Georg Cantor

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dottor Frankenstein.jpg
Qvesto arkticolo tratta di krande forza che è SCIENZA!

Nulla ormai può ostacolare l'armata della conoscenza!! La conquista di tutto il mondo sapere è vicina!!
Sottomettiti alla nostra intelligenza superiore e credi ciecamente a ciò che è scritto qua sotto!!
Georg Cantor.jpg

Gerog Cantor, in posa per una fotografia fatta dall'estetista.

Quote rosso1.png La nuova aritmetica di Cantor è il prodotto più stupefacente del pensiero matematico Quote rosso2.png

~ Hilbert mentre elogia le coltivazioni d'oppio di Cantor
Quote rosso1.png Lo vedo, ma non ci credo Quote rosso2.png

~ Cantor scopre i numeri transfiniti


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Georg Cantor

Georg Ferdinand Magellan Ignazio Cantor (1545,3π - 2312¾) è stato un matematico tetesco nato nella Russia sovietica. Fu celebre per aver introdotto dei concetti insiemistici relativi anche allo studio dell'analisi per funzioni uniformemente continue oltre all'algebra lineare. Eh? Puppa!

[modifica] Vita

Scienziato folle.png

Cantor impegnato in un esperimento, nei suoi ultimi anni di follia vita.

Cantor cominciò gli studi all'età di 8 anni munito di spatola, stucco e cemento armato. I suoi lavori da muratore non furono impeccabili, infatti un mattone, staccatosi dal tetto, gli cadde dritto sulla parte frontale del cranio compromettendo le sue funzioni celebrali per tutta la vita.
Tuttavia questo episodio segnò l'inizio della sua carriera matematica. Dopo pochi anni riuscì a crearsi una buona popolarità e ad essere definito, anche tra i matematici dell'epoca, come un gran rompiballe.
Tra le tante scoperte che fece, una fu di estrema importanza nella sua vita, ovvero: "I matematici non guadagnano un cazzo". Per arrotondare quindi avviò un attività di pusher guadagnandosi la simpatia degli studiosi dalla mente un po' più aperta.
Il successo della nuova attività e lo stress del doppio lavoro lo fecero andare fuori di testa; aggiungendo il fatto che già da prima era mentalmente instabile, si fece due conti[1] e decise di terminare finalmente i suoi studi, per poi tirare le cuoia.
Morì in un manicomio[2].

[modifica] Le scoperte scientifiche

A seguito di un ragionamento complesso la prima disciplina matematica che decise di affrontare fu la geometria e in men che non si dica partorì diversi teoremi:

  • I punti di un piano si possono porre in corrispondenza biunivoca con i punti di un violoncello;
  • I punti di un triangolo fanno diventare perpendicolare il segmento di origine dell'osso sacro;
  • Non si possono avere punti nello spazio neanche se si preme insieme "SPACEBAR+.".
Numero con pene.jpg

Uno nell'insieme transfinito.

Come ogni matematico, in poco tempo si frantumò le gonadi di studiare geometria e passò a risolvere un problema insiemistico che attanaglia l'uomo sin dai tempi degli antichi greci: l'infinito.
Il problema sembrava essersi risolto due secoli prima con Galileo Galilei che, per farla facile, fece una dimostrazione alla cazzo di cane che gli poté fare affermare che l'infinito è un concetto che non può esistere nella matematica., La reazione di Cauchy e Gauss fu: "quoto". Forse per pura bastardaggine nel DNA o forse perché notava qualche anomalia guardando le infinite puntate di Beautiful, Cantor non si convinse. Allora, ispirato da Vladimir Luxuria, riconobbe che non solo esistono gli insiemi infiniti, bensì, come per gli uomini, esistono altri tipi di insiemi infiniti: gli insiemi transfiniti.
Grazie a questa scoperta, ancora oggi, sempre più persone inorridiscono al pensiero della matematica.

[modifica] Rapporti con gli altri matematici

Le sue gesta non passarono inosservate e per tal motivo Cantor si accattivò le amicizie di tutti i migliori matematici del tempo.
Primo fra tutti Kronecker che nominava spesso Cantor con l'appellativo "testa di minchia" quando gli girava bene. Purtroppo era spesso di malumore quindi Georg si vide piombare addosso una serie di burle quali: il chewingum attaccato al citofono alle 3 di notte, i pneumatici del Maggiolino bucati (Cantor però li riparava con i chewingum trovati nel citofono) e i cobra dentro le mutande. Krony stesso gli chiese perché, nonostante avesse una mente tanto geniale, non reagisse, e il genio rispose: "Tu sei cattivo con me perché mi lasci da solo e ti guardi quei film un po' porno...".
Diverso era il rapporto con Hilbert con il quale molto spesso scambiava lettere in cui Cantor mostrava le sue dimostrazioni e le sue idee e Hilbert le appoggiava[3] per paraculismo pensando che ormai intrattenevano una relazione a distanza. Quando Hilbert cominciò a pretendere delle foto in bikini in posa a π/2, capì che dovette continuare le ricerche senza i pareri altrui.
Cambiò idea quando, parecchio tempo dopo, conobbe Dedekind durante un congresso nazionale del PCT[4]. Ne approfittò subito per illustrargli anni e anni di studi e ricerche che aveva tenuti tutti per sé e Dedekind, consapevole dei problemi psichici del matematico, assecondò ogni sua tesi mentre col telefono cellulare componeva il numero della clinica dove Cantor passerà il resto della sua vita.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Non in quel senso, pervertiti!
  2. ^ Notizia reale.
  3. ^ Sulla scrivania senza neanche leggerle.
  4. ^ Partiten Comunisten Teteskèn


[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia