Girls Saurus

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzina anime scioccata.gif
ATTENZIONE!!!
La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Quote rosso1.png Come hai potuto ferire il cuore di una povera fanciulla indifesa? Quote rosso2.png

~ Haruka, sfondando un muro di cemento con una mano.
Quote rosso1.png Dio è morto! Quote rosso2.png

~ Shingo dopo che l'ennesima bonazza si invaghisce di lui.

[modifica] Trama

Foto donna grassa.jpg

Da così...

Girls Saurus è un manga che narra la storia di Shingo Chiryu, il ragazzo più disgraziato del mondo. Non fraintendete, non è il solito nerd sfigato ignorato dall'altro sesso, tutt'altro. È circondato da gnocche maggiorate e disponibili, SEMPRE, costantemente, feriali e festivi con tredicesima inclusa.

"Ma perché sfigato?!? Magari ci fossi io al suo posto!!!"

Purtroppo, all'inizio della storia, e prima di trovarsi in tale paradisiaca situazione, il poveretto è stato pestato a morte da una certa Haruka Nishihara, una ragazza in tutto e per tutto simile ad Assunta Legnante, nonché co-protagonista. Da allora, egli teme ogni rappresentante del genere femminile, in preda a ginecofobia acuta, conosciuta anche come SDRVAVAHHA (Sindrome Del Resterai Vergine A Vita, AH-HA). Per complicare ulteriormente la situazione, dopo un mese di coma in bilico tra la vita e la morte, il nostro eroe torna a scuola e si ritrova davanti la stessa ragazza, ma con 200 chili di meno, un viso angelico e il seno florido; che inizierà a fargli una corte serrata, unendosi alla schiera di bonazze che non lo mollano un momento.

Jessica Canizales calendario.jpg

...a così! !!!!!

Viste le premesse, non può che peggiorare.

Infatti, per curare la sua fobia, il nostro eroe ha la geniale idea di entrare in un club di pugilato frequentato da sole donne, fra cui:

  • l'infermiera disinibita;
  • il maschiaccio che non si fa problemi a farsi vedere ignuda;
  • la ragazzina pura, casta e sottosviluppata;
  • e naturalmente la fonte dei suoi guai, sempre in prima linea.

Alle quali si aggiungeranno in seguito:

  • la tettona imbranata;
  • la sorella con complesso del fratello e in pieno sviluppo;
  • la bella che più bella non si può con una passione per il sadomaso.

Per otaku esperti.

[modifica] Personaggi

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

  • Shingo Chiryu: un giorno riceve una lettera da ragazza che, come da tradizione, gli dà appuntamento in un tempio per dichiarargli il suo amore. Quando la suddetta ragazza si presenta, lui, dimostrando grande tatto e nonchalance, scapperà gridando dalla mamma, ferendo il cuore di una povera fanciulla.
    Donna palestrata 2.jpg

    Akira durante una danza tradizionale.

    Che lo batte come un polpo. Ospedale. Coma. Ginecofobia. Imputtanamento totale e inizio della storia.
  • Haruka Nishihara: una simpatica via di mezzo tra Platinette e Mike Tyson, all'inizio della storia si confesserà al protagonista. Nuda(!!!). Data la reazione di quest'ultimo, è perfettamente comprensibile che lo massacri in preda all'ira. Fortunatamente, esaurita la scarica di adrenalina da pestaggio, si sente così depressa da darsi alla boxe con tutta la sua considerevole persona, esorcizzando la Platinette che è in lei e incarnando la Manuela Arcuri che tutte vorrebbero essere.
  • Sunao Akira: capitano del club di pugilato, avrebbe sempre voluto essere un maschio, tant'è che indossa i boxer e non porta il reggiseno. Ma tanto non ne ha bisogno, poiché, per compensare questo tiro mancino del fato, si allena peggio di Haruka, (arrivando ad amazzare moscerini a mani nude, altro che raid) ottenendo un petto a prova di proiettile. Che finirà irrimediabilmente in faccia al protagonista. A dispetto di ciò, la sua è una famiglia di tradizionalisti arricchitisi vendendo un cucchiaino di benzina a un passante (con quello che costa oggi...)
Infermiera1.gif

È l'ora della punturina...

  • Nozomi Kanayama: sottosviluppata, sì; pura e casta, non ci scommetterei. In overdose da anfetamine, l'autrice ha voluto unire la figura della bambina (è in classe col protagonista, ma non dimostra più di dieci anni) a quella di quella che gli salta sempre addosso (gli salta sempre addosso). Il risultato? Una merda. È la ragazza meno attraente della serie, considerando anche Tsubasa; ci sarebbe Ichigo, ma se la considerate una ragazza, consigliamo una visita dall'oculista.
  • Fusou Hijiri: l'infermiera della scuola, nonché direttrice del club di pugilato. Ha il fisico per fare da partner a Rocco Siffredi, ma non si concede certo al primo arrivato. Non gratis, almeno. Conosce la fobia del protagonista, per questo ogni tanto gli salta addosso.
  • Arahata Tsuyoshi: violento, minaccioso e marcato da una cicatrice fighissima, anche lui è stato pestato da Haruka prima della dieta (da qui la cicatrice fighissima). Dopo quell'esperienza traumatica, ha subito gravi danni neurologici. Tanto che si innamora follemente di lei, perdendo interesse verso chiunque pesi meno di 120 chili. Be', che c'è? I gusti sono gusti. E il feticismo non ha limiti. Per la sicurezza del suo amore, imparerà a cucinare meglio dello chef Tony. Ma lo chef Tony sa cucinare?!?
  • Subaru Chiryu: sorella minore del protagonista, a dodici anni è molto più attraente di Nozomi. E dato il suo complesso del fratello, non esiterà ad approfittarne. Quando poi cresce tutta in una volta, la situazione degenera. No, sul serio, viene quasi assunta nell'industria del porno. Però suo fratello la salva, sfiorando l'orgia. (Per poco, dannazione!)
Bruttissima2.jpg

Non così, peggio! Molto peggio!

  • Ichigo Shiogamaguchi: ...e poi c'è Luana, l'amica mia che... CHI È LUANA?!? Luana è l'amica mia brutta, ma così brutta che quando va al mare le cozze je dicono: "Toh, chi non more se rivede!". Ecco, questa è peggio. Piatta, pelle e ossa, con la dentatura di un giaguaro e un neo così grosso che paga le tasse. Come prima cosa, porta il protagonista in un love motel. Immaginatevi il resto.
  • Shiori Tsurumai: Miss Universo, Universo Parallelo I, II, III... Insomma, la bella che più bella non si può: con i capelli lunghi fino a terra e il sorriso ammaliante, è l'incarnazione della bellezza e della purezza. Quindi la più porca.
  • Hoshigaoka Hotaru: classico personaggio da manga: non riesce a fare due passi senza cadere, radendo al suolo l'intero isolato. Fonti certe affermano dietro l'incidente dell'11 settembre 2001 ci siano lei e una buccia di banana. C'è una spiegazione scientifica per tutto ciò: secondo i ricercatori Oral-B, avere la sesta di seno quando si è alti un metro e una ciliegia può compromettere l'equilibrio. E la caduta non può che terminare sul protagonista. Spesso perde le mutande senza accorgersene.
  • Tsubasa Kounan: una ragazza dolce e sensibile. Talmente sensibile da lasciarsi palpeggiare in treno pur di incontrare la persona amata, di cui non conosce né nome, né indizzo, né altro. E, per una volta, non è Shingo. Bensì... Nozomi! No, non è che in questo fumetto appaiano omosessuali... Bè, veramente sì, e anche spesso. Ma non è questo il caso; infatti, Tsubasa è maschio. Sì, maschio. Ancora una volta: MASCHIO. Ma sembra una femmina, al punto da creare strane allucinazioni in chiunque lo/la guardi. Spesso vincerà in charme e fascino femminile contro Haruka e le altre. Soprattutto Nozomi, che per questo non se lo fila di striscio.

[modifica] Situazione tipo

In questo manga si possono riscontrare quattro situazioni tipo:

  1. Si crea casualmente o intenzionalmente una situazione equivoca, in cui il protagonista è da solo in un locale chiuso senza via di fuga insieme a una o più delle protagoniste, spesso e volentieri seminude, ma sempre armate delle migliori intenzioni.
  2. Shingo viene coinvolto in un rapimento/guerra tra bande/attacco terroristico/altro, dove incontra una ragazza bella, bona e dal cuore puro, con cui crede di poter superare la sua fobia, per poi scoprire che la ragazza in questione è aliena, o non esattamente chi dice di essere o, nella maggior parte dei casi, pazza.
  3. Shingo si trova in un locale chiuso da solo con Haruka. I due si abbracciano/baciano appassionatamente/fanno XXX. Shingo collassa.
  4. Shingo riesce a superare la sua fobia, sta per gettarsi nel mare di pulcritudae femminae che lo circonda, ma poi Haruka lo colpisce di nuovo. Altro coma, nuova fobia. Tutto daccapo (l'autrice replica: "Anche le mangaka devono mangiare" ).

[modifica] Questo manga ci insegna che

  • È possibile perdere 200 chili in un mese;
  • Così come ringiovanire di quarant'anni in un giorno;
  • Basta una settimana di allenamento per imparare a sferrare pugni alla velocità della luce;
  • Ma solo per le donne;
  • Perché le donne possono tutto;
  • Dio è donna;
  • Le donne sono, senza ombra di dubbio, armi di distruzione di massa.

[modifica] Voci prese a pugni da donne dinosauro

Strumenti personali
wikia