Gente che per strada cerca di spillarti i soldi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Signor gatto serio
AVVISO

Questo articolo tratta di cose serie. O almeno semi-serie. Insomma se avete qualche tipo di allergia oppure qualche patologia per cui un articolo come questo potrebbe causarvi danni cerebrali irreparabili, cambiate subito pagina, sito e numero di scarpe, o il vostro inevitabile destino sarà la morte cerebrale.

Elemosina per il troppo bere

Dategli i soldi per un'altra birra piutosto. Il conto salirà ancora e la persona dopo sarà più contenta di voi!

Quote rosso1 Ciao, ti è caduto un sorriso! Ci aiuti a raccoglierlo? Quote rosso2
~ Coglione che ti ferma per sfrangiarti le palle sui malati di AIDS.
Quote rosso1 Quando ti guardi intorno vedi i bambini puovri! Quote rosso2
~ Persona che per strada cerca di spillarti i soldi prima di chiederti 100€
Quote rosso1 Se quei soldi li avessi usati per comprarmi Final Fantasy VIII almeno ora mi ritroverei con un fermaporta. Quote rosso2
~ Qualcuno dopo essere stato assalito da una persona che per strada cerca di spillarti i soldi
Quote rosso1 Con un'offerta libera di 20€ puoi donare un letto a un bambino del Brumbestankistan! Quote rosso2
~ Tipo che invita a fare un'offerta non proprio liberissima.
Quote rosso1 Almeno ora sono sicuro di aver fatto una buona azione. Quote rosso2
~ Povero ignorante che ha dato 70€ ad una persona che per strada cerca di spillarti i soldi per la causa dei poveri dittatori in Africa

La gente che per strada cerca di spillarti i soldi è una delle più grandi rovine della società, più grande dei testimoni di Geova e dei vu cumprà, ma meno degli spazzolini in fibra vegetale.

[modifica] Tipi

Tribù

Guarda che tu la faccia da cattivo non ce l'hai!

Come si potrebbe dedurre, di tipi di gente che per strada cerca di spillarti i soldi, che per comodità ora chiameremo semplicemente sciupa soldi, ce ne sono parecchi. Fra i quali:

[modifica] Aiutante dei bambini puovri

Forse il peggiore, l'aiutante dei bambini puovri gira in luoghi affollati in cerca di polli dai quali spillare una montagna di soldi per poter aiutare i bambini puovri. Ovviamente i bambini puovri non esistono, e quindi i soldi vanno sempre a finire in mano sua o in quella del suo capo. Si può riconoscere subito quando si avvicina a te e ti dice:

Wikiquote
«Senti, tu la faccia da cattivo non ce l'hai»

Puoi anche avere una faccia identica a quella di Jack Nicholson o sembrare un troll, ma sappi che in ogni caso tu la faccia da cattivo non ce l'hai.

Se per caso fai il grave errore di voltarti, ti mostrerà il volantino con un'immagine presa da Google e pieno di scritte incomprensibili a font-size uguale ad 1. In seguito, senza mai dire il nome dell'associazione per cui lavora visto che è troppo pigro per inventarne uno, cercherà di convincerti con frasi del tipo:

Wikiquote
«Stiamo cercando di aiutare i bambini affamati dei Grunstenistan, ma non ci riusciamo senza il tuo aiuto, vuoi effettuare una PICCOLA donazione?»
Wikiquote
«Stiamo cercando di aiutare i bambini disabili del Guruguru, ma non ci riusciamo senza il tuo aiuto, vuoi effettuare una PICCOLA donazione?»
Wikiquote
«Stiamo cercando di aiutare i bambini poveri che non hanno un pasto caldo, ma non ci riusciamo senza il tuo aiuto, vuoi effettuare una PICCOLA donazione?»
Wikiquote
«Stiamo cercando di aiutare i bambini malati di AIDS del Gttifhfwiuf, ma non ci riusciamo senza il tuo aiuto, vuoi effettuare una PICCOLA donazione?»

Se non scappi ora, sappi che dopo sarà molto più difficile. Se fai il gravissimo errore di dargli qualche moneta, lui con uno sguardo attento e veloce memorizzerà tutte le banconote che volteggiano allegramente dal tuo portafogli. Quindi ti chiederà un prezzo aggiuntivo che può variare dai 20€ a tutte le banconote che ha intercettato, fino a chiedere di "venire insieme a lui a prelevare in banca qualche misero migliaio di euro". I motivi di solito sono i seguenti:

  • I bambini hanno bisogno delle medicine
  • I bambini hanno bigogno di un pasto più grande, come del caviale
  • I bambini devono annaspare per un altro anno grazie alle macchine e per questo hanno bisogno di medicine
  • Ai bambini piacciono i cocktail, e quindi hanno bisogno di una montagna di medicine

A questo punto tu dirai di no, e cercherà di dissuaderti con frasi del tipo:

  • Tu la faccia da cattivo non ce l'hai (tanto per ricordartelo)
  • Tu questa sera tornerai a casa ed avrai davanti un bel pasto caldo
  • A te non importa niente dell'AIDS
  • Tu avrai speso una fortuna per quei vestiti, forse perfino 5€.
  • Chi sa quanto ti sono costati quegli occhiali, vuoi venderli e dare i soldi a me?
  • Forse se mi dai i soldi poi ti offro un panino.

A meno che non scappi improvvisamente strappandoti il portafoglio di mano e non sei assalito troppo da stupidi sensi di colpa, puoi ancora salvarti con frasi del tipo:

  • Se non si toglie dai piedi chiamo la polizia! (metodo breve ed infallibile).
  • Sono solo un povero studente che sopravvive con la paghetta dei genitori.
  • Non mi toccare! Non voglio mica pigliarmi il tetano!
  • Forse tu non lo sai che io sono Satana che si è impossessato del corpo di uno che la faccia da cattivo non ce l'ha.

Se non funziona ancora, con un pitbull la situazione si risolve in fretta.

[modifica] Venditore di quadri

Simile ai precedenti, con la differenza che in questo caso se gli dai corda ti ritroverai la cantina piena di quadri che sono diventati colonie di muffe e funghi. A peggiorare la cosa sta il fatto che in realtà i quadri sono poster con spalmato sopra il tuorlo d'uovo. Solitamente l'incontro con questi sciupa soldi avviene in questo modo:

- Venditore: “Ciaoooo!”
- Vittima: “Ciaoooooo! (chi cazzo è?)”
- Venditore: “Come stai? Bella giornata, vero?”
- Vittima: “È vero, ma hanno detto che questa sera piove (sarà la zia Gina? No, non è lei)”
- Venditore: “Le piacciono i quadri?”
- Vittima: “Così così (ma che cazzo di domanda è?)”
- Venditore: “Ah, bene. Perché io ho con me dei bellissimi quadri, ti piacciono?”
- Vittima: “Sì, non sono male. (Oh merda! È uno di quegli stronzi che cercano di venderti i quadri, adesso come ne esco?)”
- Venditore: “Bene, perché con soli 20€ te ne potrai portare a casa uno”
- Vittima: “Mah, non so. (aiuto!)”
- Venditore: “Ma guarda! È un affare! Comprane uno! Compra! Compra! Compra! Compra! Compra! Compra! Compra! Compra! Compra!”
- Vittima: “E VA BENEEE! (basta che sta zitto!)”
- Venditore: “Benissimo, ora sarai contentissimo! Guarda, se ne compri un altro avrai il 20% di sconto.”
- Vittima: “Mah, non saprei. Aspetta, ho un appuntamento urgente, devo filare (DEVO DARMELA A GAMBE LEVATE!)”
- Venditore: “(tenendoti per la maglietta) No, aspetta! Compra un altro quadro!”

Anche in questa situazione, è sempre una buona abitudine portarsi dietro un pitbull. Ma possono andare bene mosse di karate o coccodrilli.

[modifica] Cocco Bello

Venditore ambulante scacciato con noce di cocco

Ottimo utilizzo della noce di cocco.

Non è fra i più pericolosi, ma è sempre bene non sottovalutarlo. Si aggira nelle spiagge ad urlare "COOOOOOCCO BELLOOOO!", con un sacco pieno di noci di cocco che farebbe ingelosire Babbo Natale.

Si avvicina alle asciugamani offrendo una noce di cocco per 2€, quando la vittima è entrata nella trappola apre il suo mantello in stile Batman e mostra centinaia di orologi di marca (ovviamente falsi), porta sfortuna e dildi vari in legno. Con prezzi che variano dai 50€ ai 300€.

In questo caso è facilissimo sbarazzarsene, forse lui non se ne è accorto, ma il venditore di cocco prima ti ha venduto una potenziale arma letale da scagliargli contro. Se invece quel "cocco bello" vende solo cocco, tieni da parte la noce per il prossimo (vero) vu cumprà, visto che in spiaggia ce ne sono a bizzeffe, non si sa mai.

[modifica] Il mini casinò

Rigorosamente con un tavolo con tre vasi contenenti una nocciolina, manco fossi uno scoiattolo. Posseggono un centinaio di complici che fanno finta di giocare e di vincere; attirando puntualmente il Pollo di turno.

Il pollo è sempre bravissimo ad indovinare dove si trova la nocciolina, peccato che non è abbastanza sveglio da accorgersi che lo sciupa soldi cambia la posizione della nocciolina all'ultimo momento in quel millisecondo in cui è distratto, facendo in seguito la figura del pirla.

Se per caso invece la vittima è tanto furba da accorgersene e ad indovinare, lo sciupa soldi cercherà di scappare sperando che la vittima sia tanto idiota da dimenticarsi dei soldi. Se riesce a scappare, se non sei Usain Bolt non lo raggiungerai mai. Ma se dalla rabbia riesci ad assalirlo in tempo rovesciando la cassetta e riprendendoti i tuoi soldi (se sei furbo ne prendi anche di più), lo sciupa soldi morirà sotto i piedi delle persone che si tuffano prendendo le banconote cadute.

[modifica] Quelli con il parente malato

Possono dividersi in tre tipi, le streghe, i venditori di rose ed i mendicanti semplici; ma il loro fine e motivazioni sono sempre le stesse. Il venditore di rose ti insegue ovunque con una rosa di plastica con tanto profumo da poter essere catturato da una normale macchina fotografica, ed in seguito se sei tanto stupido da comprare la rosa invece che fargli conoscere il tuo solito pitbull, inizierà con il solito monologo della madre/bambino malato (dipende dall'età dello sciupasoldi) che non può camminare e che ha bisogno delle solite medicine. Se arriva con il monologo del parente malato, è molto probabile che ti porti al bancomat più vicino a prelevare soldi. Sfrutta la situazione per schiacciargli il cranio ed infilarlo nell'entrata della carta.

Anche la strega farà lo stesso identico monologo del parente malato, con la differenza che in questo caso si tratta sempre di una zingara, e poi non ti dà nessuna rosa che odora di limone. Altra particolarità di questo soggetto è che solitamente basta un semplice NO per mandarla fuori dai piedi, con la differenza che in questo caso prima di andarsene cercherà di lanciare maledizioni a destra e a manca sperando che la vittima sia tanto stupida da crederci e cambiare idea. Esempi di queste maledizioni possono essere:

  • Vivrai lunghi periodi di fame e carestia.
  • I tuoi raccolti marciranno.
  • Avrai un altro figlio.
  • I cammelli degli artici si nutriranno della tua carne.
  • Avrai una peste bubbonica da fare invidia alla Pimpa.

Il mendicante invece è un essere fermo ed inespressivo che siede nelle strade affollate nella speranza che qualcuno gli offra un paio di centesimi per pietà, se il suo bottino fa schifo (ossia praticamente sempre) con stupore di tutti i testimoni, si muove ed inizia anche lui con il solito monologo del parente malato a tutte le persone che gli capitano a tiro. È spesso accompagnato da una foto di un bambino che ha preso dal sito della Croce Rossa.

[modifica] Mendicante Mistico

Questo genere di persona si posiziona di solito all'entrata delle Chiese o dei Santuari. Chiede soldi e, se non soddisfatta, a volte ti segue all'interno mentre preghi da solo in qualche cappella laterale (mentre stranamente sparisce quando ci sono tante persone), rivelandoti che gli è apparsa la Madonna che gli ha parlato di Te, dicendo che sei una bravissima persona, pio, amorevole, compassionevole. A questo punto si possono presentare tre situazioni:

  1. Sei realmente una persona come quella descritta: il mendicante sperava in questo, ma tu aggiungi " sono felice che la Beata Vergine le abbia fatto la grazia di parlarle, adesso la accompagno dal Vescovo per far autenticare la sua rivelazione privata." A questo punto il mendicante in genere fugge.
  2. Non sei la persona descritta, ma vuoi sembrarla: dici " ha davvero ragione, pregherò per la tua anima, ma ora non ho soldi perché li ho già dati tutti all'Opera di assistenza degli orfani della Divina Misericordia Dolorosa" (falso, ma ti toglie il problema e fa fare bella figura). Questo accade nel 95% dei casi.
  3. Non sei la persona descritta, ma sei un ladro che fingeva di esserla finché non se ne fossero andati tutti, per derubare i paramenti dell'Altare, dici " se dici che mi hai visto qui ti mando mio fratello e i cugini, che ti sgozzano". Probabilmente il mendicante se ne va.

[modifica] Coglioni in cerca di fortuna

I più rari, spesso si tratta di ritardati sovrappeso (a volte nerd ma comunque sempre sovrappeso) che cercano di accumulare piccole fortune, sono i meno insistenti e la loro tecnica consiste nel fermare gente per strada e chiedere soldi con la stessa tecnica e tranquillità con cui si chiede l'ora. A volte indossano magliette di gruppi rock anni 80 comprate 5 euro al mercato. Il loro Habitat è principalmente nelle vie dei negozi delle province Meridionali, sono molto diffusi anche a Milano e Torino. Quasi sempre disoccupati.

- Coglione: “Scusa hai due euro?”
- Passante/vittima: “Perché? (sguardo perplesso)”
- Coglione: “Mi servono”
- Passante/vittima: “a cosa ti servono?”
- Coglione: “Mi devo comprare una cosa”
- Passante/vittima: “Che cosa?”
- Coglione: “Una cosa”
- Passante/vittima: “No, ciao.”

[modifica] Articoli correlati

Le catastrofi che affliggono l'umanità

Persone e/o Animali Entità, siti e oggetti Inclassificate/Inclassificabili/Squalificate
Clicca su una categoria per espanderla.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo