Flavio Tosi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da NordPedia:L'enciclopedia libera dai Terroni

KKK marchio di kualità.png
RAZZISMO!
Codesto articolo tratta temi scabrosi, crudeli, fascisti, nazisti, leghisti, kukluxklanesi,
nonché di negri, musi gialli, nazicomunisti e simili.
Se non sei Horatio Caine vedi di girare al largo!
Logo Lega.gif

Lo storico logo antiproibizionista della lega.

Quote rosso1.png Ho fatto molto per Verona Quote rosso2.png

~ Tosi, osservando fiero un campo rom in fiamme
Quote rosso1.png Sto facendo molto per Verona Quote rosso2.png

~ Tosi, puntando uno shotgun contro le prostitute della SS11
Quote rosso1.png Ah seto, mi vao a votar Tòsi, parchè l'è l'unico che el buta via le putane e i sengali, diaolo can! Quote rosso2.png

~ Elettore medio, fiero dell'operato di Super Flavio
Quote rosso1.png È necessario per la viabilità del nostro territorio, per la legalità e per la sicurezza del cittadino... Quote rosso2.png

~ Tosi mentre accompagna degli immigrati ignari alla fucilazione

Flavio Tosi, all'anagrafe Franz Tosen il Teutonico, conosciuto anche con l'appellativo di "Herr Flavien", il risolutore, o il "vendicatore verde pisello", è stato, è, e sarà il sindaco di Verona, per millle mandati e ancor di più (auguri a tutti). Appartenente al partito non-violento Lega Nord, si è subito fatto notare per i suoi provvedimenti che di fatto vietano: bere, mangiare, fumare, dire, fare, baciare, masturbarsi davanti a Palazzo Barbieri, essere neri, appartenere ad una fede diversa da Hellas Verona, ballare la samba, parlare a voce alta/media/bassa, saxosofare, suonare tamburi, bonghi o simili durante la fascia oraria 0-24, e molti altri, rendendo Verona la città più sicura d'Italia, e anche la più pallosa. Inoltre ora, non avere un crocifisso in camera da letto è considerato dalla giunta comunale peccato mortale (applicata personalmente da Herr Flavio, colpendo la vittima a colpi di polenta essiccata e frustate usando un rosario fornito dalla diocesi di Verona).

Flavio Tosi 1.jpg

Tosi decide come rimpiazzare l'Arena di Verona

Appena eletto avvertì:"In questa città non ci sarà spazio per chi non vuole integrarsi e per chi non rispetta le nostre leggi, per chi non consuma almeno un pandoro al giorno, per chi non apprezza la Pastisada de Caval, e inoltre per chi è nero, giallo, nipponico, scolorito, sbiadito, rosso-ramato, indojamaicano e veronese" . Smentì subito l'ultima categoria, dopo che un consigliere comunale gli fece notare che Verona era proprio la città in cui era stato eletto.

[modifica] Mission codename "Alter Ego"

Flavio Tosi 2.jpg

In pochi sanno che Tosi è un amante della musica TunzTunz

Celebre inoltre, la sua personale impresa che lo vide protagonista nel chiudere la famosa discoteca Alter Ego, con lo spiegamento di tutte le forze speciali tra cui la SWAT, i NOS, e i Pan di Stelle (nome in codice P.D.S.). Tosi fece irruzione per primo, nonostante potesse essere attaccato da pericolosi truzzi da combattimento, armati di felpa con le stelline e occhiali da sole. La leggenda vuole, che il nostro eroe Herr Flavien, dopo essersi calato dall'elicottero della squadra mobile, riprendendo il tutto per documentarlo in seguito su TeleNuovo, sfidò la sorte e per primo sfondò con un calcio la porta della discoteca. Ci fu subito il panico generale tra i truzzi, ma in breve tempo si organizzarono e partirono con la controffensiva. Per primi i più giovani esemplari, ma vennero spazzati via immediatamente, essendo ancora troppo vulnerabili e incapaci di tenere gli occhiali da sole in luoghi bui. Poi fu il turno dei truzzi più avanzati, che a passo di House si scagliarono contro le forze del bene capitanate da Tosi. Fu una violenta battaglia tra Angeli Azzurri, Vodka-Redbull volanti e PedoBear. La vicenda finì nel migliore dei modi: le forze del bene trionfarono contro i fiumi di droga (non è vero) trovati all'interno e contro i pericolosissimi (non è vero) proprietari assassini, dediti a culti satanici tra cui l'adorazione della House Music.


[modifica] Missione "Mai più sesso per le mie strade!"

Premi troia.jpg

Cartelli tipici della SS11 prima dei provvedimenti di Herr Tosi

Un'altra impresa da ricordare, fu quella riguardante il contrasto della prostituzione. Ebbene, tra i provvedimenti varati dalla giunta Tosi, vi è stata l'ordinanza anti-prostituzione, che vieta, in tutto il territorio comunale, di fermare il proprio veicolo per contrattare prestazioni sessuali. È permesso invece effettuare contrattazioni riguardanti il prezzo e i diversi tipi prestazione ammessi, con il veicolo in movimento, e con una velocità media di 40km\h. Questo costituisce un problema per le operatrici del sesso, in quanto il loro mestiere si è presto trasformato in una corsa campestre. Tosi replicò alle polemiche, dicendo che un po' di movimento non fa male a nessuno, e in questo modo le operatrici del sesso possono tenersi in forma e vivere sano. Ci si accorse però che questo provvedimento non limitò il fenomeno della prostituzione per le strade comunali; al contrario, l'unico risultato fu un miglioramento delle doti atletiche delle prostitute, e un enorme spreco di benzina da parte dei consumatori del servizio.

Ritenuto quindi un ostacolo facilmente superabile, Tosi e la giunta presero misure drastiche per estirpare il problema (problema??) della prostituzione: riuscirono a mobilitare la massa contro questo male comune (male??), e unendo le forze in un'unica grande RONDA, iniziò una vera e propria caccia alle streghe. Si costituì un tribunale speciale, detto Inquisitorio, con lo scopo di indagare e punire, i sostenitori di teorie considerate contrarie all'ideologia leghista e all'ortodossia cattolica della sacra scuola di Hokuto.

Nel dettaglio, gli inquisitori procedevano: contro gli eretici ed i fautori o ricettatori di essi, contro i pagani che venuti alla fede e battezzati, ritornano a professare il paganesimo, contro i malefici ed i sortilegi, contro chi predichi dottrine scandalose e contrarie alla vera religione; contro quelli che in pubbliche lezioni o dispute, ed anche in discorsi e scritti privati sostengono che la ss. Vergine non sia stata concepita senza macchia originale, ma in generale contro le puttane. Esse infatti, furono incolpate di stregoneria senza essere iscritte all'albo dei maghi e delle streghe (come tra l'altro fece Harry Potter), di indurre in tentazione ma di non liberare dal male, amen, di corrompere i giovani insegnando dottrine che mirano al disordine sociale, di non credere negli Dei della città, di tentare di introdurne di nuovi, e quindi di contestare che le leggi siano di natura sacra. Si dice che in seguito a questi provvedimenti, le prostitute siano fuggite in zone circostanti, e che si aggirino solo nelle ore più buie per rapire i bambini e sacrificarli al loro Dio Platinette. Oggi si ritene che il problema prostituzione a Verona sia oramai stato risolto (l'autore dissente)e che si sia ristabilito l'ordine tanto desiderato e la pace sia tornata a regnare nella città.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Altri progetti

Strumenti personali
wikia