Felix Baumgartner

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Red Bull logo.png
Red Bull e NASA

sono liete di offrire il suicidio lo spettacolo del secolo!
Felix Baumgartner si è lanciato da... tanto in alto che anche Dio si è chiesto
chi fosse quel coglione che stava sopra di lui...

Attuale logo NASA.png
XAYhNHhxN0A Original video

La NASA consiglia la lettura con la seguente colonna sonora
...premi play e continua la lettura ►
Tuta di Felix Baumgartner.jpg

La descrizione delle varie parti della tuta.

Quote rosso1.png I'm a rocket maaaan... Quote rosso2.png

~ Felix, la mattina davanti allo specchio
Quote rosso1.png Red Bull ti metterà anche le ali, ma se non si apre il paracadute lo raccolgono con il cucchiaino! Quote rosso2.png


~ Felix Baumgartner durante la sua ultima performance

Felix Baumgartner è un uomo. O meglio, si pensa che lo sia; in realtà è un robot costruito dalla NASA per far parlare ancora di sé. Si dice che sia nato in una remota cittadina dell'Austria di nome Salisburgo, ma in realtà è stato costruito per scherzo nell'Area 51 nel 1969 e, ironia della sorte è stato inaugurato il 1 aprile.

È conosciuto con il nome B.A.S.E. 502, acronimo che sta a significare Beota Autorizzato Senza Encomi, dove 502 sono le volte che si è rotto le gambe alzandosi dal letto. Il suo nome, Felix come il gatto, lo si deve al fatto che i suoi genitori avevano previsto che una vita non gli sarebbe bastata; di conseguenza lo allevarono da felino donandogli le nove vite necessarie. Il problema sta nel punto che le vibrisse sono finite nel posto sbagliato e hanno tramutato le sue orecchie in paraboliche radar, utilissime per captare i segnali dello spazio e più funzionali del radiotelescopio del SETI.

[modifica] Storia

Logo ADS.png Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 30 ottobre 2012 al 6 novembre 2012.
Iguana Volante.jpg

Felix in uno dei suoi primi lanci, vestito da iguana nel carnevale del 1978.

Fin da piccolo, dopo aver visto su un libro la macchina volante di Leonardo Da Vinci, manifesta interesse per il volo; all'età di 13 anni si lancia dal tetto della scuola alta 23m utilizzando soltanto una gonna rubata alla sua compagna di banco. A 22 anni fa la stessa cosa, ma con un profilattico gonfiato a elio, buttandosi dal 18° piano del grattacielo dove il padre aveva l'ufficio. Innumerevoli sono le "imprese" che lo hanno visto protagonista, ma quella che lo farà passare a miglior vita alla storia e nel Guinness dei Primati è quella di lanciarsi da 36000m[1], senza nessun tipo di attrezzatura se non uno scafandro da palombaro proveniente dai lontani anni '60, appartenuto al suo attuale allenatore.

L'impresa verrà mandata in onda in diretta mondiale; diretta che interromperà anche La vita in diretta, Big Bang Theory e gli streaming video di YouPorn.

Si dice, si narra, si racconta... che Felix millanti di avere una sola tuta per le sue imprese, con la stessa funzionalità di una ingessatura: diventare un simulacro per le firme di amici e conoscenti, cuoricini e scritte idiote, glitter e brillantini. Proprio come un bimbominkia qualsiasi.

Sembra strano ma fino a pochi giorni fa nessuno sapeva di cosa fosse capace costui, nemmeno i suoi genitori che l'hanno visto un giorno a caso di una settimana a caso in televisione. Il padre, mentre sorseggiava Bourbon e guardava Futurama, scoprì per un'interruzione delle trasmissioni che suo figlio si trovava a 39000m dalla terra e con fare sereno chiese alla moglie:

Quote rosso1.png Tesoro, Felix è a 39km da qui. Gliel'hai data tu la macchina? Quote rosso2.png

[modifica] L'impresa minuto per minuto

Gatto in volo da paracadutista.jpg

Il primo istruttore di Felix.

  • 05:00 (MDT) - Felix si alza dal letto, si dà una grattata alle chiappe e si dirige al cesso per espletare le sue funzioni corporali. Quando sarà in orbita infatti se gli scappasse qualcosa potrebbe essere un problema: potrebbe piovere merda per giorni sulla terra.
  • 05:13 (MDT) - Dopo 13 minuti di agonia Felix esce dal bagno dimagrito di 2,43kg e con il sorriso stampato sul volto.
  • 05:14 (MDT) - Felix inizia a mangiare nella sua ciotola i croccant... mmm... no, quello è Felix il gatto, anche se lui stesso ha affermato che il mercoledì mangia croccantini.
  • 05:15 (MDT) - Dopo essersi reso conto di non essere un gatto si dirige verso il frigo per la colazione.
  • 05:22 (MDT) - Dopo la colazione esce di casa senza ricordarsi di prendere il pass per la base di lancio.
  • 05:58 (MDT) - Felix si accorge della dimenticanza a due minuti dall'appuntamento e a cento metri dalla base; quindi torna a casa, arriva sulla porta e si dimentica perché era tornato indietro.
  • 06:08 (MDT) - Felix arriva, in ritardo, all'appuntamento con lo staff, a cui dice: "Ho forato una gomma e mi è morto il gatto... Non Felix, ahahah!hahahahah!".
  • 06:22 (MDT) - Dopo innumerevoli insulti da parte dello staff Felix inizia la procedura di preparazione. Un po' come succede per la sposa il giorno del suo matrimonio.
  • 06:23 (MDT) - Dopo un minuto (non è mica una sposa che deve truccarsi, sbarbarsi, deascellarsi...!) la tuta è indossata e lo staff va a prendersi un caffè, lasciando il povero Felix da solo nella stanza, per poi tornare e fargli un gavettone.
  • 06:28 (MDT) - A 2 minuti dall'inizio della missione di prova, che vedrà Felix lanciarsi dalla quota di 12000m, succede un piccolo inconveniente: Felix deve grattarsi un orecchio e, vista la dimensione di quest'ultimo si vede necessario l'intervento di Gianni Morandi, noto per avere le mani grandi quanto una porta di una villetta di medie dimensioni.
  • 06:29 (MDT) - Dopo essersi tolto il casco per grattarsi (da solo, Morandi era a Monghidoro alla fiera della Zampanella) e dopo esserselo rimesso, Felix può partire con un aereo per raggiungere la quota di 12000m. Si scopre però che il benzinaio ha revocato il conto a credito per il ritiro del carburante e l'aereo può sperare di arrivare solo fino a 7000m.
  • 06:36 (MDT) - Felix un po' scocciato parte per la missione di prova.
  • 06:57 (MDT) - A 3 minuti dal lancio Felix starnutisce dentro al casco imbrattando tutta la visiera, che dovrà pulire nel poco tempo che gli rimane perché lo staff si è rotto le palle di aspettarlo.
  • 07:00 (MDT) - Visiera pulita. Felix si lancia nel vuoto.
Meteorite 2.jpg

Felix in una fase della caduta.

  • 07:02 (MDT) - Felix sbuca dalle nuvole avvolto da fiamme di luce. La gente non si ricorda di lui e lo scambia per un asteroide; a Nazareth pensano che sia la stella cometa, rimanendo poi tutti delusi nel vedere che si tratta del paracadutista che sta per atterrare;
Felix durante la caduta : Quote rosso1.png Sento freddo!! Quote rosso2.png
Moglie di Felix in diretta mondiale : Quote rosso1.png Cazzo Felix, te l'avevo detto di pagare la bolletta del gas invece di pensare a giocare con Buzz Lightyear Quote rosso2.png
  • 07:13 (MDT) - L'atterraggio non è propriamente da manuale. Il vento infatti lo spinge verso la fattoria vicina e lo fa atterrare nella stalla dove viene stipato il letame.
  • 07:32 (MDT) - Felix riesce ad uscire dalla stalla, leggermente maleodorante, dopo aver convinto il bue e l'asinello che non è Gesù.
  • 08:21 (MDT) - Il nostro "rocket man" è di nuovo nella sua casa, dove può rimettersi a dormire...
  • 10:22 (MDT) - Felix si sveglia abbracciato, come sempre, al suo giocattolo preferito: Buzz Lightyear.
  • 11:00 (MDT) - Felix esce di casa e si dirige alla base dove lo aspetta la sua impresa.
  • 12:30 (MDT) - Tutto è pronto e il nostro eroe può solo sperare che non tiri vento. In realtà come sappiamo la legge di Murphy è un postulato scientifico verificato.
Felix Baumgartner su un velivolo della seconda guerra mondiale vestito in abiti tipici tirolesi.jpg

Felix è convinto che, dopo aver riparato il velivolo del nonno con plastilina e cipria, possa raggiungervi la stratosfera.

  • 13:02 (MDT) - Felix entra finalmente nella capsula e, dopo la chiusura del portello, inizia a gonfiare il pallone aerostatico. Dopo pochi minuti ci si accorge che di elio all'interno delle bombole ne manca parecchio[2].
  • 14:21 (MDT) - Dopo che lo staff è andato a riprendere l'elio alla drogheria della città, il pallone è ora gonfio. La missione può ora partire. Murphy stavolta l'ha presa nel culo; Flavio Galbiati su Italia 2 ha deciso che era bel tempo e così fu.
  • 14:26 (MDT) - Felix parte verso lo spazio profondo. Impiegherà quasi due ore per arrivare fin lassù; giusto il tempo di guardare un film, Lost in space.
  • 16:41 (MDT) - Felix è arrivato a 39000 metri. Non gli bastavano 36000: ha voluto fare lo sborooooone.
  • 16:44 (MDT) - Felix esce dalla capsula e inciampando cade nel vuoto; non ha nemmeno salutato la mamma.
  • 16:46 (MDT) - A metà strada percorso caduta, Felix, in quanto ex pilota automobilistico, pensa di potersi fermare ai box per il cambio gomme guarnizioni, ma poi si rende conto che il suo staff non c'è...
  • 16:49 (MDT) - L'atterraggio avviene con successo dopo quasi 5 minuti di caduta, ma la sorpresa attende quasi un miliardo di persone: Felix se l'è fatta sotto e la tuta bianca è irrimediabilmente macchiata di marrone nella parte posteriore.

[modifica] I materiali dell'impresa

Felix Baumgartner dopo l'atterraggio.jpg

Felix conferma che stavolta si è rotto entrambe le gambe...

  • Una tuta spaziale, residuato della corsa allo spazio degli anni '60.
  • 13579 profilattici, amorevolmente cuciti assieme per formare il pallone aerostatico che porterà Felix verso la stratosfera.
  • Un orsacchiotto di peluche della collezione privata di Felix, che lo accompagnerà nel viaggio di andata e sarà comodamente riposto nello zaino durante la caduta.
  • 1 pannolone, perché Felix soffre di vertigini[3].
  • 1 copia de La Settimana Enigmistica, per passare il tempo mentre aspetta di arrivare a terra.
  • 1 radio sintonizzata su Radio Maria, per vedere se prende anche nella stratosfera.

[modifica] Ipotesi e scommesse sul luogo di atterraggio

Ci sono varie teorie e ipotesi, nonché scommesse, sul posto dove Felix attererà. Qui di seguito ne elenchiamo alcune:

  1. Muraglia cinese: precisamente al km 4322. Possibili code in entrata. Si consiglia di uscire al casello di Barberino del Mugello.
  2. Mole Antonelliana: se il vento riesce a spingerlo verso il capoluogo piemontese.
  3. 38°30′N 28°00′O [4], dannato anticiclone delle Azzorre.
  4. Petra: dove Felix potrebbe incontrare Harrison Ford che cerca ancora, nei panni di Indiana Jones, il Sacro Graal.
  5. Casa tua: è probabile quanto l'atterraggio direttamente sulla torcia della Statua della Libertà.

Chi aveva scommesso "Muraglia cinese" è un coglione, se è cinese si trova in Cina. Comunque ciancio alle bande, Felix è atterrato in mezzo al deserto, nell'atto di rincorrere la sua ombra.

[modifica] Obiettivi della missione

  • Sfondare la barriera del suono; vuol dire andare talmente forte che se Felix in quel momento facesse una scoreggia, sentirebbe prima il suono (e la puzza) e poi potrebbe farla.
  • Superare la velocità della luce... Ah, no! Quello era Flash.
  • Non impattare contro Nibiru.
  • Arrivare a terra per pagare la bolletta del gas.
Mano di un paracadutista con altimentro e postit.jpg

[modifica] Voci correlate

Felix Baumgartner a 39000m con Giraffa.jpg

Le giraffe hanno il collo moooooooolto[citazione necessaria] lungo!

[modifica] Collegamenti esterni

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ 36 km per i più stupidi
  2. ^ Alcuni membri dello staff lo hanno respirato per fare le voci stridule, per poi registrarsi e mettere il video su Youtube
  3. ^ Il supermercato era chiuso, la macchia marrone nella tuta lo testimonia...
  4. ^ http://goo.gl/maps/BXNwX
Strumenti personali
wikia