Giant Robot: Il giorno in cui la Terra si fermò

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Original video

Sdan, Dan, Dan, Da DA DA DANN DANN DANNN...
Per continuare con la lettura si prega di premere il tasto ►

Giant Robo: Il giorno in cui la Terra si fermò

Quote rosso1.png In un vicino futuro...* TA, TA, TAAAA TATATAAAAAA* Quote rosso2.png

~ Ouverture, nei titoli iniziali


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Giant Robot: Il giorno in cui la Terra si fermò

"Giant Robo - Il giorno in cui la Terra si fermò" è un melodramma fluviale della durata di sette giorni, composto nello stile del Grand Operà francese da Gaetano Donizetti (arie) e Giuseppe Tartini (musica strumentale), nonché da Richard Wagner e i Pink Floyd. Le rutilanti musiche sono eseguite dall'Orchestra Filarmonica di Varsavia, diretta da Masamichi Amano.

Nel caso vi interessasse, "Giant Robo" è anche un anime disegnato secondo i canoni estetici degli anni '40.

I personaggi sono estratti dai lavori del disegnatore Mr. "Mistery" Mitsuteru Yokoyama (横山 光輝) e frullati in nuove e inusitate combinazioni, con samurai, robò, ballerine e supereroi tutti nella stessa scena!

[modifica] Ouverture

Ogni episodio si apre sempre con l'ouverture, sempre uguale.


Quote rosso1.png In un vicino futuro...* TA, TA, TAAAA TATATAAAAAA* Quote rosso2.png

GiantRobo-FuturoLuminoso.png

... comincia una nuova e meravigliosa era di prosperità grazie a unainnovativa e gratuita forma di energia! Perfetta! Non inquinante e completamente riciclabile ...

GiantRobo-SismaDrive.png

La triturazione delle palle.
Aaaaargh!

Ma all’ombra della pace luminosa cova una nuova minaccia…

GiantRobo-BigFire-latodestro.png

Una spietata organizzazione…

GiantRobo-BigFire-latosinistro.png

Una schiera di pagliacci con il cappuccio del KKK!

GiantRobo-Robot-coi-baffi.png

Tran! Tatan! Tran! Tatan! Ci mandano tanti robottoni malvagi!

GiantRobo-ProfGo.png

Contro questa malvagia minaccia, lotta un nuovo organismo: la polizia internazionale!

GiantRobo-Salto-di-GinRei.png

Non male! ♥

GiantRobo-Tetsugyu.png

Vabbè, è un tipo...

GiantRobo-Taiso.png

Manca solo il tizio che lancia i piatti per aria
ed è fatta!

Ma il tizio sullo sfondo ha una paralisi?

E soprattutto… il robottone più grande del mondo!
E il ragazzino che lo comanda. A debita distanza...


Giant-Robo-il-giovane-Daisaku.jpg

Niente cabina di comando, però ha la scaletta coi pioli e il ragazzino ci sta incollato su in giacca e cravatta. E non gli sventolano nemmeno le basette mentra urla "Gnè, gne Giaian Robò, all'attacco!"

Un'interminabile parete di metallo scorre sullo schermo fino al faraonico testone d’acciaio… è Giant Robo!

(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...


[modifica] Trama e soggetto

Giant-Robo-FrankenVonVogel-01.jpg

"Perché la notte è meravigliosaaah!"


Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Franken von Vogler non è pazzo. L’orribile casino di Vashtal l’ha provocato il prof. Sisma e poi ha dato la colpa di tutto a Vogler! Bastardo
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png
Quote rosso1.png Perché la notte è meraviglioosaaah! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Si potrà mai raggiungere la felicità senza immolare vittime? Quote rosso2.png

~ Il defunto padre di Daisaku Kusama
Quote rosso1.png Ah, i bei giorni andati della giovinezza! Quote rosso2.png

~ Una delle frasi che concludono un episodio.
Quote rosso1.png La campana della vittoria non suona ancora per i nostri eroi! Quote rosso2.png

~ Un'altra delle frasi che concludono un episodio!
Quote rosso1.png Quale storia attende mai laggiù la fine? Quote rosso2.png

~ Un'altra ancora!
Quote rosso1.png Ah, non ci sono più le mezze stagioni! Quote rosso2.png

~ Siiì! Un'altra frase conclusiva!!!
Quote rosso1.png Quali erano le parole che ti ripeteva sempre tuo padre? Si potrà mai conquistare la felicità senza immolare vittime? È possibile lasciarsi alle spalle il passato senza essere schiacciati dai propri ricordi? E quand'è che si mangia? Sono domande molto sagge, credimi, Daisaku. E penso che tu... possa trovare la risposta. E non appena ci sarai riuscito, falla sapere anche a me. Quote rosso2.png

~ Il professor Go, riassumendo argutamente la situazione di fronte al giovane, entusiasta Daisaku Kusama. Il quale si volta e schizza verso l'orizzonte a velocità smodata, urlando spassionatamente.

Giant Robo è, in breve, la storia di una serie di sacrifici eroici e completamente inutili.

Molto eroici. Quanto inutili.

Ora godetevi la storia.


[modifica] I Atto: Il caso della valigetta nera

GiantRobo-Distruzione-di-Parigi.jpg

♫♪♫ DI-I-ES I-RAE, DI-I-ES IL-LA... ♫♪♫

Tokyo Parigi viene distrutta dalla Sfera Nera! Ah! Ah! Ah!

Questa è la fine dell'episodio.

Episodio che comincia con una scena tutta azione, riprese monumentali di semafori e un inseguimento su un treno che diventa un mostro[3] e viene spatasciato dall'eponimo Giant Robo. Oggetto del contendere, una valigetta nera. La valigetta nera. Detta valigetta[4] contiene una versione aberrante del Sisma Drive, in grado di far esplodere a chilometri di distanza il Sisma Drive regolare, cioè la palletta energetica dell'Ouverture! Per fortuna,[citazione necessaria] i buoni della Polizia Internazionale strappano il "campione", cioè il mefitico congegno, dalle mani dei cattivi del Big Fire.

Tutto bene? No, il dottor Sisma è traumatizzato, Tetsugyu ha fatto una figuraccia con Gin Rei, Gin Rei per un picosecondo ha una visione supermefitica del dottor Sisma, che neanche Ikari Gendo, lugubri piccioni attraversano lo schermo e a Parigi un investigatore vestito di rosa[5] è terrorizzato dalla vista di un barbuto[6] che fa luce con una candela. Crolla tutto.

[modifica] II Atto: La tragedia di Vashtal

GiantRobo-FrankenVonVogler.png

Immagine di repertorio in b/n della tragedia di Vashtal

Quote rosso1.png La tragedia di Vashtal! Quote rosso2.png

~ Qualsiasi personaggio, parlando della tragedia di Vashtal.

Per i primi tre episodi dell'anime questa frase a memoria vi sarà ripetuta fino alla nausea.

Quote rosso1.png La tragedia di Vashtal! Quote rosso2.png

~ Il professor Sisma.
Quote rosso1.png La tragedia di Vashtal... Quote rosso2.png

~ Il professor Go.
Quote rosso1.png La tragedia di Vashtal ! Quote rosso2.png

~ Il direttore Nakagiò, detto Il Calmo
Quote rosso1.png La tragedia di Vashtal!! Quote rosso2.png

~ Taiso, ricordando la tragedia di Vashtal
Quote rosso1.png La tragedia di Vashtal!!! Quote rosso2.png

~ Il dottor Franken von Vogel
Quote rosso1.png Il mondo non è più stato lo stesso dopo la tragedia di Vashtal! Quote rosso2.png

~ ... dispensando perle di saggezza al giovane Daisaku Kusama.
Quote rosso1.png "Aaaah, ma tu non sai cos'è la tragedia di Vashtal! Ah ah ah ah ah ah!" Quote rosso2.png

~ Ivan, uno dei cattivi, irridendo Daisaku Kusama che non sa niente della tragedia di Vashtal.
Quote rosso1.png La tragedia di VASHTAL! AH AH AH! Sob! Sob! Sob! Ah! Ah! Ah! Quote rosso2.png

~ Sempre Ivan, parlando della tragedia di Vashtal.

In questo episodio si spiega, apparentemente, cos'è stata la tragedia di Vashtal. Cioè no, viene data la spiegazione ufficiale. C'era una volta una bellissima bambina, invitarono le fate ma se ne dimenticarono una, che così comparve a sorpresa e disse: "Questa splendida fonte di energia vi farà un sacco di promesse, quando cercherete di avviarla si toccherà un dito con un fuso e poi esploderà! Ah, ah ah!" Ma no, questa è una favola!

[modifica] III Atto: I cannoni elettromagnetici

Giant Robo piange.jpg

Giant Robo canta l'aria "Una furtiva lacrima".[7]

I cannoni nominati in questo episodio non sono delle bocche da fuoco, ma degli affari molto strani con tanti colori. No, non sono neanche quei cannoni!

Purtroppo la Sfera nera non viene scagliata nello spazio come programmato, causa l'intervento inarrestabile ed esplosivo di Lord Albert e di quel povero sfigato di Ivan.

Quote rosso1.png E quello sarebbe un tentativo di fermarmi? I membri della Polizia Internazionale sono dei deficienti incompetenti! Quote rosso2.png

~ Lord Albert, quando un gruppo di poliziotti cerca di fermarlo facendo la piramide

Lord Albert tenta di far esplodere anche Gin Rei, ma scopre che la sua mano destra è temporaneamente sparita, e questo... questo è solo l'inizio della grande rivelazione... Giant Robo molla un pugno alla Sfera nera e si fa male. Da qui l'inondazione di lacrimoni nell'ultima, epica scena.

[modifica] 4° Atto: Il crepuscolo degli eroi

Quote rosso1.png Figlia mia, io sono tuo padre! Anzi no, sono tuo fratello! Quote rosso2.png

~ Genja a Gin Rei, nella scena della rivelazione.
Quote rosso1.png Insomma, deciditi! Quote rosso2.png

~ Gin Rei a Genja.
Sfera Nera in prospettiva.png

La Sfera Nera è sempre più minacciosa, sovrasta torri e città e... vi guarda.

E finalmente i cannoni della volta scorsa fanno finalmente la loro porca figura, quando Yohshi ne solleva uno a braccio e fa fuoco contro la Sfera nera!

GiantRobo-SferaNera-e-scariche.jpg

E Brava Yoshi!

E c'è lo scontro epicissimo tra Lord Albert e Taiso! Onde energetiche, musica rococò e robottoni che sfrecciano sullo sfondo! *libid*

In tripudio di micce e di miccette Genja fa esplodere il giacimento petrolifero di Hong Kong e fugge via.

Facciamo la connoscenza del dirigibile della Polizia Internazionale, il Moana Pozzi. Intitolato alla grande attrice tragica.

Il Moana Pozzi arriva a prelevare Giant Robo.

Il Moana Pozzi è attaccato da Genya e da Konshaku, quello che non ride mai, e cade a pezzi.

E la rivelazione è che... Ma è stato già mostrato nella citazione qua sopra!

[modifica] 5° Atto: La verità su Vashtal

Eh sì. La storia ufficiale era fasulla.

E Daisaku va in crisi...

Flashback, a ondate: Daisaku, Gin Rei, Emanuel von Vogler...

In questo episodio, possiamo ammirare la tenuta invernale di Gin Rei, da Babba Natala in minigonna.

[modifica] 6° Atto: Delitto e castigo

GiantRobo-Nakajo-SferaNera.png

Il Direttore Nakajo-il-Calvo sta per prendere a calci la Sfera Nera. Goooool!

Incontriamo i "Magnifici Dieci" dell'organizzazione Malvagia Big Fire e con somma sorpresa si scopre che sono delle persone gentili e simpatiche, veramente altruiste e disponibili, nonché dei veri paladini della giustizia.

Solo che devono obbedire a Komei...

E Komei, quella grandissima faccia di palta, a sua volta riceve gli ordini da ...... ... ... Big Fire, che al momento però sta dormendo.... da chi? ... ... ... Big Fire, che al momento però sta dormendo!

[modifica] 7° Atto: Gran Finale wagneriano

Quote rosso1.png Tutto va... secondo i miei piani... Uh uh uh! Quote rosso2.png

~ Komei, gongolando su un piedistallo.
Quote rosso1.png Uh uh uh! Tutto va secondo i miei piani - *splat* Ho pestato una cacca! Ma... anche questo... rientra nei miei piani... Quote rosso2.png

~ Komei, tra lo scetticismo generale.
Quote rosso1.png Io sono tuo padre. GRUNT! Quote rosso2.png

~ Giant Robo, a Daisaku Kusama!

Due grandissimi eserciti, il Bene e il (?)Male, si scontrano cantando solennemente in coro.


Giant Robo-immagine-assurda.jpg

Il tragico finale della serie, con decine di morti inutili e l'empito immane.

Quote rosso1.png Il nostro nome è Vento di Sangue! Quote rosso2.png

~ Venti samurai cattivi, parlando all'unisono
Quote rosso1.png Perché, non importa quanto forte sia il nemico... Il campo di battaglia si riempie di SANGUE! Quote rosso2.png

~ Il capo dei Vento di Sangue. Quindi mostra il biglietto da visita: "Vento di Sangue. Massacri, omicidi, film d'azione, feste di compleanno".
Quote rosso1.png E voi, chi ***** siete? Quote rosso2.png

~ In coro, di nuovo, a due samurai buoni che gli si sono parati davanti.
Quote rosso1.png Abbiamo frecce sufficienti per fermare il cuore di ogni malvagio! Quote rosso2.png

~ Koshin e Kaei, in sincrono. Poi fanno gesti teatrali che nemmeno Sailor Moon
Quote rosso1.png Bene, bene! È arrivato Lord Albert e sta prendendo a calci la Sfera Nera! Come noi, lui non era stato informato del tuo piano... o dimmi, Komei: anche questo fa parte del tuo piano? Quote rosso2.png

~ Hanzui, sfottendo Komei e godendo al contempo come una vaporiera
Quote rosso1.png Bwaaaaah! Perché non mi lasciate distruggere il mondo? Quote rosso2.png

~ Un Genja frustrato, dopo averle prese sia da Lord Albert che da Giant Robo
Quote rosso1.png Padre! Ma non potevi essere solo un pochino più chiaro??? Quote rosso2.png

~ Genja, dopo aver appena salvato il mondo senza volerlo. Perché la macchina progettata dal dottor Vogler e azionata da Genja serviva proprio a questo! Sorpresa, sorpresa!
Quote rosso1.png Ah, dimenticavo: prenditi cura di tua sorella. È sensibile e cagionevole di salute. Quote rosso2.png

~ Il dottor Vogler, nella registrazione, sempre diretto a Genja.
Quote rosso1.png AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAGH!!! Quote rosso2.png

~ Genja, con il cadavere di Gin Rei, alias sua sorella, tra le braccia. [8]
Sisma Drive.gif

Fùing! Fùing! Fùing!
Ecco la meravigliosa energia superfantaecologica che - scopriamo alla fine - ha rischiato di distruggere tutto l'ossigeno del mondo! La solita fregatura!

[modifica] ... Epilogo (dopo i titoli di coda)

Quando la storia sembra ormai finita, parte una nuova sequenza: Big Fire si sveglia dal suo lunghissimo sonno, Komei dichiara di aver previsto tutto quanto, vediamo qualche immagine d'azione, si annuncia che il vero piano dell'Organizzazione Big Fire sarà finalmente disvelato... FINE!


[modifica] Personaggi in ordine sparso

GiantRobo ti guarda.jpg

* GRUNT *

Quote rosso1.png *GRUNT* Quote rosso2.png

~ Giant Robo, quando Daisaku lo chiama
Quote rosso1.png *GRUNT* Quote rosso2.png

~ Giant Robo, durante una scena drammatica
Quote rosso1.png *GRUNT* Quote rosso2.png

~ Giant Robo, durante una scena comica
Quote rosso1.png *GRUNT* Quote rosso2.png

~ Giant Robo, mentre fa la doccia
  • Daisaku Kusama (voce bianca). Marmocchio irritante, cocco di mamma Gin Rei, è l'unico in grado di comandare Giant Robo e Tetsuju lo reputa un raccomandato. L'insopportabile marmocchio non pilota il robot, ma gli urla ordini col megafono oppure con la radio nascosta nell’orologino. Così evita tutti i problemi che affliggono Shinji. Che furbo!
  • Giant Robo (basso profondo): il robò più grande del mondo. Giant Robo obbedisce soltanto al sopracitato Daisaku Kusama e il suo aspetto è quello di un gigantesco faraone egiziano. Il perché di quel design è avvolto in un fitto mistero.
  • Gin Rei (soprano leggero). La più bella della Polizia Internazionale. Compare inizialmente come un uomo. Ha il superpotere di correre e saltare sui tetti e sulle grate con i tacchi a spillo, senza inciampare mai. Ma ha anche un altro superpotere![9]
Giant Robo-GinRei2.jpg

Gin Rei, forse il personaggio più tragico e tormentato di questa storia, mentre si prende una pausetta.

  • Yohshi (contralto). Detta la bestia blu, non tanto per il colore della pelle quanto per i suoi modi simpatici. È infatti il personaggio più alla mano della Polizia Internazionale, molto gentile, molto materna, e alta due metri e mezzo, il che fa pensare, più che a una puffetta gigante e palestrata, a un abitante del pianeta Pandora.
  • Issei (basso-baritono). Monaco, spadaccino, ha il potere dei post-it magici.
  • Lord Albert stupito.jpg

    Lord Albert, il cattivo più carismatico della storia!
    "Cos'è che sembra la mia testa?"

    Lord Albert (basso). Lord Alberto, detto l'Onda d'Urto, è uno dei membri più potenti del Big Fire. Appena lo vedi lo riconosci come uno cattivissimo: ha i baffi neri e il monocolo, è elegante, fuma il sigaro e come se non bastasse sfoggia un'inusitata pettinatura a forma di culo. Nell'ultimo episodio appare spettinatoGiant Robo.Lord Albert spettinato.jpg e il suo tasso di figaggine aumenta del 4000%, tra il plauso degli spettatori. Tanto che nel successivo "Super Robot Wars", Lord Albert è l'unico in grado di affrontare gli Angeli a mani nude: prende a calci Sachiel facendolo scoppiare in lacrime.
  • Prof. Franken von Vogler (controtenore nei primi tre flashback; baritono, nel flashback successivi e nelle registrazioni). Lo vediamo un sacco di volte nei flashback iniziali, che ride come una gallina squilibrata. La versione ufficiale lo addita come il responsabile di milioni di morti, nonché un pazzo. Nei flashback del quinto episodio scopriamo che era un uomo tranquillo, calmo, posato, molto più equilibrato dei sui colleghi. E pure sposato con figli, a differenza dei suddetti colleghi. Un santo!
  • Prof. Sisma (baritono e controtenore). Ha inventato il moto perpetuo, da lui ribattezzato modestamente come Sisma Drive. Riconoscibile per l’assurda pettinatura, scopiazzata a Washuu Hakubi.
  • Sgherro inutile (muore subito)
  • Ivan (baritono): cattivo, sfigato, ma pur sempre dotato di superpoteri, è riconoscibile per il nasone, lunghissimo!
  • Q-boss (baritono nasale): sgherro minore, compare solo nel primo episodio dove indossa un cappuccio nero con le labbra dipinte sopra. Muore nella prima metà del primo episodio, ma va ricordato se non altro come curiosità.
  • Direttore Nakajo, detto il Calvo[10] (basso).
  • Proféssor Go (tenore, danzatore): l'uomo dai ventaglioni giganti. Ha una relazione sospetta con il direttore Nakagiò.
  • Kenji Murasame (tenore, occasionalmente soprano). Ovvero Jack Harkness di Torchwood, nonché l'uomo in rosa. L'eroico Kenji Murasame ha il potere di morire in continuazione, come noto, nonché di essere bisessuale, come anche più noto. È l'amante di Gin Rei e si traveste anche da Gin Rei con una perfezione degna di Lupin III. Ma questo lo scopriamo solo nell'ultimo episodio e negli special. Ahi, poveri Daisaku e Tetsugyu!
Kenji Murasame si spara.jpg

Kenji Murasame si spara, per l'ennesima volta.

  • Taiso (baritenore): artista marziale, supereroe, uno dei suoi numeri migliori è accendere una lampadina mettendosela in bocca. Questo fa di lui un potente supereroe. E lo zio Fester? Ops! Beh, nel secondo episodio accende l'intero impianto elettrico! Tiè.
  • Tetsugyu (basso profondo): fratellone minore di Tetsugyu, compensa il complesso d'inferiorità con asce gigantesche, kunjaku giganteschi...
  • Genja (soprano eroico): questo misterioso personaggio progetta la distruzione di tutti i Sisma drive esistenti sulla faccia della Terra... è solo cattivo o c'è dell'altro?
  • Ko-Enshaku (baritenore, ma il suo personaggio è muto): sbuca dall'ombra e non ride mai. Brrrrr!
    • Mantello di Ko-Enshaku: mantello impossibile dalle imprevedibili capacità rotative.


[modifica] Altri tizi del Big Fire

Giant-Robo Sunny-e-Hanzui.jpg

Sunny la Maga è sicuramente la figlia di Lord Albert! Sullo sfondo, in posa monumentale, Hanzui.[11]

Alcuni, come questi, compaiono solo nel penultimo episodio.

  • Hanzui, il Messia del Male: una persona gentile, coraggiosa e a modo, che si dedica a proteggere bambini e invalidi. Proprio. Indossa... un mantello rosa?[12] La sua arma magica è una spada fatta di soldi.[13]
  • Sunny la maga: è una bambina buona. È la figlia di Lord Albert[14] e quando lei compare anche i più sadici diventano improvvisamente dei prodigi di gentilezza e di bontà. Con un'eccezione e cioè Komei: vedi sotto.
  • Zangetsu: quello con il cappello buffo, un tocco universitario con la luna e i campanelli. Da quanto vediamo, il suo potere è di correre come un razzo mentre fuma la pipa.
  • Cervantes: morto ancora prima dell'inizio. Appare in un flashback, durante il quale sostanzialmente muore.
  • Il vecchio Kawarazaki: chiamato da tutti così, è il solito vecchio signore posato che non lo noti e, invece, ha dei poteri pazzeschi. Nel quinto episodio lo vediamo, per esempio, far volare l'aquilone, usandolo contestualmente come un deltaplano però.
  • Giugiogii: la sua arma è una campanella, con cui annuncia la fine agli avversari. Coerentemente, indossa abitoni da santone. È lo specialista in zombie.
  • Yuuki: il signore delle camole. Palliduccio. Ha il superpotere di controllare gli insetti, utile per tenere lontane le zanzare nelle serate estive.
Giant-Robo Komei.jpg

Komei. Ve l'ha messo in quel posto per l'ennesima volta.

  • Komei: stratega e gran visir di Big Fire, è furbo come una volpe, ha un sacco di piani, nonché un cazzo di sorrisetto perenne sotto due baffetti da pirla. Si contraddistingue per una capacità soprannaturale di cadere sempre in piedi.
  • Big Fire: il capo assoluto e totale della megaorganizzazione arcicriminale compare solo dopo la fine dell'ultimissimissima puntata. Tutti ne parlano con rispetto e riverenza, alzando le mani in segno di saluto o abbassando il tono di voce. Alla fine il capo supremo si rivela un marmocchio che ha continuato a dormire fino alla fine di questa storia. (Tipico!)

[modifica] Altri ancora

  • Cori di samurai, ninja, sgherri e poliziotti in velocipede (dall'ultimo episodio ultima giornata)



[modifica] Le mitiche fototessere dei personaggi!

Giant Robot - Personaggi,1.gif
Giant Robot - Personaggi,2.gif

E questa è solo una piccola frazione della quantità sterminata di personaggi che appaiono in questa serie di OAV che potremmo definire fluviale. Anzi, no... Oceanica!

[modifica] Gli Spin Off

Oltre alla serie, esistono miniserie derivate e dedicate agli altri personaggi, cioè a Gin ReiGiant-RoboGinRei-009.jpg.

Giant Robot - Gin Rei in Bikini.jpg

Questo paesaggio non compare nella serie principale.

[modifica] Gin Rei a piedi nudi

Gin Rei si spoglia.[15][16]

[modifica] La potente Gin Rei!

Questo OAV è ambientato in in universo parallelo dove non si usa il Sisma Drive, ma la birra. Daisuke e non la sfera nera è la minaccia energetica, perché se la beve tutta.

Giant Robo è Giant Roba; e tutte le nuove uniformi della P.I. Giant-Robo-spin-off-2.jpgsono identiche allo sgambatissimo abitino cinese di Gin Rei, financo quelle maschili.

Il Giant Robo fatto a immagine e somiglianza di Gin ReiGiant Robo travestito-da-GinRei.gif si rivela l'idea più cretina in assoluto. (Il pilota è il piccolo Daisaku Kusama, completamente sbronzo. Gin Rei non gradirà neanche un po' e disintegrerà quella robottona insulsa - e soprattutto cicciona).

[modifica] Gin Rei dagli occhi blu

Ed ecco il grandioso piano di Gin Rei per distruggere Big Fire!

(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Totale: 2 minuti. Il resto procede con una storia ecologico-archeologica, con Gin Rei missionaria...


Genya Giant Robot con perizoma in mano.jpg

Gli spinoff sono sempre meno seri!

[modifica] Curiosità

  • Nella versione americana, il Sisma Drive viene chiamato e pronunciato Shizuma Drive perché i californiani sono allergici alla parola "terremoto" e affini.[21]
  • Vashtal o Bashtarle? Ecco, di nuovo una trascrizione alternativa. Per lo stesso identico motivo. C'è anche Bashitarlle, se riuscite a pronunciarlo!
  • Giant Robot o Giant Robo? La serie si trova in rete con entrambi i nomi. Conclusione: non ce ne può fregar de meno.

[modifica] GR Special

Dove GR non significa Giant Robo ma Gin Rei. Sono gli spinoff. Fregati!

  • Ma se quei due hanno le stesse iniziali... allora... devono essere la stessa persona!
- Gin Rei: “Daisaku! Io sono TUO PADRE!”
- Daisaku: “NOOOOOOOO!”
Per fortuna, a questo non sono ancora arrivati...
Quanto avviene veramente nel settimo episodio è questo:
- Giant Robo: “GRUNT! Io sono TUO PADRE!”
- Daisaku: “SIIIIIIIIIÌ!”

[modifica] Alcune questioni fondamentali

Dopo la visione della serie, bella, appassionante, carismatica e piena di colpi di scena, nella mente dello spettatore attento sorgono inevitabilmente delle domande.

GiantRobo-KoEnshaku.jpg
  • Ma la "pettinatura" a culo di Lord Albert è una caratteristica ereditaria? E ora sua figlia, po'erina, dovrà ricominciare daccapo! Così diventerà una supercattiva anche lei! The Start of Darkness! Per Anakin Skywalker, fu l'amore ossessivo; per Sanny la Maga sarà la pettinatura a culo! E gli altri bimbi che la perculano, finchè - proprio per questo - non moriranno.
  • Ma il professor Von Vogler non poteva spiegarsi meglio?
  • Che c***o è Ko-Enshaku? Come c**** si fa ad ammazzarlo?
  • Farmelle Von Vogler è il vero nome di Gin Rei... allora nome e ascendenza sono chiaramente teutonici! Ma come ha fatto a farsi passare per cinese? Ma, ripensandoci, c'è qualcuno, nella Polizia internazionale, che ha un nome europeo?
  • Perché Big Fire alla prima apparizione esce nudo da una criocapsula e ricorda moltissimo Kaworu, da Evangelion?


[modifica] ♪ Giant Notes ♫

  1. ^ Penso che l'abbiate capito.
  2. ^ DONN! DONN! DOO DO DONN!! ♪♫
  3. ^ E anche un uomo che diventa una donna. La donna è Gin Rei.
  4. ^ nera
  5. ^ L'eroico Kenji Murasame. Non avete letto l'elenco dei personaggi?
  6. ^ "Professor Vogler? Non è possibile? Lei è MORTO!" Ecco, questo non è un bel modo per tagliare una conversazione.
  7. ^ Perché si è fatto la bua.
  8. ^ Qui si esagera!
  9. ^ La quinta misura? Intendo un superpotere segreto! D'oh!
  10. ^ Il Calmo! Perché tutti capiscono male?
  11. ^ Più indietro, il mappamondo gigante, accessorio indispensabile in ogni Organizzazione Malvagia intenzionata a conquistare il mondo! Ma lo sguardo pucci di Sunny ha già rovinato l'effetto.
  12. ^ Confrontare Kenji Murasame. In questo anime il rosa è per gli uomini virili!
  13. ^ E ora si vede che è malvagio!
  14. ^ Come si evince dall'originalissima acconciatura a doppio emisfero, come il padre.
  15. ^ E questo vi basti.
  16. ^ E, alla fine si scopre invece di essere stati fregati.
  17. ^ Notate il costumino.
  18. ^ Notate Taiso con la faccia di Lupin III!
  19. ^ E ora lei ha la faccia del professor Go!
  20. ^ Ma non il corpo. I produttori hanno insistito per mettere in rilievo le sue caratteristiche specifiche. Osservate.
  21. ^ Se qualcuno di voi pensa che siano giustificati dalla faglia di Sant'Andrea, cosa dovrebbero fare i giapponesi che vengono terremotati e vulcanizzati in continuazione?
GiantRobo-Post-it-assassini.jpg

Lord Albert sotto l'attacco dei terribili post-it assassini di Issei.

Troppe note possono uccidere.

[modifica] Pagine collegate

  • Opera: ovvero melodramma. O melologo, se siete seguaci di Berlioz.
  • Steampunk: la fantascienza a vapore, con robot a vapore, dischi volanti a vapore, filetto di pesce al vapore, raggio della morte a vapore, marziani a vapore. Esempi e no: "Harry Potter" è steampunk perché i maghi conoscono solo la magia e il vapore. "Heidi" non è steampunk, malgrado le apparenze, perché la sedia a rotelle di Clara non è a vapore, come potrebbe benissimo essere.
  • Moto perpetuo: il Sisma Drive, che decompone i cosiddetti fino a farteli ritrovare tali e quali all'inizio, può andare avanti all'infinito.


[modifica] Link esterni

  • (EN) 18 questioni serie a proposito di "Giant Robo". Tutto quello che vi siete chiesti sul conto di Giant Robo! I vestiti di Gin Rei! I capelli di Lord Albert! Qual è il problema di Ko Enshaku? C'è una relazione tra il prof. Go e il direttore Nakajo. Purtroppo per voi il sito è in inglese...



Strumenti personali
wikia