Getter Robot

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzina anime scioccata.gif
ATTENZIONE!!!
La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Flippyevil.jpg
Flippy approva questo articolo!

Come ricompensa all'autore sarà concesso l'onore di essere aggiunto alla lista "Non uccidere nelle prossime 24 ore"':

Tutti gli altri riceveranno un regalo recapitato direttamente sulla casa a base di tanto napalm.

Flippy3.jpg
Quote rosso1.png Change Getteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeer!!!!!!!!! Quote rosso2.png

~ I piloti del Getter Robot decidono con pacatezza la formazione robotica da attuare.
Quote rosso1.png Getter BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEAM!!!!!!! Quote rosso2.png

~ Ryoma decide di utilizzare il Raggio Getta per affrontare un nemico.
Quote rosso1.png Lasciatelo a me, gli squarterò il ventre! Change, Getter 2! Quote rosso2.png

~ Hayato suggerisce amichevolmente al resto del Getter Team di assumere la formazione bellica desiderata.
Quote rosso1.png Ma li mortacci sua! Quote rosso2.png

~ Musashi dopo l'ennesima morte che subisce in tutte le saghe in cui è presente.
Quote rosso1.png È stato il mio maestro, peccato si sia bruciato subito. Quote rosso2.png

~ Benkei commenta la morte del compianto Musashi.

[modifica] Analisi di un mito

Getter Dragon 1.2.jpg

Diciamoci la verità, che ce ne facciamo di una donna quando possiamo essere piloti di Getter Robot?

Getter Robot (プゲッターロボ tradotto in Getta Robbò!) è un anime creato nel 1974 dalle corna del supremo maestro Go Nagai, il sommo creatore di Jeeg robot d'acciaio, Mazinga Z, Goldrake e di quel simpaticone di Devilman. Giunto in Italia nel 1982, a questa serie seguirono infiniti sequel tra cui Getta Robot G, Getta Robot Go, Getta Robot asd, Shin Getter Robot, Neo Getter Robot, Getter Robot Re-Model e Getter Robot a Monkey Island.

Getter Robot oltre ad essere il primo robot trasformabile/componibile in tre modalità differenti, si distingue da molte serie animate del genere robotico in cui i protagonisti sono dei pappamolle sfigati buoni a nulla e sfruttati dai genitori, oltre che a serie in cui i protagonisti orgasmano quando le navicelle si uniscono formando la configurazione robotica desiderata. Getter Robot è differente, qui è presente il puro piacere robotico, lontano da tutte quelle fighettaggini alla Gundam Wing o alla Full Metal Panic. Qui tutti urlano come dei forsennati. Urlano per qualunque cosa, dalle risate malvagie dei super cattivissimi a qualunque manovra di agganciamento che le Getter Machines compiono per creare Getter Robot, fino ad ogni colpo sparato per annientare il mostriciattolo schifiltoso di turno. Getter Robot è pura adrenalina, pura devastazione, puro massacro, puri psicopatici vestiti come dei P. Goldini muniti di sciarpa al collo che non appena salgono sulle loro astronavi danno sfogo ai loro più beceri istinti omicidi e si esaltano gridando i nomi dei colpi che utilizzano per sbudellare i nemici. Getter Robot è quanto più esaltante vi possa capitare (dopo i Transformers). Insomma, ogniqualvolta guarderete una puntata di Getter Robot, vi gaserete a tal punto che anche la vostra insulsa esistenza si caricherà di significato [citazione necessaria].

Se diventerete fan della saga nulla più vi potrà più interessare.

  • Avete una fidanzata e pure bonazza? Una volta visto Getter Robot non ne avrete più bisogno.
  • Vi siete appena visti Avatar e pensate che sia la cosa più bella in assoluto? Guardatevi Getter Robot e vi ricrederete.
  • Siete ricchi e potenti? Dopo che avrete visto Getter Robot sarete rapiti da una voglia di radunare attorno a voi un team di scienziati giapponesi e costruire le tre Getter Machines.
  • Di notte sognate di essere dei robot volanti e di scomporre e ricomporre il vostro corpo in 3 modalità differenti utilizzando 3 armamenti specifici per abbattere i cattivoni degl'incubi? Congratulazioni, siete ufficialmente diventati fanboys di Getter Robot.

[modifica] Trama & specifiche tecniche

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Prima squadra getter.jpg

L'allegro trio di psicopatici in azione.

Getter Machines.jpg

Ecco le 3 Getter Machines al collaudo dopo un accurato tuning.

La storia comincia in un normalissimo[citazione necessaria] liceo giapponese. Ad un certo punto iniziano strani fenomeni quali piccole scosse di terremoto e visioni di una orrenda bestia semiumana. Intanto al laboratorio del dottor professor Saotome (si legge Saotomé) sta iniziando l'esercitazione per il pilotaggio di Getta Robbò, un robot a tre configurazioni che si scompone in altrettante navicelle, funzionante a raggi getta (raggi provenienti dall' energia quantica multidimensionale). A quel punto il grande impero dei dinosauri risorge con squadroni di Mecha Saurus (dinosauri tenuti in vita da un motore a gatto imburrato) e di megalomani capaci di trasformarsi in Tyrannosaurus Rex e amenità varie.

In origine Getta Robbò era stato concepito come una macchina universale da lavoro e per l'esplorazione nello spazio, tuttavia, l'emergenza dei dinosauri squadristi[fonte anonima] costrinse il Professor Saotome a rivedere il progetto per intero. Quindi, dopo un accurato tuning ecco che Getter Robot venne modificato come una macchina da guerra e da sterminio, dotata di ogni sorta di armi del futuro.

Il professor Saotome decide quindi di selezionare i piloti adatti a guidare le Getter Machines, e dove pensate li andrà a pescare? In un centro d'addestramento? In un centro di permamenza temporanea? In un campo terroristi di Al Qaeda? Ovviamente no miei ingenui fanciulli! Il nostro luminare li sceglierà nientepopodimeno che all'interno della scuola giapponese[1].

Guarda caso all'interno della suddetta scuola c'è proprio chi fa al caso del professor Saotome. E chi ti ritrova? Ma naturalmente tre ragazzi assolutamente adatti allo scopo.

Un disadattato mentale, un falso bel tenebroso ed un samurai ciccione drogato di World of Warcraft a cui vengono affidate le tre rispattive navicelle.

Le navicelle poi, rispecchiano l'indole e l'aspetto dei piloti.

  • Per il disadattato mentale di media statura è affidata la Getter Machine Aquila, presentante una linea nel complesso equilibrata, colore rosso.
  • Per il falso bel tenebroso, alto, belloccio e mingherlino è affidata la Getter Machine Giaguaro, presentante una linea aerodinamica e appuntita, colore bianco.
  • Per il samurai epilettico ciccione, bassotto e tarchiato è affidata la Getter Machine Orso, bella tondeggiante e panciuta, colore giallo.
OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Le configurazioni di Getter Robot

Getter Robot Poster.jpg

Non importa quale sia la configurazione assunta da Getter Robot, sappi che tu farai sempre una brutta fine.

Qualcuno si domanderà perché non si poteva realizzare un robot tutto d'un pezzo[citazione necessaria] anziché creare un robot composto da 3 astronavine.

La verità sta nel fatto che le trasformazioni fanno figo, inoltre le tre tipologie di robot sono altamente specifiche per 3 scenari di combattimento differenti, ecco una piccola analisi delle 3 configurazioni.

  • Getter 1. Prima configurazione. Questo robot è adatto alle battaglie in cielo contro i mostri volanti. La testa presenta 2 orecchie da lupo e la faccia del robot assomiglia ad un pallone da calcio. Nota curiosa: è l'unico Getter ad avere sia le braccia che le gambe!
  • Getter 2. Seconda configurazione. Questo robot è adatto alle battaglie sopra e sotto terra conto le varie schifezze che infestano il pianeta. La testa è a cono e la faccia del robot assomiglia ad un imbianchino. Al posto delle braccia ha una trivella gigante[citazione necessaria] e una doppia pala da escavatore.
  • Getter 3. Terza configurazione. Questo robot è adatto alle battaglie in fondo al mare contro i mostri marini. La testa è tutta tondeggiante, un po' schiacciatella e la faccia del robot assomiglia ad un casco da football. Al posto delle gambe ha una coppia di cingoli da trattore.

Alla fine delle serie l'allegro trio di esagitati sarà in grado di ammazzare un battaglione di millemila dinosauri/metal beast/schifezze aliene grandi come dei pianeti. Il potere dei raggi Getter fa miracoli!

[modifica] Gli armamenti

Ciascuna configurazione di Getter Robot presenta una serie di armamenti specifici da utilizzare in relazione alla tipologia del mostro da affrontare. Ecco un sunto degli armamenti relativi a ciascuna configurazione.

[modifica] Getter 1

Getter 1.jpg

Getter 1 opera un'efficace azione di estirpazione delle erbacce.

Raggio Getta (Detto amichevolmente: Getter Beeeeeeeam!!!): Getta Robbò getta un raggio rosso addosso al nemico. Solitamente il nemico frigge come una patatina.

Scure Cosmica (Detto pacatamente: Getter Tomahaaaaawk!!!): Da dietro al mantello (tra le ali dell'astronave Aquila[fonte anonima]) il nostro Getta Robbò estrae un'ascia tomahawk per i combattimenti diretti ed i duelli cavallereschi.

Scure Getta (Detto scherzosamente: Tomahawk Boomeraaaaang!!!): La stessa ascia Tomahawk utilizzata prima. Getta Robbò getta addosso al nemico un'ascia rotante, utile per fargli lo scalpo[citazione necessaria].

Lame Getta (Tradotto dal giappocinese in: Getter Cutteeeeeeeer!!!): Sugli avambracci di Getta Robbò sono presenti 3 lame acuminate ricurve, utili per squamare il pesce.

Calcio Getta (Detto affettuosamente: Getter Kiiiiiick!!!): Il nostro buon robottone dalla faccia da pallone riesce a menare calci volanti in picchiata contro gli schifosi mostriciattoli, ricordando che solo lui può usare la violenza[citazione necessaria]. Giustamente se utilizza entrambi i piedi bisogna cambiare il nome in Double Kiiiiiick!!!

[modifica] Getter 2

Getter 2 Vision.jpg

E adesso chi glielo spiega a Naruto, eh?

Braccio Perforante (Esistono versioni alternative: c'è chi sostiene che si chiami Getta Trapano o più romanticamente, Getter Driiiiiiiiiiiill!!!): Il braccio sinistro di Getter 2 dispone di una meravigliosa trivella gigante, grazie alla quale potrà sventrare o sderetanare ogni nemico in santa pace oppure potrà scavare sottoterra e poi sbucare da sotto per fare cucusettete alle chiappe nemiche.

Getta Uragano (Le fonti confermano che la pronuncia amichevole è: Driiiiiiill Hurricane!!!): Il trivellone superfigo del braccio sinistro di Getter 2 ruota ad altissima velocità, creando un risucchio d'aria[fonte certificata dalla Folletto aspirapolveri & C.] che a sua volta genera un tornado. Il nemico viene risucchiato e smembrato dalla tromba d'aria.

Missile Perforante (Detto amichevolmente: Driiiiiiill Missile!!!): Qualora ve ne fosse bisogno, il trivellone superfigo del braccio sinistro può essere sparato a velocità smodata contro il nemico, trivellandolo a distanza di sicurezza e squarciandogli il ventre. Il missile possiede una peculiarità: può ritornare indietro ed essere riutilizzato come trivella, oppure può esplodere nel caso non fosse recuperabile.

Velocità Ultrasonica (Non ci sono pervenute le versioni amichevoli, pazienza): Quando Getter 2 fa il pieno di protossido d'azoto, comincia a corre di brutto, ma di brutto brutto brutto! Corre talmente veloce che può trapanare il nemico in più punti, trasformandolo in un pezzo di Groviera.

Getta Vision (Getter vision per i criptici): Quest'arma è stata copiata in tutte le salse ed è stata la progenitrice della "Tecnica superiore della moltiplicazione del corpo" di Naruto. Il Getter 2 sfrutta la propria velocità e moltiplica la propria immagine grazie ad un effetto di persistenza visiva. Non chiedetemi come fa un Robot senza braccia a combinare le ditina per creare la tecnica.

Raggio perforante (Coniugato in: Plasma Drill Hurricaaaaaaaaaane): Nel caso in cui una trivella non fosse abbastanza come aspirapolvere gigante o come missile esplosivo, ecco che esiste la versione potenziata. Ruotando in senso inverso, il trivellone superfigo del braccio sinistro di Getter 2 sprigiona i micidiali raggi getta, creando un devastante attacco energetico radiattivo.

Braccio a tenaglia (Non ci sono pervenute le versioni amichevoli, stavolta vi attaccate al tram): Il braccio destro di Getter 2 è dotato di una pinza gigantesca, utile per scavare la terra e gettarla addosso agli occhiacci dei mostri nemici, oppure per afferrare amichevolmente i vari mostriciattoli per poi traforarli qua e la col trivellone.

Pistola Getta (Tradotto in: Getter Guuuuuuuuuuun!!!): Il braccio a tenaglia di Getter 2 nasconde un segreto! Se viene aperto si sprigiona un allegro raggio getta portatile, utile per assassinare i cattivoni.

[modifica] Getter 3

Getter 3.jpg

E via! Dopo una sana aratura nei campi, via a scorrazzare in città!

Fuori Jets! (Detto amichevolmente: Getter Missileeeeeeeeeeeeeeees!!!): Getter 3 è in grado di sparare una coppia di testate missilistiche caricate a raggi getta contro il nemico. Ottimi se assunti per via nasale.

Cingoli: La caratteristica principale di Getter 3 è la presenza di cingoli da Caterpillar al posto dei piedi. Non si capisce perché questi cingoli siano l'ideale per il fondo marino, tuttavia si rivelano perfetti per spiaccicare i gatti e qualche mostriciattolo alieno, soprattutto se perde in una gara di corsa. Getter 3 è solito saltare addosso ai nemici sfruttando il Getter Smash.

Braccia articolate: Le braccia e le mani di Getter 3 ricordano la struttura fisica dei serpenti in quanto ultra snodabili e dotate di una forza stritolatrice portentosa.

Gran Terremoto della Montagna dalle Nevi Perenni (Letteralmente Daisetsuzan Oroshi per i nippomani): Oltre ad essere articolate come biscioni, le braccia di Getter 3 sono estendibili! Questo significa che può compiere delle mosse di Judo strampalate. Il Gran Terremoto della Montagna dalle Nevi Perenni[citazione necessaria] è una tecnica micidiale grazie alla quale il nemico viene stritolato, catapultato in aria, strizzato come un panno da asciugare ed infine gettato nella spazzatura.

Raggi Getta (Da non confondersi col Raggio Getta di Getter 1): Getter 3 è (all'insaputa di tutti) in grado di sparare dai fanalini una coppia di raggi getta per abbrustolire ben benino il nemico.

[modifica] I personaggi

Squadra Getter originale.jpg

Passano gli anni, ma la voglia di sbudellare i mostri è sempre quella di una volta.

[modifica] La prima squadra Getter

La squadra Getter è l'essenza di Getter Robot, con 3 piloti Getter Robot è praticamente invincibile, tuttavia, se ne dovesse mancare anche solo un pilota, l'intero Getter Robot sarebbe notevolente indebolito (per cui, signori mostri invasori, evitate di usare tecniche di manipolazione mentale sui nostri piloti, grazie).

[modifica] Ryoma Nagare

Ryoma Nagare.jpg

Eccolo quel gran bastardone psicopaticone di Ryoma!

È LO psicotico numero uno di tutta la serie. Pilota di Getter Robot fin dalla sua creazione, fu selezionato per la sua furia omicida e per il piacere sadico con cui torturava gli alieni prima di sbudellarli. A causa della sua innocua passione[fonte anonima], fu ingiustamente condannato [fonte anonima] per l'assassinio del professor Saotome alla reclusione in un super carcere di massima sicurezza. Successivamente assolto, gli fu gentilmente chiesto di tornare a pilotare il robottone per sbudellare gli alieni; compito che accettò con immenso piacere, al punto che durante l'esplosione di una bomba a deutoni[fonte "Alieni Invasori"] egli fu catapultato nello spazio/tempo e finì sulla luna ove giaceva una base lunare ormai abbandonata. Grazie ad una botta di culo grande come una casa, il nostro buon Ryoma non solo non invecchia (!), ma recupera un vecchio Getter Robot, ne elimina gli apparati per gli altri piloti, ne blocca la composizione al Getter 1, gli elabora qualche arma e lo rende un po' più tamarro. Compiuta tale operazione egli ritorna sulla terra salutando i suoi vecchi compagni d'armi[citazione necessaria] e per ricordare i bei tempi andati[2] e risfoderando le vecchie tutine anni 70 per se e per i suoi amici, riformando la prima vera squadra Getter[citazione necessaria].

[modifica] Hayato Jin

Hayato Jin.jpg

Hayato Jin, il bel tenebroso per antonomasia.

La vera mente del gruppo. Tra il trio di schizzoidi piloti è l'unico che possiede un'indole razionale & cool, fondamentalmente l'unico nel gruppo che riesce a capire che cosa dice il Professor Saotome. Anche lui, come Ryoma, pilota il Getter Robot sin dalla notte dei tempi, alternando il ruolo di amico/rivale di Ryoma. In segreto rubò dei geni del suo carissimo amico per creare dei cloni geneticamente migliorati[Fonte: laboratori Saotome & C.] per pilotare lo Shin Dragon[3]. Per questa ragione ha mollato tutto e tutti e per tutto il tempo in cui Ryoma era a far compagnia ai topi in galera, è riuscito ad assumere il ruolo di comandante di un immenso esercito di Robot. Da buon figo qual egli è, egli se ne va in giro tutto bello elegante (nonostante le cicatrici di guerra ed i segni del tempo che ne hanno ingiallito il volto) a dare ordini a chiunque. Come ogni buon bel tenebroso che si rispetti, Hayato è il pilota col maggior numero di misteri e segreti, è lui infatti ad essere coinvolto nel progetto di clonazione per i futuri piloti dello Shin Dragon, è lui che ha assunto il comando di un esercito di robot per distruggere lo Shin Dragon[4], e nonostante desiderasse sacrificarsi per espiare le sue colpe, viene miracolosamente[citazione necessaria] scaraventato in mare ma la Getter Machine Jaguar lo recupera[5] e così il nostro caro Hayato, nonostante i 40 e passa anni sul groppone, è ancora lì a pilotare Getter 2.

[modifica] Musashi Tomoe

Musashi Tomoe.jpg

Il prode guerriero Musashi, non fatelo arrabbiare o morirà!

Musashi è da sempre il primo ciccione Kamikaze[citazione necessaria] che compone ogni squadra Getter di ogni saga. Di Musashi si può dire tutto, tranne che manchi di spirito di sacrificio, poiché non esiste serie in cui questo povero cristo non subisca una morte che lo costringa a lasciare i suoi amati compagni.

Ricordiamo alcune sue morti.

  • Si schianta con la Getter Machine addosso ad un mostro per salvare Ryoma e Hayato.
  • Utilizza Getter 1 (!) per far esplodere il generatore a raggi Getter[6].
  • Viene trucidato dagli alieni invasori viscidi e tentacolosi mentre è sul Getter 3 in compagnia del Professore Saotome.

In ogni serie Musashi viene compianto per la sua prematura dipartita, lo si ricorda come un eroe, un uomo dal cuore di leone, generoso, nobile, figo, un vero e proprio Eroe tipo degli anime. Talvolta riesce a sopravvivere per tutta una serie, talvolta muore dopo qualche episodio, spessissimo muore al primo episodio, con buona pace della trama e di possibili sviluppi. Una nota curiosa: al posto del comune casco da pilota, utilizza un elmetto da operaio e si porta sempre in giro una spada da samurai anche se non si ricorda quando l'abbia mai utilizzata.

[modifica] Benkei Kuruma

Benkei Kuruma.jpg

Che bravo padre questo Benkei!

Conosciuto come il rimpiazzo universale per tutte le morti di Musashi, Benkei Kuruma è un ex giocatore di baseball divenuto poi militare. Nel corso della serie Benkei acquisisce il titolo di membro della Squadra Getter. Dopodiché decide di arruolarsi nell'esercito[7]. In seguito alla catastrofe dovuta all'esplosione della bomba a deutoni, il nostro buon eroe decise di portare in un bunker Genki Saotome, all'epoca bambino autistico. Dal momento che i rifugiati speravano di poterselo pappare gustosamente, ecco che il buon Benkei spiega che Genki non è Genki, trattasi di una bambina di nome Key ed è sua figlia[8]. Benkei riuscì a fregare tutti e spacciandosi per suo padre la crebbe assieme ad un gruppo di reclute. In seguito, ritrovatosi con Hayato e con Ryoma, rifonda la prima vera squadra Getter[citazione necessaria]. Da apprezzare la sua tecnica di combattimento, un connubio tra esperienza e ferocia.

[modifica] La seconda squadra Getter

Visto l'enorme successo ottenuto da Getter Robot nel corso degli anni, si è ben pensato di creare una nuova Squadra Getter, nel tentativo[9] di rimpiazzare la squadra precedente.

[modifica] Go (Nagai?)

Go.jpg

Go, l'uomo-clone, grande urlatore nonché perfetta reincarnazione della sorella Michiru.

Il signor Go altri non è che un clone, un essere umano creato in laboratorio utilizzando le cellule del Professor Saotome unite alle cellule di Michiru, irradiate con i raggi Getter[Fonte: laboratori Saotome & figlie.]. Go fu creato al solo scopo di pilotare lo Shin Dragon e fu l'unico dei tre cloni a sopravvivere. A causa della sua natura artificiale, il nostro ragazzone non è molto in gamba con le relazioni umane (spesso si limita a dire che armi utilizzare durante i combattimenti, o a dire a Genki che la proteggerà), in compenso non invecchia mai e dispone di una conoscenza assoluta di Getter Robot, rivelando armi che nemmeno la prima squadra Getter conosce[10].

[modifica] Genki Saotome

Kei Saotome.jpg

Quote rosso1.png Ma allora è vero! Sono una donna! Quote rosso2.png

Genki.jpg

Costui è Genki Saotome, figlio del Professor Saotome. In seguito si scoprirà che in realtà è una lei.

Questo personaggio ci viene inizialmente presentato come bambino autistico a seguito della morte (?) del Professor Saotome (suo padre), in seguito, Benkei deciderà di adottarlo prendendoselo con se, rivelando agl'incazzatissimi sopravvissuti che in realtà è una bambina e che si chiama Key.[11] Credendosi la figlia di Benkei, non appena scopre che è la figlia del Professor Saotome, ella sfoga la sua rabbia repressa accumulata negli anni per dare la caccia al mefitico padre[citazione necessaria]. Dopo aver compreso chi sia in realtà Go, si gasa come un'assassina e decide di unirsi alla nuova squadra Getter. È apprezzabile la sua ferocia, così come riesca a mordere un pomodoro crudo senza condirlo.

[modifica] Gai

Getter Robot Gai.jpg

Vai ragazzo! Vai e pestali tutti!

Il "figlio del meccanico che in passato si occupò delle Getter Machines" altri non è che un omaccione grande grosso e forzuto che trascorre il tempo a dare craniate agli americani che discriminano i giapponesi[citazione necessaria]. Membro dell'esercito privato di Benkei (cui s'annovera Kei/Genki, un tappo occhialuto ed una persona capace solamente di grugnire), viene selezionato da Go per pilotare il Getter Robot. Essendo un po' troppo irruento[12], per riuscire ad essere un ottimo pilota, la Getter Machine ha ben pensato di infilargli in ogni parte del corpo dei cavi e degli spinotti[13]. Degna di nota è la sua brutale ferocia quando picchia i mostri. Esegue delle mosse di Judo e piglia a cartoni in faccia quei poveri piccoli, innocentelli alienucci occhiuti e tentacolosi.

[modifica] Lo staff

[modifica] Professor Saotome

Professor Saotome.jpg

Il geniale nonché sant'uomo creatore di Getter Robot, il Professor Saotome.

Senza il Professor Saotome l'intera saga di Getter Robot non avrebbe mai avuto luce, per il semplice fatto che è stato proprio lui a creare ogni Getter Robot Esistente. Eclettico scenziato giapponese, dapprima se ne andava in giro in zoccoli, successivamente ha appreso l'uso delle scarpe. Padre di Genki e Michiru nonché patrigno di Go, il nostro buon professore ha compiuto le seguenti imprese.

  • Ha quasi distrutto il mondo per vendetta.
  • Ha reclutato selvaggiamente la squadra Getter.
  • Ha traumatizzato sua figlia Genki ed è responsabile della morte di Michiru.
  • Si è fatto infettare dagli alieni invasori aiutandoli nella conquista della terra.
  • Ha consentito a Stinger e Cowen di scatenare una guerra planetaria.

In ogni caso muore dopo aver lasciato una bella ramanzina ai suoi piloti e grazie alla ramanzina riesce a farsi perdonare per i suoi piccoli peccatucci[citazione necessaria].

[modifica] Professor Shikishima

Professor Shikishima.jpg

No cari lettori, non è l'ennesimo mostro, è solamente il Professor Shikishima.

Da sempre collaboratore del Professor Saotome per lo studio sui raggi Getter, ha consacrato la sua vita alla scienza, tant'è che è arrivato ad avere una faccia mezza cyborg. Fin dall'inizio tramava col Professor Saotome per realizzare i cloni per pilotare lo Shin Dragon. Per tutta la serie elucubrerà le teorie più disparate (per la gioia di Hayato e dei soldati) su come poter disattivare lo Shin Dragon e quando avrà ottenuto tutte le informazioni necessarie per comprendere il funzionamento di Go e dello Shin Dragon morirà con una bella risata malvagia devastato dall'esplosione della torre[14].

[modifica] Michiru Saotome

Michiru Saotome.jpg

La dolcissima e bellissima Michiru Saotome che porta la merenda alla squadra Getter.

Una delle pochissime donne presenti nell'anime. Il suo ruolo è di supporto e rifornimento energetico per il Getta Robbò (quando finisce il carburante, poiché beve come un cammello), nonché di aiuto per le ricerche sui raggi Getter assieme al padre. Hayato da buon provolone qual è, se n'è subito innamorato e perse letteralmente la testa, così come Hayato anche gli altri membri della squadra Getter (con l'eccezione di Benkei perché è un noto gay). Sfortunatamente, la nostra Michiru muore durante una manovra d'aggancio a causa di quei gran simpaticoni degli alieni invasori, che hanno ben pensato di impossessarsi del suo corpo e di sventrarla per benino. Questa fu la causa della reclusione forzata di Ryoma e della perdità di sanità mentale del povero proffesor Saotome.

[modifica] Il resto del mondo

[modifica] Schwartz

Maggiore Schwartz.jpg

Quote rosso1.png Voi maledetti bastardi Giapponesi! Luridi musi gialli, volevo essere io ad ammazzare il mostro! Quote rosso2.png

Il maggiore Schwartz è un ufficiale pilota americano dello Stealther, e come tale, secondo le ben note leggi degli anime è alto, biondo e con gli occhi azzurri[15]. Ovviamente odia i giapponesi per scaramanzia[16]. Quando ha scoperto che Key altri non è che Genki, ossia la figlia del Professor Saotome, non ci ha visto più dalla gioia e ha ben pensato di farla fuori[17]. Perché tutto questo odio nei confronti dei giapponesi? Ma è ovvio! Perché hanno creato il "Robot a raggi Getter che ha quasi distrutto il pianeta" (e la sua fidanzata, anch'ella bionda e con gli occhi azzurri, altrimenti che americanata è?) e per questo intende vendicarsi. Ciononostante sarà costretto a ricredersi, poiché è stato salvato per ben 2 volte dal suddetto robottone, e bene o male combatterà al suo fianco.

  • Nota curiosa, il suo robot apre la bocca quando Schwatz urla.

[modifica] I bastardi

Getter Robot Bastardi.jpg

Che amore di uomini, questi bastardi!

I bastardi (così affettuosamente ribatezzati da Schwartz), altro non sono che il gruppo di piloti che forma l'esercito dei robot. Sfortunatamente le prendono 9 volte su 10 dai vari mostri e metal beasts, ciononostante, riescono ad essere utili nell'ultima parte della serie. Sono facilmente riconoscibili per la loro bruttezza connaturata, la loro esaltazione alla battaglia e alla carenza di denti.

[modifica] I nemici/mostri

Senza una buona dose di nemici orrendi e bastardi, Getta Robbò non sarebbe durato una puntata, per quest'ottima ragione ogni saga di Getter Robot dispone di ogni sorta di mostri rivoltanti da ammazzare compiendo il maggior numero di atrocità.

[modifica] I Dinosauri

Grande Diavolo Uller.jpg

Un vero cattivone, il Grande Diavolo Uller!

I dinosauri sono stati i primi, grandi nemici di Getta Robbò. Emersi dalle profondità della terra, hanno ben deciso di reclamare ciò che un tempo era loro, e per non essere nuovamente una specie in via d'estinzione, hanno ben pensato di volersi sostituire alla popolazione terrestre. Al fine di ottenere maggiore poter e speranze di conquista, i dinosauri si sono coalizzati nel grande "Impero dei Dinosauri". Una volta usciti dall'ibernazione decidono di sviluppare degli esseri mostruosi denominati Mecha Saurus. Che cosa volete che facciano questi mostri? Ovviamente, come in ogni buon cartone giapponese, vanno a devastare le città. I Dinosauri, comandati dal Grande Diavolo Uller e dall' Imperatore Gol grazie al nostro super robottone, ottengono ciò che la storia ha loro riservato, ossia l'estinzione.

[modifica] L'Impero dei Cento Demoni

Imperatore Brai.jpg

Quel gran geniaccio dell'Imperatore Brai ne ha in mente un'altra delle sue!

Dopo la disfatta dei dinosauri, un nuovo, grande nemico appare all'orizzonte! Questo nemico prende il nome di Imperatore Brai, capo supremo dell'Impero dei Mille Demoni! Risvegliati da un sonno millenario (a causa del casino provocato dalle battaglie precedenti), i demoni sono decisi a recuperare le ore di sonno perduto sotto terra andando a distruggere qualche città o paese a caso. Fortunatamente, il nostro Getta Robbò nutre spiccate doti d'esorcismo riuscendo a purificare i mefitici mostri.

[modifica] Gli alieni invasori

Alieni invasori.jpg

Un alieno invasore in una delle sue evoluzioni più fotogeniche.

Gli alieni invasori sono i nemici più viscidi e subdoli di tutta la saga di Getter Robot. Possono assumere tutte le forme che vogliono e hanno la perniciosa capacità di infettare e possedere ogni cosa, dalle cose (soprattutto le macchine ed i robot) fino alle persone. Possono essere piccolissimi o grandissimi, in ogni caso bramano conquistare il potere dei raggi getter e con essi, l'intero universo. Di solito sono grigi o neri, pieni di tentacoli e occhi gialli Le loro evoluzioni sono raccapriccianti, poiché fondendosi con le macchine divenendo mostruosità meccaniche (o Metal Beast). Che cosa potrà mai fare il nostro Getter Robot di fronte ad una simile mostruosità? Ma naturalmente l'unica cosa che sa fare meglio, ossia utilizzare la forza bruta[citazione necessaria] per spappolarli pezzo pezzo!

[modifica] Stinger & Cowen

Stinger e Cowen.jpg

L'allegro duo formato da Stinger (a sinistra) e Cowen (a destra).

Se c'è una categoria di personaggi davvero bizzarri[18], allora quella cosa è rappresentata dall'allegro ed inseparabile duo formato da Stinger e Cowen. Chi sono Stinger e Cowen? Trattasi di una coppia di stimati ambasciatori/scienziati (Stinger ha la faccia blu, poligonale con i capelli marroni, Cowen ha la faccia marrone da macaco ed una folta chioma bionda, entrambi hanno la barba) specializzati sulla ricerca dei raggi getter. Sono letteralmente ossessionati dall'evoluzione e invidiano il professor Saotome perché ne sa più di loro. In realtà, dietro a questi 2 energumeni giganti in camice bianco, si nasconde un mostruoso agglomerato di alieni invasori e si divertono a salire sulle bombe a deutoni e farle esplodere causando l'estinzione della razza umana, per poi decidere di colonizzarla a loro uso e consumo.

Emblematica la loro condotta: spesso ridono come degli ossessi e piangono come delle fontane, inoltre se la cantano e se la suonano tra di loro (Cowen sembra voler avere sempre l'ultima parola su Stinger e sembra il maschio alfa della situazione, spicca sempre la ricerca del consenso del "partner".), ecco alcune loro frasi emblematiche.


Situazione tipo 1.

Cowen : Quote rosso1.png Non è forse vero, mio caro Stinger? Quote rosso2.png
Stinger : Quote rosso1.png Gia, proprio così, mio caro Cowen! Quote rosso2.png

Situazione tipo 2.

Cowen : Quote rosso1.png Giusto, non la pensi anche tu così, mio caro Stinger? Quote rosso2.png
Stinger : Quote rosso1.png Si, certo! Quote rosso2.png

Situazione tipo 3.

Stinger : Quote rosso1.png Non è forse così, mio caro Cowen? Quote rosso2.png
Cowen : Quote rosso1.png ... Quote rosso2.png

Situazione tipo 4.

Stinger & Cowen all togeher : Quote rosso1.png EVOLUZIONE, EVOLUZIONE!!! Quote rosso2.png

La loro strategia è semplice: vogliono impossessarsi dello Shin Dragon per lanciare un enorme raggio Getter nello spazio e richiamare una non meglio specificata ondata di mostri capitanati da una gigantesca passerona dentata[citazione necessaria] che vuole inghiottire l'intero universo. Per far ciò indosseranno le vesti di piloti di squadra Getter assieme al sempreverde Saotome. Ovviamente il povero Stinger farà poco e niente lasciando tutto il divertimento a Saotome e Cowen. Muoiono affettati come Salame di felino dopo essersi fusi in una gigantesca astronave aliena con la testa somigliante a Mazinga Z[19].

[modifica] Evoluzioni della saga di Getter Robot

Getter Robot misti.jpg

Ammirate il simposio generazionale di Robottoni giganti sbudella mostri!

In quasi 40 anni di onorata carriera nell'arte del massacro di creature aliene ed infraterrestri, la saga di Getter Robot ha avuto i suoi alti e bassi (ci sono state delle serie che fanno così schifo che l'autore di questo articolo si rifiuta categoricamente di menzionarle), ricordiamo i robottoni più rappresentativi:

[modifica] Getter Robot G

Getter Robot G.jpg

Più Getta Robbò si evolve, più s'incattivisce. In guardia!

Getter Robot G è la prima evoluzione del primo Getter Robot. Pur conservando alcune caratteristiche fondamentali, il robot si presenta molto più figo sotto i vari ambiti (Fighi i nomi delle configurazioni, fighe le navicelle, figo il nuovo look, fighe le nuove armi, eccetera). Ora tutte le configurazioni possono combattere in cielo.

Dragon: Dragon è la prima configurazione del Getter Robot G. Al posto delle orecchie da lupo ha dei baffi da gatto, ed una specie di corona a raggiera dietro la testa. piuttosto imponente ed elegante. Detiene l'arma finale.

Rygar: Rygar è la seconda configurazione del Getter Robot G. Al posto della tinta bianco imbianchino, ora dispone di un bel blu elettrico, 2 ali con razzi e al posto della pala da escavatore c'è una nuova arma a sorpresa. Decisamente cool.

Poseidon: Poseidon è la terza configurazione del Getter Robot G. Finalmente ottiene i piedi e, perdendo le braccia estendibili, ora dispone di una bella rete da pesca. Anche lui può volare (sebbene più lentamente delle altre configurazioni). Discreto, se non fosse per il fatto che l'astronave abbia già il faccione prestampato, decisamente kitsch.

[modifica] Armamenti del Getter Robot G

[modifica] Getter Dragon

Getter Dragon Spin Cutter.jpg

Ma quanto è bello andare in giro con le seghe sulle braccia!

Raggio Getta (Sapete già come si pronuncia in giappocinese, indi per cui m'astengo): Getta Robbò Gi getta il raggio addosso al nemico. Dall'effetto frittura è passato all'effetto microonde. Il nemico è croccante fuori e tenero dentro. Nota bene: anziché essere sparato dal petto è sparato dalla testa (con un effetto psycho considerevole).

Doppio Tomahawk (Questo è facile facile, vediamo se lo indovinate): La buona e vecchia scure cosmica cede il passo ad una versione potenziata, ora è una bella ascia bipenne con mazzaferrata sulla cima, ho detto una? Pardon, volevo dire due. In sostanza, se prima utilizzava una lama, ora ne utilizza 4 con mazze ferrate per decorazione.

I Tomahawk si possono unire per essere lanciati, in questo caso, la pronunzia corretta è: Double Tomahawk bomeraaaaaang!!.

In alternativa è possibile utilizzare un singolo tomahawk ed allungare l'asta, in questo caso basta dire GRANDE TOMAHAWK e siamo tutti felici.

Lame rotanti (Fonti anonime ci assicurano che si dice Spiiiiiin Cutteeeeeeeer!!!!!): Le vecchie lame negli avambracci erano troppo corte per essere utilizzate oltre alla sagra della tonnara, ragion per cui s'è ben pensato di installare 2 belle seghe rotanti, utili per tagliare la legna e trinciare la carnina aliena.

Dragon Calcio (Vi attaccate al tram se sperate che ve lo traduca): Come il suo predecessore, Getta Robbò G può scendere in picchiata ad alta velocità e calciorotare il muso dei mostri. Anche qui esiste la variante doppia per gl'incontri di wrestling.

Ali supersoniche: La mantellina rossa in stile Dracula[20] di Getter Dragon gli permette di planare come un scoiattolo volante e possono essere utilizzate come arma impropria.

Scarica Luminosa (e qui va detto: Shiiiiiiine Spaaaaaassssark!!!!!): Quando i cuori e le anime dei tre piloti si uniscono e agiscono all'unisono, è possibile utilizzare l'arma finale di Getta Robbò G, lo SHINE SPARK!!! L'intero robot viene irradiato dai raggi getter, divenendo luminescente ed incandescente e si scaglia contro il nemico come se fosse una freccia, lo perfora, lo abbrustolisce da dentro e sbuca fuori facendogli fare kaboom! Peccato che l'arma finale prosciughi l'energia del robot e non possa essere utilizzata sott'acqua.

[modifica] Getter Rygar

Getter Rygar.jpg

Quote rosso1.png In miniera, vi mando tutti in miniera! Quote rosso2.png

Braccio Perforante (codesta volta la traduzione è stata assai fedele all'italiano ed è Driiiiiiiiiiiill Aaaaaaaarm!!!): A differenza di Getta 2, Rygar ha la trivella nel braccio destro. Il braccio trivella è molto comodo per fare gli scherzi ai nemici, così potranno cadere benne buche scavate dal quel buontempone di Rygar. Se si utilizza la trivella per sderetanare il mostriciattolo di turno allora bisogna dire Driiiiiiiiiiiilll Punch!!!!! Ovviamente le antiche virtù, quali l'Uragano Getta (con o senza plasma) ed il Missile Trivellona, sono stati mantenuti. Nel caso il missile esplodesse e la trivella fosse irrecuperabile, c'è una mano destra di scorta. Nessuno sa a che cosa serva.

Velocità Ultrasonica: Anche in questo caso è presente la caratteristica del modello precedente, unita alla Getta Vision. Rygar si muove talmente celocemente che scompare dal campo visivo del nemico, lo trivella a dovere e tanto per rimanere in tema, nel mentre crea dei meravigliosi giochi di luce per intrattenere il pubblico a casa. Rygar è sempre Rygar.

Maglio a Catena: La vera grande novità di Rygar consiste nel suo "braccio" sinistro. Al posto della pala d'escavatore con cui poteva scavare la sabbia (per fare la lettiera ai gatti), ora Rygar dispone di un arto a catena utilizzabile come proiettile e come mazzafrusto. Il bello è che il maglio può aprirsi in 6 parti come se fosse un fiore, peccato che i "petali" siano taglienti come rasoi.

Missile Rygar (E qui ci vuole un bel Rygaaaaaaaaaaaaaar Missiiiiiiiiiiiiiiiiiile!!!!): L'arma finale di Rygar. L'arto sinistro sboccia come un fiore e nel bel mezzo parte una bella testata missilistica perforante[21] altamente esplosiva. Ottimo per non sprecare la trivella.

[modifica] Getter Poseidon

Getter Poseidon.jpg

Quote rosso1.png Oh, issa! E anche oggi s'è pescato un bel tonnone fresco! Quote rosso2.png

Missili Dorsali (La critica afferma si dica Stong Missile!): Fondamentalmente è l'unica cosa che Poseidon eredita da Getter 3. Il paio di missili (la cui potenza delle testate è stata decuplicata) vicini alla testa del robot (sicurezza innanzitutto!) che viene sparato contro i nemici.

Rete Getta (La Fingeeeer Neeeeeeeeeeeeeet!!!): Dal momento che Benkei non è un lottatore, bensì un giocatore di Baseball, sono state rimosse le braccia estendibili, e al suo posto è stata inserita la possibilità di sparare dalle dita una bella rete elettrizzata a raggi Getter, utile per la pesca alla tonnara e per la frittura mista.

Ciclone Getta: Getta Poseidon Getta addosso al nemico un bel getto d'aria fresca provocato dalla rotazione del ventolone posto al basamento del capoccione del robot. Se lanciato in acqua provoca dei meravigliosi tsunami. In molti casi il turbine d'aria è così potente da sbrindellare i nemici strappando via loro la carne.

Piedi caterpillar: Può la terza configurazione (quella bassotta, per intenderci) essere priva di cingoli? No signori miei! Ecco perché all'occorrenza, le gambe di Poseidon possono abbassarsi e rivelare una bella cingolatura, perfetta per le irregolarità dei fondi marini ed ottima per il tiro alla fune o le pescate con la Rete Getta in fondo al maaaaaaaaaaaaaar!

[modifica] Shin Getter Robot

Shin Getter 1.jpg

Lo Shin Getter Robot sta guardando proprio te e non gli piaci per niente!

Lo Shin Getter Robot è con ogni probabilità, la versione più crudele e assassina di tutta la saga di Getter Robot. Basta guardarlo per comprendere l'inusitata cattiveria che suscita questo robottone. In primo luogo ogni configurazione ha gli occhi, per guardare brutto i nemici. In secondo luogo ogni trasformazione infonde un senso di potere feroce ed indomabile (seppure siano somiglianti al primo Getta).

  • Shin Getter 1: Lo Shin Getter 1 somiglia in tutto e per tutto ad un Demonio, è rosso inferno, ha uno sguardo malo[citazione necessaria] e delle lunghe ali demoniache. Le orecchie da lupo ora somigliano a delle corna appuntite, così come le armi che utilizza.
  • Shin Getter 3: Lo Shin Getter 3 appare come l'incrocio tra un giocatore di Football americano e un lottatore di Sumo, per via della stazza tarchiata, massiccia e tondeggiante. Tra tutte le terze configurazioni possibili, è l'unico che dispone di ruotine stabilizzatrici oltre ai cingoli posteriori.

[modifica] Armamenti dello Shin Getter Robot

Nota bene: tutti i nomi delle armi si pronunciano urlando ed allungando l'ultima vocale.

[modifica] Shin Getter 1

Getter Robot Stoner Sunshine.jpg

Quote rosso1.png Kame hame haaaaaaaaaa!!! Quote rosso2.png

Getter Schyte.jpg

Quote rosso1.png La morte è alle porte! Quote rosso2.png

Getter Beam: Poteva mancare il buon vecchio Raggio Getta? Assolutamente no, miei cari! In quest'ultima reincarnazione lo Shin Getter 1 dispone di ben 2 raggi! Il primo lo spara dalla fronte, fuoco rapido, comodo per far scoppiare come pop corn i vari mostriciattoli. Il secondo, nel torace, a gittata più lunga, comodo per far fuori nemici più grossi in fila indiana.

Arm Cutter: Le care lamette del vecchio Getta Robbò ora sono più lunghe e malvagie, perfette fare il pelo[citazione necessaria] ai mostriciattoli schifidi. Nota curiosa: possono allungarsi fino a 4 metri l'estensione del braccio, nel caso di peluria impegnativa. Decisamente diabolico.

Battle Wings: Le alucce dello Shin Getter 1 vengono estratte per volare e, se quest'ultimo vortica come un Diavolo della Tasmania alla ricerca di cibo, anche per fare spezzatino di mostro. Consentono una grande mobilità in volo e contribuiscono ad enfatizzare il look malvagio.

Getter Tomahawk: Ci si domanda come un'alabarda bipenne possa essere ancora considerata un tomahawk, ma tant'è... Questa versione dispone anche di uno spuntone acuminato, utilizzato per inflilzare l'invasore di turno. Il tomahawk può essere lanciato a guisa di boomerang, nel caso si volesse giocare a frisbee con gl'invarosi.

Tomahawk Lancer: Lo Shin Getter 1 lancia una miriade di Tomahawk addosso al nemico, giusto per avere la sicurezza di beccarlo almeno una volta.

Getter Schyte: Anziché di disporre di 2 tomahawk, la seconda arma ad asta dello Shin Getter 1 è una splendida falce della morte, è un piacere vederla in azione poiché dona quel simpatico look mortifero che piace tanto agli alieni quando vengono regolarmente affettati.

Stoner Sunshine: L'arma finale. Quando i 3 cuori dei piloti si uniscono, è possibile sfruttare tutto il potenziale distruttivo dello Shin Getter Robot. Come se fosse Goku di Dragon Ball, lo Shin Getter crea un'onda energetica di raggi Getter a forma di piccolo sole[citazione necessaria] capace di devastare praticamente ogni cosa. Peccato che poi manda in black out tutti i sistemi.

[modifica] Shin Getter 2

Shin Getter 2 Plasma Drill Hurricane.jpg

Quote rosso1.png Ho sempre sognato di "far piazza pulita" con un sol colpo. Quote rosso2.png

Shin Getter 2.jpg

Quote rosso1.png Vile fellone, affronta il tuo destino! Quote rosso2.png

Scissor Arm: Il braccio sinistro dello Shin Getter 2 non dispone di pale da escavatore, men che meno di magli a catena, bensì di una comoda cesoia da giardiniere, utile per potare le testoline aliene e per le evirazioni improvvisate.

Trivella: Ormai sappiamo tutti come funziona, la trivella dello Shin Getter 2 è ora gigante, apribile dall'interno per far accedere i piloti in caso d'emergenza e dotata di un bella punta a vite, per fare ancora più male.

Drill Shake: Essendo dotato di trivella, lo Shin Getter 2 può muoversi sotto terra causando svariate onde telluriche, in tal modo i nemici terrestri vengono seppelliti dalla terra stessa.

Drill Missile: Lo Shin Getter 2 spara la sua bella trivellona come se fosse un missile. La differenza rispetto alle altre versioni è che non esplode, indi per cui può sempre tornare al suo posto dopo aver trapanato a distanza.

Drill Hurricane: La trivella dello Shin Getter 2, mentre ruota ad alta velocità, rilascia i raggi Getter addosso al nemico, indi per cui, non solo gli fa un bel bucanone, ma lo infetta facendolo esplodere.

Plasma Drill Hurricane: Un bellissimo ciclone a raggi Getter adatto per eliminare le distorsioni elettromagnetiche e per ripulire con un sol colpo orde di mostri assatanati, meglio dell'aspirapolvere.

Miracle Drill: Le 4 trivelline attaccate al braccio destro dello Shin Getter 2 possono essere utilizzate come arma multipla a catena, per perforare il mostro da lontano, "agganciarlo" e trascinarlo a forza, così da sbudellarlo definitivamente.

Shin Getter Vision: lo Shin Getter 2 si muove ad una velocità talmente smodata[citazione necessaria] che il nemico pare essersi fatto d'assenzio e non capisce se sia uno o tanti.

[modifica] Shin Getter 3

Shin Getter 3 Missile Storm.jpg

Non l'avresti mai detto, e invece...

Shin Getter 3.jpg

Quote rosso1.png Guarda guarda dove ti eri nascosto! Quote rosso2.png

Ruotine stabilizzatrici: Lo Shin Getter 3 non vola poiché é stato progettato unicamente per i combattimenti terrestri e marini, in compenso è molto più veloce nella corsa (LOL) dei suoi predecessori. Per questa ragione oltre ai cingoli è dotato di 2 paia di ruotine anteriori stabilizzatrici. Tali ruotine (tramite martinetti idraulici) gli consentono di spiccare dei bei saltoni da canguro e picchiare selvaggiamente anche i mostri più alti di lui[22].

Torso rotante: Trattasi dell'unico caso nella storia di Getter Robot a disporre di una configurazione dotata di torso rotante di 360°, grazie alla quale può creare mosse di judo più potenti, disporre di maggiore agilità e poter utilizzare armi speciali.[citazione necessaria]

Pugni a martello: Proabilmente una delle armi che danno più soddisfazione nell'uso, in quanto consentono allo Shin Getter 3 di essere un pestatore provetto.[citazione necessaria] Grazie all'enorme trazione cingolata e alla cattiveria connaturata del pilota, lo Shin Getter 3 corre a tutta velocità addosso al nemico e lo gonfia di pugni, sfondando le armature e spaccandogli la faccia.

Gran terremoto della montagna dalle nevi perenni: Benkei ha finalmente appreso le tecniche del compianto Musashi ed utilizza le braccia estendibili per chilometri unite al torso rotante per afferrare il nemico, torturarlo con una serie di mosse da Judo, scaraventarlo in aria e farlo spiaccicare al suolo.

Missile storm: Tecnica utilizzata in combo col Gran terremoto della montagna dalle nevi perenni. Prima che il nemico possa riprendersi le 2 enormi chiappe cingolate si aprono, facendo uscire millemila missili che esplodono tutti addosso al nemico.

Getter Homing Missiles: Al posto della classica coppia di missili delle versioni precedenti, lo Shin Getter 3 ne ha ben quattro e li spara contemporaneamente addosso ai nemici. Le testate sono a raggi Getter ulteriormente potenziate ed è sempre bello ammirare i nemici che esplodono andando in saturazione.

[modifica] Black Getter

Black Getter.jpg

Il black Getter pronto alla rissa.

Il Black Getter altro non è che la versione monouso che Ryoma elaborò personalmente sulla Luna prima di tornare sulla Terra. Trattasi di un vecchio Getta 1 a cui è stato operato un profondo tuning. Il robot è colorato di nero malvagio, il braccio sinistro ha delle lame extra long e le nocche hanno gli spuntoni da rissa. L'armamento è pressoché identico al Getta 1, se non per un mantello stracciato dietro la schiena, così da apparire più "vissuto". Cade in fono all'oceano dopo aver esaurito il carburante.

[modifica] Shin Getter Dragon

Lo Shin Getter Dragon (Shin Dragon per gli amici) è un Getter Robot di proporzioni epiche, talmente grande che con un solo colpo è in grado di distruggere un pianeta. Trattasi dell'assemblaggio casalingo di milioni di Getter Machines G in modo da formare un gigantesco barilotto volante[citazione necessaria]. Diversamente da tutti gli altri Getter, lo Shin Dragon non ha bisogno di combinarsi, ci pensa lui a trasformarsi nell'abbisogna.

[modifica] Configurazioni e armamenti dello Shin Dragon

[modifica] Shin Dragon

Shin Dragon.jpg

Credetemi, è molto cattivo.

La prima configurazione ha lo stesso nome della tipologia del robot, e come suggerisce il nome trattasi di un enorme robot volante bicefalo. La parte superiore somiglia al Getter Dragon, mentre la parte barilotto è un immenso drago serpentiforme. Per la prima volta è l'unico Getter Robot privo di piedi! Le sue armi sono:

Getter Beam: Come tradizione impone, anche lo Shin Dragon spara il suo bel Getter Beam. Come lo Shin Getter, ne spara uno piccoletto dalla testa, mentre col capoccione del Drago ne spara uno talmente potente da disfare un intero pianeta infettato di mostriciattoli.

Double Tomahawk Boomerang: Una bella coppia di asce bipenni con delle belle lame a sega circolare (ah, i bei tempi delle seghe rotanti!) vengono assemblate e lanciate a boomerang addosso ai mostri spaziali, è un piacere ammirare come si sbudellano. È possibile caricarle di raggi Getter per creare un varco spaziale.

Arm Cutters: Le classiche lamette da barba giganti per affettare i vari mostriciattoli spaziali.

Shin Shine Spark: L'arma finale. Analoga a quella utilizzata nel Getter Robot G, lo Shin Dragon s'irradia d'energia Getter e si lancia addosso al nemico, anche se quest'ultimo ha la capacità di divorare l'intero universo.

[modifica] Shin Rygar

Shin Rygar.jpg

La passione per le trivelle è intramontabile.

Lo Shin Rygar altro non è che una gigantesca trivella spaziale, un robot-trivella. Il barilotto centrale si modifica, compaiono i piedini, scompaiono le braccia e la testona del drago si trasforma in una trivella con reattori posteriori, le armi sono solo 2.

Trivella: Ma tu guarda che coincidenza! Lo Shin Rygar schizza a velocità smodata addosso ai nemici e li sfonda col suo trivellone gigante. Carucce le 3 lame frontali.

Drill Missile: La trivellissima viene sparata addosso ai nemici creando un'esplosione planetaria. È tutto molto bello.

[modifica] Shin Poseidon

Shin Poseidon.jpg

Ma che cosa se ne farà mai dei cingoli nello spazio?

Lo Shin Poseidon rappresenta l'unica configurazione ad avere i piedi (cingolati) ed una mano. Inoltre è l'unica configurazione "laterale"[23]. Forse è il più ridicolo tra tutti i Getter per via della sua sagoma goffa. Vediamo assieme le armi.

Poseidon Mace: Una gigantesca mazza ferrata al posto del braccio sinistro, utile per spaccare i pianeti e fracassare i mostri. Peccato non sia mai stata utilizzata.

Finger Net: L'unica mano dello Shin Poseidon spara una gigantesca rete irradiata di raggi Getter, ottima per una frittura mista di mostri.

Strong Missiles: Con ogni probabilità sono i missili più grandi mai realizzati, si suppone siano in grado di devastare interi pianeti, peccato che non siano stati utilizzati, per cui non lo sapremo mai.

Getter Triple Cyclone: Di ventoloni a disposizione ne ha ben 3 anziché uno, ragion per cui lo Shin Poseidon è in grado di generare un'immensa tempesta ardente capace di spellare e dilaniare le povere carni di chiunque gli capiti a tiro.

[modifica] Ciò che non si sarebbe mai dovuto fare

Texas Mack.jpg

Ditemi voi, se questo è un robot...

Sfortunatamente, anche un capolavoro assoluto[citazione necessaria] come Getter Robot, serba una sorpresa assai poco gradita. Codesta sorpresa prende il nome di Texas Mack, un robot ORRIBILE creato al solo scopo di deridere gli americani. Quesst'abbominio è talmente orrendo e stereotipato che dispone dei capelli metallici sotto il cappello!

Qui occorre spendere qualche parola, leggete questa parte solamente se siete stomaci forti, adatti a sopportare di tutto.

Il suddetto robot è composto da 2 parti, la parte "robotica" vera e propria e la parte "cappello". Quest'ultima solitamente è agganciata alla testa del robot, però all'occorrenza può sganciarsi per trasformarsi in scudo (!) ed eventualmente lanciare una mantellina trasparente stile cuffietta da bagno sopra al Texas Mack.

E non è finita signori miei! Essendo il robot un'Americanata fatta e finita, è abbigliato come un Cowboy ed è dotato di armi a dir poco assurde. Le sue pistole possono trasformarsi in: mazze ferrate, spada e Fucile di precisione. Non parliamo poi del fatto che se il Texas Mack si trova in un'ambasciata americana nel mondo, può tirare delle catene giganti dal suolo, sollevando delle enormi casse da morto contenenti nuove armi.

I piloti poi, rasentano il massimo del cliché e dello stereotipo. Jack, il classico patacca americano con un accento insopportabile e la sorellina (naturalmente bionda e con gli occhi azzurri) Mary, che tenta di mitigare l'indole impetuosa ed istintiva del fratello[24].

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Bala-main.jpg

Insulsa imitazione! Inutile dire che presto farà parte dei nemici sderetanati polverizzati dai raggi Getta.

  • I raggi getter esistono e possono distruggere il mondo come possono salvarlo.
  • Una sola astronave può nascondere dentro di sè i seguenti armamenti: trivelle giganti, pinze, tonnellate di missili, braccia estendibili per chilometri, reti da pesca, cingoli all terrain[citazione necessaria], ventole giganti, braccia con lame estendibili, asce, alabarde, falcioni, ed essere ultra agili.
  • Per quanto detto sopra, ogni trasformazione sarà possibile in virtù della straordinaria capacità di ciascun'astronave di configurarsi in relazione alla tipologia di robot desiderata.
  • La terza configurazione è sempre più bassa delle altre 2.
  • Le Getter Machines possono utilizzare protuberanze elettromeccaniche[citazione necessaria] per trasformare i piloti in cyborgs al fine di sincronizzarsi meglio ed ottenere migliori risultati.
  • È possibile pilotare una Getter Machine al di fuori della stratosfera e nello spazio senza disporre di impianti di respirazione.
  • Per far funzionare Getter Robot occorre sempre trovare dei piloti che siano: psicopatici, bei tenebrosi mingherlini e ciccioni kamikaze. L'importante è che ciascuno di loro picchi come un assassino.
  • Per pilotare Getter Robot occorre essere rigorosamente vestiti con una tutina, una sciarpa svolazzante al collo ed un casco in tinta con la sciarpa.
  • I colpi si devono urlare, sempre.
  • I professori picchiano più duro dei piloti e talvolta possono pilotare le Getter Machines.
  • I cappelli da Cow Boy possono trasformarsi all'occorrenza in navicelle spaziali e in scudi dotati di raggi laser.
  • Certi robot possono urlare[25].
  • I vecchi piloti sono sempre i migliori[26].

[modifica] Voci tarocc correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Specializzata nell'addestrare piloti di robot.
  2. ^ Ridendosela bellamente perché lui non è invecchiato e loro sì.
  3. ^ Peccato che questi cloni, mancando dei ricordi dei donatori, si siano trasformati in mostri assassini e abbiano ammazzato il povero Musashi.
  4. ^ Visto che il progetto di clonazione fallì.
  5. ^ Di sua spontanea volontà!
  6. ^ Questo espediete è stato utilizzato più volte, sia nel manga, sia nelle serie animate, vedi Neo Getter Robot, Getter Robot Re-Model Eccetera.
  7. ^ Offesosi perché non hanno utilizzato i suoi geni per creare il terzo clone per pilotare lo Shin Dragon.
  8. ^ Papparappa!!!!!
  9. ^ Fallito.
  10. ^ Questa conoscenza immane molto probabilmente è dettata dal fatto che è rimasto circa 15 anni rinchiuso dentro Getter 2 durante l'esplosione della bomba a deutoni.
  11. ^ "L'eccentrico padre desiderava un figlio maschio".
  12. ^ Tant'è che ha rischiato di mandare all'altro mondo la squadra Getter per un tentativo d'aggancio alla velocità smodata alla millantesima potenza.
  13. ^ Donandogli tra l'altro un aspetto molto cyberpunk.
  14. ^ Si ricorda che la torre è una gigantesca base di comando volante a forma di ferro da stiro.
  15. ^ Per i giapponesi, tutti gli americani sono così.
  16. ^ Nonostante il suo comandante sia Hayato Jin, un giapponese.
  17. ^ Ma quanto sono allegri questi americani!
  18. ^ E ce ne vuole, considerato tutto ciò che avete letto finora.
  19. ^ E ovviamente, il povero Stinger ha assunto il ruolo secondario di protuberanza bicefala mentre Cowen ha preso il resto del corpo, testa compresa, povero Stinger, povero Stinger!
  20. ^ Non per niente il colore è rosso sangue.
  21. ^ Ma tu pensa...
  22. ^ Non è che ci voglia poi così tanto, visto che è bassotto.
  23. ^ Com'è possibile vedere dalla foto, il barilotto è visto di lato.
  24. ^ Si, lei è la pilota del "modulo cappello".
  25. ^ Vedi il robot del Maggiore Schwartz.
  26. ^ Ogni tentativo di rimpiazzarli si riduce in una scialba imitazione.
Strumenti personali
wikia