Freddy Krueger

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Freddy Krueger 2
Darkrai
Questo articolo potrebbe causare gli incubi ai vostri amati bambini!
Fai attenzione a uomini con il maglione di lana e spettri negri altrimenti per loro sarà la fine !

QUALCUNO PENSI AI BAMBINI !


Freddy Krueger Nuovutella 3648 D&G
Il caro compianto Freddy, in posa per il noto settimanale di gossip Nuovutella 3648.


Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Freddy Krueger
Quote rosso1 Se non ti lecchi le dita godi solo a metà! Quote rosso2
~ Un pessimo consiglio per Freddy Krueger
Quote rosso1 Mi sono masturbato una volta sola. Mi è bastato. Quote rosso2
~ Freddy Krueger su masturbazione


Freddy Krueger (al secolo Aristide Bottazzi) nacque il 30 febbraio 1882 ad Aerostato Cirriota, in provincia di Bari, e morì a San Pietro in Bevagna, nella Puglia meridionale, il 18 aprile 1964. Fu famoso soprattutto per le sue innumerevoli imprese di animazione per bambini e per essersi opposto alla dominazione di Seveso da parte di Silvio Berlusconi.

[modifica] Vita

[modifica] La gioventù

Nato nella ridente città di Aerostato, fin da bambino iniziò la sua carriera di comico, facendo divertire tutti i suoi amici con scherzi idioti, all'infuori di ogni concezione pseudo-umana, che per questa tremenda peculiarità vengono tutt'oggi imitati dalla moderna tribù dei truzzi. Il suo scherzo preferito era avvicinarsi a spina di pesce verso persone in un profondo stato R.E.M. (lo stato indotto dalle canzoni dell'omonimo gruppo musicale) e urlare come un forsennato "Supercalifragilistichespiralidoso". A questo punto, il malcapitato saltava dal letto e si spaccava il cranio contro il soffitto, con grande disappunto del padrone del piano superiore, che era costretto a rifare tutto il pavimento.
Tutti i suoi amici, che dapprima ridevano smodatamente all'assistere di queste stronzate pazzesche, ben presto decisero di ricambiare le gentilezze al caro Freddy, chiudendolo in una stanza con tanti letti, sui quali erano posti tanti manichini, e dando fuoco alla stanza. Freddy apprezzò molto questo gesto dai suoi amici, e fino alla sua morte non ebbe alcuna remora nel dimostrare orgogliosamente il suo corpo ustionato, che nell'antica filosofia castronerica rappresentava una persona piena di amici, oppure (ma è frutto di probabili errori dalle antiche traduzioni) un coglione.

[modifica] La fama televisiva

Una volta arrivato alla tenerà età di 1869372756934 (06 per chi chiama da fuori Roma) anni, i genitori, oramai stanchi e vecchi, ma soprattutto ansiosi di espletare le loro funzioni sessuali (non esercitate da circa 80 anni, poiché il piccolo Freddy aveva in, quel periodo, paura di abbandonare la casa materna, poiché aveva fatto il suo solito scherzo a un uomo chiamato Mike Tyson che ci era rimasto molto, ma molto male), decisero di cacciarlo teneramente fuori di casa a calci nel culo, dotandolo solo di un effemminato maglione a righe di Dolce&Gabbana e di un artiglio in silicone indistruttibile, regalo dell'amico di famiglia Wolverine, per difendere le sue orecchie dalla vendetta di Mike. Il povero Freddy scappò via da casa per evitare la vendetta di Mike, e si rifugiò nella vicina Seveso, diventando un famoso clochard, al quale tutte gli omosessuali si riferivano per avere dei servizietti, considerati dalle malelingue immorali e illegali. Proprio durante uno di questi servizi incontrò il famosissimo Michael Jackson che gli disse di intraprendere una carriera nel mondo dell'animazione dei bambini, secondo le biografie, per quella bella faccina rassicurante. Gasato da tutti questi elogi, aprì la sua prima agenzia sotto il famosissimo Arc'D'Bucc con i suoi colleghi clochard. La sua bravura nell'inventare scherzi idioti per esseri viventi con un quoziente insignificante o non ancora sviluppato, gli portò grande notorietà nell'ambiente dello Showtime, pieno zeppo di idioti che comandano tutt'oggi la televisione conducendo programmi come lo Zecchino d'Oro e partecipando ai film educativi della serie "Night mare" (Lezioni di nuoto sul mare, di notte, con tanti squali bianchi e lezioni di addestramento per questi).

[modifica] Lo scandalo della forfora

Tutto questo successo non giovò al povero Freddy, che iniziò a frequentare persone del Jet-Set come Lapo Elkann, Diego Armando Maradona e Nino D'Angelo, e in loro compagnia iniziò a sniffare Forfora. Durante una di queste notti brave, Freddy decise, di andare a schiantarsi contro un muro con una moto alla velocità di 340 km/h, impennando, sicuro di rimanere illeso. In effetti, riportò solo una leggera escoriazione sulla natica sinistra, ma la moto si accappottò contro il tempio dell'impresario lobotomico Fabrizio Del Noce, che, adirato, decise di svelare al mondo intero i vizi di Freddy. Questo fatto non ebbe alcun riscontro sull'impressione della gente, che diceva "Pippasse quello che cazzo vuole", ma la martellante campagna distruttiva dei Mass-Merda, convinse l'opinione pubblica che Freddy fosse un malfattore. Tutti i contratti gli vennero rescissi e Freddy dovette affidarsi alle amorevoli cure dell'istituto Cottolengo per disintossicarsi dalla forfora, utilizzando una droga più leggera di nome Cocaina per riabituare il fisico alle prestazioni consone dei personaggi del Jet-Set.

[modifica] Il ritorno nella vita sociale e la carriera politica

Ripresosi dallo scandalo della forfora e oramai dipendente solamente dalla cocaina, Freddy decise di gettarsi in politica, all'urlo di "Se lo hanno fatto Cicciolina e Bondi, certamente posso farlo anch'io!" Si candidò con la lista dei CazzoniPerdigiorno e riuscì a essere eletto come sindaco della città di Seveso. Costruì con i soldi della comunità il più grande casino per clochard omosessuali.

[modifica] La sconfitta politica

Ma il fato aveva in serbo una tragica discesa per la buona stella del povero Freddy. Infatti, il malvagio Silvio Berlusconi aveva puntato lo sguardo sulla ridente città di Seveso per costruirci il suo regno personale, oggi noto come Arcore. Freddy tentò di opporsi, organizzando scioperi dei Gelatai e degli Spazzacamini, ma non riscossero molto successo sull'opinione del dio Silvio Berlusconi, che, infastidito dalle proteste nel suo regno, decise di far evaporare la città di Seveso e trasferì Freddy nelle isole Svalbard, il tutto con un solo broglio elettorale.

[modifica] La morte

Nelle isole Svalbard, Freddy cercò di narrare la sua storia, ma Chuck aveva rimosso dalla memoria dell'umanità tutto il ricordo di Seveso. Scoraggiato da tutto questo, Freddy iniziò a vagare per tutte le isole. Nel 18 aprile del 1964 Freddy trovò la pace eterna soffocato dal terrore causato dal sognare continuamente Chuck Norris.

[modifica] Curiosità

  • Non è chiara la sessualità di Freddy Krueger. Per forza di cose è dovuto diventare un transgender all'età di 2 anni quando si toccò per la prima volta l'uccello
  • Il suo manicure partecipò al Festival di San Remo, con la canzone "Con le mani" con lo pseudonimo di Zucchero
  • Quando cammina per strada la gente è solita esclamare:<<Chi cazzo è che se sta a fa na braciolata alle due de notte?!>>
  • Il sonno uccide. Non iniziare.

[modifica] Voci correlate

Edward mani di forbice (fratello)

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo