Fantacalcio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


~ Coglione che ha speso tutti i soldi per i suddetti giocatori senza aver pensato al resto della squadra

Il Fantacalcio è una pippa mentale che colpisce molti italiani. Consiste nel creare una squadra secondo la filosofia di Moratti, ovvero comprare giocatori che sulla carta sono fortissimi, salvo poi non rispondere alle aspettative riposte[citazione necessaria]. Alla fine (se ci si arriva) vince chi ha preso quelli che all'inizio dell'anno erano i più scarsi e che poi si rivelano dei campioni.

[modifica] Regole

Si possono comprare dai tre ai millemila giocatori. Ci si ritrova a casa di un amico, di solito quello con la sorella gnocca. Si inizia con il lancio delle sfide o asta, che non è una parte fondamentale del gioco ma è in pratica è quella che prende di più.

Trivela.jpg

Uno dei pezzi più ambiti degli ultimi anni

Si inizia scegliendo i giocatori: il secchione del gruppo, cioè quello che ha finito la terza media, legge i nomi dei calciatori: quelli sconosciuti non li vuole nessuno tranne chi vuole fare il figo comprandone qualcuno sperando di trovare il jolly nascosto, che di solito dopo la terza presenza viene inchiodato al seggiolino della tribuna.

Quando si arriva ai giocatori un po' più forti, si scatena una guerra all'ultimo sangue per accaparrarselo, quindi questi novelli Moratti sono pronti a vendere la loro anima pur di comprarsi gente come Bonucci o Dybala.

Ora ci sono 2 possibilità:

  • Vi siete rotti di comprare tutti i lunedì la gazzetta e fare calcoli assurdi per vedere se Jesus ha preso almeno 3 e non -2 come al solito e decidete di non farlo più. In questo caso vince chi si arrende per ultimo, di solito il più sfigato della compagnia che non ha niente di meglio da fare che giocare al fantacalcio, oppure i soldi spariscono nel nulla e tuttora gli scienziati del CERN stanno cercando di capire che fine fanno.
  • Arrivate fino alla fine ma al momento della consegna dei soldi, succede un tremendo cataclisma e tutti si dimenticano di questo gioco.

[modifica] Categorie di giocatori

[modifica] Lo sbattone

Lo sbattone è quello che si impegna di più nel gioco, mette sempre i soldi, li raccoglie, va a controllare su tutti i siti di tutte le squadre della serie A se i suoi giocatori giocano. Avrete già capito che è il più sfigato fra i giocatori, quelli più furbi infatti se ne sbattono perché hanno di meglio da fare e quando lo sbattone si dimentica di fare qualcosa, tutti lo additano dicendogli che non sa fare un cazzo e l'anno prossimo non lo faranno giocare, lo menano e lo escludono dalla loro vita; ma ad agosto dell'anno seguente, siccome nessuno degli altri giocatori ha voglia di fare tutte le cose che faceva lui, lo richiamano e, pensando di esser stato riammesso perché ritenuto figo, fa tutto per loro da bravo idiota. Lui di solito ha una squadra di merda, il giorno prima dell'asta si stampa millemila fogli da internet con la formazione ideale, ma alla fine si ritrova con una squadra che è più o meno questa:

  • Portieri: Orlandoni, Gillet, Muslera
  • Difensori: Burdisso, Bonera, Jankulovski, Mellberg, Rivas, Von Bergen
  • Centrocampisti: Pirlo, Bentivoglio, Pasquale, Gargano, Padoin, Cristiano Zanetti
  • Attaccanti: Di Vaio, Zigoni, Okaka, Amauri, Moscardelli.

[modifica] Lo Spendaccione

Lo Spendaccione è solitamente un truzzo o un bimbominkia frustrato, spesso vittima della sindrome dei sentimenti offesi, che sfoga la sua stupidità su questo gioco. Questo tipo di giocatore si vede solo dalla fase di calciomercato alla prima o seconda giornata, poi si ritira per manifesta stupidità. Infatti nell'acquisto dei giocatori spende soldi alla cazzo di cane, gli altri giocatori si divertono a fare l'asta con lui, così da poter alzare in modo spropositato il prezzo di un calciatore; il bello è che lui non se ne accorge e continua a mettere di più finché gli altri non si stufano e lasciano. In questo modo comprerà al massimo quattro giocatori che al 99,99% dei casi non giocheranno le prime due partite, ovvero tutta la stagione di uno Spendaccione medio. Egli infatti alla seconda giornata abbandonerà il gioco senza dare spiegazioni, facendo smettere tutti gli altri giocatori tranne i più convinti, e l'anno seguente si ripresenterà come al solito. La sua formazione tipo è questa:

[modifica] Il Tifoso

Il Tifoso è un altro soggettone che ha come passatempo questo gioco. Egli infatti è solitamente un tifoso pazzo sfegatato oltre ogni limite che vuole farsi una squadra con tutti i giocatori del suo team del cuore e per questo gli altri lo prendono per il culo come con lo Spendaccione. Ma al contrario del coglione sopracitato lui lascia prima che lo facciano gli avversari fottendoli e credendosi furbo.

Crazyman.jpg

Reazione del Tifoso che si è appena accaparrato Borriello.

Ma in realtà, siccome i pezzi pregiati sono stati presi da altri, è costretto a farsi una squadra con le più pippe, perché lui non compra calciatori che indossano colori diversi da quelli che tanto adora. La durata in gioco del Tifoso varia a seconda della squadra che tifa: se tifa per una squadra di alta classifica, farà tutto il campionato, se tifa per una squadra di merda, allora si fermerà più o meno alla quarta giornata di campionato. Ad agosto dell'anno seguente tornerà per accaparrarsi i nuovi gioielli che ha comprato il suo beneamato presidente. Se ad esempio supponiamo che il Tifoso sia del Milan, questa sarebbe la formazione:

[modifica] Lo Sborone

Simile allo spendaccione, con l'unica differenza che riesce a comprare un numero sufficiente di giocatori. Prima di tutte le partite dice: "preparatevi a inchinarvi a me, che dominerò in questa giornata e in quelle future!"; se vince dice: "siete stati coraggiosi a provare a battermi, ma è inutile, nessuno può competere col dio del fantacalcio muahahahahaha!!!", se perde invece fa: "Avete vinto solo per gentile concessione del dio del fantacalcio, godetevi questo momento di vana gloria, potrebbe essere l'ultimo!!!". Avrete di certo capito che forse è il più coglione di tutti perché convinto di essere superiore a Dio, ma gli altri giocatori non glielo fanno notare, perché sono troppo impegnati a ridere delle sue cazzate. Di solito non dura molto, e quando è ultimo si congeda dicendo di essere troppo superiore e di non voler umiliare gli altri con una rimonta divina. Durante il calciomercato, quando non riesce a prendere un giocatore dopo un'asta, dice che aveva deciso di lasciarlo sin dall'inizio e quando se ne accaparra uno inizia a gonfiare il suo ego smisurato. Questa è la formazione di uno Sborone tipo:

  • Portieri: Buffon, Manninger, Chimenti
  • Difensori: Chiellini, Santon, Samuel, Cannavaro F, Cannavaro P, Jankulovski, Onyewu, Gastaldello
  • Centrocampisti: Diego, Felipe Melo, Camoranesi, Flamini, Pirlo, Quaresma, Hitzlsperger, Muntari.
  • Attaccanti: Balotelli, Lucarelli, Totti, Baptista, Zarate, Hoffer

[modifica] IL CULOSONE

Ci vuole poco per descriverlo:acquista giocatori di merda che però gli fanno 40 goal a partita.E poi si vanta perché sapeva che nel 2016 sarebbe stato l'anno di higuain,che nel 2015 aveva 2 goal e 4 autogoal.

  • Portieri: Mirante
  • Difensori: Barzagli
  • Centrocampisti: Bonaventura
  • Attaccanti: Niang,El Shaarawy,Destro

[modifica] LO SFIGATO

Lo sfigato ogni anno riuscirà a mettere su la squadra favorita e la più quotata per la vittoria. Lo sfigato passa tutta l'estate davanti alla Gazzetta dello Sport a controllare le statistiche e a trovare nuovi talenti, ma puntualmente e ogni anno i sui giocatori riusciranno a procurarsi rotture del crociato, perone e tibia e lesioni irreparabili che li costringeranno in tribuna tutta la stagione. Giocatori che hanno fatto bene per tutta la loro carriera riusciranno a rivelarsi flop mostruosi proprio nella stagione in cui lo sfigato avrà puntato su di loro per esempio Edin Dzeko detto Ceko nella stagione 2015/16. La sua squadra tipo sarà composta da flop del tipo:

  • Portieri: Mirante che riuscirà a farsi venire un infarto la seconda giornata
  • Difensori: Miranda
  • Centrocampisti: Biglia 5 fisso e infortunato per metà stagione
  • Attaccanti: Gabbiadini che verrà impiegato 3 partite a stagione e che l'allenatore preferirà a lui pure il fratello brutto di Insigne

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Il Fantacalcio vive grazie all'Inter, che ogni anno compra almeno un pippone lanciato come rivelazione dell'anno.
  • La scelta del bidone d'oro viene fatta in base al numero di persone che l'hanno acquistato al fantacalcio. Quest'anno era in vantaggio Pastore del Palermo, ma, con una serie di prestazioni degne di questo trofeo, il vincitore è stato Felipe Melo della Gobbentus.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia