Film d'azione in tribunale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi Film d'azione?
Close to home - Chase martello.jpg

Gli avvocati di Close to home dopo una sconfitta sono sempre pronti a fare giustizia a modo loro.

Quote rosso1.png Tu hai i soldi, vincerai di sicuro. Quote rosso2.png

~ Avvocato cattivo all'antagonista, prima di una sconfitta
Quote rosso1.png La giuria dice NO al colesterolo Quote rosso2.png

~ Il verdetto finale della giuria su colesterolo
Quote rosso1.png Mio figlio non l'ha fatto apposta! Quote rosso2.png

~ Tipica madre che difende suo figlio su omicidio
Quote rosso1.png Obiezione! Non è rilevante! Quote rosso2.png

~ Avvocato buono su domanda su una notte di sesso in un caso di furto di calzascarpe dorate
Quote rosso1.png Respinta! Dai, continui, sono curioso. Quote rosso2.png

~ Giudice su notte di sesso dell'imputata

Con film d'azione in tribunale si intende un genere di film nel quale il 90% dell'azione si svolge in un tribunale.

[modifica] Trama tipica

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Il protagonista vince
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png

Uno è accusato di aver provocato un genocidio, così viene accusato il primo che capita a tiro e viene difeso da un avvocato economico e con almeno 10000 casi vinti dietro di sè.

Assumono il migliore detective sulla zona, e trova molte prove come il calco di un piede sulla plastilina o una torta maciullata carica di saliva, e quindi DNA.

Fanno un sacco di ricerche e scoprono che il DNA appartiene al chihuahua di famiglia, nel frattempo l'avvocato cerca dei testimoni in posti malfamati e pieni di spacciatori. In quel momento (dopo qualche giro turistico tra le lucciole) trova un tossicomane che afferma che l'imputato nel momento del delitto era al parco a catturare cavallette con la lingua.

Nel frattempo trovono il chihuahua impiccato nel parco, e quindi realizzano di avere perso un testimone importante.

Ma hanno ancora il drogato e delle impronte che dimostrano che l'assassino ha usato la sinistra per uccidere, mentre l'imputato usa la destra per scrivere.

Il tossicomane racconta una storia commovente su un criceto caduto nel gabinetto, la giuria si commuove e la prova delle impronte non viene neanche mostrata.

L'impuntato viene giudicato non colpevole e tutti se ne vanno via felici e contenti, fino a quando scoprono che il drogato non era un testimone attendibile e che l'imputato è ambidestro. E quindi in realtà è sempre stato colpevole.

L'imputato ha una crisi e cerca di sbudellare l'avvocato che lo ha difeso con un cacciavite, ma l'avvocato sferra un calcio nelle palle al killer, che muore di crepacuore.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Altra trama tipica

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Anche in questo caso il protagonista vince
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png

Il protagonista viene trattato ingiustamente da tutti. Subendo torture come stupro omosessuale o sparticulo.

Dopodiché licenziano il protagonista sommergendolo di debiti perché i collaboratori hanno acquistano una playstation 3 per ognuno a suo nome.

Finalmente il protagonista si decide ad assumere un avvocato, che sarà sempre un parente/amico di famiglia e a basso costo.

Cercano testimoni, ma l'imputato principale corrompe tutti, compreso il protagonista e anche sé stesso.

Ma l'avvocato racconta la storia del protagonista in un modo talmente commovente che allaga l'aula e metà della giuria muore annegata.

L'imputato in seguito si rivela un vero idiota e da i soldi per corrompere i testimoni PRIMA della fine del tribunale.

Così si alzano tutti assieme e fanno la ola, così l'imputato viene condannato e deve dare ancora altri soldi oltre a quelli che aveva corrotto. E così è costretto a farsi adottare da una famiglia di scoiattoli.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi tipici

[modifica] Protagonista in accusa

Solitamente è ridotto a uno zombie per colpa di tutti i maltrattamenti che ha subito. Oppure il cattivo ha pagato un sicario per uccidere il suo settimo partner. Qualunque cosa succeda, lui vincerà sempre per due motivi: o salta fuori dal nulla un testimone importantissimo, o la giuria si commuove troppo facilmente.

[modifica] Protagonista in difesa

Solitamente il protagonista in difesa si divide in tre tipi:

[modifica] L'innocente

L'innocente è sempre una povera anima pia che o ha subito un processo super razzista e lo rifà per poter uscire, o hanno modificato tutte le prove contro di lui perché si trovano in una città piena di razzisti. In ogni caso, c'entra sempre il razzismo. Comunque nel 90% dei casi il vero colpevole non viene mai arrestato, perché muore prima.

[modifica] Il semi-innocente

In questo caso si sa fin dall'inizio che il protagonista è colpevole, ma si batte nella causa per dimostrare che ha fatto bene e che il mondo è migliore senza un pedofilo/assassino/truzzo/vecchia che vendeva lavatrici. Gli avversari non faranno altro che dimostrare che il protagonista è un assassino stupratore di telefonini, mentre i buoni cercheranno di dimostrare il contrario. Ovviamente alla fine il protagonista vince.

[modifica] Il finto-innocente

Nel processo del finto innocente accusato di plurigenocidio tutte le prove sono contro di lui, senza eccezione. Comunque riesce a mettere dalla sua parte il detective migliore della zona, l'avvocato migliore della zona e il venditore di patatine migliore della zona. Comunque riuscirà sempre a uscire grazie alla solita prova della mano sinistra. Ma alla fine si scopre che è sempre stato colpevole e che ha preso tutti per il culo. Alla fine muore per sbaglio. Comunque il protagonista in questo caso non è mai la persona processata, ma la fidanzata/avvocato/tettona inutile di turno, troppo distratta a togliersi pennarelli dal naso per riuscire a pensare lucidamente, il protagonista non è mai cattivo.

[modifica] Avvocato protagonista

L'avvocato protagonista sarà sempre il migliore, ma al tempo stesso sarà anche il più economico. Oppure è un parente stretto del protagonista, come per esempio il padre del fratellastro del figlio del giardiniere della zia Geltrude. Fatto sta che non userà leggi complicate per tirare il protagonista fuori dai pasticci, ma storie commoventi di nonne perse mentre andavano alla toilette o cani che si sono mangiati da soli.

[modifica] Avvocato avversario

L'avvocato avversario è uno stronzo, sempre, anche più dell'antagonista. Non usa mai leggi che non conoscevo già alla terza elementare. Farà sempre domande spacca nervi da far lacrimare il protagonista e il giudice non tenterà mai di fermarlo. Mentre all'avvocato protagonista gli si rivolteranno i polmoni a furia di urlare obiezione. Tali domande possono essere ad esempio "Perché voi negri non iniziate a mangiare cemento?", "Ti ricordi di quell'orgia dove hai conosciuto quel bel gay tettuto?" oppure "Confesseresti se strizzeremo le palle a tua nonna?". Fatto sta che queste domande non serviranno mai a niente e il protagonista vincerà lo stesso.

[modifica] Antagonista

L'antagonista può assumere quattro diverse forme: quella di capo della mafia, quella del capo del Ku Klux Klan, quella del poliziotto che tradisce il popolo per un paio di bretelle e quella dell'antagonista che non esiste.

[modifica] Detective

Spesso c'è anche la presenza del detective, in quel caso il film sarà di più un poliziesco. Ma può anche essere che lo scopo dalla sua nascita sarà quella di trovare la fatidica prova della mano sinistra, oppure nel caso sia più protagonista lui del processato, sarà colui che spappolò le cervella del cattivo e che dovette cambiarsi le scarpe.

[modifica] Testimone importante

Il testimone importante è uno sfigato che si trovava li per caso e che si piscerà nei pantaloni ogni volta che sentirà la lettera P. Nel 50% si tratterà di un semi-protagonista che risolverà il processo, nel restante 50% non parlerà in tribunale perché troppo occupato a giocare alla Wii. Nell'ultimo caso sarà utile solamente ad allungare la trama e il protagonista se la caverà benissimo senza di lui.

[modifica] Mamma

Questo essere completamente inutile c'è in quasi tutti i film ma servirà solamente ad aumentare il budget personale degli idraulici. Spesso anche per liquidi diversi dalle lascime.

[modifica] Giudice e giuria

Il giudice capace di dire solo "Ordine" e la giuria sempre o completamente dubbiosa o lunatica non hanno mai uno scopo particolarmente significativo per la trama.

[modifica] Punti in comune

Sappiate che in ogni film d'azione in tribunale:

[modifica] Argomenti che vengono trattati

[modifica] Argomenti che non vengono trattati

[modifica] Film e serie di questo genere

[modifica] Articoli correlati

Strumenti personali
wikia