Emù

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pandasatanico
Attenzione!!!
Il WWF ha dichiarato questo articolo politicamente scorretto nei confronti della natura.

Se non vuoi diventare tu stesso una specie a rischio corri ad adottare un Panda!

Wwf
DSC01017

Un emù all'attacco.

Gli emù sono delle pacifiche macchine di morte utilizzate dai comunisti per colonizzare il Kazakistan. L'efficacia dei volatili fu tale che non solo da allora il Kazakistan è comunista, ma pullula di pinguini.

[modifica] Nascita

La storia della nascita degli emù è controversa e priva di fonti certe. Altuni pittogrammi rupestri ritrovati in antiche foreste di tampax in Mongolia fanno pensare che siano nati per gemmazione da un mucchio di cadaveri di emo, questo spiegherebbe il motivo secondo il quale gli emo hanno questo appellativo, ma non spiega il perché e la circonferenza.

Altra teoria, formulata da Gesù durante un droga party, asserisce che essi in realtà siano esseri umani più sviluppati e intelligenti, dimostrando questo fenomeno nel 56 ottembre 1975 PCI quando scoprì che nessuno di loro era democristiano e scriveva usando le kappa. La seconda, è la teoria attualmente più accredidata dalle bertucce giapponesi e dai vetrai.

[modifica] Caratteristiche

Caratteristica principale degli emù è che in realtà sono delfini a forma di uccello in grado di respirare sulla terra ferma ma non in grado di volare e nuotare. Hanno un'escrescenza della lunghezza di circa 45 cm sulla sommità del corpo. La testa è situata più in basso, invece, ed è attaccata a un collo lungo quanto un bambino cinese. Hanno due zampe, che usano per camminare, e certe volte per costruire trappole mortali. Il loro becco è in grado di uccidere un colibrì con un morso ben sferrato. La loro altezza varia in base al governo italiano. Non hanno braccia, ma se le avessero sarebbero situate ai lati del corpo. Gli emù sono ghiotti di Pepsi e latte al cioccolato, ma non disdegnano la birra e le biciclette.

[modifica] Razze

Gli emù si distinguono in diverse razze, ognuna con un carattere proprio e discriminante. Vediamo quali.

  • Emù di nome Giorgio:
Emu3

Un emù di nome Giorgio mentre cerca di addentare il Guatemala.

Sono emù pericolossissimi. Assetati di sangue e latte al cioccolato, sono in grado di uccidere anche 20 uomini con un solo fendente di spada. Il fatto che siano privi di braccia ne limita la pericolosità. Sono celebri perché usati come truppe di fanteria dai comunisti mongoli per conquistare il Kazakistan. Si sono estint tutti a causa di una burla colossale: Fandogli credere che la Coca Cola e la Pepsi siano uguali.


  • Emù di nome Gerardo:

Sono emù saggi e colti. Inizialmente, erano impiegati in scuole, atrii, università, ospedali e distributori di pepsi come insegnanti, medici e dottori. Alle elezioni del 98 Smarzo 19838 DC il partito degli emù di nome Gerardo (il partito degli emù di nome Gerardo) insorse, conquistando con un colpo di mano il vasto impero mongolo e buona parte di Arcore. In seguito, morirono tutti di dissenteria dovuta a inquinamento nei condotti fognari di Pechino.


  • Emù di nome Pierferdinando e quelli di nome Emilio:

Questi invece sono geneticamente imparentati con gli emo, infatti vengono riconosciuti come i loro progenitori. Infatti, erano creature portate all'own, alla depressione, al piangere per ogni puttanata e avevano gusti musicali pessimi. Essi, inoltre, scrivevano con il linguaggio SMS, e per questo furono cacciati via dalla Mongolia. Proprio per l'origine dei loro progenitori, si è soliti chiamare gli emo con la storpiatura del termine mongolo in turcomenno, infatti la parola che noi usiamo ora è mongoloidi.

[modifica] Estinzione

Emo emu

L'emù Emilio, mascotte ufficiale degli emo e dei lanciatori di carrube.

Gli emù si estinsero tutti a causa della collisione di Giuliano Ferrara con la Mongolia, a parte quelli di nome Pierferdinando e quelli di nome Emilio, che erano stati esiliati e quindi si salvarono. Ma è possibile trovare anche altri emù in giro per il mondo, basta cercare bene e usare una lattina di pepsi, di cui sono ghiottissimi, come esca.






[modifica] Gradi di parentela

Dodo

Un parente dodo, probabilmente lo zio di un emù di nome Giorgio.

Gli emù sono uccellacci imparentati di un grado strettissimo con i potenti struzzi e dodo, informatevi.







[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia