Giovane

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Jabernoulli
Attenzione!
Questa pagina contiene cazzate. Questo è il nostro lavoro. Scrivere cazzate. Molte cazzate. In misura talmente elevata che secondo la legge dei grandi numeri qualcosa di vero finisce per esserci. Oppure no, dipende se stanno in quei grandi numeri. La probabilità di quest'ultimo evento è alta, estremamente alta, precisamente pari a:
Limite

Se ciò ti turba, non hai che da chiudere la finestra. E comunque non penso che la riuscirai a chiudere rimanendo illeso...

Jakob Bernoulli rovesciato
Quote rosso1 Saaaalve giovane! Quote rosso2
Quote rosso1 Miiiinghia! Hai chiamato Fede? Stasse portiamo anche Manu. Ci facciamo una bella botta di vita col gruppo di Franci. Si torna poi a casa che, no michia, ma proprioooo... fatti di bruuuutto! Miiiinghia che notte, Simo! Troppo serio... Quote rosso2

Il complesso mondo dei giovani (detti anche gggggggggiovaaaani) è sempre stato oggetto di studio dei più famosi veterinari.

Dopo anni di studi incessanti e dopo milioni di euro gettati al vento, questi inutili studi hanno rilevato alcune tipologie di "giovane d'oggi", che illustreremo qui di seguito.

[modifica] Hippy

Hippy

Un classico esempio di hippy.

[modifica] Caratteristiche

Pacifismo molesto, giocoleria diffusa, fattonismo e barbonaggio sono le principali caratteristiche.

Adorano ascoltare svariate canzoni dello stesso genere che tendono pericolosamente alla monotonia. A quanto pare adorano sdraiarsi in prati possibilmente scalzi, in caso di mancanza di prati vanno nei parchi pubblici provocandosi molte intossicazioni dovute alle siringhe pestate o sessueggiano liberamente e spudoratamente e alcuni esemplari sono accompagnati da canidi con nomi irritanti. Si tengono a distanza da ogni multinazionale (per multinazionale si intende anche un negozio con due sedi separate) e aborrono il McDonald's salvo poi mangiarne gli hamburger “perché era fame chimica”. Il loro vestiario spazia da coperte peruviane a ponchi tailandesi cuciti da bambini croati e africani.

[modifica] Habitat

Un qualsiasi prato o in una qualsiasi manifestazione dove formano un gruppo di portabandiere della pace scalzi. Assumono regolarmente, per sballarsi, gli psicofarmaci, tra cui il mitico Minias gocce, che è facilemente reperibile stampandosi ricette bianche ripetibili con il pc. Gli hippy si possono trovare anche nei pressi dei laghi, e tipico è il lago di Garda, detto così perché i primi nativi, entrati a contatto con il gran capo hippy della tribù dei piedi neri, risposero alla domanda di lui su come si chiamava il posto: <<Garda>>, terminando con <<Garda, garda ke skifezz sta gennt lercia ke vien a ka>>. Frase in lingua ignota tuttora studiata da Piero Angela, venditore di carciofi.

[modifica] Perché odiarli

Si può tranquillamente farlo perché tanto sono buoni e ti perdonano sempre (non è vero).

[modifica] Frase celebre

w le canne w la figa

[modifica] Robbosi

Litografia in stile fumetto alternativo anni '70

Un classico esempio di Robboso

[modifica] Segni di riconoscimento

Vestiario finto trasandato con accostamento di colori improponibili, spesso accompagnato da oggettistica di dubbio gusto, solitamente in finto legno e acquistata a un prezzo troppo caro su qualche bancarella. Nei peggiori casi dreadlocks puzzolenti e kefiah. Negli esemplari più vecchiotti resta in auge la maglietta del Che. Fattonismo diffuso, sempre causato da roba di scarsa qualità, che nei casi più disperati può essere sostituita dal Tè Ati o dal rosmarino del vicino.

[modifica] Caratteristiche

Incazzatura col mondo e nessuna voglia di fare nulla. Alcuni di loro tentano di suonare strumenti musicali. Amano andare in giro per bancarelle a comprare roba e passare il tempo a raccontare di prodi gesta etiliche o in preda a sostanze derivanti dalla canapa... alcuni adorano dedicarsi a sport “alternativi” quali skating e bmxing...

Gli esemplari più giovani hanno menti ottuse come pochi altri e sono convinti di essere gli unici veri ribelli, i casi più pietosi si hanno nei soggetti che ascoltano musica “alternativa” standardizzata autoconvincendosi di essere dei buongustai incompresi. I più volenterosi cercano di coinvolgere il prossimo in imprese improbabili quali costruire simboli della pace umani nelle piazze e raccogliere firme contro la globalizzazione. Di cosa? Globalizzazione in generale.

[modifica] Perché odiarli

Incapacità ad accettare idee altrui, convinzione di essere nel giusto protratta a oltranza. Cattivo o pessimo odore, che spesso ricorda vino di infima qualità. Impossibilità di scollarseli di torno mentre parlano dell'estinzione della foca monaca alle 6 di mattina. Non hanno mai i soldi per niente, o meglio fingono di non averli. Ce l'hanno con la società, con i medio-borghesi, con il "sistema", con gli USA e Israele (non sanno perché, ma ce li mettono sempre dentro lo stesso), ma spesso sono figli di medici e avvocati e non hanno mai lavorato in vita loro. Sono delle schifezze, insomma.

[modifica] Dove trovarli

Facoltà di scienze politiche, lettere moderne, filosofia, istituti artistici, DAMS. Alle assemblee di istituto dei licei, dove spesso sono gli unici partecipanti (gli altri se ne sbattono e stanno a casa). Manifestazioni contro la guerra (qualunque guerra), il governo, la polizia, il Papa, le scuole private, la Nato, gli USA e Israele. Il loro habitat primario sono però luoghi mistici detti Centri Sociali, dove i robbosi amano riunirsi per fumare insieme, finanziare l'Arci, e fingere di apprezzare gruppi punk e ska. Il più delle volte, però, sono loro a trovare te. Purtroppo.

[modifica] Frase celebre

Fascista di merda. Cento, mille manifestazioni, contro la guerra dei padroni! Capitalismo del cazzo. Hasta la victoria siempre. Hai un po' di fumo? Love and peace, fratello

[modifica] Metallari

Gli Atroci

Un classico esempio di Metallaro

[modifica] Segni di riconoscimento

Vestiti in pelle riconoscibili anche in determinati film porno. Camminano sempre in gruppo tutti vestiti di nero, si credono diversi dai truzzi e dalla massa, ma il loro limitato cervello rende loro impossibile capire che andando tutti vestiti ugualmente e in gruppo sono allo stesso livello. Credono che il loro essere asociali sia direttamente proporzionale al loro essere fighi.

[modifica] Caratteristiche

Portano i capelli lunghi, si addobbano di borchie ed hanno sempre il cipiglio guerrafondaio. Ascoltano musica in cui le buone capacità tecniche sono portate all’estremo fino a risultare dannose allo scroto (ad esempio assoli lunghi svariati minuti con milioni di note). Alcuni di loro sognano una moto per essere dei veri duri. La percentuale di quelli a cui mamma e papà la comprano è incredibilmente bassa.

[modifica] Perché odiarli

Ti chiamano poser qualsiasi cosa tu dica. Si credono superiori in proporzione alla loro inferiorità rispetto qualsiasi altro gruppo o essere o cosa o mona.

[modifica] Dove trovarli

Negozi di Warhammer, nei reparti metal dei negozi di dischi (spesso in piccoli gruppi di tre individui), nei posti in fondo agli autobus (per ascoltare il piacevole rumore brutal del motore), nelle birrerie più true (una qualsiasi con nome pseudo normanno), fuori dai negozi di musica in ammirazione di amplificatori per chitarra più grandi di loro. Altrimenti sono reperebili durante le cacce notturne ai loro nemici truzzi ed emo.

[modifica] Frase celebre

Muori poser di merdaaaaaaaaaaaa!

[modifica] Emo

Adolf Hitler versione emo

Un classico esempio di Emo

[modifica] Segni di riconoscimento

Tendenze suicide, lacrime, ciuffi fluorescenti puntuti su almeno un occhio. L'altro in genere non si vede nell'esemplare femmina perché sfumato con due chili di eyeliner nero (o per le più raffinate viola).

[modifica] Caratteristiche

Autocommiserazione portata all’estremo, incapacità a stabilire una relazione felice, vegetarianismo ("uh mangi quella patatina chimicamente aromattizata al bacon? assassino!"), tendenza all’isolamento anche nelle situazioni più allegre, gli esemplari peggiori si rannicchiano in un angolo a piangere in occasione della loro festa di compleanno. Tendenze suicide dovute al fatto che mamma e papà non vogliono loro bene e complottano contro di loro così come il resto del mondo e lei/lui non m’amerà mai. Il modo più facile per capire se uno è emo sono i caratteristici tagli sulle braccia. Generalmente al momento che i genitori sgamano tali tagli, gli emo vengono mandati dallo psicologo.

[modifica] Perché odiarli

Non è necessario odiarli, tendono autonomamente all'autodistruzione. Se li odi, gli fai un favore. Invece bisogna incoraggiarli, sorridergli ed eventualmente infilargli un cono Algida tra le chiappe sussurrandogli "le tagliatelle di nonna Pina te le vai a magnà nella latrina".

[modifica] Dove trovarli

Un po’ ovunque... in caso di dubbio li si trova sotto un palco a piangere.

[modifica] Frase caratteristica

scusi signore, ha una lametta?

[modifica] Grunge

Soundgarden

Un classico esempio di Grunge

[modifica] Segni di riconoscimento

Vestiti poveri e sciatti, pigrizia onnipresente, apatia, idolatria verso Kurt Cobain, eiaculazione precoce.

[modifica] Caratteristiche

La caratteristica principale dei Grunger è la capacità di non fare un benemerito cazzo, anche quando vi è una situazione tragica che necessita soluzione, un Grunger se la prende comoda, spesso lo si trova a dormire sul divano o a tracannare birra guardando alla TV programmi comici come Zelig e Colorado, o masturbandosi (loro sport principale). Spesso suonano (si fa MOLTO per dire) strumenti musicali. Nel caso della chitarra, si limitano alle canzoni dei Nirvana o comunque canzoni con accordi lunghi e facili. Nel caso della batteria si limitano a fare ritmi base. Nel caso del basso... be', lasciamo stare.

[modifica] Perché odiarli

Innanzitutto scroccano, fanno i mantenuti, poi non hanno mai voglia di lavorare e rompono i coglioni.

[modifica] Dove trovarli

Sul letto/divano/amaca/poltrona/materassino/sdraio.

[modifica] Frase caratteristica

No, mi rompo il cazzo.

[modifica] Street punk

Due punkabbestia

Un classico esempio di Punk

[modifica] Segni di riconoscimento

Belli capelli puntuti, anfibi, pantaloni attillati (anche in clamorosi casi di obesità)occhi truccati alla panda...bracciali borchiati o con punte d'acciaio quasi sadomasistici

[modifica] Caratteristiche

Incazzatura col mondo. Vestiario pseudo-alternativo con pericolosa tendenza all’omologazione anche nelle marche, violenza gratuita convinzione di essere parte di un movimento che lotta per il bene superiore, nozionismo acquisito da materiale prodotto da terzi fin troppo spesso eccessivamente schierati per essere obiettivi.

[modifica] Perché odiarli

Eccessiva tendenza a prendersi sul serio fino a rinunciare all'acqua corrente, hanno la filosofia dello scrocco.

[modifica] Dove trovarli

Dove c’è qualcosa da rompere, nel pogo a lussarsi le spalle.

[modifica] Frase caratteristica

Ti accoltello alla gola, hei amico hai due o tre sigarette?

[modifica] Rappettaro

[modifica] Segni di riconoscimento

Cappelli, vestiti larghi, tatuaggi, catene al collo.

[modifica] Caratteristiche

Ascoltano un genere musicale alternativo a non si sa cosa (madrigali?) caratterizzato da la stessa identica base condita da differenti testi logorroici senza intonazione alcuna ed in cui non compare un assolo che sia uno. Si dedicano allo skating, alcuni di loro fanno i diggei DJ. Tutti hanno almeno composto una base (la solita cacosa e cacofonica!) che risulta in tutto e per tutto identica alla base originale. Ma ci mettono lo stesso mesi per rifarla. A questa base viene aggiunta la personalissima logorrea. I più arditi sputano nel microfono invece che suonare la batteria (nessun rapper sa suonare un qualsiasi strumento, costa fatica!). Vestono capi almeno sei taglie più grandi del necessario. È quindi ovvio che mostrino le mutande, visto che il girovita pantaloni arriva alle ginocchia. Tipica la loro camminata a pinguino, sempre determinata dal girovita a livello ginocchia. Aspettate...che Clinton avesse mostrato alla Lewinski come vestono i rappers?

[modifica] Perché odiarli

Manie di grandezza, hanno fornito un nuovo genere musicale e una nuova moda vestiaria agli zarri, estremamente superficiali, fanno i finti duri. Quando passano in macchina tremano i muri delle case e vibrano i vetri per via del loro impianto car-audio da 4260W con subwoofer da 13800W che occupa tutta la parte posteriore o alle volte è avvitato sul tetto con il magnete che tocca il fondo dell'auto. Pare ormai chiaro che sia stata la macchina di un rapper a far crollare le Twin Towers: i piloti degli aerei ci sono andati a sbattere perché stavano guardando sotto cosa cazzo stava succedendo

[modifica] Dove trovarli

Nei ghetti, in zone dove è praticata l’attività di skating.

[modifica] Frase caratteristica

Yo, bella raga, yo yo, come butta fratello? Vengo dal ghetto yo!

[modifica] Truzzi (o cremini)

Truzzi

Un classico esempio di Truzzo

[modifica] Segni di riconoscimento

Capelli sempre pieni di gel o cera o, in alternativa, cappellino D&G mongospastico. Si vestono di solito anche con magliette rosa di marca D&G o Armani, Jeans Cavalli o pinocchietti e bermuda a righe da froci, occhiali da sole blu con lenti riflettenti sette volte più grandi della faccia (di merda). Gli occhiali li vendono in appositi negozi: occhiali a metro, copiati dai negozi pizza a metro.

[modifica] Caratteristiche

Tendenza a formare grossi gruppi amicali dall’alto dai quali “fare mafia” e insultare qualsiasi cosa passi vicino al loro prezioso territorio. Tendenza all’elaborazione di motorini e macchine con i quali esibirsi in tutta la loro magnifica bellezza, maniacale attenzione a comprare qualsiasi cosa costosa per non sembrare sfigati (salvo poi comprarla rubata da un compagno di classe o simili per risparmiare) tendenza a giudicare chiunque e destinazione quasi sempre obbligatoria il sabato sera: la discoteca.

[modifica] Perché odiarli

Loro ti odiano, smidollataggine totale, sono esseri inutili, anche i più poveracci acquistano delle maglie D&G (Demente & Gay) da 53.666 €, hanno la convinzione che qualcosa di più costoso sia anche di migliore qualità, amano la musica house e appena la sentono, anche durante il compito in classe, si mettono a ballare, pensano di essere persone superiori a tutti gli altri e sono convintissimi di essere sempre nel giusto, non hanno rispetto di nessuno, hanno culo in tutto, sono in genere dei vigliacchi, prendono in giro solo se in gruppo, ti dicono "non bestemmiare" ma appena perdono palla durante una partita di calcio, bestemmiano come dannati, incapacità di usare il proprio cervello bineuronico 20% impostato sulla figa, altro 50% come acchiappare la figa, e l'altro 30% ai vestiti rigorosamene firmati e agli occhiali orribili.

[modifica] Dove trovarli

Nella piazzetta o in una qualsiasi panchina o parchetto o al breggo o in discoteca o al bar mentre si vantano della loro vittoria al torneo di calcetto.

[modifica] Frase caratteristica

  • Cazzo guardi, sfigato?

che a volte ha la variante in

  • Cazzo TI guardi, sfigato
  • Cazzo TI, guardi?

[modifica] Rocker distinti

Idioti

Un classico esempio di Rocker distinto.

[modifica] Segni di riconoscimento

Apatia, tendenza al giudizio critico ai danni di terzi, nasi a patata.

[modifica] Caratteristiche

Vestiario non troppo ricercato, ascolto di diversi generi di musica (senza conoscerne nessuna realmente a fondo), adorazione per gli anni '70, umorismo irritante, autoconvinzione d’avere una buona cultura generale salvo poi essere smentiti sulle piccole cose. Vanagloria portata all’eccesso, tendenza a scroccare passaggi a chiunque. Cinefilia. Ottimismo.

[modifica] Perché odiarli

Vestiario non troppo ricercato, ascolto di diversi generi di musica (senza conoscerne nessuna realmente a fondo), adorazione per gli anni '70, umorismo irritante, autoconvinzione d’avere una buona cultura generale salvo poi essere smentiti sulle piccole cose. Vanagloria portata all’eccesso, tendenza a scroccare passaggi a chiunque.

[modifica] Dove trovarli

Ovunque vada un qualsiasi amico automunito.

[modifica] Frase caratteristica

“Ahhha me??” “Chemmerha!!” “Sono fatto così...”

[modifica] Cornuti o appena lasciati

Cornuto111

Un classico esempio di Cornuto

[modifica] Segni di riconoscimento

Crisi di pianto continue, tendenza a criticarsi e darsi la colpa di tutti i problemi del mondo.

[modifica] Caratteristiche

Vestiario tipo funerale, colore dei vestiti che spazia da un cupo nero, a un ben più allegro grigio topo, ascoltano solo musica schifosa o triste, per impedire alle crisi di pianto di finire, si muovono in branchi, loro in un gruppo di ragazzi felici che se la spassano, mentre lui dal barista ad affogare i problemi nel bere, umorismo quasi pari allo zero assoluto, le battute più divertenti tirate fuori da questi individui sono sui becchini. C'è sempre la ragazza/o compassionevole che tenta di consolarlo, questo individuo dopo aver sentito il suo amico tende a diventare come lui.

[modifica] Perché odiarli

Per il loro modo di rovinare tutti i momenti felici dicendo cose oscene e tristi e per la predisposizione a portare al pianto perfino il più allegro clown della terra.

[modifica] Dove trovarli

Ovunque vedi della gente divertirsi, o meglio ancora un party per coppie, uno di loro c'è sempre.

[modifica] Frase caratteristica

“Perché mi ha lasciato, stavamo bene insieme, lei era Stanlio io Ollio... eravamo come Gianni e Pinotto, come Dolce e Gabbana...“

[modifica] Altre tipologie

Ovviamente la classificazione è molto più complessa di questa e non si è tenuto conto di altri due gruppi: gli ignavi insipidi e i presunti [nome gruppo amicale]. I primi sono quelli che non rispecchiano nessuna delle caratteristiche sopraelencate, mentre i presunti sono quelli convinti di avere determinate caratteristiche mentre finiscono col scimmiottare altri con scarso successo. Inutile dire che nessuno dei due merita di essere descritto.

Per una corretta lettura del bestiario soprastante si tenga conto che il campione preso in analisi è prettamente di genere maschile.

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo