Gallamento

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Uomo guida auto piccola.jpg

Nonostante che quest'uomo abbia un'auto di merda, si sta comunque gallando con il braccio fuori dal finestrino

Quote rosso1.png Olio? -ok. Acqua? -ok. Candele? -all'iridio Quote rosso2.png

~ Gallarsi prima di partire per un lungo viaggio
Quote rosso1.png Con quel che pago! Quote rosso2.png

~ Accennare il gallamento della situazione e giustificarsi anticipatamente delle azioni successive che possono diventare vandaliche
Quote rosso1.png Benzina, pelle totale, tetto, gancio traino, lamellari su cerchi in lega Quote rosso2.png

~ La descrizione dettagliata dell'auto di una persona che si vuole gallare



Il gallamento è uno stato d'animo che può durare pochi secondi come una vita intera (vedi Guido Nicheli).

Questa piacevole sensazione è generalmente adottata da persone di sesso maschile per indicare, con gesti o mezzi, una filosofia di vita orientata all'esaltazione della persona.

Gallarsi dunque appartiene a quello stato d'animo nel quale chi si galla è un figo per quelle persone che apprezzano e inviduano il motivo per cui si sta pavoneggiando, generalmente per cose demenziali e inutili ma che per alcuni intenditori del settore sono motivo di ammirazione e orgoglio.

[modifica] Genesi

Guido Nicheli 2.jpg

Uno storico pioniere dell'arte del gallamento

Il gallamento è sempre esistito nella storia; ogni persona in base ai propri mezzi e al proprio carattere ha avuto sempre un momento di gallamento nella propria vita. Questo momento poteva essere compreso (quindi ammirato) o non compreso (quindi deriso e sbeffeggiato).

Questa parola proviene dal latino, più precisamente è un acronimo da gallus che significa gallo e mentus, il mento umano. Ancora oggi non si riesce a dare una spiegazione storico-lessicale dell'etimologia di questa parola, Università di tutto il mondo sono ancora in alto mare e non riescono a dare ancora risposte esaustive, e molti studenti sperano per una futura Tesi di laurea su questo argomento[citazione necessaria].

Sole, whisky e sei in pole position! esclamava il Cummenda, in arte Guido Nicheli, a Cortina d'Ampezzo nell'inverno del 1983; il gallamento non stava tanto nella frase che esclamava, ma per come sistemava gli occhiali da sole subito essersi sdraiato sul lettino.

[modifica] Evoluzione

Prete ascolta musica con I Pod.jpg

Nel XXI° Secolo anche i Preti hanno diritto a un momento di gallamento

Con il passare degli anni, il fenomeno si è focalizzato maggiormante nelle persone che vivono in Stati in via di sviluppo e nei lesi mentali e nel mondo automobilistico

Questi tre grandi raggruppamenti, pur molto diversi tra loro, coincidono tutti in un unico punto, la demenza e la lussuria più totale[citazione necessaria].


  • Persone che vivono in Stati in via di sviluppo

Questa categoria è la più bizzarra e ironica, nonché la più diffusa. Si tratta di persone altamente ignoranti e povere che vogliono riprodurre uno stile di vita all'Occidentale atteggiandosi e vivendo come un americano, un'europeo (o un Nepalese).

  • Lesi mentali
BMW con uomo soddisfatto.jpg

Nel suo sguardo si nota immediatamente un grande gallamento

Una nicchia invece racchiude persone con ossessioni particolari oppure deviati mentali che fanno del loro stile di vita un gallamento continuo; ossia loro credono di gallarsi, ma invece nella realtà sono dei poveri pezzenti (vedi tuning, aeromodellismo).

  • Mondo automobilistico

Solo in questi ultimi anni si è sviluppata a dismisura questa categoria.

Si tratta di persone che vogliono gallarsi con la propria auto, con foto che li ritraggono, con addobbi natalizi, modifiche elettroniche/meccaniche aftermarket, in viaggi con sfondi paesaggistici, con bollini autostradali, ecc..

Strumenti personali
wikia