Non conosco i mandanti,» ha continuato Mike, «ma non è da escludere che sia opera del Nuovo ordine mondiale, con il silenzio complice dell'FBI e di Renato Brunetta. Lo scopo di questo abominio? Mi pare ovvio: conquistare il mondo!»

Mike non ha rilasciato altre dichiarazioni, e il giorno dopo è morto nel proprio letto di combustione spontanea. Solo una coincidenza?

[modifica] Curiosità

Strumenti personali
wikia