Gianni Celeste

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Avvertimento autoradio assordante.gif
ATTENZIONE!!!
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Rosicone paperino che esplode.gif
ROSICONE!!!


Che c'è, non ti piace quello che è scritto qui?! Se ti senti ferito nell'orgoglio puoi benissimo andare a piagnucolare dalla mamma oppure gentilmente qui. Qui facciamo dell'ironia su tutto, e se non ti va bene sorridi: presto riceverai un calcio rotante sui denti.

Rosicone paperino che esplode.gif
Vomito1.jpg

Due tizi dopo aver ascoltato un intero cd di Gianni Celeste.

NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Gianni Celeste.


Quote rosso1.png Scus amic mij se ti telefono a chest ooooor... ma sultant tu mo puoi capìì... l'infermiera di notte ca fa u turn c meeee... Quote rosso2.png

~ Gianni Celeste chiama il suo amico nel cuore della notte
Quote rosso1.png Ma vai a fare in culo! Slam! Tu..tu..tu..tu.. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png I senz' e te nu pozz' sta pecchè tu m'appartien i senz' e te nu pozz' sta t' vogl' troppo ben'... Quote rosso2.png

~ Gianni Celeste su bisogni personali

Gianni Celeste, cantante folk (con la F maiuscola) neo-melodico siculo-partenopeo dalla spiccata qultura musicale, idolo indiscusso di tutti gli zamarri d'Italia.

[modifica] L'adolescenza travagliata

Withoutlimitsil9.jpg

A tutto c'è un limite...

Nasce nel 1958 sotto il nome di Herman Ik-Inoh, viene adottato da un viados di nome Bettina che grazie a numerosi sacrifici riesce a fargli frequentare la prestigiosa scuola del patchwork e del decoupage di cui ricordiamo l'inflessibile e competente direttrice Elena Santarelli.

A 13 anni gli viene diagnosticata una grave malattia degenerativa che fa avanzare il suo orologio biologico di circa 35 anni rispetto all'età effettiva, per questo oggi che Gianni ha 18 anni ne dimostra circa 75. In tutta la scienza medica non viene descritto alcun caso del genere, per questo Herman che è il primo e unico uomo afflitto da questa malattia, decide di ribattezzarla con il suo nome, ma dato che non è un luminare della medicina moderna questo non gli è permesso, verrà quindi ribattezzata dal Dr.house Sindrome come quella del film di Robin Williams, mi sembra che si chiamasse Jack'?, in cui il bambino aveva il corpo da uomo (ma questa è un'altra storia) abbreviata sindrome di c.q.d.f.d.r.w.,m.s.c.s.c.j.?.i.c.i.b.a.i.c.d.u. A 14 anni in seguito alla morte della madre si trasferisce a Nuova York, travestendosi da donna esibendosi per pochi denari sul bancone di un lurido bar nella hall dell'hotel Hilton, infatti il film Le ragazze del coyote ugly è liberamente ispirato alla sua storia.

[modifica] La ribalta

Quote rosso1.png Ma se la ribalta, poi la riaddrizza? Quote rosso2.png

~ Chiunque sulla ribalta

Durante una delle sue esibizioni viene notato dal noto produttore americano di origine birmana Pasquale Ciruzzo che decide di trasformarlo in una star, prima di tutto cambia il suo nome per via dell'orrendo gioco di parole che non gli avrebbe mai permesso di spopolare tra i giovani romani. Nel 2003 Pasquale riesce quindi a far comparire Gianni in una puntata di Sex and the City nel ruolo di Jogo, rabbino che dopo aver convertito Samantha a Scienthology, ha un breve flirt con lei, tuttavia gli autori non sono soddisfatti di lui e cancellano il suo personaggio dopo mezza puntata. Tanto è bastato che il giovane pubblico femminile se ne innamora e Gianni si guadagna il titolo di sex-symbol indiscusso.

Gianni Celeste Glam.jpg

L'anima glam di Gianni.

In quell'anno conduce il prestigioso festival di Torre Vecchia e appare sui rotocalchi rosa per via della sua travagliata storia d'amore con Alda D'Eusanio. I suoi problemi iniziano nella primavera 2004 quando in seguito alla rottura con Alda, Gianni prende il vizio di bere e di alzare il gomito, a quel punto viene completamente bandito dalla tv, nessuno vuole nel proprio programma un'ospite che mentre beve alza il gomito, ma la botta di grazia gli arriva da Maria De filippi, sua grande amica che commenta: insomma perché un uomo dovrebbe alzare il gomito mentre beve? Insomma un po' di coordinazione!. In questo periodo di lunga depressione, Gianni inizia a scrivere canzoni, inaspettatamente dalla critica e dal comune senso del buongusto il suo primo cd Male d'ammore riscuote un successo esorbitante tra i giovani bori che si rispecchiano nei testi drammatici e sentiti, eleggendolo a stendardo della loro generazione.

Negli ultimi anni, Gianni si impegna nel sociale fondando l'associazione amici degli amici di Maria De Filippi e Massimo del Giudice detto Cavallo Basso. Il suo prossimo impegno teatrale è nell'opera il Signore dei Tranelli in cui interpreta il giovane mago Harry Potter. Purtroppo nel 2007, viene pubblicato il suo lavoro discografico Without Limits allegato a un suo sexy-calendario, causa di innumerevoli suicidi di massa.

[modifica] Segni Particolari

Ha innovato una particolare tecnica di tenere in mano il microfono utilizzando solo il pollice e l'indice.

[modifica] Discografia

Gianni celeste.jpg

Gianni in una delle sue Cene Spettacolo.

  • Canzoni d'amore e di mala
  • L'amante
  • L'infermiera di notte
  • L'infermiera di mattina
  • L'infermiera alle 8 meno un quarto
  • Non la tocco più
  • Neve e..
  • Io, Massimo e il puttantour
  • Papponi si nasce
  • Zappulando
  • Grazia, Graziella e Grazj ò cazz
  • Le tre grazie
  • Vorrei incularti ma non posso, magari un altro giorno quando non c'è tua moglie
  • Alle donne piacciono i bastardi
  • Questa sera andiamo a canne di cavallu
  • L'amore è cieco (scusa se ho sbagliato puttuso)
  • La mia lei pure
  • Storie della vanella Cucchiara
  • Disgrazia (Gianni si è rotto il preservativo)
  • La morte orba
  • Caito's story
  • Dimenticare (Gianni non si è preso il viagra)

[modifica] Collaborazioni

  • Gianni Celeste e Massimo del Giudice Una storia importanDe (2003)
  • Gianni Celeste e Loredana Lecciso Quando eravamo noi (2004)
  • Gianni Celeste e Kurt Cobain Pissicosi (2005)
  • Gianni Celeste e Articolo 31 L'Erba di casa mia (2007)
  • Gianni Celeste e Massimo La libertà ti fa male lo so (2008)
  • Gianni Celeste e Adriano Sofri Non si può morire dentro (2008 e 1/2)
  • Gianni Celeste e Burzum Pistatu sutt'a Santa (pestato sotto la santa,quella del 5 febbraio)

[modifica] Curiosità

La canzone:

Wikiquote.png
«Ho litigato con mia moglie, io di nascosto c'ho l'amante, una casalinga tutto sesso...»
sembrerebbe essere dedicata alla D'Eusanio e la casalinga in questione sia proprio Loredana Lecciso.


Strumenti personali
wikia