Fossile

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Sai perché tengono quelle vecchie ossa nei musei? Perché non possono permettersi di comprarne di nuove! Quote rosso2.png

Gesudice.JPG
Gesùcompagnone2.jpg
Finalmente un articolo che porta alla luce la verità!
E ora tutti a messa o il Capo si incazza! E voi non volete che si incazzi, vero?
Quote rosso1.png I fossili non sono né sassi né ossi, se io lo fossi, se tu lo fossi, saremmo entrambi due paradossi. Quote rosso2.png

~ Edward Neil su fossili mentre si dà alla pazza gioia con il paleontologo di qui sopra
Quote rosso1.png Cazzo ma si vede che è finto! E poi come cavolo ha fatto un pesce a morire in montagna? Quote rosso2.png

Quote rosso1.png I fossili dimostrano che l'evoluzionismo è una bufala! Quote rosso2.png


Un fossile è ciò che resta di un animale, un tempo vivo, e ora pietrificato; in pratica è una raffigurazione scultorea di un animale morto. I fossili sono anche, per le ragioni che spiegheremo in seguito, la maggiore prova della falsità della cosiddetta “teoria dell’evoluzione.


[modifica] Introduzione all'argomento

Darwin giovane.jpg

Ecco a voi il fantasioso "scienziato", notate lo sguardo da eroinomane che lo distingue.

Circa 150 anni fa, il naturalista adoratore del diavolo inglese Charles Darwin, sotto l’effetto di droghe pesanti ed alcool, propose una teoria detta “dell’evoluzione” basata su diverse osservazioni compiute durante i suoi viaggi, ma che non ha potuto avere il supporto di alcuna scoperta scientifica successiva. Secondo tale punto di vista, chiaramente ispirato dal demonio, le sostanze inorganiche si combinarono per caso, dando vita alla prima cellula vivente. Non c'è dubbio alcuno che questa affermazione fosse totalmente falsa, e che non potesse essere confermata da alcuna prova o alcun dato scientifico. Ancora secondo questa favola, tale forma di vita unicellulare (sempre per caso) si mutò nella prima specie vivente di microbo, in altre parole, si evolse. Secondo l'errore evoluzionista, tutte le forme di vita sulla Terra, dai batteri fino agli esseri umani, comparvero come risultato di questo stesso processo immaginario (e tutti sanno che la gente che si immagina le cose è stupida).[1]

Le affermazioni di Darwin naturalmente non erano basate alcuna prova o scoperta scientifica. Ma poiché la comprensione scientifica e i mezzi tecnologici disponibili in quei secoli bui [2] erano a un livello decisamente primitivo,[3] la natura ridicola e irrealistica di questa "teoria" non emerse alla luce del sole in tutta la sua completezza.Tuttavia nel corso dei secoli test scientifici inconfutabili e numerose prove hanno finalmente portato alla luce il fatto che la teoria dell'evoluzione è una bufala organizzata da un satanista con gusti sessuali discutibili.

I reperti fossili sono forse la prova più importante per demolire le affermazioni della teoria dell'evoluzione. I fossili rivelano che le forme di vita sulla Terra non hanno avuto il benché minimo cambiamento e non si sono mai sviluppate l'una dall'altra. Esaminando i reperti fossili, vediamo che gli esseri viventi sono oggi esattamente gli stessi che erano centinaia di milioni d'anni fa. Template:Creazionismo. Ciò dimostra un fatto indiscutibile: gli esseri viventi non sono giunti sulla Terra attraverso i processi immaginari dell'evoluzione. Ogni essere vivente mai esistito sulla terra è stato creato da Dio[4]. Questa realtà della creazione è ancora una volta rivelata nelle tracce che i perfetti esseri viventi hanno lasciato dietro di sé: per l'appunto i fossili.

[modifica] Come si formano i fossili

Insetto ambra.jpg

Una prode mosca che si è sacrificata per permetterci di provare la falsità dell'evoluzione.

Esaminiamo ora come nascono i fossili: tanto tempo fa [5] un animale qualsiasi, bue, tricheco o mamm pardon… elefante muore. Il suo cadavere sprofonda subito nel fango o in un altro materiale che impedisce all’ossigeno di decomporre la carcassa; anche questo però non è un evento casuale, è evidente che il Signore nostro ha voluto che ciò accadesse per permettere ai suoi fedeli di smascherare le falsità degli evoluzionisti. Poi, pian pianino, il cadavere si pietrifica attraverso delle trasformazioni dovute alla perdita di atomi di ossigeno, azoto ed elio a vantaggio del carbonio operate da un piccoletto con un pastrano rosso, seguito ovunque da un tizio gigantesco in armatura ma noi poveri mortali non possiamo conoscere la vera natura di questo fenomeno metamorfico e per questo ci rimettiamo al mistero della fede.

Altre volte capita che un insetto venga intrappolato nell'ambra, ossia la resina degli alberi, e si conservi. Solo questo basterebbe a provare la falsità dell'evoluzionismo poiché di certo la teoria darwiniana non contemplerebbe un animale così stupido da farsi intrappolare da resina che cola a 0,00001cm al secondo mentre è chiaro che un animale così può esistere perché, come è noto, Dio ha un grande spirito sadico umoristico.

Ma vediamo in dettaglio come si smonta questa fantasia infantile partorita da una mente malata.

[modifica] Le prove che i fossili sono prova della non-provabilità della teoria dell’evoluzione

(fhuuu… ce l’ho fatta…)

Mammut.jpg

Non esiste alcuna somiglianza tra questa creatura...

Elefante.jpg

...e quest'altra.

I fossili riportati alla luce oggi hanno due importantissime caratteristiche, entrambe in conflitto con le affermazioni della teoria dell'evoluzione:

Il significato di questi due punti è che gli esseri viventi evidentemente mutano così poco di generazione in generazione che una cronologia fossile è impossibile ma ciò non sminuisce la teoria non hanno acquisito le caratteristiche che possiedono in modo successivo, essi le hanno fin dal momento della loro creazione.

[modifica] Perché in ogni caso abbiamo ragione noi

Hallucigenia.jpg

Spicca invece la somiglianza tra quest'essere...

Cavallo-al-galoppo.jpg

...e quest'altro.

Negli ultimi 150 anni i fossili provenienti da scavi effettuati in tutto il mondo provano che i pesci nonsono sempre stati pesci, gli insetti non sono sempre stati insetti, gli uccelli non sono sempre stati uccelli e i rettili non sono sempre stati rettili. Non c'è un solo fossile a indicare una qualunque transizione tra le specie viventi. In breve, i reperti fossili hanno definitivamente demolito la tesi alla base della critica della teoria dell'evoluzione, ovvero che le specie non discendano l'una dall'altra subendo delle modifiche in lunghi periodi di tempo ma vengano create da Dio.

Oltre a provare la verit falsità della teoria evoluzionistica [6] i fossili permettono anche di provare uno degli episodi più interessanti della Bibbia: Il diluvio universale. Spesso infatti quella marmaglia di gente infame e indegna che subirà le torture dell’Inferno per l’eternità nel nome di un Dio dell’amore e della compassione [7] affermano che quanto contenuto nella bibbia è falso. Grazie ai fossili possiamo provare che invece la Bibbia dice il vero, infatti si può notare come a volte emergano fossili di creature che oggi non esistono più [8]; è evidente che essi non sono altro che quei poveri animali che non
Gesus raptor.jpg

Un mosaico dell'anno 23 d.C. prova quanto qui esposto.

riuscirono a salire sull’Arca e questo prova in maniera inequivocabile la storia del Diluvio. Perfino quegli infami scienziati con la loro blasfema datazione al carbonio 14 [9] ammettono che tutti i fossili di dinosauri arrivano fino a una certa data, poi basta
Paleontologo.jpg

Un paleontologo al lavoro. Quale ingegnoso falso è intento a creare?

(precisamente 2009 anni fa). Per giustificare questi fatti tirano in ballo le fantasie più disparate tipo: asteroidi [10], esplosioni di stelle [11] e perfino glaciazioni [12].

Per di più ci sono altre due ragioni per credere che i fossili siano la prova della falsità del darwinismo:

  • Tutti i fossili di animali che oggi non ci sono più (come i mammut[13]) e che sono posteriori al diluvio sono falsi costruiti in laboratorio, la prova più lampante è l’uomo di Piltdown[14] segno che i darwninsti sono ormai giunti alla disperazione nel vano tentativo di provare la loro “teoria”. In alternativa essi non sono altro che uno scherzetto del nostro caro Dio che, burlone com’è, ama confondere le idee ai miscredenti che non hanno visto la Sua Luce.[15]
  • Hemm… cazzo vuoi?! Ti ho già dato abbastanza prove non ti pare?!!

[modifica] Conclusioni

Dopo una così schiacciante serie di prove sul fatto che i fossili provano la creazione noi povere anime candide potremmo pensare che questo convinca il mondo della nostra verità ma ciò purtroppo non accade: infatti i miscredenti continuano nelle loro ricerche ma tanto noi sappiamo che esse non porteranno a nulla. Questo è solo un altro tassello nel mosaico del disegno divino per smascherare le falsità degli uomini superbi e portare alla luce la verità degli umili, sia lode all’Altissimo e Potentissimo Nostro Signore!

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Si, anche quella che crede a vecchi barbuti seduti su un trono di nuvole.
  2. ^ sopratutto in quella nazione di miscredenti che era l'Inghilterra protestante
  3. ^ Pensavano che la Terra fosse sferica e girasse intorno al Sole, pensa un po'!
  4. ^ Si, anche quelli più inutili e disgustosi.
  5. ^ ma non più di 4004 anni fa!
  6. ^ cosa di cui comunque nessuno sente il bisogno essendo palesemente falsa come del resto la teoria di Galileo o quella di Copernico
  7. ^ comunemente noti come “atei”
  8. ^ i cosiddetti “dinosauri
  9. ^ orrore!orrore! la terra non può avere 3,4 miliardi di anni!
  10. ^ come se la Terra non fosse al centro di un sistema di circonferenze perfette, Ah!
  11. ^ come se l’etere potesse esplodere, Ah!
  12. ^ come se fosse possibile che il clima della Terra cambi, Ah!
  13. ^ Che comunque non sono mai esistiti
  14. ^ Non sai cos'è? Cazzi tuoi! Questa non è mica una fottuta scuola sai?
  15. ^ Anche il fatto che i fossili di organismi più semplici stiano più in profondita rispetto a quelli di organismi complessi è una burletta di Dio
Strumenti personali
wikia