FIFA

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

FIFA logo

Ed ecco il celebre motto della FIFA: "Per il bene dei nostri intrallazzi".

La FIFA o STRIZZA (in inglese FEAR, acronimo di Federatiòn International de Fraudolènte Association) è la Federazione internazionale che con piglio sicuro e mano nascosta dietro la schiena da sempre governa lo sport del calcio. Essa dirige tutte le manifestazioni intercontinentali pubbliche o private che riguardino il calcio, nonché le partite di calcio a cinque, di calcio a 8, di beach soccer, le partitelle della domenica e i tornei di Playstation fra amici.

Il calcio, per chi non ha vissuto sul pianeta terra negli ultimi duecento anni, è quello sport in cui bisogna prendere a calci un pallone di cuoio e spingerlo dentro una porta rettangolare a cui è ancorata una rete da pescatori. Per capirne di più guardate i video di qualche partita. Ma come direte voi, è tutto qui? Gioco scorretto, gol irregolari e arbitri nervosi? Ebbene sì, e da più di cento anni è lo sport più amato del mondo. Pensate gli altri.
La sede della FIFA sulla carta si trova a Zurigo, ma chiunque ci sia stato di persona sa che al civico corrispondente si trova un capannone abbandonato, forse per depistare le bollette di luce e gas. Il suo Imperatore è Joseph Blatter. Di essa fanno parte tanti nomi celebri e illustri giocatori del passato troppo vecchi per correre ancora senza suscitare l’ilarità del pubblico, campioni come Ariaga, Oriega, Paloza e Pizoza.

Football americano1

La FIFA è riuscita ad aggiungere nuove regole al calcio senza tuttavia sradicare l’anima di questo sport. Ed ora gustatevi questo placcaggio durante Brasile - Uruguay.

La FIFA da sempre organizza l’evento sportivo più importante che esista dopo le gare a chi mangia più hot dog: i campionati del mondo di calcio, una competizione appassionante dove le squadre di tutto il mondo si sfidano tra di loro, ognuna sperando di essere la squadra che la FIFA ha già in mente di far vincere. Il vincitore viene premiato con l’ambita Coppa del mondo, un trofeo in oro massiccio che rappresenta quattro uomini che protestano per un rigore.

[modifica] Storia

La FIFA venne fondata a Parigi nel 1904. All’inizio si chiamava solo FF, le vocali vennero aggiunte in seguito e al solo scopo di rendere il nome più pronunciabile. Il padre fondatore della FIFA, Sir Enzo Winchester Chivas Regal, pronunciò un sentito discorso alla presenza del notaio, di alcuni invitati e dell’addetto alle pulizie:

Wikiquote
«Oggi è un gran giorno, nasce la FIFA. Quest’organo ha uno scopo ben preciso e appena lo scopro lo farò sapere anche a voi. Grazie!»

Durante gli anni la FIFA si è sempre preoccupata di garantire grande spettacolo al pubblico amante del calcio, cercando di eliminare sovrastrutture inutili come regole obsolete, meritocrazia, sportività. Ecco le più importanti decisioni maturate da quest’organo nel corso degli anni:

Calciatori gay

Dopo il gol non è permesso esultare togliendosi la maglietta. È però consentito il bacio gay.

  • Nel 1910 viene abolita la pena di morte per l’allenatore della squadra perdente, un atto dovuto vista la impossibilità che si era di fatto creata nel reperire nuovi allenatori.
  • Nel 1914 si stabilisce che il numero di giocatori delle due squadre dev’essere undici: non è più ammesso reclutare nuovi giocatori sul posto, come si usava fare prima (Ehi, vuoi venire a giocare con noi? Più ne siamo e più possiamo vincere!).
  • Nel 1931 viene inventato il calcio d’angolo.
  • Nel 1935 la FIFA istituisce il servizio di raccattapalle. Prima quando il pallone usciva fuori si tirava a turno per chi doveva andare a riprenderlo e le partite duravano molto, molto di più.
  • Nel 1942 viene inventato il calcio di rigore e da allora i giocatori della Juventus non hanno mai più riacquistato l’equilibrio.
Calciatori che danzano

La FIFA ci tiene moltissimo al fair play'.

  • Nel 1950, altra mossa fondamentale: la FIFA istituisce il fuorigioco. L’epoca degli attaccanti che piazzavano le tende davanti alla porta avversaria in attesa di un lancio lungo del proprio portiere finisce definitivamente e improvvisamente le partite finiscono tutte con meno di 16 gol.
  • Nel 1956 alla figura dell’arbitro si aggiunge quella dei guardalinee. I giocatori hanno così molta più scelta tra chi mandare affanculo.
  • 1964: la FIFA dà il nullaosta alle sostituzioni, d'ora in poi chi ha i crampi non dovrà più continuare a giocare strisciando.
  • 1968: viene inventata la bandierina del calcio d’angolo. Prima al suo posto c’era un cactus.
  • 1981: Joseph Blatter diventa presidente della FIFA introducendo nuove elettrizzanti norme per rendere lo spettacolo più appassionante come il touchdown, i leoni sul campo di gioco e la lotta nel fango.

[modifica] Regolamento FIFA

Capitanplanet1

Le nuove divise degli arbitri approvate dalla FIFA.

Vedendoli giocare in campo sembra impossibile, eppure il calcio ha delle regole, dettate e poi imposte dalla FIFA.

1) Il regolamento FIFA prevede che per giocare a pallone debbano esserci:

  • Un pallone
  • Un campo di calcio
  • Un arbitro o meglio ancora qualcuno che dia l’idea di conoscere per sommi capi quello che sta facendo
  • Due guardalinee, oppure uno solo ma che corra molto e che si stanchi poco
  • Due porte di lunghezza non superiore ai 7 metri. Se le porte sono più lunghe di 7 metri allora i portieri devono essere alti almeno 3 metri e mezzo.
  • 4 bandierine ai calci d’angolo
  • 4 bandierine di riserva se si rompono quelle dei calci d’angolo
  • Uno sbandieratore di corte
  • Un menestrello
  • Un cestello da champagne

I dirigenti FIFA ammettono che alcuni elementi potrebbero essere stati aggiunti al solo scopo di allungare la lista.

2) Ogni partita viene divisa in due tempi da 45 minuti o, se il nome di uno dei due club è Milan, in un secondo tempo di durata variabile a seconda del risultato.

Galli che giocano a calcio

Ed ecco un'altra grande trovata della FIFA per aumentare lo spettacolo durante le partite: il combattimento tra galli.

3) Scopo di ciascuna delle due squadre è di far entrare il pallone nella porta avversaria. Vince la squadra che totalizza il maggior numero di reti o, in alternativa, che riesce a tirare il pallone attraverso un anello infuocato posto a bordo campo.

4) Un giocatore che commette un’azione scorretta contro un giocatore della squadra avversaria provoca l’intervento dell’arbitro che assegna un calcio di punizione alla squadra avversaria. La squadra avversaria può scegliere di non calciare la punizione e in quel caso il giocatore che ha commesso il fallo viene lasciato nelle mani degli avversari che ne fanno ciò che vogliono.

5) Il calcio di rigore viene assegnato in caso di fallo su un attaccante nell’aria di rigore. La decisione sul decretare se l’azione è da rigore o no spetta all’arbitro in base alla vicinanza, alla volontarietà e alla quantità di regali ricevuti.

6) Se il pallone viene lanciato oltre la linea di porta da un giocatore della squadra che difende, il giocatore della squadra attaccante dovrà battere un calcio d’angolo. Se una squadra batte più di 10 calci d’angolo in una partita vince un servizio di piatti.

Joseph Blatter1

Quando lo spettacolo scarseggia ci pensa il Presidente Blatter a portare l'allegria. Qui lo vediamo durante la partita Messico - Isole Tonga.

[modifica] Confederazioni

Alla FIFA fanno capo 6 diverse confederazioni, perché in una torta grande possono mangiarci in molti:

Forse cercavi
FIFA
FIGA
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo