Fisica negli anime

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

[modifica] Sezione I: Leggi Generali

[modifica] Legge dell'Indifferenza Cosmologica

Un evento distruttivo o che comunque modifica l'ambiente (terrestre e/o extraterrestre) non avrà conseguenze naturali e non provocherà il benché minimo effetto sullo svolgimento della vita dei terrestri. (esempio: Dragon Ball)

[modifica] Legge della Gravità Differenziata

Anime salto.jpg

Dimostrazione sportiva della Legge della Gravità Differenziata.

Ogni volta che qualcosa o qualcuno salta, è lanciato, o comunque si sposta in verticale, la gravità viene ridotta di un fattore che varia da caso a caso. Pensiamo ai cartoni di sport.

[modifica] Legge della Gravità Differenziata Bis

Ogni volta che qualcuno sente una battuta fuori luogo o riceve una notizia sconvolgente, intorno a lui si crea un intenso campo gravitazionale che lo fa cadere gambe all'aria[1].

[modifica] Legge della Gravità Differenziata Ter

Se una persona o animale si trova nel vuoto, costui non cade finché non si accorge che non ha niente sotto i propri piedi.

Esempi: Wile E. Coyote, che però non è un anime e non è nemmeno giapponese. Ma siamo su Nonciclopedia, e quindi va bene lo stesso.

  • Corollario: Se la persona o l'animale non si accorgesse di trovarsi nel vuoto, probabilmente non cadrebbe.
  • Corollario bis o della Gravità Intenzionale: Nei casi della Legge della Gravità differenziata Ter, la forza di gravità subirà una improvvisa variazione di modulo e di verso a seconda se il personaggio è dotato di buone o di cattive intenzioni. Nel primo caso, la forza diminuirà e cambierà di verso, permettendo al personaggio di attraversare lo spazio vuoto indenne; nel secondo caso aumenterà mantenendo il medesimo verso e si applicherà quando il personaggio si accorge del vuoto sotto di sé.

[modifica] Legge della Gravità Differenziata Quater

Nello spazio la gravità è una forza variabile che può essere controllata con gesti e movimenti talvolta simili al nuoto o al tuffo. Nel caso si nuotasse nello spazio si avrebbe anche una spinta pari a quella generata quando si è immersi in acqua. Si prenda come esempio tutte le serie ambientate nello spazio.

[modifica] Legge della Gravità Differenziata Quinquies

Ogni qualvolta un personaggio salta, la forza di gravità genera un campo di forza intorno a lui che nasconde il paesaggio circostante (Effetto lente gravitazionale, tipico dei buchi neri).

[modifica] Legge della gravità applicata alle gonne femminili

Campo forza gonne anime2.jpg

Il campo di forza a cui è sottoposto una gonnella negli anime (Legge della gravità applicata alle gonne femminili)

Campo forza gonne anime1.jpg

Legge della gravità applicata alle gonne femminili in ambiente Ecchi.

Qualsiasi gonna, indipendentemente dalla posizione assunta da chi la possiede, non si alzerà MAI di più di qualche millimetro. (Fatta eccezione per Najica).

  • Eccezione

In particolari condizioni (Ecchi, Hentai), indipendentemente dalla posizione assunta da chi la possiede, l'applicazione di una pur infinitesima forza provocherà l'innalzamento della gonnella.

[modifica] Legge del Moto o della Spinta Costante

Nello spazio una spinta costante genera una velocità costante. Non solo, apparentemente molti robottoni si muovono senza propulsione e non risentono della spinta provocata da urti (vedi Arbegas, ecc.).

[modifica] Legge del Moto Bis o della Mobilità Meccanica

Più un dispositivo meccanico è grande e più velocemente si muove. I robottoni sono gli oggetti più veloci conosciuti.

[modifica] Legge del Moto Ter o della Corsa ritardata

Il protagonista, all'apparizione in lontananza del cattivo, corre anche per dieci minuti sul posto senza riuscire a muoversi (alle volte va anche indietro), fino a quando il cattivo gli è a due metri di distanza e allora parte alla velocità della luce. Compare soprattutto in Scooby Doo anche se questo non è un anime.

[modifica] Legge del Moto Quater o della Ricerca di oggetti

Se un personaggio, sia esso buono o cattivo, cerca un oggetto di particolare importanza, i suoi movimenti saranno rapprensentati in stop motion e raffigureranno l'individuo nelle pose più strane e ridicole (es. mezzo immerso in un cassetto, dentro un cespuglio ecc.). Mentre il personaggio cerca, attorno alla sua testa compariranno minuscole goccioline di sudore semoventi.

[modifica] Legge dell'Assenza di Attrito

Dopo che un corpo subisce una spinta di qualsiasi tipo e in seguito si scontra col terreno, tale corpo non si ferma finché non incontra un ostacolo.

[modifica] Principio di Archimede Attualmente Vigente in Giappone

Un corpo immerso in un fluido riceve una spinta verticale pari al peso di una massa di forma e volume uguale all'intera galassia. Tale spinta sarà comunque governabile e dosabile dal personaggio a seconda del momento. Il punto di applicazione della forza si trova generalmente nella congiunzione astrale delle due gambe, in un punto non ben definito, da alcuni chiamato culo (vedi Sampei).

[modifica] Legge dei Corpi Femminili in Corsa

Quando un personaggio di sesso femminile corre, ha una probabilità di cadere data da:


 P = [F^2 * a + ( c^2 * p )] + k.


Dove:

P= Probabillità di cadere

F= Fretta

a= Importanza di arrivare

c= Coefficiente armonico di oscillazione delle tette

p= Possibilità di essere soccorsa da un uomo

k= Costante di vestiario. Può assumere i seguenti valori a seconda della probabilità che vengano mostrate le mutandine della ragazza:

  • 4: il personaggio indossa una gonna molto corta e l'inquadratura è alle spalle
  • 3: il personaggio indossa una gonna molto corta
  • 2: il personaggio indossa una gonna lunga e l'inquadratura è alle spalle
  • 1: il personaggio indossa pantaloni, o l'inquadratura non è alle spalle
  • 0,5: il personaggio non indossa intimo
  • 0: il personaggio è nudo

Inoltre, questa probabilità di cadere non scende mai al di sotto del 90%, o del 95% se la ragazza in questione ha gli occhiali.

[modifica] Legge della Visibilità Intermittente ed Interferometrica

Due corpi, raggiunta una certa velocità, non si scorgono più, tranne durante gli urti tra di loro. Verosimile (vedasi Dragonball). In alcuni casi personaggi e oggetti perdono totalmente la loro natura corpuscolare a favore di quella ondulatoria producendo frange d'interferenza in un tempo infinitesimo (delta t) durante la fase d'accelerazione. Onde di materia, come per i condensati di Bose.

[modifica] Legge della Prospettiva Ingannevole

Nessun essere vivente è in grado di riconoscere quando davanti a sé ha una fotografia o una strada vera e propria. E nel caso dell'immagine bidimensionale, dietro di essa ci sarà sicuramente un oggetto particolarmente duro, un treno di provenienza ignota, o un precipizio al quale verrà applicata la Legge della Gravità Differenziata Ter.

[modifica] Legge della Topologia Aerodinamica

Qualsiasi forma, non importa quanto complessa o bizzarra che sia, è aerodinamica.

Ne sono validissimi esempi gli aerei di Macross o i robottoni giganti quali: Mazinga, Gundam, Evangelion, Goldrake, Code Geass e Ratzinger Z, ma anche l'arma dell'Invincibile Uomo Cucchiaio.

[modifica] Legge dell'Asciugamento Rapido

Un personaggio che finisce nell'acqua non si bagna o al massimo si asciuga all'istante.

[modifica] Legge dell'Elettromutazione

Qualsiasi personaggio che venga sottoposto a pesanti scariche elettriche si trasformerà momentaneamente in uno scheletro circondato da un'aura giallastra o blu che elettrizzerà chiunque provi a salvarlo.

Alla fine di suddetta mutazione, il personaggio si trasformerà a tempo indeterminato in un corpo nerastro le cui dimensioni e consistenza variano in proporzione all'intensità della scossa subita: tale trasformazione può consistere in un semplice abbrunimento della pelle come in una completa disintegrazione del malcapitato, a eccezione dei bulbi oculari che cadono al suolo adagiandosi su un mucchietto di cenere.

[modifica] Legge dello Schiacciamento Sferico

Un oggetto sferico che si muove ad alta velocità si deforma in un ellissoide. Il livello di schiacciamento è quadraticamente proporzionale alla velocità raggiunta dal corpo in movimento.

In questa categoria rientrano i noti Holly e Benji, Mila e Shiro, Slam Dunk.

[modifica] Legge dell'Amplificazione Sonora

Nello spazio i rumori delle esplosioni si trasmettono ancora meglio che sulla Terra, perché non c'è l'aria a trattenerli. In altre parole, in assenza di mezzo di propagazione, il suono si trasmette e si amplifica all'infinito.

[modifica] Legge dell'Emissione Flogistica o dell'Ottica Luminescente

Le ferite fatali emettono luce. Inoltre gli occhi emettono luce propria e sono sempre visibili anche nel buio più completo. Gli occhiali dei personaggi emettono luce propria in proporzione alla percentuale di cattiveria o determinazione, anche al buio. Esempio: Detective Conan

Gli individui che hanno raggiunto elevati livelli nello studio delle arti marziali emettono luce, sotto forma di un'aura bluastra o dorata se sono buoni, rossa o viola se sono cattivi. Ciò è dovuto al fatto che i Buoni occupano un posto più elevato nello spettro elettromagnetico. Esempi: Dragon Ball, Naruto, Ranma ½ o Ken Shiro.

[modifica] Legge della Visione Notturna

Nonostante sia una notte nuvolosa o ci si trovi in una grotta senza alcuna fonte luminosa, si può vedere come se fosse giorno (al massimo i colori tendono un po' al grigio, o al blu).

Eccezione: Se i protagonisti sono in un luogo buio in compagnia di un malvagio loro saranno interamente visibili mentre del nemico si vedranno solo gli occhi, rossi e fiammeggianti.

[modifica] Legge della Propagazione del Danno

Un attacco fisico a persone o cose ne procura un danno direttamente proporzionale alla distanza tra l'attaccante e il bersaglio.

[modifica] Legge dell'Autodistruzione Controllata

Se un edificio o un velivolo sta andando incontro ad autodistruzione, avrà un tempo di ritardo di detonazione pari al tempo di cui il protagonista necessita per mettersi in salvo. La stessa legge si applica quando un Robot sta per saltare per aria, ha giusto il tempo per formulare la sentenza funesta riguardo il destino del suo avversario.

Sono note soltanto alcune sporadiche eccezioni. Ne è esempio l'esplosione dei robot dei cattivi di Calendar Man, I Predatori del Tempo, Yattaman, e il Team Rocket a cui non capita comunque nulla, se non il solo sgualcirsi degli abiti e/o imbrunirsi della pelle.

[modifica] Legge della Distruzione Riduzionale

Quando qualcosa va in frantumi l'insieme dei pezzi è sempre più piccolo dell'oggetto intero. Certi fisici ipotizzano che ciò può essere elementarmente spiegato come difetto di massa.

[modifica] Legge della Luminescenza Premonitrice

Se un oggetto o un edificio si colora misteriosamente di una tonalità leggermente più chiara, quasi a emettere una pallida luce, allora esso verrà distrutto nel giro di pochi secondi.

[modifica] Legge della Combustibilità Inerente

Qualsiasi cosa, a prescindere dalla composizione chimica, può incendiarsi ed esplodere.

  • Enunciato generale: Il volume, la massa e la luminosità di un oggetto sono inversamente proporzionali al tempo di esplosione.
  • Corollario: Poco prima di esplodere, l'oggetto in questione si gonfia.
  • Corollario bis: Le grandi città sono gli oggetti a più alto rischio d'esplosione. Tokyo in particolare è la più instabile di tutte, e viene detta anche la Città Fiammifero.
  • Corollario ter: Un istante prima dell'esplosione, l'oggetto in questione brilla di una luce accecante.
  • Corollario quater: Il calore dell'esplosione disintegrerà l'oggetto, del quale non rimarrà nemmeno la più piccola traccia.

[modifica] Legge della Combustione Post-Razzia

Caso particolare della Legge della Combustibilità Inerente. Ogni volta che un singolo edificio o un villaggio viene preso d'assalto da un mostro o da una banda di predoni, tale edificio o villaggio sarà dato alle fiamme. Anche se il cattivo in questione usa un raggio congelante, la sua sola presenza aumenterà la concentrazione di ossigeno nell'aria, causando la combustione spontanea di tutto ciò che possa prendere fuoco.

Corollario: Anche le case di mattoni possono prendere fuoco.

[modifica] Legge della Luminescenza Individuale in Atmosfera

Qualsiasi cosa che venga spedita nell'atmosfera (e a volte, successivamente, nello spazio), emette una luce giallo-biancastra brillante, somigliante a una stella a quattro punte che va via via ingigantendosi. (esempio: Team Rocket)

[modifica] Legge della Resistenza Meccanica Proporzionale dei Vestiti

Qualsivoglia indumento avrà una resistenza direttamente proporzionale alla forza di colui che lo indossa: i vestiti rimarrebbero infatti intonsi anche qualora quest'ultimo dovesse aver parato un colpo che avrebbe creato qualche danno. In caso contrario (se il personaggio in questione fosse più debole dell'avversario) i vestiti si lacereranno come cartapesta, ma solo in alcune parti del corpo, lasciando al coperto altre zone. Ah, se è più forte, oltre a non rompersi, i suoi vestiti non si sporcheranno mai e poi mai; è implicito che la sua superiorità sull'avversario lo aiuti anche contro le macchie: il suo mantello bianco era e bianco resta, punto.

[modifica] Legge della superconduttibilità dei metalli

Nella quasi totalità degli anime robotici, quando il mecha subisce un danno il pilota soffre come se fosse stato lui a riceverlo, questo si può spiegare grazie al fatto che probabilmente le superleghe metalliche che compongono tali robot, oltre al calore trasmettano anche il dolore. Nella vita reale se parcheggiando la vostra auto la grattaste su un muro sarebbe come ricevere un pugno alle costole da Vega di Street Fighter.

[modifica] Sezione II: Spazio e Tempo

[modifica] Legge della Relatività Temporale

La durata di un avvenimento è direttamente proporzionale all'importanza dell'avvenimento stesso. Esempi:

  • In Dragon Ball la ricerca delle sfere del drago può durare anche solo una puntata mentre la battaglia con un nemico molto forte può durare anche una settantina di puntate.
  • Negli anime sportivi come Holly e Benji o Slam Dunk, il secondo tempo dura in media dieci volte il primo, e gli ultimi 5 minuti durano quanto una gravidanza.
  • Nei Cavalieri dello Zodiaco per salire tutti gli scalini delle 12 Case servono 12 ore correndo ma bastano pochi minuti se si striscia.
  • Corollario del Timer: se si vede un timer esso non corrisponderà mai al tempo reale. In particolare lo scorrere dei secondi, ognuno dei quali durerà un'eternità e mezzo.
  • Corollario del Tempo Discorsivo Dilatato: in un combattimento durante un attacco, oppure nel momento in cui i combattenti eseguono una qualsiasi azione che richiede pochi secondi, questi possono dilungarsi in discorsi interminabili senza andare "fuori tempo".

[modifica] Legge della Capacità Extradimensionale

Ranma ½ - martellata.jpg

Akane dimostra la Legge della Capacità Extradimensionale.

Tutti i personaggi femminili[2] hanno da qualche parte uno spazio extradimensionale di volume variabile, da cui possono estrarre il necessario all'occorrenza.[3] Esempi: In Ranma sono comuni i secchi d'acqua fredda o le teiere d'acqua già calda, in City Hunter i martelli a peso auto-regolabile, in Soul Eater enciclopedie (non per leggerle, bensì per scagliarle addosso agli avversari), in Abenobashi ventagli di carta, in Bokusatsu Tenshi Dokuro Chan mazze chiodate per uccidere, trasformare o resuscitare persone a caso.

  • Corollario: l'oggetto più comunemente stivato è un enorme martello[4], che può essere usato con infallibile precisione per colpire la testa di ogni maschio che lo meriti. Altri oggetti di uso comune sono costumi, uniformi, armature, armamenti, ecc. anche molto voluminosi.
  • Corollario bis o Variante della Massa Morbida: applicabile prevalentemente al martellone: un corpo contundente ha una capacità dannosa inversamente proporzionale alla sua massa.

[modifica] Legge della Variabilità Dimensionale Atipica (include la Legge dell'Incremento della Lunghezza)

Le dimensioni di un ambiente crescono quando ci si sposta al suo interno.

I campi sportivi, soprattutto negli anime che parlano di calcio, appaiono sempre molto più lunghi di quanto i regolamenti sportivi indichino e di quanto sembrano prima dell’inizio della partita. Esempi notissimi: Holly e Benji, Mila e Shiro, Gigi la trottola.

  • Corollario dell' ovalizzazione in moto: è un fenomeno molto comune negli anime sportivi. Quando un oggetto di forma sferica, solitamente un pallone, viene lanciato a una velocità superiore a quella del suono (331,5 m/s a 0 °C, pari a 1.193,4 km/h) questo tenderà a ovalizzarsi notevolmente fino ad assumere una forma simile a quella di un pallone da rugby. Il livello di ovalizzazione è direttamente proporzionale alla forza con cui si colpisce il corpo sferico, ma anche nei casi più estremi la deformazione non sarà mai permanente.
  • Corollario o Legge della Cavità Robotica: tale fenomeno si manifesta quando l'interno del robot presenta uno spazio cavo enorme tale da stipare un numero di missili virtualmente inesauribile.
  • Sub-Corollario o Postulato dell'Onnipresenza delle Munizioni: anche l'arma più minuscola o primitiva sembra poter stipare un numero infinito di munizioni: infatti funziona per centinaia di puntate di fila senza che serva ricaricarla. Esempio: Franky di One Piece trasporta millemila palle di cannone nel solo braccio sinistro (oltre a proiettili, chiodi ecc.). Però non ha mai quelle tre dannate bottiglie di Cola che gli servono per ricaricarsi.

[modifica] Legge Generale della Rigenerazione della Massa

Se un edificio o una parte di esso viene distrutto o danneggiato, nella successiva scena sarà come nuovo. Stessa cosa vale con i vestiti dei protagonisti e non e con i loro oggetti. Esempi: Ranma 1/2; City Hunter; Arale.

  • Corollario o Postulato della Guarigione Miracolosa: anche i protagonisti si rigenerano automaticamente nella scena successiva al danno ricevuto.
  • Eccezione del Corollario: se un colpo avrà particolari effetti secondari non verrà rigenerato, ma solo in quel caso.

[modifica] Legge del Teletrasporto Improvviso

I personaggi possono comparire all'improvviso in qualsiasi luogo, specialmente se si sta parlando di loro.

[modifica] Legge dello Spazio Infinito

Se qualcuno si sposta a gran velocità correndo, volando oppure in macchina, in moto o con qualsiasi altro mezzo per raggiungere un luogo, lo spazio muterà in base alle situazioni:

  • Se il personaggio è solo arriverà in un istante anche se la meta era lontanissima, oppure si vedranno spezzoni del viaggio.
  • Se il personaggio è in compagnia, comincerà una qualsiasi discussione, mentre il paesaggio intorno scorrerà a velocità megaquatergigaultra sonica. Nonostante ciò, e anche se la discussione va avanti per ore, il paesaggio non muterà minimamente, anzi sarà ripetitivo (probabilmente i personaggi vengono continuamente teletrasportati indietro).

In qualunque caso, la durata del viaggio dipenderà dalla Legge della Relatività Temporale.

Corollario: durante un combattimento svolto su un ring, anche se esso sembrerà ben definito, nonappena i combattenti inizieranno a lottare, lo spazio a loro disposizione si decuplicherà; specie se cadendo fuori dal ring si viene eliminati. Esempio: tutti i tornei di Dragonball.

[modifica] Legge dell'Inseguimento Infinito

Applicando gli stessi principi della Legge dello Spazio Infinito, La legge dell'Inseguimento Infinito si applica durante gli inseguimenti. Esempi: Willy il Coyote insegue Beep Beep su strade interminabili (talvolta interrotte da un precipizio a cui si applicherà la Legge della Gravità Differenziata Ter).

[modifica] Note

  1. ^ Nei vecchi cartoon la degravitazione era collocata attorno alla testa del ricevitore dell'informazione. Conseguentemente, il cappello dell'individuo si degravitava e schizzava per aria.
  2. ^ Apparentemente alcuni personaggi maschili sono in grado di esibire una simile capacità: Ataru Moroboshi è stato in grado di estrarre dal nulla una campana di bronzo e di affibbiarla a Shutaro Mendo. D'altra parte, nei classici cartoon non c'erano distinzione di genere, razza o sesso per questa capacità.
  3. ^ Esiste un'altra teoria concorrente, nota come "il servo di scena", ossia l'intervento diretto di un personaggio che interviene nell'intervallo tra una vignetta e la vignetta successiva a trasportare gli oggetti che compaiono misteriosamente. Questa teoria si basa su un altro vecchio cartoon di Tex Avery, dove l'attento spettatore si accorge di un maggiordomo baffuto che trasporta rapidamente martelloni, mettendoli a disposizione dell'uno e dell'altro personaggio. Rispetto alla teoria extradimensionale, questa teoria ha il pregio della maggiore economicità - non richiede varchi dimensionali. Tuttavia nell'animazione si riscontrano esempi dell'uno e dell'altro caso: il personaggio di Washuu Hakubi, ad esempio, è in grado di realizzare economicamente varchi dimensionali e li utilizza anche per edilizia abusiva, alla maniera di Woland. Infine, nell'anime City Hunter, Kaori materializza apparentemente dal nulla un martellone, alla maniera di Sailor Moon. Tuttavia questa, invece di un'evocazione transdimensionale, può essere ("Terza teoria: Teoria dell'emanazione") una concretizzazione effettiva nota anche come Legge del Pensiero Pesante. Questa è convalidata dal collasso improvviso del martellone, in un altro episodio: l'apparizione di una bambina malata vanifica la sua aggressività riducendo in proporzione peso e dimensioni del martellone, che alla fine rimane un martellino da riflessi e poi sparisce.
  4. ^ caso già presente in "Swing Shift Cinderella", classico cartoon di Tex Avery. In quel caso, il martello è materializzato sia dalla Fata Madrina, sia dal Lupo Cattivo, sia da Cenerentola. Nella filmografia nipponica, la prima apparizione di un martellone, sia pure non materializzato, si ha nel film "Yojimbo" di Akira Kurosawa, dove è l'arma di un omaccione dall'aria totalmente deficiente. L'uso di martelloni da parte di maschi malintenzionati e malviventi prosegue nel fumetto Lamù, di Rumiko Takahashi, e derivati.


Le leggi che governano gli anime
Gundam Pugni.gif
Derrick6.jpg

Libro I: Postulati fondamentali - Libro II: leggi della fisica - Libro III: sulla sfida tra bene e male ab aeterno - Libro IV: sulle arti marziali - Libro V: sulla natura - Libro VI: sul progresso tecnologico - Libro VII: anatomia e fisiologia - Libro VIII: psicosomatica - Libro IX: sugli indumenti - Libro X: sociologia - Libro XI: sesso - Libro XII: Leggi minori


Logo Portale scienza.png
Strumenti personali
wikia