Forza di gravità

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Versione delle 18:36, lug 29, 2012, autore: NoncioBot (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Dottor Frankenstein
Qvesto arkticolo tratta di krande forza che è SCIENZA!

Nulla ormai può ostacolare l'armata della conoscenza!! La conquista di tutto il mondo sapere è vicina!! Sottomettiti alla nostra intelligenza superiore e credi ciecamente a ciò che è scritto qua sotto!!
Hypnotic3
Willy il coyote
Un benvenuto da Willy il coyote a questo approfondimento nonciclopedico sulla forza di gravità.
Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Forza di gravità
Logo ADS Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 13 luglio 2009 al 20 luglio 2009.
Quote rosso1 AAAAAAAAAAAAAAAaaaaaaaaaaaaaaah! Quote rosso2
~ Uomo alle prese con la forza di gravità.
Quote rosso1 Beh, sì, cioè... La gravità è quando le mele cadono, no? Cioè, io ho letto così sul libro, poi non so se funziona anche con le pere. Quote rosso2
~ Studente interrogato sulla gravità.
Quote rosso1 Ti assicuro che funziona anche con le pere, ma solo dopo i cinquant'anni! Quote rosso2
~ Sofia Loren parlando del rapporto del suo seno con la forza di gravità.

La forza di gravità è quella forza che ha ucciso tua zia Mariuccia l'anno scorso. Eh, lo so, capita, ma io le avevo detto di non passare la cera anche sul balcone. Comunque, si tratta di un tipo di interazione che si manifesta fra i corpi dotati di massa (come tua zia, appunto), ma più volentieri fra quelli dotati di contanti e belle donne.

Viene definita da due proprietà:

  • è una forza conservativa (vota sempre la destra);
  • possiede un campo di forza detto campo gravitazionale, che deve essere costantemente tagliato altrimenti attira tutte le erbacce.

[modifica] La legge di gravitazione universale

Isaac Newton
Newton finge indifferenza sentendo il vicino urlare Ma chi è quel pirla che continua a farmi cadere le mele?!

L'enunciazione ufficiale della legge avvenne nel 1687 da Newton, il quale, con sfacciatissima presunzione, si affrettò a definirla universale, suscitando le critiche della Chiesa, che replicò:

Wikiquote
«Solo Noi possiamo permetterci di dire come funziona l'Universo senza saperne un accidente!»

Aspre furono anche le critiche da parte dei rettiliani di Orione:

Wikiquote
«Universale un cavolo! Quel tizio non è mai uscito dall'Inghilterra

Ma Newton non si fece intimidire, e presto il Philosophiae Naturalis Principia Mathematica cominciò ad occupare le case di nobili, scienziati e persino individui del basso popolino, che lo usavano per tener ferma la gamba del tavolo.

Visto il successo dell'opera, Leibniz tornò alla carica, pretendendo la paternità dell'idea, così come aveva fatto per il calcolo infinitesimale e per le ricette di Suor Germana. Ma Newton, in una lettera, gli spedì una delle famose mele avvelenate della strega di Biancaneve, chiudendo definitivamente la contesa e affermandosi come scienziato più trendy del diciassettesimo secolo, come comparso sulla rivista The Times dell'epoca.

La legge in questione è la seguente:

Quote rosso1 Due esseri umani, rispettivamente di massa m1 ed m2, si attraggono con una forza di intensità direttamente proporzionale alle misure di lei e ai soldi di lui, ed inversamente proporzionale al quadrato dell'età che li separa (sempre che lui non abbia tanti soldi). Tale forza ha la direzione parallela alla retta congiungente l'inguine dei corpi considerati. Quote rosso2
~ Legge di gravitazione universale

Ah no, scusate, questa è la forza di gravidanza.

Uomo che fa le flessioni
Il professor Stramazzi unisce l'utile al dilettevole mostrandoci il metodo delle flussioni e, contemporaneamente, esaudendo il desiderio della moglie di buttare giù un po' di pancetta.

La forza di gravità, quella vera, si esprime invece tramite questa semplice formula:

F = G\frac{m_1 m_2}{|\vec r_{21}|^2}

dove:

  • {F}_{2\,1} è la forza con cui l'oggetto 1 è attratto dall'oggetto 2;
  • G è il tanto ricercato Punto magico delle donne;
  • m1 e m2 sono le masse dei due corpi;
  • r_{21} è la rottura di coglioni che ti viene a leggere tutto ciò.


Per dimostrare la formula precedente Newton adottò il metodo delle flussioni, procedimento non matematico inventato da Sir Thomas Hartman, famoso matematico del 1600 che era solito incitare i suoi studenti gridando 200 flussioni, sacchi di merda!.

[modifica] La costante di gravitazione universale

42
42: è l'unica costante di cui tu abbia bisogno.
Quote rosso1 E se sommiamo le cifre che compongono la costante di gravitazione universale otteniamo il numero 33, cioè il numero di anni di Cristo. Ma spostiamoci a Rennes-le-Château per indagare meglio su questo mistero. Quote rosso2
~ Roberto Giacobbo in una delle sue puntate. Lontano, a centinaia di miglia di distanza, qualcuno o qualcosa si rivolta freneticamente in una tomba dell'Abbazia di Westminster, a Londra.

Scienziati dalla dubbia credibilità affermano che G non sia, in realtà, il puntino magico, bensì una costante fisica di difficile misura sperimentale[1], dal valore fisso e indipendente. Ma sappiamo bene che ciò è impossibile: com'è infatti possibile che ci sia qualcosa di costante, un punto di riferimento nella nostra società così mutevole, dove sono crollati i valori, Dio è morto e i giovani non sono più quelli di una volta? E poi cosa rappresenterebbe questo Sistema internazionale, che si permette di stabilire la misura delle cose? Forse una cellula del Grande Complotto Internazionale?

Tutte le risposte ai vostri dubbi su Voyager, la vostra fonte di scienza quotidiana.

[modifica] L'accelerazione di gravità

Accelerazione di gravità in una stanza
La rappresentazione del vettore accelerazione di gravità in una stanza.
O le indicazioni per mettere il parquet.

L'effetto più semplice provocato dalla forza di gravità: un corpo libero di muoversi nel campo gravitazionale subisce un'accelerazione che lo porta ad avvicinarsi alla massa dell'altro oggetto. La libertà di movimento in questione viene limitata se ha piovuto e il campo è infangato. Questa accelerazione viene rappresentata da un vettore: che cosa sia un vettore non lo hanno capito neanche i matematici, ma per comodità lo chiameremo quel coso che assomiglia ad una freccina.

Il valore di questa accelerazione è variabile a seconda della posizione in cui l'oggetto si trovi. Per esempio, a causa dell'effetto lavatrice[2], l'accelerazione è maggiore ai Poli che non all'Equatore. Questa differenza è trascurabile a livello macroscopico, ma per un fisico un banale cambiamento di qualche cifra decimale rappresenta una rivoluzione, tale da farci sopra fior fior di articoloni scientifici.

[modifica] La fionda gravitazionale

Effetto fionda gravitazionale

Chiamato anche effetto fionda, non è, come qualcuno potrebbe pensare, una nuova arma di Archimede Pitagorico richiesta da Zio Paperone per contrastare il nuovo commercio di peperoni scaduti di Rockerduck; se cercavate quella andate a riguardarvi il numero 235,6 di Topolino.

La fionda gravitazionale è in realtà un metodo usato per alterare il percorso o la velocità di un veicolo spaziale (satellite, shuttle o Fiat Duna opportunamente modificata) al fine di raggiungere luoghi extra planetari lontani, come i pianeti esterni o i Paesi baltici. Per realizzarlo si usa un'enorme fionda costruita appositamente fra due stazioni spaziali orbitanti: la navicella viene posta sull'apposita striscia elastica, e una volta tesa questa scaglia l'oggetto nello spazio infinito. Nonostante i millemila miliardi di dollari spesi in super computer la traiettoria viene calcolata approssimativamente, e per questo spesso la navicella finisce spiaccicata su un pianeta per via della sua attrazione gravitazionale. Ma tanto i governi insabbiano tutto, perciò nessuno reclamerà i soldi dello stato spesi in frammenti sparsi sulla superficie di Urano.

Attualmente il governo degli Stati Uniti sta pensando di riutilizzare queste fionde per scagliare centinaia di persone obese contro i territori nemici, risolvendo in questo modo sia il problema dell'alto tasso di obesità che della difesa americana.

L'immagine riportata qui sopra, infine, non è la rappresentazione dell'effetto fionda sopracitato (come qualche fisico saccente potrebbe pensare), bensì è l'animazione di un atleta di salto con gli sci mentre cerca di schivare un masso gettato sul suo cammino. In basso a destra si trova, senza apparente motivazione, il grafico delle entrate della Parmalat attorno al 2003.

[modifica] La gravità nella teoria della relatività (paraponziponzipà)

Massimo d'alema
È inutile che fai quella faccia: la spiegazione è semplicissima.

Secondo la teoria della relatività generale pubblicata dal celebre artista folle nonché ladro di brevetti Albert Einstein, la gravità non è una forza come tutte le altre. In realtà essa è una proprietà in grado di deformare lo spazio-tempo:

Wikiquote
«Propriamente, la gravità non è un'interazione a distanza fra due masse, ma è un fenomeno mediato da una deformazione dello spazio-tempo. La massa genera un campo gravitazionale che deforma le linee di spazio-tempo, incurvando le geodetiche, e le altre masse sono costrette a muoversi in queste orbite.
I pianeti quindi hanno orbite ellittiche non per effetto della gravità, ma perché la gravità incurva lo spazio-tempo. Le masse non possono muoversi in linea retta, e sono costrette a deviare in un'orbita ellittica, dalla presenza di un campo gravitazionale che modifica lo spazio-tempo: la linea più breve fra due punti non è quella retta, ma la geodetica che li congiunge (la geodetica può essere curvilinea).»

La teoria non è ancora stata verificata del tutto, e sono in molti a pensare che Einstein vedesse tutto deformato non per via della gravità, ma per le sostanze che gli passava il suo amico Kurt Gödel. Einstein affermò invece che l'idea gli venne notando che mano a mano che la moglie ingrassava il tempo sembrava scorrere diversamente e pareva che gli oggetti intorno venissero deformati. Nonostante le smentite della moglie:

Wikiquote
«Quello è tutto scemo! Ma che deformazioni!»

Einstein non tornò indietro e rimase della sua idea:

Wikiquote
«Dice così solo perché non abbiamo lo stesso sistema di riferimento»

Due mesi dopo lei chiese il divorzio.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Per Zichichi la forza di gravità è in realtà l'amore, suprema proprietà di Dio che tende ad avvicinare tutte le manifestazioni del Creato.
  • La gravità della situazione e la situazione della gravità non sono la stessa cosa. La prima è quando scopri tua moglie a letto con un altro; la seconda è quando l'altro, cintura nera di judo, ti butta giù dalla finestra.
  • I più eminenti scienziati mondiali sono d'accordo nello stimare che, mantenendo l'attuale tasso di consumo, la scorta di gravità della Terra verrà esaurita prima del 24esimo secolo. E mentre l'uomo lotta per scoprire alternative più a buon mercato, noi abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Per favore...CONSERVA LA GRAVITÀ. Segui questi semplici suggerimenti:
  1. Cammina con passo leggero. Porta con te palloni di elio, se possibile.
  2. Usa nastro, magneti o colla al posto dei fermacarte.
  3. Rinuncia a sci e paracadutismo in favore di sport più orizzontali, come l'hockey.
  4. Evita la doccia; fai un bagno invece.
  5. Non appendere tutti i tuoi vestiti nell'armadio: ammucchiali uno sull'altro.
  6. Smetti di sbattere frittelle.

[modifica] Voci attratte da questa

StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 12 dicembre 2009
con 13 voti a favore su 14.


[modifica] Note

  1. ^ considerato che per misurarla bisogna trovare qualche pollo disposto a perdere tempo in qualcosa che altri hanno già fatto secoli fa
  2. ^ meglio noto come forza centrifuga
L'Universo è bello perché è vario!
Apecarsolare
SuperHawking
Astronomia - Astrofisica - Astrologia - Universo - Centro dell'universo - Destino dell'universo - Big Bang - Big Cumshot - Puff, eccolo qua - Teoria della relatività - Forza di gravidanza - Figacentrismo - UFO - Galassia - Buco nero - Pulsar - Quasar - Parsec - Starcraft - Luce - Via Lattea - Alpha Centauri - Sistema solare - Stella - Stella Polare - Iperspazio - Aria fritta - Carta stagnola - Radiazione comica di fondo - Anno luce- Galileo Galilei - Giovanni Keplero - Margherita Hack - Laika - Neil Armstrong - NASA - ESA - SETI - Programma spaziale sovietico - Programma Sputnik - Programma Apollo - Programma spaziale austro-ungarico - Shuttle - Apollo 13 - Sonda anale - Stazione cadente MIR - Teoria del complotto lunare - Orizzonte degli eventi - Extraterrestre - Placca del Pioneer - (65407) 2002 RP120 - Orione - Eclissi lunare - Eclissi solare - Eclissi culare

E se anche a te piacciono le palle, guardati i pianeti!

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo