Friedrich Engels

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Lenin.gif
Il partito approva questo articolo e raccomanda ai compagni di leggerlo e farlo leggere!

Proletari di tutto il mondo, unitevi!
   Товарищ! Ascolta voce del Partito!?

Marxhead.jpg


Quote rosso1.png La sintesi non è nient'altro che la negazione della negazione della tesi Quote rosso2.png

~ Engels su teoresi
Quote rosso1.png Ora mi è tutto più chiaro Quote rosso2.png

~ Marx mentre rilegge le sue opere
Engels.jpg

Engels in una immagine giovanile

Friedrich Engels, detto Fred,ma anche Charlie's Engels, è stato amico del celebre fricchettone beatnik del Village Karl Marx, col quale pare abbia collaborato alla stesura del Manifesto del Partito Comunista, prima di partire per El Paso in Texas, dove avrebbe fondato una comune, vivendo in promiscuità sessuale con 15 minorenni dalle quali avrebbe avuto un numero spropositato di figli (circa 950).


[modifica] Vita

Engels nacque su una nave di emigranti diretta a New York da una badante ucraina e dal topolino Fievel. Fin da piccolo capì che l’America era la terra delle grandi opportunità e che lui personalmente non aveva voglia di fare un cazzo. Per questo si stabilì nel Village dove conobbe quell’altro fancazzista di Karl Marx, col quale passava le giornate a parlare di cazzate come giustizia sociale, plusvalore e collettivismo – di cui nessuno dei due sapeva il significato – e a farsi di Lsd.

[modifica] Il Manifesto

Indigeno che fuma .jpg

Engels nell'atto di scrivere il Manifesto

È arduo comprendere la genesi del Manifesto. Pare che Engels pensasse a un manifesto per pubblicizzare un locale di spogliarelliste giù sulla Fifth Avenue, mentre Marx, oramai seguace della dottrina degli Alieni Comunisti, aveva ben altre idee. Fatto sta che alla fine Marx ebbe la meglio, anche perché la macchina da scrivere l’aveva portata lui.

Su quanto sia stato poi scritto dall’uno e dall’altro, la critica è profondamente divisa. Per alcuni fu scritto interamente da Marx, ed Engels andò semplicemente alla cartoleria del Village a comprare una risma di fogli A4. Marx però usò i fogli per rollarsi i cannoni e così fu costretto a scrivere tutto il Manifesto sulla carta igienica (pare che Engels abbia portato poi la carta igienica in un posto sicuro, prima che Marx si fumasse anche quella). Altri sostengono invece che il Manifesto sia stato scritto integralmente da Engels, in quanto Marx, sempre strafatto di Lsd, passava le giornate intere a guardarsi l’alluce del piede sinistro.


A un certo punto Engels si ruppe i coglioni e andò a fondare una Comune in Texas. Questo permise a Marx di autoproclamarsi l’unico vero estensore del testo. Qualcuno telefonò a Engels giù a El Paso per avvertirlo del tradimento dell’amico, ma Engels era troppo occupato a trombare per rispondere.

[modifica] Ultimi Avvenimenti

  • Engels è ancora vivo.
  • E sta ancora trombando.
Strumenti personali
Altre lingue
wikia