Football Manager

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Attenzione!

Questo articolo è stato giudicato, calpestato ed approvato da Sonic

Quindi non cercare di insultare lui o i suoi amici della SEGA, o lui approfitterà dei suoi 5 minuti di pausa per venire a casa tua, distruggerti, obbligare l'uovo umano a farti diventare un Robot, distruggerti di nuovo, bere un caffè e mettere un palloncino che scorreggia sulla tua sedia, con 6 minuti di scarto.

Ma dice anche che se l'articolo fa schifo non è colpa sua. In ogni caso, convertiti alla SEGA.

Quote rosso1 Così imbrogliare è più facile Quote rosso2
~ Luciano Moggi su Football Manager
Quote rosso1 Porterò il Rodengo Saiano a vincere Serie A, Champions e mondiale per club! Quote rosso2
~ Nerd prima di sprecare 5 anni della sua vita al pc
Vieri truccato

Un valido esempio del realismo di Football Manager

Football Manager, è una serie di videogiochi creati dalla SEGA, il cui scopo sembra essere esclusivamente quello di stroncare inesorabilmente la vita sociale di chiunque vi si interessi anche solo per un attimo. Prodotto da un gruppo di soldati nazisti, venne abbandonato perché considerata un'arma troppo potente. Il progetto è poi stato ripreso dalla Sports Interactive, con l'idea di realizzare un manageriale basato sul fantasmagorico giuoco del calcio. Il risultato è un videogame che ha un effetto letale sulla vita sociale degli individui.

[modifica] Caratteristiche del gioco

Lo scopo ufficiale è quello di guidare al successo una delle 474567596836437 squadre in uno dei 5467733mila campionati a disposizione del database, ma in effetti il 94,6% sceglierà Juventus, Milan, Real Madrid o Chelsea. Chiaramente la scelta della squadra è una scelta accurata che deve essere fatta con molta attenzione: se si sceglierà l'Inter, si vincerà a prescindere dalla propria abilità di allenatore; chiaramente si potrà anche scegliere di passare 3 anni davanti al proprio pc nell'attesa di riuscire a portare il Lumezzane a vincere la Champions League. Non mancheranno problemi irrisolvibili come la scelta del capitano e dei numeri di maglia oppure l'imporre ai giocatori una nuova pettinatura di capelli. Una nota positiva riguarda il fatto che nel gioco, Zamparini terrà gli utenti che alleneranno il Palermo addirittura fino a 2 anni, salvo poi esonerarli perché non avevano abbassato la tazza del cesso.

[modifica] L'editor

Il vero divertimento però sembra consistere nell'utilizzo di innumerevoli magheggi, come lo spostamento di campioni di fama mondiale in squadre ben poco quotate, magari di categorie neanche professionistiche. A questo scopo ci viene incontro l'editor del gioco, strumento truffaldino frutto del lavoro di Wanna Marchi e di Lupin III, che ci consente di fare qualsiasi cosa all'interno del gioco, dal centuplicare il budget del Pro Vercelli, al diminuire l'età di Paolo Maldini e allo spostare la Juventus in Serie B (giochetto piaciuto molto alla Giustizia Sportiva, tanto da essere riproposto nell'estate 2006).

[modifica] Realismo

Football Manager azione di gioco

Un'azione di gioco. Per distinguere i giocatori sono necessari 14/10, mentre per trovare il pallone bisogna staccarsi la retina e incollarla sullo schermo.

Quello che più colpisce però è il realismo che ha sempre contraddistinto la serie di FM, come ad esempio:

  • FM ha anticipato, a volte di parecchi anni, la crescita calcistica di tanti giovani talenti, come Simone Padoin, Angelo Palombo, Alex Fernandez, Diego Armando Maradona Junior e Bobo Scandroglio.
  • Per FM, Mattia Cassani è il miglior terzino in circolazione, seguito da Marco Cassetti e Serginho. Cassani in particolare è in grado di giocare ovunque, anche in porta (compresa quella degli avversari).
  • Per FM Gerrard può giocare tutti i ruoli, compreso difensore e addirittura terzino.
  • Arturo Vidàl diventerà uno dei giocatori più forti del mondo nella terza stagione, ma l'Inter ve lo toglierà al modico prezzo di 64 milioni.
  • Se l'Inter decide di soffiarvi un giocatore, lo perderete al 110%, anche se nelle opinioni generali viene visualizzato "felice di far parte della squadra".
  • Per FM Palacio dell' Inter è talmente forte da essere conteso da 300 squadre contemporaneamente.
  • Se iniziate con la Juventus nella stagione 2006-07, Boumsong segnerà tutti i gol di apertura della squadra e diventerà capocannoniere.
  • Per FM Adriano sa addirittura giocare.
  • Per FM Ciccio Graziani viene addirittura annoverato come allenatore.
  • Per FM un giocatore del calibro del celeberrimo Pablo Piatti viene conteso da ben 4 milioni di squadre in 2 giorni.
  • Per FM Riquelme è capace di giocare la bellezza di 7 minuti prima di stancarsi del tutto.
  • Per FM i giocatori compiuto il 31nesimo anno di età sono colpiti da una strana malattia che li porta in pochi anni a diventare da Speedy Gonzales a Galeazzi con il morbillo, tutti tranne John Terry che rimane l'onnipotente difensore invincibile anche alla giovane età di 57 anni, e Mauro Zarate, che diventa scarso già a 25 anni.
  • Nella Stagione 2006-07 il Real Madrid ha acquistato i tre giovani più forti di FM07 rispettivamente Fernando Gago (Classe 1986) dal Boca Juniors, Gonzalo Higuain ('87) dal River Plate e Marcelo ('88) dalla Fluminense. Sembra proprio che anche Fabio Capello sia un grande Fan di FM.
  • È tradizione per le squadre europee di FM depredare il Valencia di Villa, Silva, Mata, Joaquin e Vicente.
  • Per FM08 i migliori bomber del nostro campionato sono "giovani promettenti" del calibro di Julio Cruz, Budan e Diego Tristàn (gli ultimi 2 in particolare riescono addirittura a segnare).
  • Se durante la partita fate una sostituzione, l'azione che si stava svolgendo durante la stessa si bloccherà all'istante. Questa azione è consigliata se si sta subendo un attacco in contropiede 9 contro 2 col portiere a riverniciare il palo e la linea di fondo campo.
  • Adrian Mutu è incredibilmente l'attaccante più forte del mondo, ha la sua valutazione in crescendo anno dopo anno, è conteso da 3 milioni di squadre e riesce a segnare anche contro una difesa armata composta da 10 uomini più 2 portieri e un carrarmato, salvo poi intorno ai 33 anni essere colpito da un morbo inspiegabile che lo trasforma in una pippa formidabile.
  • I parametri di crescita dei giocatori sono fatti esclusivamente a caso: Carlos Vela, giovane attaccante messicano 19enne dell'Arsenal diventa il giocatore più forte di tutti i tempi.
  • Anche se la vostra stella avesse segnato 50 gol in 20 partite e avesse contribuito alla salvezza della squadra, se il presidente decidesse di accettare offerte scavalcherà le vostre richieste e avrete perso il giocatore al 99,9% delle possibilità, spesso anche per la metà della metà di quanto lo avete pagato, o addirittura in cambio di una pippa astronomica.
  • Protestare contro i rigori fasulli o i fuorigioco è inutile: quando gli arbitri decidono di fischiare è legge; al 110% si ricavano solo multe o squalifiche dalla federazione.
  • Ogni tanto nel gioco appariranno giocatori virtuali (creati da FM) giovanissimi e fortissimi, che voi non siete riusciti a scovare, e appena li vedrete ci rimarrete malissimo perché saranno già carissimi.
  • In FM Deco, Rivaldo, Riquelme, sono fenomeni.
  • In FM non date MAI le dimissioni, anche se siete il miglior allenatore dell'universo, vi chiamerà solo il Feralpi Salò nel 2090.
  • Vi incazzerete come pitbull quando il vostro attaccante con finalizzazione 20 non vincerà la classifica cannonieri per colpa di Nick Amoruso, noto postino.
  • Ibrahimovic non segnerà mai di testa.
Copertina Football Manager 2007

In copertina un utente del gioco. Probabilmente troppo abbruttito per essere raffigurato in faccia.

  • Stankovic segnerà sempre e solo in finale di qualsiasi competizione.
  • Se vi piace giocare in 10 comprate Mudingayi, dopo 10 minuti verrà espulso per aver ucciso un avversario.
  • In FM09, Christian Maggio, secondo le statistiche, risulta più forte di Didier Drogba.
  • I tuoi, e dico SOLO i tuoi, non sanno segnare gol che anche un sasso saprebbe realizzare, ma in compenso sanno fare cazzate che neanche un orango ubriaco e strafatto si immaginerebbe di compiere.
  • Diego Milito ha 20 in freddezza ma lanciato solo contro il portiere più sega dell'universo sbaglierà sempre.
  • In FM i portieri bravi non parano, sono gli attaccanti che davanti a loro fanno cazzate.
  • In FM metà delle partite di campionato vengono spostate per esigenze televisive.
  • Se uno sbaglia a 2 metri dalla porta vuota, il telecronista dirà "che gran gol sarebbe potuto essere" se uno prende la traversa da 23456 metri il commento sarà "noooo... non si può tirare così!" o " Per la serie: lo segnavo anch'io".
  • Il Manchester City compra qualsiasi sega a qualsiasi prezzo, nel 2009 puoi vendergli Crespo per 20 Milioni.
  • Se vinci 8-0 ma l'ultimo gol è in fuorigioco scoppierà uno scandalo, ma se perdi uno a zero e ti negano 47 rigori nessuno dirà niente.
  • Anche se siete campioni da 23 settimane con 45 punti di vantaggio quando i giornalisti vi chiederanno la favorita del campionato secondo voi, se risponderete indicando la vostra squadra scoppierà uno scandalo.
  • Anche se nella tua carriera da allenatore nel Pergocrema riuscirai a compiere la scalata verso la serie A, e poi vincere serie A, Champions League, Mondiali per Club per dieci anni di seguito, non riuscirai comunque in nessun modo ad entrare tra i preferiti della dirigenza.
  • Potrai essere anche il migliore allenatore del mondo ma, se proverai a dare un ultimatum alla dirigenza, verrai brutalmente cacciato dalla tua squadra e resterai disoccupato per 3 anni, quando ormai la tua fama sarà diminuita paurosamente, fino a quando riuscirai a trovare finalmente un posto di lavoro come allenatore dell'U19 delle Antille Olandesi.
  • In Football Manager non è il barelliere che porta l'infortunato, ma è quest'ultimo che fa uno scatto da sdraiato scatenando un inseguimento degno di MotoGP.
  • Se l'osservatore, parlando della tua squadra dice: "Giocare in casa dà un vantaggio alla tua squadra, tuttavia l'avversaria approccia il match con una sicurezza acquistata nelle scorse settimane in campionato" hai già perso la partita per 10-0.

[modifica] Novità di FM 2009

In FM09 c'è una novità sostanziale: le partite non saranno più giocate da cerchietti semoventi, bensì finalmente verrà introdotta una fighissa grafica 3D, con tanto di occhialetti colorati. Ma come si sa tutto ha un prezzo e a pagarlo sarà il pc: a meno che non si abbia i supercomputer del Pentagono o i server della CIA, nella migliore delle ipotesi il gioco sarà talmente lento che la prima amichevole precampionato contro il Portogruaro terminerà solo nel 2026; invece nella peggiore delle ipotesi la scheda video e tutto il pc salteranno in aria accompagnati dalle bestemmie degli utenti.

Altra novità la possibilità di fare una conferenza stampa (anzi, la possibilità di far fare ai giornalisti la conferenza, infatti vi diranno tutto loro). È possibile che i simpaticissimi giornalisti vi associno alla compravendita di fuoriclasse del calibro di Mingazzini e Moras. A tutte le domande è possibile rispondere solo con:

  • "Sono d'accordo"
  • "Non sono d'accordo"
  • "Preferirei non parlarne"

Nelle novità di FM09 c'è la incredibile integrità fisica dei giocatori. In amichevole con la Juve Stabia ben 12 dei tuoi 11 giocatori si infortuneranno gravemente.

[modifica] Football Manager 2010

Calcio modulo 0 0 10

Football Manager è noto per la sua profondità tattica.

Di recente uscita l'ultimo capitolo della saga, Football Manager 2010, da tutti considerato il migliore[non era poi così difficile]. Vengono corretti numerosi bug (tra cui l'incongruenza nei parametri di Maggio di cui sopra) e ne vengono introdotti di nuovi. Prendiamo l'esempio delle Nazionali. Quando, dopo 34 anni di inutili tentativi di ottenerne una, finalmente le le Far Øer vi chiameranno, per una qualche forma di razzismo dopo che voi avrete accettato l'incarico il gioco proseguirà come se nulla fosse. Non solo, per sfottervi continuerà a riproporvi di accettare l'incarico ogni settimana, fottendosene altamente della vostra dignità.

Inoltre il realismo del gameplay è molto migliorato. Infatti tra le migliori nazionali del mondo troviamo Israele, il Belgio (con un tanto devastante quanto sconosciuto Axel Witsel a centrocampo), la Grecia e una Finlandia che sfornerà almeno due "ragazzi prodigio" a stagione. Da non tralasciare la consueta assenza totale dei giocatori di Germania e Giappone, sostituiti da misteriosi dilettanti con 23 di elevazione e 45 di marcatura.

Altra curiosità riguardo al gioco è che secondo FM, nel 2011 all'improvviso Inter, Milan, Juventus e Roma diverranno squadre da salvezza, mentre la lotta scudetto diverrà appannaggio di Genoa, Siena e persino Atalanta. Questa predizione è correlata alla morte di Massimo Moratti e al successivo insediamento di Luis Figo al soglio pontif come nuovo presidentissimo interista. Costui affiderà la squadra a incompetenti del calibro di Thomas Schaaf o Lothar Mattheus. Questi in particolare schiererà la sua squadra con un quantomeno improbabile 5-3-2, ammazzando il calcio italiano e consegnandolo nelle mani di Abdelkader Ghezzal e Paolucci, che, in particolare, non solo riescono a segnare, ma chiudono sempre sopra i 20 gol.

Novità fondamentale dell'ultimo capitolo di FM è la possibilità, tramite l'editor, di creare campionati importantissimi quali la Premier League delle isole Barbados e l'Eccellenza (che non eccelle poi così tanto, visto che il valore più alto di un giocatore da quelle parti è un 7 in "rimesse lunghe" di Eugenio Cavallari, fluidificante dell'AlzanoCene).

Va anche ricordato che la grafica del 3d è migliorata, avvicinandosi molto a quella di pc calcio 98. Tra le altre cose bisogna notare l'assoluta precisione nella rappresentazione dei giocatori. Ad esempio Eto'o è bianco.

[modifica] Football Manager 2011

Non contenti dello scorso episodio, i geni del male hanno creato la versione 2011 della saga: in questa versione il Manchester City non solo gonfierà come un canotto qualsiasi giocatore medio-buono del gioco, ma lo renderà impossibile da acquistare persino per l'Inter, la quale, scomparso Moratti, sarà già piena di pippe galattiche francesi, olandesi e marocchine buone solo per veder trionfare ogni anno una squadra a caso fra Genoa, Palermo, Napoli e Cagliari. L'intelligenza artificiale, già a livelli esorbitanti l'anno prima, trasforma nel giro di pochi anni le grandi squadre tipo Chelsea, Manchester United, Milan e Inter, in comitive dopolavoro capaci di perdere persino al campo dell'oratorio. Pato non rinnova col Milan e finisce al carnevale di Rio insieme a Dinho; il City avrà così tanti giocatori da iscriversi in 4 campionati diversi fra cui quello delle Indie Orientali, delle Barbados e della Svizzera; il Barcellona perde contro la nazionale Scapoli in Champions.

Al fine di aumentare il realismo della simulazione, in questa edizione sono stati introdotti i procuratori, che inizieranno fin da subito ad offrire i loro assistiti a destra e a manca a prezzi stracciati. Sarà quindi possibile acquistare il trio Cristiano Ronaldo, Kakà, Messi per una somma pari a circa 20 euro più tre Galatine da offrire al procuratore.

La versione per PSP è ancora più malefica: costa il doppio di quella per PC, ma in compenso è molto più veloce. Crasha ancora prima dell'installazione.

[modifica] Football Manager 2012

L'edizione 2012 del gioco è più irrilevante del bikini di Melissa Satta. Il gioco rimane identico, cambiano giusto il colore di qualche icona o i parametri di crescita di qualche giocatore. Ad esempio, Messi dopo due stagioni sprofonderà nel tunnel della droga, mentre John Terry rimarrà un insormontabile baluardo della difesa nonostante la perdita di un piede nella Terza guerra mondiale del 2034.

[modifica] Football Manager 2013

La versione 2013 è enormemente più difficile delle precedenti. Il fattore sfiga è aumentato del 500%, di modo che partite e campionati che credevate di avere in pugno saranno boicottati all'improvviso da un numero infinito di sventure. Si va da un'epidemia di infortuni che vi costringerà a schierare tre preparatori a centrocampo e il figlio dodicenne del massaggiatore in attacco a un'apocalisse zombie che riporterà in vita un sacco di fenomeni del passato, tutti nelle altre squadre, che ovviamente vi distruggeranno senza pietà in campionato. Geniale novità di quest'anno è la tassazione: d'ora in poi è possibile pagare l'Imu sui denti di Ronaldinho o sul naso di Chiellini. Inutile dire che dopo due mesi sarete più in rosso di un semaforo. Inoltre, in questa edizione famosissimi[citazione necessaria] calciatori del calibro di: Guido Vadalà e Thiago Casasola del Boca Juniors, Neal Maupay del Nizza e Carlos Fierro del Chivas diventeranno tutti dei fenomeni e verranno acquistati, nel 350 % dei casi, da Barcellona, Real Madrid e Monaco alla modica cifra di 54.000.000 €

{Calcio}}

200px-SEGA_logo.svg.png
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo