Facoltà di ingegneria

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nerdissimi.PNG
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto,
mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.
Provvederemo a farti diventare uno di loro.
Punk biondo.jpg

Un ingegnere festeggia la sua laurea

Quote rosso1.png Quant’è bella giovinezza
che si fugge tuttavia!
Chi vuol esser lieto, sia,
non si iscriva a ingegneria! Quote rosso2.png

~ Lorenzo il Magnifico su Facoltà di Ingegneria
Quote rosso1.png Bisogna stare attenti agli ingegneri. Cominciano con le macchine da cucire e finiscono con la bomba atomica. Quote rosso2.png

~ Albert Einstein su ingegneria
Quote rosso1.png Ingegneria, dove i nobili lavoratori semidotati mettono in pratica la visione di quelli che pensano e sognano. Salve, Umpa Lumpa della scienza. Quote rosso2.png

~ Sheldon Lee Cooper su Ingegneria

L'ingegneria è un comune disordine genetico simile al daltonismo, ed è comune fra i maschi. Tale patatologia viene curata in appositi centri riabilitativi e incanalata verso qualcosa di altamente improduttivo: la facoltà di ingegneria.

[modifica] Caratteristiche biologiche

[modifica] Sintomi

I sintomi dell'ingegneria includono:

  • Caduta prematura dei capelli e barba continuamente incolta
  • Scarsa coordinazione fisica
  • Crescita muscolare negativa
  • Inabilità nell'utilizzo di virgole
  • Utilizzo spropositato di termini tecnici
  • Ignoranza ottusa sulle elementari regole alimentari
  • Tendenza a esprimersi mediante percentuali ("Vieni al cinema?" "Al 90% sì!")
  • Tendenza a esprimersi utilizzando linguaggi di programmazione
  • Aumento del coefficiente di sarcasmo per unità di peso
  • Utilizzo spropositato di termini tecnici
  • Incapacità di spiegare un concetto semplice in modo semplice
  • E di conseguenza...incapacità di insegnamento
  • Propensione a portare orribili camicie dentro ai pantaloni
  • Incapacità di formulare battute che facciano ridere la gente
  • Stitichezza e attacchi d'ira verso i frequentanti di facoltà umanistiche, che i laureandi in ingegneria ritengono inferiori e indegne di nota
  • Utilizzo spropositato di termini tecnici
  • Propensione all'odio nei confronti degli architetti, accusati di essere ricercatori del "bello e inutile/infattibile"
  • Sottoposto a pressione, aumenta la sua temperatura corporea
  • Tendenza a protestare contro i programmi meteo e i termometri che non esprimono la temperatura in Kelvin
  • Tendenza alla revisione delle più note storielle popolari al fine di orientare la prole verso ingegneria. Tipici esempi sono "Biancaneve e i sette ingegneri minerari" e "La bella addormentata a scienze politiche".
  • Utilizzo spropositato di termini tecnici
  • Utilizzo spropositato di termini tecnici
  • Utilizzo spropositato di termini tecnici

[modifica] Diffusione

Il più grande mistero riguardante l'ingegneria è che per lungo tempo si ignoravano i motivi della sua rapida diffusione. Nel diciannovesimo secolo Charles Darwin scoprì che gli ingegneri riuscivano a riprodursi tramite un processo asessuato simile alla mitosi. Questo spiega il perché gli ingegneri riescono a riprodursi in assenza di femmine.

[modifica] Curiosità

  • Molti grandi luminari sono concordi sul seguente punto: "Se i matematici facessero i matematici, i fisici facessero i fisici e gli ingegneri si facessero i cazzi loro, il mondo sarebbe un mondo migliore".

[modifica] Piano di cura

Non ci sono cure per il trattamento definitivo dei sintomi dell'ingegneria. Le terapie temporanee includono la somministrazione di loperix e formaggini. Una cura alternativa è in fase di ricerca presso l'università di Pripyat, e consisterebbe nell'ascolto forzato di canzoni di Mino Reitano. Ci sono purtroppo molte controindicazioni che ne escludono l'uso. La più accreditata consiste in una terapia quinquennale in cui i pazienti si sottopongono a ripetute sessioni di carica-scarica di informazioni di dubbia utilità all'interno della mente. La terapia è in genere strutturata come segue:

[modifica] Primo anno

  • Analisi: familiarizzare con la Matematica, imparare ad analizzare gli insiemi vuoti e dimostrare che x - 0 = 0 + x
  • Fisica: Guardare dei punti senza massa che cadono e che sbattono.
  • Inglese: Imparare la pronuncia di 'scheduled' o 'infrastructure'.
  • Elettromagnetismo: Produrre campi elettrici con bacchette di vario genere.
  • Disegno tecnico: imparare a estrudere qualunque cosa capiti a tiro, cercando di disegnare pezzi che non esistono e che non servono a nessuno.

[modifica] Secondo anno

  • Inglese: corso avanzato: imparare i nomi degli animali nel proprio cortile.
  • Scienza delle Costruzioni: sapere la differenza tra compressione e depressione, costruire ponti.
  • Termodinamica: saper estrarre azoto liquido da un albero usando una graffetta e un elastico giallo (vedi anche: MacGyver).

[modifica] Terzo anno

  • Numerologia: imparare tutti i numeri.
  • Informatica: Sapere la differenza tra BIOS e stampante e contare i pin di un cavo.
  • Idraulica: Riconoscere un giunto a T, lavorare 10 ore come idraulico senza retribuzione.
  • Inglese: corso per madrelingua. Imparare a recitare la celebre filastrocca: «How much wood would a woodchuck chuck if a woodchuck could chuck wood» a 760 parole al minuto (corso annuale). L'esame prevede l'inserimento della parola "Norris" in punti casuali nel testo da parte del docente.

[modifica] Specialistica

Dopo il conseguimento della laurea triennale, il paziente si è quasi de-ingegnerizzato, e passerà i restanti due anni a guardare libri in inglese e a vaneggiare raggomitolato in un angolo buio.

[modifica] Elenco dei tipi di ingegneria

Di seguito la lista delle varie facoltà di ingegneria, con l'aggiunta delle nuove ingegnerie create dai politecnici per dare altri soldi ai docenti e per aumentare la burocrazia.

  • Ingegneria aerospaziale: si occupa della costruzione di aerei di carta, aeroplanini giocattolo e space shuttle e di come tali oggetti possano impattare nel miglior modo possibile contro gli edifici.
  • Ingegneria dell'autoveicolo: si occupa della progettazione di modellini in scala e micro-machines, oltre che della creazione di veicoli tanto avvenieristici (dal punto di vista tecnico, si intende) quanto inutili. Lo scopo fondamentale del corso di studi è produrre una figura professionale nella cui mente contorta una donna (anche la più gnocca) possa essere tranquillamente sostituita da un veicolo a elevate prestazioni e il rombo di un V8 preferito alla comune musica. Una volta che lo studente avrà acquisito una tale mentalità, che il più delle volte è a decorso cronico, la sua formazione potrà dirsi completa. Pare inoltre che l'ingegnere dell'autoveicolo, cresciuto rigorosamente in cattività (presso la sede distaccata di Mirafiori) per evitare qualsiasi contatto con individui di sesso femminile, sia quello più facilmente soggetto alla quasi totalità dei sintomi sopra elencati.
  • Ingegneria biomedica: la maggior parte dei laureati di ingegneria biomedica si vanta di essere un ingegnere medico, in realtà non è né un ingegnere né un medico. È solo una persona che non ha ancora capito cosa fare da grande. Si occupa della progettazioni di protesi o macchinari per la medicina, come dildo e vibratori.
  • Ingegneria chimica: è un misto tra chimica e ingegneria. Si occupa della progettazione di impianti chimici o petrolchimici, farmaceutici o ambientali che prima o poi scoppieranno. A chi si specializza nel campo della sicurezza viene consigliato di stare alla larga da serbatoi infiammabili, con un omaggio di 10 euro di benzina.
  • Ingegneria dei materiali: è un misto tra ingegneria chimica e qualcosa che non so definire, insomma è un misto di un misto.
  • Ingegneria civile: secondo alcuni è la stessa cosa di ingegneria edile, secondo altri si occupa di educazione civica.
  • Ingegneria civile e ambientale: come ingegneria civile o edile, ma in più consente di piazzare alberi in giardino.
  • Ingegneria civile per lo sviluppo sostenibile: si occupa dell'educazione civica nei paesi in via di sviluppo.
  • Ingegneria dell'automazione: si occupa di creare macchine ribelli che un giorno soggiogheranno e schiavizzeranno l'uomo. A loro si sono ispirati film come AI o Terminator.
  • Ingegneria della comunicazione e dell'informazione: si occupano di pezzottare le schede di Stream e Tele+. Alla specialistica passeranno a SKY.
  • Ingegneria delle telecomunicazioni: si occupano di creare le suonerie per i cellulari e usano il GPS anche per andare in bagno. Nel tempo libero restano affascinati dalla chat di Facebook nota per il suo funzionamento intermittente.
  • Ingegneria edile: costruisce edifici, non si distingue da civile se non per il fatto che si chiama edile. È inoltre l'unica ingegneria che ha due pronunce distinte: edìle o édile. Nessuno sa quale sia quella giusta.
  • Ingegneria edile-architettura: corso recentemente creato per porre fine alla guerra antichissima tra architetti e ingegneri. In verità, non si distingue dagli edili se non per la conoscenza di tutti i nomi dei templi greci e il doppio di ore a lezione che lo rende più frustrato, se possibile, di tutti gli altri ingegneri. Tanto frustrato, che non è in grado di pacificare nessuna disputa, ma odia sia gli architetti - perché nel suo nome prima viene scritto Ing., poi Arch. - che gli ingegneri, perché al suo confronto hanno studiato la metà.
  • Ingegneria energetica: si occupa di capire il funzionamento delle onde energetiche, inoltre ha una propensione nel tentare di estrarre metano dalle feci di mucca.
  • Ingegneria elettrica: si occupa di costruire i tralicci dell'alta tensione, le dighe idroelettriche e di far pagare il tutto sulla bolletta dell'ENEL. Spesso all'ingegnere elettrico vengono offerti seminari su come allacciarsi alla rete pubblica in modo professionale, ma soprattutto in modo anonimo e abusivo.
  • Ingegneria elettronica: nessuno sa la differenza tra elettrica ed elettronica. Ad ogni modo è da molti ritenuta l'ingegneria più inutile, dato che viene tutto dalla Cina o da Taiwan.
  • Ingegneria dei gelati: come ottenere il massimo del sapore in un gelato con il minimo numero di gusti, fissati prezzo, dimensione e temperatura.
  • Ingegneria gestionale: sono gli ingegneri più disprezzati, poiché si ritiene, non senza qualche ragione, che i loro corsi di laurea siano più facili...
    • Ingegneria gestionale dei progetti e delle infrastrutture: gestisce i progetti e le infrastrutture, ma non si sa di che cosa.
    • Ingegneria gestionale della logistica e della produzione: coloro che escono da questa facoltà credono di essere sia ingegneri che economisti. In realtà non sono nessuno dei due. Il loro compito nelle aziende è quello di risolvere i cubi di Rubik o i sudoku che gli altri ingegneri hanno lasciato incompiuti per fare cose più importanti.
    • Ingegneria gestionale della simpatia e dell'allegria: gestisce l'umore dei dipendenti di un'azienda organizzando scherzi, giochi di ruolo e gare di rutti.
  • Ingegneria genetica: si occupa di "costruire" creature inesistenti come l'ippogrifo o il cammello strabico. Esatto, non di creare, proprio di costruire.
  • Ingegneria informatica: l'ingegneria informatica è una copia della facoltà di informatica, con la differenza che chi esce da ingegneria informatica è anche ingegnere, o almeno così dice. Sono facili da riconoscere perché si esprimono in binario.
  • Ingegneria dei trasporti: come trasportare un divano da un capo all'altro della città evitando il traffico.
    • Ingegneria dei parcheggi: branca di ingegneria dei trasporti, si occupa di ottenere il parcheggio perfetto, fissate le condizioni di traffico, dimensione del posto e direzione del vento.
  • Ingegneria meccanica: l'ingegnere meccanico è quello da cui andate ogni volta che si rompe la macchina, per poi sentirvi dire che la colpa è vostra poiché le loro macchine sono "perfette", il fatto che esplodano appena le si tocchi è indice di un buon rendimento termico. L'85% degli ingegneri meccanici andrà a fare come lavoro l'esaminatore di scuola guida.
  • Ingegneria meccatronica: questo nuovo ramo dell'ingegneria venne creato per accontentare i fan di Star Wars, di fatti se chiedete ad ognuno di loro cosa vuole fare una volta laureato vi risponderanno "voglio lavorare per George Lucas" o "costruire la spada laser".
  • Ingegneria navale: si occupa dell'affondamento delle navi costruite dagli ingegneri aerospaziali. A volte i navali gareggiano con gli aerospaziali organizzando delle guerre tra caccia e portaerei.
  • Ingegneria per l'ambiente e il territorio: si occupa di progettare alberi e di come disporli al meglio: è un misto tra ingegneria genetica e giardinaggio.
  • Ingegneria telematica: nessuno sa la differenza tra informatica e telematica. Alcuni ritengono che si occupino sia di computer che di cellulari.
  • Ingegneria estetica: branca di ingegneria gestionale, si occupa di dare un aspetto fashion ai problemi da risolvere.
  • Ingegneria du pilu: branca di ingegneria che cerca di comprendere parte dell'universo femminile (corso abbandonato in quanto la materia è ritenuta troppo complessa da chi nutre interesse verso queste tematiche (comunque la minoranza a ingegneria) e perché la maggioranza dei suddetti studenti in ogni caso non è interessata a tali argomenti)
  • Ingegneria del pongo: rivoluzionaria branca dell'ingegneria volta a studiare questo complesso e versatile materiale
  • Ingegneria del male: numerosissimi sono gli ingegneri del male che trovano occupazioni consone al corso di studi: Hitler, Stalin, Berlusconi, mr. Lui e Checco Zalone sono solo gli ultimi di una lunghissima lista

[modifica] Altre ingegnerie

  • Ingegneria per la costruzione di ponti nel deserto
  • Ingegneria delle ingegnerie
  • Ingegneria normale
  • Ingegneria esoterica
  • Ingegneria bellica
  • Ingegneria per la pace nel mondo
  • Ingegneria tessile
  • Ingegneria degli agrumi e degli ortaggi
  • Ingegneria alcolica
  • Ingegneria del fiore
  • Ingegneria anale (branca intermedia di Ingegneria della chiappa destra e Ingegneria della chiappa sinistra)

[modifica] Pagine scorrelate

Le Fuckoltà dell'università Nonciclopedica

Applicabili e pratiche Teoriche e disoccupabili Inutili
Clicca su una categoria per espanderla.
Strumenti personali
wikia