Eureka Seven

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Eureka da Eureka Seven.jpg

Eureka attonita dopo aver sorpreso Renton a segarsi perché non gliela dava.

Quote rosso1.png Mi dichiaro non colpevole! Quote rosso2.png

~ Dai Satō, accusato di plagio, su Eureka Seven.
Quote rosso1.png Sono incinta! Quote rosso2.png

~ Talho su preservativo bucato.
Quote rosso1.png Non reclamare le cose, ottienile! Solo così verrai ricompensato. Quote rosso2.png

~ Adrock Thurston su Movimento dei Forconi.


Eureka Seven (交響詩篇エウレカセブン Come dichiarare il proprio amore in sole cinquanta puntate) è un anime in cui un ragazzo e una ragazza, entrambi in preda a crisi esistenziali e seghe mentali a non finire, cercano di dichiararsi reciprocamente ciò che provano l'un per l'altra. Fallendo.
Dall'anime sono poi stati prodotti: una serie di manga, delle action figures snodabili, un album di figurine, delle pentole Mondialcasa, delle spillette, gadget che scorreggiano se stretti e dei rotoli di carta igienica con su stampati i volti dei protagonisti; quest'ultimi sono stati particolarmente apprezzati.

Quest'opera è stata successivamente importata in Italia dalla Rai su Rai4, dove, ogni sera, l'anime veniva trasmesso subito prima dei porno di seconda categoria, onde aiutare gli spettatori a soddisfare i loro desideri inappagati dopo la suddetta visione. Tale passaggio ha fortunatamente impedito alla Mediaset di mettere le sue sporche mani sull'anime, evitando così che i Gundam ivi presenti perdessero il solito sangue grigio.
Sì, sì, ci sono dei robottoni che sanguinano, ma non è un plagio di Neon Genesis Evangelion. Forse.

[modifica] Trama

Scena da Eureka Seven.png

L'effetto di un rapporto tormentato tra Renton e il gabinetto della Gekko-go.

Su un pianeta Terra alternativo, un enorme essere senziente metà vivo e metà minerale, denominato Scab Coral, si è schiantato sul pianeta, inglobandolo lentamente. Tipo Galeazzi. Sulle prime, gli esseri umani, pensando che il mostrouso ammasso tentacolare volesse invadere qualcuno dei loro orifizi, scapparono dal pianeta; lasciando che lo Scab Coral lo divorasse per intero.
Diecimila anni dopo, durante una scampagnata, il genere umano trovò un pianeta molto simile alla Terra, nella sua stessa orbita e con fauna e flora simili: non poteva essere il vecchio pianeta Terra[citazione necessaria], quindi lo ricolonizzarono daccapo. Come risultato dell'interazione tra lo Scab Coral e la Terra, ora il pianeta è perennemente circondato da delle strane onde verdi a chilometri da terra, dette Trapar per mancanza di inventiva. Grazie a uno speciale rivestimento, è possibile cavalcare tali onde con delle tavole da surf: coloro che praticano questo sport sono detti Reffer, ovvero "fattoni che non hanno un cazzo da fare tutto il giorno". Lo scopo dello sport è quello di cavalcare il più velocemente e il più a lungo possibile tali onde verdi senza sfracellarsi al suolo e, ad oggi, il campione di tale disciplina è un certo Holland Novak.
Egli è il capo di un'associazione chiamata Gekko State che crede che il pianeta sia un essere vivente e senziente, fa controcultura antigovernativa e stampa tali propagande su un giornale: il Ray=out, una specie di Cioè per Hipster, insomma. Tale credo ha preso il nome di Credo di Vodarak, i cui adepti devono venerare un non meglio identificato blob metaumano, radersi la testa a zero e impiantarsi abat jour verdognoli nel petto per essere ammessi. Tutto questo basta e avanza per comprendere perché il governo li perseguiti come cani, ma essi vanno ben oltre: si costruiscono dei robottoni con cui menarsi con gli altri robottoni del governo e, non paghi, assoldano nel loro esercito di skateari pseudorivoluzionari qualsiasi quattordicenne mentalmente instabile e con disordini emotivi di varia natura.


Manco a dirlo, il protagonista di quest'anime, Renton Thurston, corrisponde proprio a questa descrizione! Quando, un bel giorno qualunque, un robottone precipita in casa sua sfondandone il tetto, Renton, come qualunque altra persona, s'incazza a morte s'innamora della pilota. Ella si chiama Eureka e le sue caratteristiche più evidenti sono i capelli verdi, gli occhi fucsia e l'assenza di cognome.
Il resto dell'anime è composto da combattimenti tra robottoni ad alta quota, sparatorie, esplosioni, rivelazioni senza senso e avances fallite di Renton.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

Renton Thurston

Il protagonista principale, perennemente vessato da turbe mentali, come richiesto per prendere parte nel cast. I suoi genitori, consci di quanto fosse una palla al piede, l'hanno abbandonato in tenera età con le scuse più assurde, tipo "vado in laboratorio" o "sono morto". Così, se l'è dovuto prendere il nonno, che a malapena lo sopporta nella sua officina di riparazioni, dove il suo compito è quello di passargli gli attrezzi e rompere il cazzo.
Quando, un giorno qualunque, Eureka piove sulla sua casa e ne sfonda il tetto, Renton capisce che deve seguire il suo pene cuore e portare la sua idiozia altrove, precisamente sulla Gekko-go, sperando che la tizia coi capelli improponibili ceda alla sue avances.

Eureka

La coprotagonista, affetta a sua volta da svariati disturbi psichici, unico punto in comune con Renton. Il suo ruolo sulla Gekko-go era di pilota di uno dei robottoni mena-mazzate, poi è stata declassata a portasfiga per aver portato a bordo quel cataclisma di Renton. Alla fine, per qualche ignoto motivo, ella s'innamora di lui e convolano a nozze in un'isola sperduta, dove la loro idiozia congenita non potrà fortunatamente ledere più nessuno.
Eureka si scopre anche essere una roba malcreata dallo Scab Coral per avere interazioni con gli esseri umani, ma, dopo averli conosciuto meglio, il blob informe ha capito di star sprecando tempo e si è dedicato all'inglobamento dell'universo e al nerdismo su Dungeons & Dragons.

Holland Novak

Un reffer che ha passato la sua vita a surfare sulle onde verdi che ora, a causa delle radiazioni, ha già i capelli tutti grigi. È il leader della Gekko-go, una nave volante immensa, ma non abbastanza grande per contenere tutti i problemi adolescenziali di Renton ed Eureka insieme. Più volte cerca di liberarsi dei due ficcandoli in un robottone diretto in missione suicida, invano. Alla fine, capisce che la cosa migliore da fare è dare loro un preservativo e farli uscire; al resto avrebbe pensato la selezione naturale. Per questa intuizione, l'equipaggio lo premia con una lozione di colorante per i suoi capelli.

Bambini di Eureka Seven.jpg

Le tre pesti, di una simpatia tale che persino i pedofili ne stanno alla larga.

Talho Yūki

La vacca da monta di Holland. Si scopre incinta di suo figlio. E fine. Il suo ruolo nella trama è pari alla sua caratterizzazione: zero assoluto.

Maurice, Maeter, Linck

Tre orfani di una bruttezza paragonabile solo al fastidio che portano, peggio dell'orticaria. Eureka li ha raccattati dopo aver ucciso i loro genitori davanti ai loro occhi e il trio, ovviamente, ha pensato che stare con l'assassina della propria famiglia fosse la scelta più saggia e sicura. Questo la dice lunga sulle capacità mentali di quest'allegra famigliola. Per il resto, passano le loro poche comparse a insultarsi fra di loro o a perculare Renton perché è l'unico più sfigato e coglione di loro.

Dewey Novak

Sarebbe il cattivo. Circa. Tipo. Non si sa. Spara ai buoni, quindi dovrebbe essere l'antagonista, ma la trama non è molto chiara. Diciamo solo che ha soldi, potere e ama uccidere le persone a bordo di robottoni. La sua killer prezzolata è una certa Anemone, un'altra schizzata presa dal carrozzone per il manicomio. Odia Holland perché sulle copertine di Ray=out sembra sempre più figo di lui e, per questo, ogni occasione è buona per scatenargli contro un olocausto. Il tutto, con il denaro dei contribuenti.

Anemone

Capelli assurdi, occhi improponibili, assenza di cognome e flip cerebrali. Ricorda qualcuna? E sì, lei è un'altra persona generata dallo Scab Coral per capire meglio gli esseri umani, come Eureka. La differenza sostanziale tra loro due è che lei preferisce uccidere le persone e poi provare a comprenderle. Come biasimarla?

Norb

Di lui basterebbe dire che professa di credere che la Terra sia un unico, enorme essere vivente, che ha fondato un culto su questa sua convinzione e si è impiantato, con un kit de l'Allegro Chirurgo, una lucina verde nel petto rubata a un semaforo. Ciononostante, è la persona più sana di mente nell'intero anime.

[modifica] Curiosità

  • Dall'anime è stato tratto anche un film, col finale diverso però. E ciò è un'ulteriore prova del fatto che non sia una scopiazzatura di Neon Genesis Evangelion. O forse è il contrario.
  • Eureka è così disperata da spacciare i tre orfani per figli suoi pur di liberarsi di Renton e lui è così cretino da crederci pure.
  • Verso la fine dell'anime ad Eureka spunteranno fuori delle ali verdi da insetto. Tali ali, in un mondo dove tutti possono volare grazie alla tecnologia, riveleranno avere la stessa utilità del cercare di spegnere il fuoco con la benzina.
Strumenti personali
wikia