Franco Califano

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Franco Califano
Lo sguardo sveglio del Califfo
Quote rosso1 È un genio! Un professionista! Un grande! Quote rosso2
~ Ceccherini prima di essere cacciato per bestemmia durante il delirio dall'isola
Quote rosso1 L'uccello del caprone! Quote rosso2
~ Califano a Ciao Darwin

Franco Califano o Frank Van Kalif d'Orange dall'ebraico כפר נחום - Kali fa Nahum che significa letteralmente: Franco di Califà, doveva essere un cantante, anche se Gollum aveva un timbro più brillante del suo.

[modifica] Carriera

Nato a Califà di Franco, un paese di venticinque anime, il 31 febbraio del 1931, alla tenera età di undici anni ha inciso il suo primo disco: "memorie da Califà". Non ha avuto bisogno dell'aiuto di un adulto per farlo pubblicare per il semplice fatto che lo scambiavano per un cinquantenne fumatore con la sinusite. Ha avuto un grande successo e mezzo paese l'ha comprato (o meglio, dodici persone, cioè un po' meno della metà). Intanto l'Isola dei Famosi, a corto di finanze, ha deciso di valorizzare questa celebrità di provincia (o meglio di riempire il posto lasciato vacante da Calcirotus, signore dei Gormiti), e lo ha incluso nella brigata di amiconi del noto reality show. Franco ha subito legato con gli altri partecipanti sull'isola, che ricambiavano con simpatici scherzi come riempirgli la bocca di sabbia fino a farlo soffocare, o fregargli la razione quotidiana (cioè una galletta e un barattolino di yocca). Califano è uscito traumatizzato da questa esperienza, e, una volta eliminato, si è ritirato a vita privata nella villa miliardaria di Afragola, pagata con gli anni di fortunatissima carriera. Vive ancora, ma non si fa più vedere in giro. Né, per fortuna, sentire.

[modifica] Califano re d'Olanda

Franco Califano e Saddam Hussein
Libero adattamento di Saddam Hussein alla canzone del Califfo

Califano venne scelto come successore non legittimo dalla regina d'Olanda, prendendo il nome di Frank Van Kalif d'Orange. Dal 2006 è re d'Olanda, e dall'inizio del suo regno, sono sorti più di 13 000 nuovi quartieri a luci rosse e oltre 5000 koffieshop in tutto il paese.

[modifica] L'esperienza di "Ciao Darwin"

Califano ha di recente rotto il suo secolare isolamento partecipando per alcune serate alla trasmissione televisiva Ciao Darwin, di cui una memorabile schierandosi nella squadra "Etero". Sappiamo per certo che non è omosessuale, ma non siamo nemmeno sicuri che trovi una qualche attrazione per il sesso femminile. Delle tre parole spiccicate da lui durante la serata, una conteneva errori di grammatica, l'altra era una bestemmia e la terza un inno nazista allo sterminio dei gay. è stato malmenato, scacciato e rinchiuso definitivamente nella sua villa, sorvegliata a vista dagli arditi dei circoli gay di mezza Roma. Almeno non combinerà più guai.



[modifica] Album

  • 1. Memorie da Califà
  • 2. Raccolta "Tutto il resto è..."
  • 3. Notti a Califà
  • 4. Sapore di Calippo sulle tue labbra
  • 5. Cartolina da Califà
  • 6. Sulle gobbe di un cammello
  • 7. Un Calippo nel deserto
  • 8. Hotel Calipso
  • 9. Lacrime di sudore
  • 10. Il castello dei sogni Califani
  • 11. Gelato Box
  • 12. Notti a Califà Remake
  • 13. Il labirinto di ghiaccio verde
  • 14. Non ho idee a parte gli occhiali

[modifica] Morte

Ci lascia con una bestemmia il 30 marzo 2013: dopo una vita dedita all'abuso di droghe, superalcolici e donne, non sopravvive ad un' aspirina scaduta.

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo