Empoli

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzi neri.jpg

Tipici abitanti di Empoli.

Empoli è una ridente cittadina in provincia di Empoli, città tristissima. Famosa per le discoteche, i locali e la vita notturna della città, Empoli si è spesso proposta come capitale d'Italia. Era questa la battuta.

[modifica] Gli empolesi

Gli empolesi sono un popolo di acculturati, fisici e matematici che frequentano grandiose accademie. Si narra che l'empolese medio se inserito di sabato pomeriggio in un conglomerato di persone riesca a trasformare i propri vestiti in vestiti firmati con la sola forza del pensiero.
Gli empolesi sono soliti fare "un giro" in Empoli, modo di dire dato dal fatto che il centro storico, e anche centro commerciale naturale, è formato da un quadrilatero di vie comprensivo di Piazza de' Leoni; gli uomini fanno il giro d'Empoli in senso orario, le donne in senso antiorario ("e sennò come fai a beccà").

Per gli empolesi è d'obbligo fermarsi di colpo nelle vie per parlare tra di loro: camminare e parlare assieme sarebbe infatti uno sforzo insostenibile.

Ad Empoli è molto diffusa una malattia dei piedi, il pedigree. Suddetta malattia impedisce di camminare per lunghi tratti. Per questo l'empolese medio cercherà di parcheggiare più possibile vicino al luogo dove deve andare, incurante del fatto che la macchina sia un doppia/tripla fila, o addirittura parcheggiata nel mezzo di una rotonda.

[modifica] Storia

Bombardamento Empoli 1943.jpg

Sopra ecco a voi lo skyline di Empoli (dicembre 2005; 1943 è il numero della foto).

Empoli fu fondata dal barbone di "Sotto Ponte" circa 100 anni or sono. È bastata una sua sentenza universale alla fattoria "Il Carciofo" di Pasolini per creare un immensa distesa su cui fu eretta questa città. Vista dall'alto Empoli ha una forma di una O o di un S o di un drago, dipende da come si guarda: se con gli occhi chiusi, con gli occhi della fantasia o con quelli dell'LSD.

A partire dagli ultimi anni del secolo XX Empoli ha subito un fenomeno di immigrazione che in confronto le grandi emigrazioni italiane degli anni '40 e '50 sono una gita domenicale. Chi ha l'occasione di passare per le strade di Empoli verso sera, constaterà che la popolazione è costituita in questa maniera:

[modifica] Dizionario: tipiche espressioni

  • Diaane!: pluriabbreviativo di Diahane, alias Dio C*ne
  • De una fia: tipica espressione esclamativa rafforzativa
  • De una sega: sinonimo della precedente espressione
  • Deunapopodisega: rafforzativo della precedente espressione
  • De un affare: altro sinonimo
  • De una potta: idem
  • De una semprice: idem con patate, anzi con carciofi visto che si parla di Empoli
  • Melone: usato dall'empolese al posto di mortadella
  • Popone: usato dall'empolese al posto di melone
  • Giapponi: nome popolare per le noccioline americane tostate
  • Bischero: persona poco intelligente
  • Cappellone: film western
  • Sigarino: Clint Eastwood, ma da qualche anno anche Pino Vitale
  • I' pimpero: gli'è i nome dì pisello (nome storico che s'usa ancora)

[modifica] Grandi opere e luoghi di culto

[modifica] Ì Cooppone

Ì Cooppone è stato eretto per soddisfare le note manie di gigantismo degli empolesi, che dopo lo stadio che racchiude mezza città non potevano di certo fare a meno di tre uscite della superstrada e di un centro commerciale da 9000 posti auto, 14000 dipendenti e circa 9,2 clienti al giorno.

Probabilmente la sindaca all'inaugurazione si dimenticò che non si trattava di una nuova moschea, e quindi invitò ogni singolo empolese ad andare in pellegrinaggio ogni sabato all'interno del Cooppone.

Quote rosso1.png Maremma mpestata, ora o come si chiama sto tabernaolo che è venuto fori?? boh, visto che è quasi nella zona industriale di' terrafino.. fra i campi.. boh, si chiamera CENTRO-EMPOLI Quote rosso2.png

~ La sindaca all'inaugurazzione (dopo un raro momento di lucidità post-sbronza)

Questa dichiarazione della sindaca all'inaugurazione, oltre a suscitare un applauso spontaneo di commozione nel pubblico e un lancio di reggiseni verso l'amata politica locale, creò una certa perplessità e un forte senso di spossatezza unito a diarrea fulminante tra i presenti.

[modifica] L'ospedale novonovo

L'ospedale novo novo è l'ultima grande opera di questa grande città piena di grandi uomini. Si chiama novo novo perché sorge accanto all'ospedale novo, sulle rive alluvionate dell'Arno. Di fatto non ancora completato, non operativo, non arredato e non in funzione, è stato inaugurato circa due settimane fa anche se ancora non è possibile accedervi.

[modifica] El Dindondero

El Dindondero è una paninoteca situata in Piazza de' Leoni (che si chiama così giusto perché ci sono dei leoni di pietra come decorazione della fontana centrale, ma nessuno ne conosce il vero nome), dove i giovani si ritrovano durante il pomeriggio per consumare patatine fritte a gogo e per stare un po' a sedere, data la mancanza di panchine pubbliche per le vie della città. In questo locale, tra l'altro, si può accedere ad una pietanza tipica empolese, che pochi hanno il fegato (nel vero senso della parola) di provare: le patatine fritte con la Nutella, una vera e propria botta di salute che da millenni or sono delizia il palato dei valorosi che osano assaggiarla.

[modifica] Clima

Il clima empolese è il classico clima continentale-caraibico grazie al ridente effetto serra le temperature invernali oscillano tra i 20 e i 45 gradi, mentre in estate la temperatura cala fino a raggiungere i -10 creando uno strato di ghiaccio che si scioglie soltanto ad autunno inoltrato.
Ad agosto vi è la stagione dei monsoni empolesi venti caldi da ovest che provenendo da Pisa puzzano incredibilmente di merda, venti che raggiungono i 200 nodi stabili e che danno origine al fenomeno unico al mondo dell'Arno che arretra verso Firenze.
alcune serate invernali possono essere piacevolmente scosse dalle tempeste di cipolle che piovono allegramente da Certaldo.
C'è da dire che ad Empoli non ci sono mai temperature tipo 18°C, cielo sereno, leggera brezza, umidità 25% ma la temperatura passa bruscamente dai 2-3°C della stagione invernale (dal 10 ottobre al 10 maggio) ai 35°C della stagione estiva (11 maggio - 9 ottobre).
Di notte le temperature scendono di soli due gradi quindi in inverno si può uscire la sera per prendere una birra con 0°C all'ombra, mentre d'estate anche alle 2 di notte ci sono 25°C e se non sei vestito leggero basta chiudere gli occhi e sembra di stare a Bombay.
Siccome a Empoli c'è una fogna a cielo aperto chiamata "Fiume Arno" l'umidità rimane fissa al 70-80%, tanto che per avere a disposizione acqua distillata basta comprare un deumidificatore che in un oretta estrarrà dall'aria almeno mezzo litro d'acqua! (provare per credere).

[modifica] Sport

Empoli è una delle poche città a vantare uno stadio da 25.000 posti e passa, che può quindi contenere metà dei suoi abitanti, compresi gli animali domestici (è come se la Bombonera di Buenos Aires potesse contenere 7,500,000 di spettatori). Lo Stadio Comunale Carlo Castellani ospita molte attività fra le quali il calcio, il football, il soccer, il subbuteo vivente, e un concerto di Gianni Morandi ogni 10 anni.

[modifica] Cultura e scuola

Da quando è stato aperto il centro commerciale le scuole hanno avuto un disastroso calo di presenze.

La sindaca ha inoltre escogitato un sistema tramite regolamento comunale per far si che a tutte le mamme empolesi sia assegnato l'asilo nido più lontano da casa per far meglio apprezzare la nuova bellissima viabilità fatta di tante rotonde e giramenti (di palle) con liste di attesa cosi lunghe che nel frattempo un bambino ha iniziato l'università.

[modifica] Modi di fare, atteggiamenti ecc ecc

Gli empolesi, giovani e vecchi nel loro tempo libero sono soliti ritrovarsi nelle botteghe; come funziona: i vecchi lo fanno praticamente ogni giorno i giovani solo il sabato mattina, si stabiliscono in una bottega, qualunque essa sia calzolaio, barbiere, negozi di musica, camiciai ecc ecc e ci stanno a ore a chiacchera con il titolare del negozio, importunando i clienti urlando, discutendo fino a che non s'è fatta ora di cena/pranzo. Gli argomenti trattati sono sempre gli stessi calcio, politica e fia, il più delle volte tirando delle cazzate incredibili soprattutto sulle fie.
Inoltre è possibile notare che, appena il classico gruppo di empolesi lascia un posto dove questi hanno trascorso almeno 5 minuti, è visibile una pozzanghera in terra, formata dai molteplici sputi e scaracchi che gli empolesi sono soliti tirare a terra. Spesso senza motivo. Altro fatto di grande rilevanza è la recente attitudine empolese nel farsi le risvolte a pantaloni, jeans, leggins, peli del pipi e parti del corpo varie. Alcuni pensano che si tratti di un rito propiziatorio per l'invocazione di una piena dell'Arno, o di un secondo diluvio universale.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • È una delle zone più tranquille d'Italia come si può constatare dalla sua curva dello spazio-tempo.
  • I giochi più praticati sono le arti marziali, il calcio e la famosa gara a dare fuoco alle scorregge.
  • Empoli ha una delle squadre di calcio più potenti d'Europa ma suoi cittadini tifano impietosamente per la Juve.
  • Nella riorganizzazione urbana ad Empoli sono i primi in Europa, ci sono voluti 3 anni per ripassare di blu le strisce dei parcheggi che già esistevano.
  • Tutti i cittadini di Empoli adorano e riveriscono in maniera spropositata il proprio sindaco.
  • Le lavatrici di Empoli si rompono subito causando un allagamento nelle abitazioni della città,i ragazzi infatti girano per il paese con i pantaloni risvoltati.
Strumenti personali
wikia