Gianpaolo Tarantini

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

No Wikipedia
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, ci dispiace ma questo articolo non è presente sulla malefica.
Vergogna wiki!

Gianpaolo Tarantini, imprenditore, padre di famiglia, marito esemplare, ma soprattutto pappone, è un noto organizzatore di feste italiano. Per le sue attività può essere considerato un mix tra Hugh Hefner e Al Capone.

Siliconseni
Alcuni dei prodotti di punta dell'azienda di Tarantini.

Le sue attività cominciano nell'azienda di famiglia, che si occupa di protesi. Le attività vanno alle stelle quando Tarantini vince diversi appalti per l'approvvigionamento di protesi nella sanità pugliese grazie a una geniale intuizione: organizzare dei "protesi-party" in cui avvenenti modelle indossano le protesi per mostrarle ai clienti. I party hanno successo e gli permettono di vincere gli appalti. Questa non si chiama corruzione, si chiama stile.

La sua fama di uomo sveglio e capace gli consente di fare la conoscenza di molte persone importanti e di entrare a far parte del jet set italiano. È così che comincerà ad organizzare i suoi protesi-party anche a Villa Certosa. Ce lo immaginiamo tutti il presidente del consiglio mentre va in giro per Villa Certosa a chiedere le attenzioni delle ragazze, fingendosi dolorante con una protesi al ginocchio. Col tempo il suo impero si espande e decide di entrare nel business della tutela del territorio, dell'ambiente e della meteorologia. Grazie alle sue indubbie capacità di organizzare eventi, vince diversi appalti della Protezione Civile, fornendo utili protesi per costruire le case in Abruzzo e gestire le emergenze.

Attualmente è indagato dai giudici comunisti che vogliono usarlo per incastrare il premier, reo solamente di essere un collezionista di protesi.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo