Gatto flitto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

La cucina della Signora Van de Kamp.jpg
Tartaruga hamburger.jpg

Nonciclopedia si schiera a difesa dei
buoni sapori di una volta.
Aiutaci anche tu a tutelare le nostre eccellenze enogastronomiche come
la proboscide ripiena e l’insalata con dita.
E ricorda: Siamo quello che mangiamo!
Sì, sei un coprofago.

Gatto satana.jpg

Un gatto felice, prima di finire nella teglia.

Quote rosso1.png Tesolo, finiti i bambini molti! Andale a celcale gatto! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Non riesco a capire chi è quel sadico che semina in giro code e teste di gatto... Quote rosso2.png

~ Avventore del ristorante cinese fuori dal locale
Quote rosso1.png Vengo qui perché mia madre il gatto non lo sa cucinare Quote rosso2.png

~ Avventore vicentino del ristorante cinese sul gatto flitto


Il Gatto flitto (dal cinese antico "Yuaaaon tzè tzè bum", che non significa assolutamente niente), è una particolare pietanza servita nei ristoranti cinesi di tutto il mondo.

Diffusasi in Europa alla fine della seconda guerra mondiale, il gatto flitto viene però meglio preparato secondo antiche usanze cinesi, da sempre esperti nel cucinarlo in varie salse.

Spesso, erroneamente, viene usato da cuochi principianti come ingrediente principale il coniglio. Risulta però inconcepibile capire come qualcuno sia in grado di mangiare quei teneri batuffolini, che per di più sono tanto amati dai bambini perché appaiono nei Teletubbies.

[modifica] Ingredienti

Gatto grasso.jpg

Una porzione per 16 persone.

Per prepararne una quantità per 4 persone, occorrono:

  • 600 gr di gatto (preventivamente disossato e sgrassato)
  • 1 secchio di piscio di avventore di locali ubriaco (approssimativamente 4/5 lt.)
  • 100 gr di bambù (dove cazzo se lo procureranno 'sto bambù 'sti cinesi... ma che c'hanno un panda nell'armadio?)
  • 200 gr di farina di grano che fa il duro
  • 1 cipolla a mandorla
  • 4 uova di condor delle Ande (al Conad sotto casa non ce l'hanno, non andate a fare figure di merda per poi prendervela con me)
  • 1 lingua di coccodrillo (ecco perché nessuno sa come fa il coccodrillo, è muto)
  • 2 ali di pipistrello avanzate a Ozzy Osbourne
  • 44 grammi in fila per 6 col resto di 2 di perossido di sperma

[modifica] Preparazione

Gatto alla cattura.jpg

La cattura.

Procuratevi un paniere e rompeteci le uova dentro. Quando vostra madre avrà finito di picchiarvi con la scopa, tagliate il gatto in piccoli bocconcini e intingetelo nelle uova, per poi passarlo nella farina, fino a quando non vi sarete rotti le palle di cucinare tutti sporchi di sangue.

Intanto fate scaldare il piscio in un pentola, fino a portarla a ebollizione. In una padella a parte, fate rosolare il bambù con la cipolla a mandorla, la lingua di coccodrillo e le ali di pipistrello, ma sopratutto fatelo con molto amore.

Quando il piscio avrà raggiunto l'ebollizione, prendete i pezzi di gatto infarinati, e tirateli dentro la pentola con forza, in maniera tale da fargli capire chi comanda. Noterete che il gatto sarà cotto quando la crosta assume una lieve doratura, oppure quando i pompieri sfonderanno la porta di casa vostra, perché voi nerd mentre cucinate, pretendete anche di poter giocare a World of Warcraft.

Togliete quindi il gatto dal piscio, (mi viene fame solo a parlarne), e servitelo con la salsina preparata a parte con merda fresca come contorno.

Al ritorno dall'ospedale, quando vostra madre avrà finito le scope da spezzarvi sulla groppa, potrete finalmente tornare a giocare a World of Warcraft.

Gatto Lupo.jpg

Una porzione per 38 persone.

[modifica] Variazioni dall'originale, Curiosità & Suggerimenti

Gatto gigante con suora.jpg

Una porzione per 3745 persone. Ma non è consigliabile provare a cucinarlo.

Esistono alcuni trucchi per rendere la vostra cena con gli amici, a base di gatto flitto, una novità che stupisce:

  • Al posto del gatto, servitevi di un bambino morto.
  • Prima di servire l'intingolo, per scatenare l'ilarità generale, girate per casa con fare perplesso, dicendo: "Miciooo?? mpciù! mpciù! dove sei micioooo..."
  • Invitate a casa il vicino, e solo dopo la cena ditegli che ha appena mangiato il suo gatto.
  • Durante la cottura della salsa, aggiungete dei petardi rigorosamente accesi.
  • Per uno stuzzicante dopocena, preparate un barattolo di gattini vivi da pippare.
  • La doratura sarà più croccante se il gatto viene fritto vivo, ma l'animale potrebbe protestare.
  • Se servite il gatto in crema di funghi, e vi stupite che nessuno vuole mangiarlo, dite loro che da tempo avete una ragazza.

[modifica] Voci correlate

Cuoco che fa il dito medio.jpg
Il mondo della cucina
Caricamento in corso...
Gli Chef Le attrezzature Le leccornie
Le salse merdavigliose L'Olient Expless La Desserteria I surgelati
Clicca su una delle categorie qui sopra per espanderla
Gatto in pentola.jpg


Strumenti personali
wikia