GIMP

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Gimp)
Computer 14
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto, mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.

Provvederemo a farti diventare uno di loro.

Nerdissimi
Jimmy bova gimp

Il Celebre Raul Bova prima e dopo il fotoritocco con Gimp

GIMP o The GIMP (Gnu Incredible Malware Program) è un programma di fotoritocco gratuito e Open source, diretto contendente dei più famosi programmi a pagamento come Photoshop o Paint Shop Pro, che si permette di surclassare in potenza e versatilità d'uso.

[modifica] Il Software Gimp e le sue origini

Gimp nasce in ambito Linux, da cui trae le proprie tendenze comuniste ribadite più volte nella storia (celeberrimi i baffi di Stalin, pettinati ogni mattina con Gimp), dalla volontà di un anonimo ex-dipendente Adobe appena licenziato e desideroso di vendetta.

Il fatto che il programma abbia i sorgenti aperti, ha permesso a qualsiasi nerd di metterci il naso e di aggiungere righe su righe di codice superfluo, con il vantaggio di rendere un semplice software di fotoritocco un'entità eterea capace di tutto.

[modifica] Wilber, la mascotte

Wilber photo culo

Wilber si mette allegramente in culo le piume di Photoshop

La mascotte di Gimp si chiama Wilber e rappresenta un topocane col baschetto in testa, da pittore gay.

Di lui si sa che è gay, ha lavorato alla Adobe, ha numerosi processi per spaccio di droga e favoreggiamento della prostituzione e che una volta, complice la sfortuna, ha fallito un attentato a Barack Obama in circostanze misteriose.

Celebre il suo inquieto e sofferto dualismo con Photoshop, sfociato più volte lungo la storia dell' umanità in duelli con le spade laser, risse con Bud Spencer e Terence Hill, tornei di briscola e gare di rutti.


[modifica] Gimp nella storia

Scarabocchio con 6 colori

La celeberrima Palette di Gimp, che lo rende così versatile

Gimp si è reso protagonista di eventi storici importanti, dove ha dimostrato sin dalle sue versioni beta di essere capace di tutto, senza aver nulla da invidiare ai suoi concorrenti.

Nella preistoria veniva usato per scrivere sulle pareti delle caverne, mentre gli etruschi lo utilizzavano per tenere memoria dei loro documenti e gli antichi egizi lo usavano per disegnare i progetti delle piramidi. L'illeggibilità di tutte queste lingue morte, viene dal fatto che già ai tempi lo standard era il formato .psd.

Cristoforo Colombo sfruttò la sua potenza per ritoccare le Indie, in cui era arrivato come aveva previsto, per farle diventare l'America e diventare milionario facendo soldi con le catene di Fast Food.

Si narra che anche la Sacra Sindone si stata fatta col Pennello di Gimp.

[modifica] Gimp e le celebrità

Aida-Yespica-1

Due celeberrime creazioni di Gimp

Molte star internazionali utilizzano Gimp in mille modi differenti:

  • Cher l'ha usato e lo usa tutt'ora per ritoccarsi la faccia.
  • Berlusconi lo utilizza per ridisegnarsi i capelli con l'Aerografo della versione 2.4.
  • Giorgio Mastrota si è creato un Pennello Personalizzato con cui sforna pentole su pentole, tutte identiche, da vendere in TV.
  • Mario Borghezio tenta di usarlo per desaturare il colore agli immigrati africani, ma anche quello è fuori dalla sua portata e fallisce miseramente.
  • George Bush disegna di tanto in tanto degli Osama Bin Laden in formato .gif animata, da mandare in onda alla TV, a minacciare il mondo.


[modifica] Gimp e il cinema

Supermario

La potenza di Gimp nel gestire i livelli, specie il primo di Super Mario Bros


[modifica] Voci Correlate

[modifica] Collegamenti Esterni

Strumenti personali
wikia