Evangelion

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua Questa pagina parla di mogli di Adamo formato robotico. Forse cercavi Neon Genesis Evangelion?


Suzumiya spara
Ragazzina anime scioccata
Attenzione!!!

La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Eva02

I tre famosi barattoloni alla consegna degli Oscar del 2006.

Quote rosso1 Ma guarda, è di colore rosso! Non me lo sarei mai immaginato... Quote rosso2

~ Shinji sulla vagina sull’Eva di Asuka
Quote rosso1 Puttana Eva!! Quote rosso2

~ Gesù su Eva
Quote rosso1 Il completo controllo di quattro Unità Eva... se volessimo potremmo distruggere il mondo... Quote rosso2

~ Misato su Evangelion
Quote rosso1 Due pastiglie di viagra... se volessi potrei distruggere Misato... Quote rosso2

~ Kaji su Misato

Le Macchine da Combattimento Umanoidi Multifunzione Evangelion[1] (Eva per gli amici) altro non sono che degli enormi esseri dall'aspetto umano ma che, sotto l'armatura, somigliano preoccupantemente a Marilyn Manson. Vengono sviluppate dall'uomo, in particolare dagli scienziati giapponesi, principalmente per combattere gli angeli e per dimostrare la propria virilità e si calcola raggiungano livelli di potenza vicini alla testata sarda. Un errore di programmazione impone che i piloti siano quattordicenni, particolarità che favorisce le seghe mentali da parte di numerosi bimbominkia.

Non si spiega perché si chiamino macchine se in realtà sono esseri viventi, ma fatto sta che è così.

Ci sono rispettivamente cinque Unità Eva, più altre nove in omaggio.

[modifica] Eva 00

Eva06

I due primi Eva. Da notare il pessimo abbinamento cromatico.

Pilotato da Rei Ayanami. Essendo solo un prototipo costruito dalla FIAT con i pezzi avanzati della Duna e dalla Panda Special, è l'Eva più pollo di tutti e la sua utilità sul campo di battaglia si riduce a bersaglio semi-mobile per gli angeli, ruolo che gli riesce benissimo. Ammesso che Rei non stia cercando di farlo saltare in aria, ovviamente.

Inizialmente era dipinto ad acquerelli di un colore rivoltante, tipo un giallo ruggine, che a momenti lo faceva sclerare inavvertitamente. Viene in seguito, e grazie a Dio, ristrutturato per il semplice motivo che la sola sua vista provocava effettivamente più morti che l'attacco di un Angelo e sfigurava vicino al viola fèscion dello 01. Gli ingegneri della Nerf, anziché comprargli le Duracell eterne lo tingono di blu e bianco. Non che dispiaccia, anzi.

Sembra sia posseduto dall'anima della madre di Ritsuko Akagi, o da quella della prima Rei, o forse da un criceto idrofobo. Non che ci sia molta differenza...

[modifica] Eva 01

Eva07

L'Eva 01 durante la merendina pomeridiana.

Pilotato da Shinji Ikari. È il più trendy di tutti gli Eva, con il suo viola fashion fa morire dal ridere tutti gli Angeli che lo vedono, ma purtroppo per loro si sa, ride bene chi ride ultimo. È stato costruito con i resti di una papamobile, caratteristica che lo rende assai letale (e provoca crisi mistiche nel pilota, che viene colto da orribili spasmi e nelle situazioni di pericolo si raggomitola e si dondola con un sorriso beota) ed è impreziosito da un corno alquanto inutile quanto sospetto e due scatoloni sulle spalle che contengono un enorme paio di pile Duracell Ultra, mica delle zinco carbone come quello schifo dello 00. Dovrebbe essere solo un esperimento, ma di fatto è l'Eva del protagonista, e quindi non poteva che essere il più forte.

Ogni tanto, senza motivo apparente, va in fregola e comincia a urlare e dilaniare e divorare tutti gli angeli che gli capitano a tiro, atteggiamento non privo di conseguenze, come il ritiro del Nobel per la pace e la trasformazione in un Dio a fine serie. A causa del suo colore tremendamente "in" che fa tanto D&G viene spesso sfottuto, e si ritiene che questa sia la principale causa della sempiterna depressione di Shinji.

Si crede contenga l'anima di Yui Ikari, rimastavi imprigionata dopo aver fatto casini con il frigo bar di bordo. Questo spiega perché ogni tanto lo 01 va in berserk devastando ogni cosa; è l'effetto dei tranquillanti della Nerf che finisce. Non fate casini con i frigo bar di bordo delle armi "non convenzionali" più potenti del mondo. Provare per credere!

[modifica] Eva 02

Neon genesis evangelion031

L'Eva 02 in uno dei rari momenti in cui non è fatto a pezzi.

Pilotato da Asuka Soryu Langley, senza considerare una piccola comparsata di Kaworu Nagisa. Senza dubbio è l'Eva più figo e cazzuto di tutti, peccato che, somigliando al suo pilota, è anche un gran rompiballe. È stato costruito appositamente per il combattimento sulla base di un progetto sviluppato in comune con la Nerf, il Progetto Marduk e con i Ricercatori Infasil. Essendo poi assemblato dalla Ferrari le sue carene sono estremamente aerodinamiche, di un tipico colore rosso. Monta due Energizer Litium.

Viste tutte queste qualità non si spiega perché riesca sempre ad essere sodomizzato violentemente dall'Angelo di turno. Infatti, se all'inizio si monta manco fosse chissà chi, viene ben presto a galla che a combattere è più bravo Topolino. Non scherzarci troppo, Topolino è davvero bravo a combattere.

Toglierà il disturbo e verrà smontato in maniera definitiva solo nell'ultimo episodio, fagocitato dai quei birboni degli Eva Series. "E sarebbe anche ora...", è stato il solo commento dei fanboy e di chiunque.

Alla fine della serie viene rivelato che custodisce l'anima della madre di Asuka, ma è più evidente che invece contenga quella di Lapo Elkann. Questo spiegherebbe infatti la continua scomparsa della polvere dai mobili della Nerf e della forfora dalle spalle di Gendo.

[modifica] Eva 03

Pen2

Rappresentazione artistica dell'Eva 03.

Pilotato da Toji Suzuhara. Costruito dalla McLaren è completamente nero e, se possibile, più inutile dello 00. Infatti questa unità, subito dopo la costruzione, viene posseduta da un angelo e, anche se prima distrugge con facilità lo 00 e lo 02 (ma dai?), finisce per essere smembrata dalla furia dello 01, il cui pilota automatico si rivela essere molto più efficace di quello umano, e finisce per decorare piacevolmente la periferia di Neo Tokyo 3 con arti strappati e fiumi di sangue in quantità assai poco credibili.

In teoria Suzuhara, come qualunque altro essere umano, dovrebbe morire se privato della maggior parte del suo sangue, delle membra e con la testa ridotta a una poltiglia umida di ossa fracassate e materia cerebrale. Ma stranamente sopravvive perdendo solo gamba e braccio sinistri per poi scomparire nel nulla.

Non possiede nessuna anima al suo interno, solo un simpatico angioletto mangiauomini che ha il compito di terminare l'umanità.

[modifica] Eva 04

EvaSeries1

Questo è interessante, nel senso che non lo è per niente. A causa del suo divertente motore turbodiesel multijet a 12 cilindri a V (noto anche come ) di potenza superiore ai 10.000 cavalli, vale a dire quasi la metà di quelli del pick-up, implode ancora prima di essere attivato, fatto che gli attribuirà un importanza nella vicenda complessiva pari solo a quella di SGNÀP.

Appare nella serie televisiva per circa 0,0002 nanosecondi prima si svanire ma non importa, tanto era quasi uguale allo 03, solo completamente bianco. Vincerà in seguito l'oscar per l'attore non protagonista più inutile.

[modifica] Eva Series (05-13)

Evaseries

Quel sorriso mi ricorda qualcuno...

Queste nove unità sono tutte uguali e incarnano perfettamente il termine "carogna". Non hanno pilota umano, sono immortali, brutti, cattivi e, come se non bastasse, fanno la loro buona parte per scatenare l'Apocalisse. Vespa stava addirittura pensando di invitarli a Porta a Porta una sera o l'altra.

Appaiono nell'ultimo episodio di Neon Genesis Evangelion, giusto per ricordare ad Asuka di stare al suo posto e non rompere. In realtà all'inizio del combattimento lo 02 era in vantaggio, ma in seguito l'umbelical cable si è rivelato più inutile del solito, e gli Eva Series se lo sono divorato quando era spento. Capito ora cosa intendo per carogne?

Sembrano balene e sono addirittura più brutti dello 00 anche se, a differenza di questo, hanno anche la capacità di vincere e possiedono uno smagliante e disarmante sorriso, conferitogli dall'armatura al fluoro. Morbida come il pane, ma sbianca i denti come nessuna.

Sono equipaggiati con un'arma assolutamente inutilizzabile in quanto ingovernabile, così idiota che farebbe pensare a una possibilità di recupero da parte di Francesco Facchinetti, se non fosse che ha la capacità di prendere le sembianze della Lancia di Longinus e di sfondare con facilità l'AT Field e il cranio dello 02[2].

Altro fatto curioso è che, nonostante prendano inizialmente un fracco di botte, sembrano non risentirne, anzi sorridono bonariamente godendo dei loro masochistici sfracellamenti di ossa e budella. Potrebbe perciò essere interessante ipotizzare dunque che il loro colore bianco sia la conseguenza del ripetuto consumo di droghe pesanti.

[modifica] Eva Q

Evaq

L'eva più potente in assoluto. Quando appare lui tutti quanti se la fanno sotto dalla paura. Grazie ai suoi poteri psichico-effervescenti è in grado di annientare qualsiasi avversario semplicemente fissandolo (tecnica subdola, mentre ti fissa ti distrae e ti infila di nascosto una entry-plug effervescente nel retto uccidendoti lentamente per disidratazione...).

[modifica] Accessori

Eva08

L' EVA 01 intento a riflettere filosoficamente riguardo i suoi ultimi acquisti dal Catalogo Mediashopping per l'inverno 2003.

  • Entry-Plug: Dall'inglese "supposta", è il centro di controllo dell'Evangelion, commercializzata da Mediashopping. È collegato in maniera alquanto sadica al sistema nervoso dei mocciosetti, in modo tale che non appena l'EVA viene colpito dall'attacco di un angelo, un apposito sistema di feedback nervoso possa far immedesimare nella propria parte gli infanti piloti, trasmettendo ai loro centri nervosi le dolorose sollecitazioni a cui sono sottoposti gli sventurati mecha. Durante questa aberrante pratica, vengono filmate le loro isteriche espressioni di dolore per allietare e sollazzare i telespettatori da casa. Ai geni della Nerf non è mai saltato in mente di riprogettare questo dispositivo di feedback.
  • Dummy Plug: È uguale a un'Entry Plug, con la differenza che questa funziona solo col pilota automatico. È stata costruita allo scopo di non avere più a che fare con adolescenti con crisi mentali per il pilotaggio degli Eva. Gli ingegneri della Nerv sostengono di averci messo dentro la copia digitale dell'anima di Rei Ayanami, ma è falso visto che quando la Dummy Plug viene attivata l'Eva è molto più violento e pericoloso che in stato di Berserk, quindi si ritiene che dentro ci sia l'anima di Burzum.
  • Umbelical Cable: Letteralmente "cavo ombelicale" (peccato che sia infilato su per il culo), è la prolunga dei barattoloni. Costruita direttamente dalla Giappocina, ha una portata limitata e, in quanto si rompe sempre, anche un'utilità limitata. Diventa completamente superfluo quando l'Eva entra in modalità berserk e con l'impiego di un motore ma, siccome non siete nerd, non capirete mai cosa ho appena detto. MacGyver avrebbe saputo fare decisamente di meglio con due limoni e un filo di lana, ma quello si sa.
  • Progressive Knife: Alla Nerf non avevano idea di come chiamarlo, così pescarono un nome a caso da una boccia di due m³, e si vede. È semplicemente un coltellone della serie Miracle Blade III: Serie Perfetta potenziato oltre l'inimmaginabile, ottimo per tagliare angeli come fossero grissini. Utilissimo contro le terribili scatolette di tonno della Rio Mare.
  • Pallet Gun: Cos'è? Una specie di AK47 gigante che spara palline di plastilina, fantastico se si vogliono distrarre i nemici sotto gli otto anni. È costato alle Nazioni Unite il tanto da costruire sei Evangelion ed è assolutamente inoffensivo contro gli angeli. Quando alla Nerf hanno scoperto che non serviva a nulla ci sono rimasti male. Succede, quando usi un fucile mitragliatore contro esseri in grado di resistere alle bombe N².
  • Positron Rifle: Un'arma della madonna uscita direttamente da Doom che spara onde energetiche. Nonostante sia in grado di polverizzare un Angelo in un unico colpo, viene utilizzato una sola volta proprio contro quello che sapeva difendersi meglio. Per sparare una sola volta è necessaria l'energia elettrica (energia elettrica! non energie strane, magari del nucleare, hanno scelto proprio quella più banale!!) dell'intero Giappone. Quando manca misteriosamente la corrente a casa, ora saprete a chi dare la colpa.

[modifica] Altri progetti

[modifica] Note

  1. ^ Si, hai letto bene.
  2. ^ È inevitabile: l'Eva 02 non è adatto a vincere.
Nerv evangelion logo


StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 31 ottobre 2007
con 5 voti a favore su 5.


Strumenti personali