Gabriella Carlucci

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Testa che esplode dal film Scanners.gif
ATTENZIONE:
Il soggetto descritto suscita ODIO PROFONDO
La vostra testa potrebbe esplodere per la rabbia
Nel caso tu non abbia la più pallida idea su ciò di cui si parla in questo articolo, dovresti fare un salto qui.


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Gabriella Carlucci
Gabriella carlucci 1.jpg

La bellezza acqua, sapone e cafonaggine di Gabriella Carlucci.

Quote rosso1.png È colpa dell'anonimato in rete! Quote rosso2.png

~ Gabriella Carlucci su qualsiasi cosa

Gabriella Carlucci è la cervellona della sorelle Carlucci. Onorevole del Parlamento Italiota, fine linguista, illustre scienziata e addirittura pilota provetta[1].

[modifica] Vita

[modifica] Le origini

Classe 1984, nata per caso (padre soldato e madre ballerina), è cresciuta nel friulano, terra di esempi da seguire, come terroristi (Adriano Sofri), uomini di cultura come Raffaello Balzo e persino glottoteti (il celebre Graziadio Isaia Ascoli). Ottiene una laurea per corrispondenza presso l'università di Cambridge (provincia di Ancona) in Lingue Straniere, specializzandosi in Inglese, Tedesco, Portoghese, Aramaico e Liиgua яušša; in questo campo fondamentale fu il suo contributo nello sviluppo della Lingua Pz. Nonostante il grande talento dimostrato nel campo umanistico ben presto passa in televisione conducendo trasmissioni di elevato spessore quali il Nuovo Cantagiro e Mela Verde, vincendo almeno sei o sette Telegatti.

Gabriella carlucci 2.JPG

La giovane Gabriella sfonda nel mondo dello spettacolo, passando da sotto la scrivania del direttore della Rai (non per pulire).

[modifica] Il ritorno

Nel 1994 avviene una svolta clamorosa nella vita di Gabriella Carlucci: le compare in sogno un cherubino barzellettiere che le rivela il diciassettesimo segreto di Fatima. Sconvolta dalla rivelazione, in una storica diretta di Voyager condotta da Roberto Giacobbo svela al mondo di essersi votata al culto del nano Silviolo. Dal 2001 è una parlamentare appartenente allo schieramento Forza Italia S.p.A., come si evince dal marchio a fuoco sulla natica destra[2]: durante il suo lavoro al servizio degli Italiani ha duramente lavorato per l'istituzione della provincia Barletta-Andria-Trani, presente nel Guinness dei primati come provincia con più capoluoghi: incontenibile la gioia dei Barlettesi, degli Andreini e dei Trans degli abitanti di Trani. Ma l'energia dell'Onorevole è inesauribile, difatti continua tuttora la sua attività nel settore dei mass-media[3].

Nel 2010 è stata eletta sindaco del comune di Margherita di Savoia, dopo aver vinto un ballottaggio a suon di ceffoni e tirate di capelli con la candidata del PD Antonella Cusmai. In questa occasione, Gabriella Carlucci ha avuto modo di dimostrare che per lei il concetto di Lotta Politica è qualcosa da prendere seriamente e soprattutto alla lettera.

[modifica] La vendetta

Negli ultimi anni la Carlucci si interessa di Scienza, scoprendo di essere un luminare in vari settori, quali Matematica, Fisica, Geologia e Fashion Design. Si appassiona ai numeri e dimostra un annoso problema matematico[4], vincendo così una dozzina di Premi Nobel per la Matematica[5]. Viene subito invitata a partecipare a conferenze scientifiche e seminari in tutto il mondo. Naturalmente tanto talento è causa di invidia tra gli altri poveri sfigati scienziati e ricercatori: quando l'onorevole Letizia Moratti propone la Carlucci per la carica di Direttrice Generalissima per la Cultura Italiana, le Scienze e altre Frattaglie questi si coalizzano in massa e prendono a spammare il blog della nostra Eroa. Viene accusata da altri scienziati di non saper distinguere una mela che pesa 3 con un cocomero che pesa 34, e lo scambio epistolare si fa incandescente. Ma la luminare non si scoraggia: in un'intervista al Gabibbo afferma:

Wikiquote.png
«Ricordiamo con Socrate, che mai la maggioranza decide ciò che e’ giusto ma solo ciò che le conviene per questo accettiamo la democrazia.

Ma se la maggioranza non può provare quel che dice perché’ non e’ giusto, chi ha le prove deve dirlo a voce alta e proclamare ciò che e’ giusto anche se e’ solo.

Questo per rispetto alla propria intelligenza poiché nessuno ha il brevetto del cervello. [6]»
Wikiquote.png
«Il Sottosegretario Francesco Giro ha ragione, Salvatore Settis, deve rimettere nelle mani del ministro Bondi il proprio mandato di presidente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali. Non tanto per aver esercitato il sacrosanto diritto di critica, ma per averlo fatto in sede improprie, inoltre, e questo è molto grave, per aver palesemente dimostrato di non condividere la linea di rilancio delle attività culturali disegnata del Ministro Bondi.

Bondi ha più volte ribadito la necessità d’investire in cultura in tutti i sensi, tanto da essersi battuto per ripristinare i fondi destinati al cinema e per aver sostenuto le agevolazioni all’industria cinematografica attraverso il tax shelter e tax credit.

Questa è la vera rivoluzione di Bondi, aprire ai privati la cultura e renderla un bene redditizio e fruibile da tutti i cittadini, italiani e del mondo. E’ quello che Settis non ha capito: non è cosa di poco conto, come di non poco conto è la differenza tra chi è eletto e chi no![7]»


La risposta di questi sedicenti scienziati è unanime: EH?. D'altronde un sacco di quella gente non ha mai vinto più di un solo, misero Nobel. A questo proposito sono illuminanti le parole di Gabriella Carlucci mentre risponde a un mentecatto che la tacciava d'ignoranza:

Wikiquote.png
« … se Maiani (n.d.A. una mezza calzetta) e i suoi amici sono, come Lei dice, luminari stellari stimatissimi in tutto il mondo, perché non hanno mai vinto il premio Nobel? [8]»

Ai posteri l'ardua sentenza.

[modifica] Gabriella Carlucci e Microsoft Word

Il rapporto dell'onorevole con il computer non è, purtroppo, dei migliori. Oltre a essere convinta che internet sia un comune di Bergamo e che cose come filtro dei contenuti siano parole a caso di Star Trek, l'eccelsa politicante ha un acerrimo nemico che la perseguita barbaramente sotto le mentite spoglie di programma da ufficio: Microsoft Word.
Per ben due volte il malefico programma, sobillato certamente da programmatori comunisti e nemici dell'ottimismo, mise calunniose informazioni nelle proprietà dei file. Prima mostrò come una lettera da lei mostrata come scritta dal nobel Sheldon Glashow fosse in realtà stata scritta con una copia del programma registrata a Forza Italia, e poi, con una spietatezza propria delle sinistre più bolsceviche, ha di nuovo mostrato falsificato le proprietà di un documento con cui la Carlucci chiedeva misure più restrittive per proteggere i bambini su internet in modo che sembrasse che fosse stata scritta dal presidente dell'Univideo[9].

Ovviamente queste sono tutte falsità generate dal malefico programma sovietico, la Carlucci dice che quei documenti sono genuini. E noi le crediamo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ G.C. colpisce un autobus con la Porche, parlando al telefono e senza fermarsi a uno stop. Coefficiente di difficoltà 8.65, nella top ten mondiale delle figure dell'Acrobatic Driving.
  2. ^ Ampia la documentazione televisiva che lo dimostra.
  3. ^ Ieri pomeriggio infatti l’ho vista fare la televendita delle poltrone massaggianti per anziani Global Relax (correttamente pronunciato Rèlax, e non Relàx, ignorantoni!).
  4. ^ Gabriella Carlucci dimostra la Congettura di Goldbach
  5. ^ Come dici? Non esistono? Ahahaha!! Povero caro, non sei aggiornato, l'hanno istituito apposta per lei! Ma certo, finché stai qua come puoi pensare di imparare qualcosa di utile? Che ne so, quanto fa 3x2... ah, dici che con la calcolatrice... ah si? Non ci avevo mai provato... e allora scialla!
  6. ^ Parole sue, mica mie.
  7. ^ Parole sue, mica mie.
  8. ^ Non invento mica niente, eh!
  9. ^ [1]
  10. ^ A ognuno i suoi gusti.
  11. ^ Bambini, mi raccomando, non fatevi plagiare da Piero Angela!
  12. ^ Il monossido di diidrogeno è una delle cause principali dell'insorgenza di patologie quali ipertensione, mal di testa e persino l'incontinenza[citazione necessaria]. È inoltre la prima causa di annegamento nei pesci. Combatti anche tu l'uso del monossido di diidrogeno: quando cucini utilizza esclusivamente monossido di diidrogeno proveniente da agricoltura biologica!


[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia