Fratello minore

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Coglione con felpa.jpg

Lui è un fratello minore. Ne va fiero, e la sua felpa prova la sua felicità.

Quote rosso1.png Prendi esempio da tuo fratello! Quote rosso2.png

~ Tutti su fratello minore.
Quote rosso1.png Non è giusto! Perché nonna ha dato 50 € di più a lui? Quote rosso2.png

~ Fratello minore ad ogni Natale.
Quote rosso1.png Non è giusto! Perché fai stare sempre davanti lui? Quote rosso2.png

~ Fratello minore ogni volta che manca la mamma in macchina.


Il fratello minore è l'individuo vivente più odiato dal genere umano. Nato esclusivamente per romperti i coglioni e per rovinare qualsiasi momento felice della tua vita, è affetto da sindrome di inferiorità sin dalla nascita. Stanne alla larga, ricordatelo sempre.

[modifica] La nascita

Quote rosso1.png Dai, facciamone un altro, così nostro figlio avrà un fratellino con cui giocare! Quote rosso2.png

~ Una madre incosciente.

Ebbene sì. La nascita di qualsiasi fratello minore ruota attorno alla figura emblematica e spesso discussa del fratello maggiore. Temendo un primogenito potenziale vittima della solitudine, della pazzia e di impulsi suicidi i genitori decidono di affiancargli un nuovo personaggio con cui giocare, divertirsi e magari un giorno, dividersi una cospicua eredità. Auspicandosi che i due fratellini vadano d'amore e d'accordo, i genitori non ci pensano due volte. Ma questo non succederà mai e i genitori incominciano a capirlo quando ormai è troppo tardi; è allora che il piccolo ma alquanto crudele fratello minore comincia la sua missione.

[modifica] Il comportamento

Bimbominkia tectonik.jpg

Tipica espressione di un fratello minore bastonato dalla superiorità del maggiore.

Quote rosso1.png Ormai hai diciassette anni, Cristo, perché sei ancora così imbecille? Cazzo, curati! Quote rosso2.png

~ Tutti sull'ennesima cazzata del fratello minore.
Quote rosso1.png Ho già tredici anni? Quote rosso2.png

~ Fratello minore evidentemente sconvolto.

Uno dei problemi esistenziali del fratello minore, dopo aver imparato a saper scrivere e parlare, è quello del joystick della Playstation. Lui vuole quello più bello, sì, quello con gli infrarossi, e tu non puoi fare nulla per negarglielo, perché sennò lui comincerà ad urlare e arriverà tua madre che si incazzerà con te perché sei quello che deve dare il buon esempio. Il fratello minore inoltre predilige la violenza. Non essendo abile nell'ars oratoria, glisserà su ogni discorso che ha un senso logico, preferendo le botte. Ennesima prova della stupidità del singolo che, affrontando il maggiore in una sfida di forza, prenderà tante di quelle mazzate che in confronto una puntata di Walker Texas Ranger sembrerà un ripasso del galateo. Dopo aver lottato sul letto dei genitori ed averne distrutto una o più ante, il fratello minore si reca in bagno con una frattura scomposta al setto nasale e un ginocchio frantumato, mentre il maggiore inveisce, insultandolo a morte e facendolo vergognare di essere nato.
In sostanza il fratello minore esige, il maggiore lo ammazza di botte. Nonostante ciò il minore continuerà sempre a volere tutto quello che ha il maggiore, ed è qui che entriamo nella fase più delicata per un fratello minore, quella dei tentativi disperati di emulare il fratello maggiore.

[modifica] Rapporto con il MAGGIORE

Babu.jpg

Pressappoco è questa la fine che farà il tuo fratellino, mentre tu probabilmente fonderai una multinazionale e tromberai fino alla nausea.


Il fratello minore per principio non vuole portare rispetto al fratello maggiore. La scusa più frequente è quella secondo la quale siccome lui non porta rispetto a me io non porto rispetto a lui, ma è evidente che portare rispetto a un fratello minore equivarrebbe a passare una notte di fuoco con Platinette. Ma il fratello minore, sempre per principio, deve ricopiare qualsiasi cosa faccia il maggiore, tutto. Se tu vai a cagare lui ti segue, se tu per assurdo ti dai un colpo di ferro da stiro sui coglioni, lui se ne da due.
Il fratello minore ti segue dovunque. Per casa, se vai a parlare a tuo padre, lui da dietro origlia come una vecchietta di paese. Se tu giri in tondo ad un tavolo per 17 minuti, lui farà lo stesso, come Pikachu in Pokémon Giallo. La convivenza difatti è il periodo più brutto e distruttivo per un fratello maggiore, che, stando tutti i giorni a contatto con il minore si rende conto di quanto possa essere cinica e ingiusta la vita. Il minore non crescerà mai, è inutile che proprio tu, leggendo qui, cerchi una soluzione per liberartene perché non puoi.
Il minore è distrutto dall'invidia nei confronti di un personaggio che ha tutto, può tutto, e soprattutto può spaccarti in due senza che nessuno dica "A". Per questo negli anni si concentra un odio profondo che sarà sfogato, a detta di Roberto Giacobbo, il 20 dicembre 2012.

[modifica] Bibliografia

Nerd2.jpg

Sì, hai a che fare con lui. Renditene conto.

Wikiquote.png
«A quelle urla capii subito di chi si trattava. Temevo di giungere nella sua cameretta e osservare cos'altro aveva combinato. Non sapevo cosa aspettarmi, se di nuovo un buco nella parete provocato da un trapano professionale, volto a spiare la vicina mentre si cambiava in bagno, se trovare una bomba carta costruita per uccidere la sua maestra, o se addirittura trovare una prostituta al letto con lui.»
(Tratto dal libro "Paure di una madre")
Bambino anticipa spegnimento candeline.gif

Quel figlio di puttana!

Nel corso degli anni gli scrittori più celebri hanno imparato a conoscere i fratelli minori e a studiarne le principali caratteristiche. Ma dopo anni siamo ancora qui a chiederci tutti come mai loro si comportino così, la causa, il motivo.

Wikiquote.png
«Il comportamento medio di un giovane fratello minore è inspiegabile. Del resto ha tutto ciò che può avere un fratello maggiore. »
(Tratto da "Le barzellette dell'anno")
Wikiquote.png
«Επιλέξτε ένα όνομα από τη λίστα, για να δείτε περισσότερα στοιχεία για ένα συγγραφέα και βιβλία του που διατίθενται στο κατάστημά μας. Οι συγγραφείς είναι ταξινομημένοι αλφαβητικά, βάσει επωνύμου, στα ελληνικά και αγγλικά.»
(Tratto da "L'odio e la violenza verso mio fratello", trattato in greco antico di Parmenide, del II secolo a.C.)




[modifica] Pagine correlate

Vignetta Famiglia con Papocchi.jpeg
Strumenti personali
wikia