Filobus

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Filobus 1.jpg

Caratteristico Filobus a filo bianco della regione Kazkha degli Urali del sud-est

Il filobus è un mezzo di trasporto pubblico, mezzo sta ad indicare la qualità del servizio, infatti a Milano sulla linea circolare metà delle volte non passa.

[modifica] Caratteristiche peculiari

È definito come mezzo di traporto ecologico, essendo elettrico, anche se grava di una grossissima limitazione, la lunghezza della prolunga. È infatti molto simile all'autobus, l'unica differenza è che è dotato di un cavo elettrico (il "filo" appunto) che lo collega con la presa di corrente situata al deposito. Esistono comunque numerose varianti della versione a filo elettrico, tra cui: il filo di lana, il filo di nylon, il filo del rasoio, il filo di Arianna e lo spago di canapa.

[modifica] Vantaggi

Filobus bambini.jpg

Bambini sul Filobus a Milano intonano "Oh mia Bèla Madùnina" per festeggiare l'arrivo dell' automezzo dopo un 'ora e tre quarti di attesa alla fermata

Tutt'ora non sono noti nonostante sia un veicolo già in uso dagli Armeni del XVI a.C. e da Annibale; ad attraversare le Alpi si pensava fosse venuto in elefante, si è recentemente scoperto che in realtà è giunto in Filobus, Scipione lo ha brillantemente sconfitto recidendo i cavi delle prolunghe.

[modifica] Svantaggi

  • Le prolunghe spesso non sono lunghe abbastanza, pertanto viene inserito in coda un rimorchio porta prolunga della prolunga che, per i viaggi molto lunghi, può essere integrato da un rimorchio porta prolunga della prolunga della prolunga.
  • Agli incroci il filo crea notevoli problemi, arrotolandosi contro i pali, gli alberi e i semafori che, spesso, vengono abbattuti; vengono anche bloccate le autopattuglie dei vigili urbani che girano ormai da anni equipaggiate con cesoie.
  • Nella versione a filo di nylon, spesso, lo stesso non si vede, diventando una letale arma per le vecchiette mezze-cieche che tentano di attraversare la strada.
Strumenti personali
wikia