Genesis

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi la console fallimentare?
Celentano.jpg
ATTENZIONE: QUESTA PAGINA È ROCK!!!
Quote rosso1.png Accidenti, Genesis è proprio rock. Sì insomma, capisci quello che voglio dire? Non dico punk, metal o house, parlo di rock; e non un rock poco rock, ma vero rock rock. Un rock che ti entra nelle vene e ti penetra nell'anima senza lasciarti andare... proprio rock insomma.
L'house, il metal e il punk sono lenti. Genesis è rock.
Quote rosso2.png

I Genesis sono un duo musicale fondato da Peter, Egon e Ray, quattro musicisti desiderosi di rivalsa dopo il drammatico scioglimento dei Ghostbusters, causato dalla dipartita del clarinettista afroamalfitano Winston in seguito alle leggi razziali cominciate nel 1103 e finite l'anno prima in Catalogna, Eurindia ed Etiopia, ad eccezione del Burkina Fano.
Teletubbies.jpg

I Genesis promuovono la loro turnee in Spagnogallo.

[modifica] Exodus

Dopo pochi mesi dall'esordio, e soprattutto dopo aver letto il precedente periodo tutto d'un fiato, Ray ed Egon decidono di sposarsi a vicenda e si ritirano dalla carriera artistica, fino a quel momento prodiga di soddisfazioni, per dedicarsi alla famiglia: attualmente vivono ad Antanarivo (KR) e sono padri di ben otto figli, tra cui Pier Ferdinando Casini e Pippo Franco.

Rimasto solo, Peter si iscrive a Comunione e Liberazione ed è grazie all'intermediazione di questa comitiva di scambisti che una notte riceve in sogno la visita dell'arcangelo Upert IIIX Hstinaffi, che lui ribattezza Gabriel, il quale gli rivela che il suo percorso esistenziale si trova a un bivio: rifondare la chiesa dei Mormoni o fare causa alla Tuker per il malfunzionamento dei vibratori distribuiti ai convegni di CL. Peter ovviamente sceglie la busta di riserva, così Gabriel gli propone di ripartire col gruppo musicale, al quale lo stesso arcangelo avrebbe dato un importante contributo. Pertanto Peter e Gabriel si mettono a incidere nuovi brani per i Genesis. E qui, secondo gli esperti, comincia il periodo d'oro del gruppo (anche se molti tra i fan della prima ora protestano che i veri Genesis siano quelli con Ray alla voce ed Egon all'orgone reichiano).

[modifica] Leviticus

Con il primo singolo del nuovo corso, "Looking for someone who...", comincia anche una concorrenza spietata nel raggiungimento delle vette nelle classifiche di vendita, soprattutto in paesi quali l'Itaglia, lo Spagnogallo, la Bielousa, Melchiorre e l'Isola di Svizzera: è cominciata l'Era dei Dui, che segnerà, per l'appunto, duelli all'ultima nota con coppie canore quali Simon & Garfunkel, Simon & Pietro, Sandro & Giacobbe, Emersonleich & Palmer, Procter & Gamble, il Duo-Lesbo, Pino & Daniele, Licio Gelli e i Jalisse.

[modifica] Numeri

La musica dei Genesis comunque si distingue da quella degli altri dui per i seguenti aspetti:

  • forte impatto scenico, soprattutto in seguito al crollo delle quinte causato da un movimento inconsulto dell'intera orchestra sinfonica a supporto del gruppo, durante le prove dello storico concerto al Teatro Comunale di Tlön (Lemuria); episodio senza vittime (la flaccida consistenza dell'orchestra ha inevitabilmente attutito la sollecitazione), ma testimone dell'enorme impatto scenico della band; tra l'altro l'evento diede origine all'odierna Scozia-Erzegovina
  • utilizzo sconsiderato di costumi e maschere da parte dei due istrioni del gruppo, i vocalist Peter & Gabriel, tale da far partorire alla critica più smaliziata paragoni con i discutibili guardaroba da tour di Elton John, Freddie Mercury, Platinette e del Papa
  • testi dotti, con riferimenti culturali di ampio respiro: dall'agiografia extracristiana alla piaga degli strupri di gruppo, dagli elenchi telefonici alla filosofia presocratica, passando per il centro di Napoli (ZTL comprese), fino ad approdare al fantasy più surreale

Ancora non si è parlato di musica, attività collaterale del gruppo, per cui:

  • musicalità ricercata al punto tale che gli stessi componenti si sono negli anni enormemente sforzati la vista nel tentativo di trovarla, situazione aggravata dalle note abitudini autoerotiche degli stessi membri e dalle partiture a matrice dadaista e marinettiana, piene zeppe di notazioni minuscole alternate ad abnormi semibiscrome, per cui a leggerle abbisognano lenti progressive, da qui la definizione di rock progressivo
  • utilizzo di strumenti desueti per l'epoca, come il flauto, il basso elettrico, il frigorifero a microonde e Quelo
  • preferenza per strutture musicali ampie e variegate, per il cui difficile concepimento i Genesis si sono dichiaratamente ispirati a formazioni quali i Marillion, gli IQ, i Pendragon, i The Watch, i Flower Kings e anche i Dream Theater (per l'uso del diapason scordato)

[modifica] Deuteronomium

Dopo il successo del primo album, al nucleo Peter & Gabriel si aggiungono alla band importantissimi elementi:

  • alle tastiere Tony Banks, il Mario Rossi croato
  • al basso e alla chitarra a due corde Mike Rutherford, padre della fisica nucleare e preconizzatore della teoria orbitale dell'atomo
  • alla chitarra classica e romantica Steve Hackett, nonna segreta del nuotatore austrozelandese Grant Hackett
  • alla batteria la Dama dell'Ordine dell'Impero Britannico Joan Collins, in arte Phil
  • al sax il Dalai Lama

[modifica] Regum

Con questa possente line-up, i Genesis cominciano un massacrante tour danzereccio per le balere di tutta la provincia di Forlì-Cesena (Vermont); tournee testimoniataci dal doppio live "Foxtrot", da cui è stata tratta la suite per antonomasia del repertorio genesisiano, "Supper's ready", rispolverata poi durante Ventennio da Marcello Lippi come sigla di ventidue minuti del suo fortunato "Il pranzo è servito".

Segue poi la raccolta di remix "Nursery Cryme", con la collaborazione di Dj Francesco e Dj Francesco.

L'album della maturità, a lungo stimolato, riesce a venire l'anno seguente, ed è l'imprescindibile "Selling England by Ezra Pound", incentrato sulla strenua ricerca da parte del poeta Ezra Pound di adesioni a una colletta per garantire al suo amico immaginario, il drago invisibile T.S. Eliot, l'otium poetico. Celebri la terza traccia dell'album, "Firth of Fart", con una intro strepitosa di Banks al pianofart, e "The Cinema Show", in ricordo dei cineforum durante le libere uscite al militare.

Dopo il capolavoro, giunge la sfida, particolarmente sentita per una formazione che, terminata l'Era dei Dui e abbandonate le oramai anguste frontiere del rock progressivo, decide di misurarsi con la produzione di una colonna sonora cinematografica: nasce l'intramontabile "The Lomb lies down on Broadway" (uscito in Italia come "Il Lombo sguazza nel Brodo"), che appunto farà da sonorizzazione per l'edizione speciale annata 2002-1371bis di "Buon Natale Zio Papà", per la regia non dichiarata del Maestro Bruno Liegi Bastonliegi, e con un immenso Maccio Capatonda nei panni del protagonista Rael, un profeta neo-post-cyber-pre-pro-pseudo-cripto-anti-psych-ahpperò!, a metà strada tra Gesù e Cristo e dirimpetto a Ron Hubbard.

[modifica] IX/VIII Apocalypsis

Accortisi che la loro carriera era durata l'arco di un intervallo della partita Inghilterra-Inghilterra del Campionato Mondiale di calcio britannico (il solo abbordabile per la compagine albionica), e che lo stesso stava finendo, con tanto di squadra pronta a rientrare in campo, i membri del gruppo in un batter d'occhio optano per lo scioglimento consensuale; al termine del match (0-0 ai rigori, vittoria a tavolino del Galles) decidono di seguire, negli anni a venire, ciascuno la propria vocazione:

  • Tony Banks, deluso dal mondo della musica, ha cambiato nome e attributi e ora recita in produzioni pedagogiche, col nom de règne Briana Banks
  • Joan "Phil" Collins, nel frattempo decaduta la sua bellezza e trasformatasi in nano pelato, è una quotata comparsa nei remake pirata di Miami Vice
  • Steve Hackett è l'unico ad aver proseguito una carriera musicale, fondando, con i chitarristi Steve Ray Vaughan, Steve Vai, Steve Morse, Steve Jones, Steve Howe e Steve Kahn, un coro di voci bianche con repertorio di ispirazione cristiana, diretto da Cat Stevens
  • Peter è divenuto una nota firma di Repubblica, sotto il nome di Peter Griffin, e di Civiltà Cattolica, l'organo editoriale dei Gesuiti, con lo pseudonimo decisamente organico di Peter North
  • Gabriel si è sposato con sé stesso e ora pratica beato autocunnilingui e autofellationes a tutto andare (stando alla Scolastica, infatti, gli angeli sono senza sesso, mentre gli arcangeli ermafroditi)
  • il Dalai Lama si è evoluto in Dalai Alpaca
  • Mike Rutherford, dopo carriere ai vertici nel mondo della fisica e in quello della musica, vive di rendita ed è uno dei più grandi e appassionati (quanto ignari) collezionisti di film con Briana Banks protagonista

[modifica] Discografia

  • From Genesis to devolution (1999)
  • Tre pass (1970)
  • Nui simm' 'e primm (1971/70)
  • Sansiro Trott (1'19''3)
  • Siring en grand by the pump (1873)
  • un agnello a broadway (1900 + o -)
  • A tic of the tac (ed. caramelline, 1970sei)
  • Wind and Vodafone (1977 centesimi al secondo)
  • Seconds of aut (l'anno dopo)
  • And then there were no-one (0000)
  • Dick (?)
  • Agrabah (2122)
  • Genesis dei Genesis (0)
  • Divisible Coach (+1)
  • We can't pance (123 Kg)
  • Falling at stations (1XX2X11121X)
  • Reunion (-1)

[modifica] Curiosità (per eventuali rosiconi)

  • chi ha scritto questa voce apprezza i Genesis (almeno finché c'è stato Hstinaffi), ergo suchino!

[modifica] Voci correlate


[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia