Facebook

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Logo Twitter
Social Network in agguato!!!

Questo articolo tratta di Social Network!!

Fai attenzione o potresti trovarti assediato da una mandria di Emo colpiti in massa dalla Sindrome dei sentimenti offesi e potrebbero farti diventare un frequentatore assiduo di siti come Tetter, o anche come Fessbook! Diffidane con cautela o potresti diventare anche tu un erotomane in cerca di facili prede.

Facebook
Nota disambigua Oops! Forse cercavi truffa?
Facebook 1984
Cosa aspetti? Fatti schedare anche tu!
Fakebook
L'improbabile logo del sito.
Facebook Satan
Ecco cosa potresti ricevere un giorno quando meno te l'aspetti.
Quote rosso1 Non credevo di avere 40.000 amici! Ma perché cazzo esco sempre con quei tre sfigati?! Quote rosso2
~ Utente iscritto su Facebook
Quote rosso1 Grazie per esserti schedato da solo. Quote rosso2
~ Facebook ad ogni utente che si iscrive
Quote rosso1 Ci sono cazzi della gente che non puoi sapere... per tutto il resto c'è Facebook. Quote rosso2
~ Slogan di Facebook
Quote rosso1 Tre cose sono infinite: l'universo, la stupidità umana e le pagine di Facebook. E le ultime due spesso coincidono. Quote rosso2
~ Albert Einstein su Facebook
Quote rosso1 Adesso cancello il mio account. Quote rosso2
~ Povero illuso su Facebook
Quote rosso1 E a cosa dovrebbero servirmi gli occhi dello shinigami, Ryuk? Ho già Facebook. Quote rosso2
Quote rosso1 Mi sto iscrivendo solo per provare. Quote rosso2
~ Un futuro fissato di Facebook all'atto di iscriversi
Quote rosso1 Adesso chiudo... Quote rosso2
~ Un utente prima di altre 3 ore passate su Facebook
Quote rosso1 No, adesso chiudo sul serio... Quote rosso2
~ Lo stesso utente 2 ore dopo
Quote rosso1 Basta con questo Facebook! Quote rosso2
~ Mamma dello stesso utente 3 ore dopo
Quote rosso1 Vediamo un po' chi c'è in linea... Quote rosso2
~ Mamma dello stesso utente dopo che quest'ultimo ha spento il computer
Quote rosso1 Ci ho messo una vita per togliermi dalle palle certa gente ma grazie a Facebook li ho ritrovati tutti. Quote rosso2
~ Pagina su Facebook
Quote rosso1 Io non mi iscriverò mai su Facebook, è una stronzata. Quote rosso2
~ Futuro utente di Facebook

Buongiorno, sono un losco figuro con un impermeabile liso e gli occhiali da sole anche se sono le sette di sera, mi potrebbe per favore comunicare tutti i suoi dati personali, i suoi orientamenti commerciali e politici, e poi compilarmi una lista il più possibile precisa di tutte le sue amicizie, frequentazioni e di tutti quelli che ha incontrato durante la sua vita? No? Beh, grazie lo stesso. Devo provare qualcosa di nuovo...

Buongiorno, sono un simpatico sito internet che usano tutti e che ti permette di restare in contatto con i tuoi amici, mi potrebbe per favore comunicare tutti i suoi dati personali, i suoi orientamenti commerciali e politici, e poi compilarmi una lista il più possibile precisa di tutte le sue amicizie, frequentazioni e di tutti quelli che ha incontrato durante la sua vita? Sì? Beh... Wow, grazie! Chi l'avrebbe mai detto?!

[modifica] Descrizione

Planisfero persone facebook
Io conosco te, lui conosce lei, tu non conosci lei, lei è stata con lui, ma se lui lo viene a sapere dal tuo profilo, va da lei ed è la fine.

Feisbuc, in italiano "Faccialibro" (anche noto come Fakebook, Fessbook, Facebukkake, libro dei fessi, Failbook o, in recente traduzione toscanaccia Facciadibuco ovvero "Book in Face") si autodefinisce "social network" nonostante sia in verità un A-social network, tenendo conto della massa di asociali sfigati che lo popolano. Il suo obiettivo primario è privare di ogni significato la parola amico.

Offre in un unico portale tutte le molteplici meraviglie del web: in primis MSN, ma anche MySpace, Youtube e Youporn.

[modifica] Storia

Verifica gay
Copia questo codice.

Facebook è stato fondato nel 2004 da Adamo, stanco ormai della solita vita coniugale con Eva, che lo chiamò Feisbuc, nome poi cambiato poiché non piaceva ai bimbiminkia.
L'obiettivo di Adamo era quello di conoscere più studentesse universitarie possibili, rendendo impossibile l'iscrizione per coloro che avevano sbarrato la casella "Male" a causa di codici di verifica omosessuali.
Nell'agosto del 2006 Facebook si estese anche alle scuole superiori, medie ed elementari.
Dall'11 settembre 2006 chiunque abbia più di due settimane di vita può iscriversi.
Dal 12 settembre 2006, Adamo è entrato nella top ten dei pedofili più ricercati al mondo, superando anche Gargamella con i puffi.

[modifica] Operazioni

Suggerimento amicizia facebook gesù cristo benedetto sedicesimo
Anche la chiesa è sul famoso social network

Il sito è gratuito in quanto ricava denaro vendendo tutto ciò che voi stessi gli regalate di vostra spontanea volontà. Bravissimi!

Composto per la maggior parte da emeriti premi Ignobel, lo staff di Facebook ha dichiarato che il loro piano sta nel salvare la società da nerd, emo, truzzi e bimbiminkia costringendoli a farli rimanere in casa a tutte le ore del giorno davanti al proprio profilo, dimenticandosi di uscire di casa, di vestirsi, di lavarsi, di andare al bagno, di sbattere le palpebre e così via.

Ogni tanto avvengono delle sporadiche uscite da parte del popolo di Facebook al di fuori del proprio loculo telematico, ma i replicanti iscritti utilizzeranno le loro poche ore d'aria soltanto per annoiare, istigare, martoriare, annientare le persone non iscritte allo scopo di farle iscrivere.

[modifica] Le cifre

Chat Facebook Madonna
Ok, ora ci sono proprio tutti.

Dalle ultime statistiche arrivate dall'attendibilissima NEXUS, gli iscritti al partito di Facebook ammonterebbero a circa millemila.
Lo stesso Georgio Camminatore Cespuglio ha dichiarato che, per sentirsi meno solo, ha creato 10.000 account a suo nome e li ha fatti diventare tutti suoi amici.

[modifica] Pagine

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Pagine di Facebook

Come se non bastasse, oltre a questo mix letale di coca / ero / ketamina / pastiglie valda e benzodiazepine c'è da annoverare anche il fenomeno dell'agglomeramento di lerciume informatico internauta che passa sotto il nome di "Pagine di Facebook". È biopsicodermaclinicatologicamente testato che i creatori delle pagine di Facebook hanno un bisogno vitale di sentirsi parte di una cerchia di persone e che non conoscono la lingua italiana neppure per sentito dire.
Ecco alcuni tra i tanti gruppi che hanno contribuito ad alzare vertiginosamente il livello culturale di questo A-social network:

  • Quelli che mi aggiungi a fare su Facebook se poi per strada non mi saluti
  • Quelli che mi saluti a fare per strada se poi non mi aggiungi su Facebook
  • Quelli che mi aggiungi a fare per strada se poi su Facebook non mi saluti
  • Quelli che quando si presentano non ascoltano il nome degli altri
  • Quelli che...e anche oggi non ho fatto un cazzo...
  • Quelli che il nuovo Facebook non ci piace
  • Quelli che al mattino non gli devi rompere i coglioni
  • Quelli che sei cresciuto negli anni '90 se...
  • Quelli che anch'io volevo fondare un gruppo, ma il nome fico mi mancava!
  • Quelli che CONTRO L'ABORTO A FAVORE DELLA LEGGE
  • Quelli che perché ti vado scansando per strada e mi aggiungi su Facebook?
  • Quelli che...votarono Barabba
  • Quelli che scopri chi visita il tuo profilo
  • Quelli che gli puzzano le ascelle anche dopo essersele lavate
  • Quelli che mangiano bevono e cagano
  • ρєя тυттє ℓє ρєяѕσиє кσи gℓι σккι ¢αѕтαиι
  • Quelli che... se tocchi la mia amica/amico/gatto/cane ti uccido
  • Qll k skrvn km kzz vgln e dv vgln
  • Quelli che almeno una volta hanno vomitato
  • Quelli che si fanno il bidet solo una volta al mese
  • Finali "Miss Facebook Italia" a Rom Gruppo pesantemente infiltrato da amorevoli bimbeminkia e truzze convinte di essere migliori di un bufalo.
  • Quelli che... il calcio
  • "Quelli che... aspettano il calcio
  • Quelli che...accendo il cell...arriva 1 tuo sms...sorrido...ti amu...
  • Quelli ke hanno un occhio storto rispetto all'altro e la mascella cadente <3
  • Quelli che respirano <3
  • " Cueli ke.... cawaiiiiii <3<3

La lista si protrarrebbe da qui all'eternità, ma per non provocare troppo il vostro intestino la finiamo qui.

[modifica] Tipologie di utenti

Facebook errata interpretazione
Il primo utilizzo di Facebook da parte dell'utente medio può portare a clamorose figure di merda.
Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Liker
  • Facebookomane Innamorato: gli appartenenti a questa categoria ostentano il loro amore, e fanno sapere al mondo intero quanto si amano. Ogni occasione viene colta per urlare quanto sono coinvolti e legati, con poesie stucchevoli, citazioni poetiche da Baci Perugina, brani di Federico Moccia e vari link con citazioni di Fabio Volo e frasi improbabili di John Lennon e Jim Morrison . Probabilmente si tratta di una coppia dove lui va a puttane perché la sua ragazza è una rompipalle, mentre lei mostra il suo culo in webcam.
  • Facebookomane Misantropo: gli appartenenti a questa categoria fanno gli alternativi, stanno sempre con la chat offline, sentono gruppi merdosi e dimenticati da tutti e amano il cinema anni 50 vantandosi di conoscere tutti gli altri cult.
  • Facebookomane Bimbominkia: la categoria più temibile, urticante come una medusa con le mestruazioni. Si iscrive ad ogni gruppo dove ci sono le "K" a profusione e aggiunge praticamente chiunque, il suo solo scopo è fare numero. Alla fine avrà circa 4752 amici accomunati da una sola cosa: non sapere chi cazzo sia il pirla che li ha aggiunti.
Esiste una variante, ancora più irritante e degenere: il Bimbominkia spammatore. Stesso comportamento e stessa composizione molecolare del suddetto, con la differenza che questo individuo ti contatta in chat nei momenti sempre meno opportuni per pubblicizzare le sue interessantissime pagine, di solito con la frase di routine <<Ciau diventi fan delle my pagg x favoreee daiiii tvb???>>; a seguire, una pioggia di ributtanti link che portano a pagine sconcertanti, del calibro di W Guè Moregno w il rep, vin disel fans kleb, ammore e dintorni, rivolliamo anna montanah su itaglia 1, pagine sature di frasi fatte e aforismi talmente scevri di qualsivoglia senso o spessore filosofico che farebbero indignare persino Fabio Volo. Inutile dire che il risultato di codeste pagine è portare il lettore medio alla misantropia fulminante.
  • Facebookomane Discotecaro: Non aspetta altro che la domenica mattina, quando la gente normale dorme, per fare un resoconto del suo improbabile sabato sera alcolico passato in discoteca, ignorando che tutti sanno benissimo che è un nerd che si ubriaca bevendo un thè al limone e che è il classico che poi in discoteca sta 6 ore seduto perché non se la sente di ballare. La sua costanza nel riproporre ogni settimana i suoi resoconti e pubblicare gruppi pro alcool e sballo risulterà estremamente irritante.
  • Facebookomane Mondano: Questa variante vive per far sapere agli altri quello che fa. Nei suoi post deve sempre dimostrare di fare mille cose diverse per far vedere a tutti che è circondato da amici e si diverte un mondo. Lo riconosci da aggiornamenti di stato del tipo: "e stasera tutti al fonduta party!", "Marco, dici a Giangi che ci vediamo stasera alla festa di Kikka! ^^" oppure "in partenza per Capriii!". Ecchissenefregaaaaa!, ti verrebbe voglia di rispondere.
La sua versione sfigata è il Facebookomane Bloggatore, che Scrive tutti, e dico tutti, i cazzi suoi nei messaggi personali, quanto scopa, quanto caga, quanto è deluso dalla sua vita e quanta aria di eutanasia gira in casa sua da quando è nato.
  • Facebookomane che non sa di esserlo: dice a tutti di odiare Facebook ma è connesso 20 ore al giorno, solitamente è sui 30 anni, è comunista, disadattato sociale e non si lava. ATTENTI.
  • Facebookomane PR: uno dei soggetti più invasivi, utilizza Facebook come raccogli adesioni per le sue serate di MERDA in discoteca, è un poveraccio non spende soldi per gli sms e si prende il diritto di intasarti di inviti la casella dei messaggi di invito. Tu accedi al sito, trovi 32 messaggi, credi che l'intero mondo informatico ti stia reclamando e invece sono tutti messaggi suoi.
  • Facebookomane Credulone: Si iscrive a tutti i gruppi dove Facebook è a pagamento e non, dove puoi vedere chi ti guarda il profilo, dove prendi l'account VIP, dove cambi i colori delle pagine.
  • Facebookomane Politicizzato: Brevemente, incolla e linka tutto quello che fa Travaglio, tutto quello che dice Grillo, tutto quello che ruba Berlusconi e tutti i congiuntivi che sbaglia la Gelmini.
Esempio di metaconversazione su facebook
Esempio di discussione impegnata su facebook.
  • Facebookomane Modello: Che dire, foto in tutte le pose, densità di colore e scale cromatiche possibili. Se è uomo metterà sul profilo non una foto sua, ma una foto dei suoi addominali. Della serie: guardatemi, donne! Vado in palestra!. Se è una donna stessa cosa: non metterà sul profilo una foto sua, in primo piano ci saranno le sue tette, salvo poi scrivere post del tipo: "ma è possibile che su Facebook la gente non faccia altro che provarci con me?" E che cazzo ti aspettavi mettendo in cornice le tue tette, di vincere una borsa di studio?

Il top della coglionaggine.

  • Facebookomane Danzante: è una sottocategoria del Facebookomane Innamorato, solo che siccome non ha materia grigia sufficiente per stabilire rapporti umani è innamorato della danza. Non è un semplice ballerino, ostenta con orgoglio il suo infinito amore per la danza, ignaro del fatto che tra dieci anni non potrà più ballare e allora la sua vita sarà finita, perché "La DaNzA è La SuA vItA".
  • Facebookomane Frustrato: triste, tristissimo, praticamente depresso. Passa le sue giornate su Feisbuc condividendo canzoni di Masini, vivendo una sorta di relazione coniugale con i propri amici (anch'essi depressi e spesso nerd) e linkando gruppi tipo "Perché mi va tutto male?", "Quelli che...gli è morto il gatto e se lo sognano la notte", "Gli uomini non capiscono niente e le donne devono passare la loro vita a soffrire". Il più delle volte condividendo questi link sperano di trovare solidarietà verso la loro ancora più triste vita. Ma nessuno lascia mai neppure mezzo commento sulla bacheca di questi tizi, convinti che portino sfiga.
  • Facebookomane Otaku: Ogni frase che scrive contiene almeno 27 faccine diverse, solitamente del tipo *A*, çOç, ù.ù ecc. Condivide tutti i link contenenti un personaggio di manga o videogiochi di cui hanno solo sentito parlare. Nel caso di un ragazzo si tratta di un futuro gay, mentre nel caso di una ragazza si tratta di una fungirl convinta che i ragazzi giapponesi siano fighi. ATTENTI! Potrebbero scrivere storie gay con voi come protagonisti.
  • Facebookomane Filosofo: Un deficiente della peggiore specie. Cerca di far colpo sul Faccialibro attraverso le perle di saggezza rubate dalle canzoni di Ligabue, talvolta accompagnate da espressioni tipo "È proprio così" o "Come ha ragione...LIGA TI AMOOO". Spesso però condivide anche citazioni di un certo spessore dedite al sottolineare la sua intelligenza (inesistente), la sua profondità (tralasciando quella anale, nulla), e la sua esperienza mondana (anche questa non presente, a parte quella vissuta davanti allo schermo). Ovviamente questo tipo di facebookomane, attraverso i suoi links, cerca una sorta di compensazione al proprio deficit mentale ed estetico. Facebook però non fa miracoli.
  • Facebookomane Pseudo-rivoluzionario: passa tutte le sue giornate su Facebook condividendo link contro il governo, contro l'oppressione e la censura (ignorando il fatto che iscriversi ad un social network equivale ad auto-schedarsi), facendo copia-incolla di qualsiasi frase famosa che contenga la parola libertà pur non conoscendone assolutamente il significato nè tantomeno l'autore, condividendo stati paranoici del tipo "NON ANDATE IN BAGNO, QUEI MALEDETTI FIGLI DI PUTTANA CI CONTROLLANO DALLA TAZZA DEL CESSO!" o "MIA MADRE È UNA SPORCA COMPLOTTISTA CAZZO, LO SAPEVO, LO SAPEVO! FOTTUTA TROIA!". Di sovente organizza cortei di protesta, ai quali poi non partecipa mai. Fuori da Facebook perde improvvisamente la sua voglia di rivoluzione, in genere comincia a sudare freddo e a guardarsi attorno impaurito se per sbaglio manca il cestino dell'immondizia con la carta della caramella.
  • Facebookomane Figa-di-legno: una delle più grandi e pericolose trappole per tutti i morti di figa. In genere si tratta di ragazzine dai 16 ai 20 anni che tappezzano il loro account di foto provocanti e al limite del pornografico, tette coperte a malapena e perizomi spessi come fili interdentali. Ovviamente il 99% delle sue amicizie maschili (il rimanente 1% è gay oppure gli è rimasto un minimo di dignità) cliccherà mi piace su qualsiasi loro album fotografico, lasciandosi andare a spregiudicati commenti da mandinghi infoiati del tipo: "AHO KE BBONAAA!!!", "KOSA T FAREI SE SAREBBI LI...", "QUANTO VORREI SPAKKARTI IL KULOOOO!!!!!". Ed è qui che le fighe di legno cominciano a giocare, fomentando la sessualità repressa di queste povere creature: "ANKE TU 6 MOLTO KARINO^^", "<3 <3 <3 CUORICINO CUORICINO HO BISOGNO DI KOKKOLE", "BAGNAMI TUTTA!". A quel punto il ragazzino arrapato di turno contatta in chat la carnefice: "DAI FACCIAMO SESSO VIRTUAL??? EDDAIIII HO GIà IL MIO BEL PISELLO IN MANOOOO". Il povero sfigato cerca invano di richiamare la figa di legno protraendo le sue volgarità per interi quarti d'ora, senza ovviamente ottenere risposta. Il tutto con grande goduria e soddisfazione dell'aguzzina, conscia del fatto che dall'altra parte dello schermo il maniaco sta per subire un'implosione testicolare ed una tendinite cronica. Attuali studi condotti dall'equipe del Dottor House hanno dimostrato che questa tipologia di utenti è per la maggior parte composta da esseri maschili che si fingono precoci ragazzine, vuoi per farsi due risate o vuoi per puro sadismo.
  • Facebookomane Taggatore: la più bastarda, sadica e viscida razza che popola Facebook. Si tratta di individui cinici e spietati, che dopo aver scoperto le famigerate potenzialità del tag su qualsiasi foto, hanno come unico scopo quello di rovinare la vita sociale delle proprie amicizie. Devoti a Fabrizio Corona e seguaci del paparazzismo, presenti ad ogni festa o ad ogni occasione di scattare foto compromettenti, si riconoscono per la classica tenuta in: occhiali da sole (anche al chiuso o in pieno inverno), berretto, vestiti sportivi, cellulare o fotocamera digitale ancorata alla mano e direttamente fusa con la superficie cutanea. Ovunque siano invitati ti scattano foto a destra e a manca, ma rigorosamente mentre sei distratto e non li stai guardando, mentre ti trovi in posizioni imbarazzanti, mentre sei ubriaco, drogato o comunque non nel pieno delle tue facoltà mentali. Una volta riempita la memoria della sua fotocamera, ecco che corre a pubblicare le sue meravigliose foto su facebook, dove verrai taggato in 430 album diversi e che commenterai con "Quando cazzo me l'hai scattate queste foto?". Successivamente scoprirai con tuo sommo orrore che in 15670 foto non ne sarà presente una sola in cui sei venuto decentemente. L'unica forma di difesa da questi meschini individui sarebbe la minaccia di violenza fisica, ma sarebbe corrisposta da una minaccia di tag sull'album fotografico in cui baci il poster di Mara Maionchi.
  • Facebookomane Application: gradevole quanto una putrella da ferrovia che ti sguscia nel culo a 300 km/h, questo individuo è perennemente connesso ma nonostante ciò non chatta e non comunica mai con altri utenti. L'unico scopo della sua iscrizione a facebook è fottersi i pochi neuroni di cui è dotato accedendo a centinaia di applicazioni una di più inutile dell'altra come scopri quanto ti puzzano i piedi, o a che età morirai di herpes vaginale?, nonchè a noiosi, fetenti ed irritanti giochetti quali farmville, fuckville e cumshot wars. D'altronde ognuno è libero di fare ciò che vuole, questi individui non fanno del male a nessuno. Direte voi. E invece no... Appena ne aggiungerete uno, vi ritroverete l'account intasato di notifiche ed inviti ai suoi stupidi passatempi di cui vuole farvi partecipi. Ogni volta che rifiuterete un suo invito ad un applicazione, ne riceverete altri 10. Inutile dire che il blocco è indispensabile per non rischiare un ictus.

[modifica] Facebook Party

NintendoNerdLord
Lui organizza tutti i party, è il migliore nel suo campo

Alcune volte gli utonti di fessbuk organizzano party inviando la notifica di questo straordinario evento a non meno di millemila invitati. Tutti invitano tutti insomma, e se non ci vai sei un asociale spostato che se ne sta sempre rinchiuso in casa ad aspettare novità sul suo profilo[citazione necessaria]. Alla fine però, con una conferma di partecipazione pari a millemila persone, solo circa zeromila utenti incluso l'organizzatore, si presentano.

Comunque, per quelle rarissime volte in cui si presenta qualcuno, i party seguono rigorosamente la seguente organizzazione:

  • 18.00, arrivo degli invitati;
  • 18.00-18.50, guardarsi in silenzio negli occhi;
  • 18.55, vengono distribuiti i volantini del prossimo facebook party;
  • 19.00, party terminato, tutti a casa.
  • 19.05 tutti su facebook, a fare un'orgia via internet.

Iscriviti anche tu!

[modifica] Come uscirne

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche impossibile

Una volta iscrittosi su Facebook, non sarà possibile eliminare il proprio profilo, poiché gli incubi sono appena iniziati! Anche cambiando nome, sesso e nazionalità tutti sapranno di voi. Allo staff, che sa dove abitano e come si chiamano tutti i vostri cari, questo non piacerà affatto. Inoltre, Facebook crea dipendenza: entrare è facilissimo ma la parte dura è uscirne.

Quote rosso1 Possiamo arrivare a te e alla tua famiglia molto facilmente quindi registrati subito! Quote rosso2
~ Simpatico messaggio che appare subito dopo essersi tolti da Facebook

[modifica] Disintossicazione

Gli studiosi specializzati nel settore consigliano dei periodi di decompressione, ovvero transitare temporaneamente in siti come Badoo o MySpace, fino a convergere definitivamente verso Famiglia Cristiana. In alternativa vi è la possibilità definita dai falegnami "chiodo schiaccia chiodo" che consiste nel trovare qualche altro passatempo idiota che crei dipendenza alle vostre membra. Alcune alternative secondo la celebre rivista Il dito nellano:

  • Diventare schiavi di Uomini e Donne, il rinomato documentario quotidiano sui primati
  • Aiutare gli anziani ad attraversare la strada abbandonandoli poi nel bel mezzo della tangenziale
  • Disseppellire i morti e collezionarne i resti
  • Iniettarsi in vena forti dosi di abbbondante cccollla vvvinilica
  • Diventare il pusher di Tonio Cartonio
  • Minacciare di morte Roberto Saviano
  • Emulare Ed Gein
  • Rapinare i ristoranti McDonald's mostrando i relativi buoni alla cassiera
  • Richiedere alla chiesa la dilazione di pagamento sulle offerte della domenica
  • Incominciare a giocare in modalità multigiocatore online a Call of Duty: Black Ops
  • Farsi amica la vicina di casa di Andrew Howe

Purtroppo, da recentissimi studi effettuati presso i laboratori di emeriti studiosi, è risultato che tu, in particolare, non potrai mai uscirne... quindi rassegnati!

[modifica] Il menù offre diverse relazioni sociali

Facebook Errore
Errore reale. Qualcosa è andato male.

Sappiamo che Facebook può essere inteso come un groviglio di rapporti interpersonali finemente lavorati a mano, l'azienda non usa prodotti transgenici, l' unica pecca per la salute è data da alcuni additivi che donano al piatto un colore vivo tale da accendere l'interesse dei commensali, fra questi ricordiamo le applicazioni Bello o Brutto o Calcola il tuo IQ. I gestori offrono poi alcuni strumenti per permettere agli utenti di modificare il prodotto a loro piacimento, alcuni formulano degli interessantissimi test come Quale animale saresti? oppure quale animale sarebbe il tuo gatto se non fosse nato tale? ma anche cose più semplici come Quando sei nato?, che poi amalgamano sul piatto principale; si è parlato quindi della prima applicazione culinaria open-source. Sono diversi i conservanti permessi dai vertici, i singoli titolari decidono poi come e quando applicarli, alcuni utilizzano Amici in vendita ed altri Questione di ricompense, dipende tutto dal tasso di malware a cui è abituato l' organismo. Le relazioni sociali attuabili nei locali Facebook sono al contrario di quel che pensa la gente molto varie, alcuni infatti intendono la piattaforma come un luogo senza barriere dove ognuno si fa i cazzi degli altri; ma non è assolutamente così[citazione necessaria], ogni locale dispone infatti di angoli privati dov'è possibile attuare solamente relazioni aperte intestine perpetue, dove ogni utente può detenere una relazione aperta con se stesso, il quale ha una relazione aperta con se stesso, il quale ha una relazione aperta con se stesso, per cui lo stesso ha una relazione aperta con se stesso, che nuovamente è in una relazione aperta con se stesso...

[modifica] Particolarità

Facebook test cervello
Gli attendebilissimi test che dimostrano come l'utenza media sia composta da sfigati e gente come te.

Una curiosità di Facebook è quella di poter conoscere gente morta o non ancora nata con una semplice richiesta di amicizia. Alcuni fanatici sostengono che sia possibile conoscere gente in carne e ossa ma la loro attendibilità viene messa in dubbio.

Nel caso qualcuno riesca a uscire da questo giro di tossicodipendenti, avrà parecchie difficoltà a scrivere dato l'enorme utilizzo della terza persona singolare nella parte "Scrivi quello che stai facendo" con frasi tipo:

[modifica] Una strana concezione della morale

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Billy Ballo
LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Facebook.

Secondo Faccialibro chi guarda una mamma che allatta al seno un bambino (compresi quelli che pregano la Madonna) sono degli schifosi pornografi da sterilizzare immediatamente, ma per non fare la figura di quelli che negano la libertà di espressione permettono di esprimersi a molte altre categorie:

[modifica] Anche Silvio su Facebook

Facebook Berlusconi

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Leopardi e Foscolo su FB
Facebook, luogo di letterati.
  • Tutti su Facebook sono dei poeti[citazione necessaria].
  • Se su Facebook hai millemila amici non te ne vantare.
  • Nessuno può accedere a chat diverse e diventare un utente Gold o VIP.
  • Su Facebook darebbero tutti la vita per i propri amici[citazione necessaria].
  • A partire da oggi, gli utenti potranno connettersi con la tua pagina cliccando su "Mi piace" anziché su "Diventa fan". E sticazzi: una volta ero fan di Ligabue, adesso sono diventato frocio.
  • La chat di Facebook è più lenta della tua futura morte (che sarà anche dolorosa).
  • È dimostrato che ora gli adolescenti fanno il 200% di foto in più solo per metterle su Facebook.
  • I tuoi veri amici sono quelli che, il giorno del tuo compleanno, non ti fanno gli auguri in bacheca.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Documenti multimediali

Ma come sarebbe Facebook nella vita reale? Ecco un video che spiega molto bene a chi non lo conosce cosa sia il più famoso dei Social network.

Original video

[modifica] Collegamenti esterni



Le catastrofi che affliggono l'umanità

Persone e/o Animali Entità, siti e oggetti Inclassificate/Inclassificabili/Squalificate
Clicca su una categoria per espanderla.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo