Edinson Cavani

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Edison con faccia di Cavani

Edison Cavani

Quote rosso1 Sì, è proprio così, dalla regia mi confermano la presenza di un gorilla in campo. Quote rosso2
~ Commentatore di Sky calcio su Cavani.
Quote rosso1 Tranquillo Edinson, quest'anno vinceremo tutto! Quote rosso2
~ Aurelio De Laurentis nelle stagioni 2010 - 2011, 2011 - 2012 e 2012 - 2013

Edinson Cavani (* Betlemme, 25 Dicembre 0) detto anche "El matador" per un incidente con un toro che gli ha distrutto i denti in giovane età è un immigrato clandestino uruguayano, dodicesima reincarnazione del Cristo, giocatore di calcio della Società Sportiva Calcio Napoli oltre che prima fonte di reddito, insieme a sua moglie e al collega Marek Hamsik, dei taccheggiatori napoletani.

[modifica] Biografia

Cavani Vitaldent

Cavani è stato anche testimonial di una nota[citazione necessaria] catena di studi odontoiatrici

Nato in Uruguay all'età di 14 anni da madre vergine e padre ignoto, studia per diventare falegname ma casualmente inizia la carriera calcistica come spettatore. L'allenatore del Danubio (noto fiume sudamericano) è il primo a notare le sue capacità tecniche e decide di inserirlo in squadra. Qui si ambienta subito e viene soprannominato El Botija (la bottiglia) a causa della sua dipendenza dall'alcol. Durante l'adolescenza riceve diverse visioni che segneranno per sempre la sua vita. A 17 anni gli appare Santa Chiara che gli impone di diventare un calciatore miliardario per compiacere Dio. Due mesi dopo San Domenico gli ordina di appiccare il fuoco a una sinagoga.

La sua fervente fede lo porta a diventare un Atleta di Cristo e un predicatore. Nel 2008 il primo miracolo: viene convocato in nazionale dall'allenatore Giovanni Battista.

[modifica] Carriera

Cavani Stupito

Edinson Cavani stupito per aver trasformato l'acqua Lete in vino.

Dal Danubio viene ceduto al Montevideo e poi al Televideo, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Dopo appena 3 anni di attività in Uruguay in cui colleziona 0,4 presenze e 12 gol sulla Play Station, viene notato da un talent scout del Palermo e acquistato per una somma considerevole: 1500 euro e una bicicletta usata.

[modifica] L'arrivo in Italia

Dopo essere sbarcato a Lampedusa come profugo, viene tesserato dal Palermo. Comincia ad allenarsi col resto della squadra e nella prima stagione mette a segno importanti gol di cui però solo lui si ricorda. La sua fede lo porta ad avere, anche in campo, visioni mistiche. Non di rado infatti viene sorpreso a parlare con l'onnipotente alzando al cielo le mani e intonando un'Alleluja.

Tradito da Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, nell'estate del 2010 viene ceduto al Napoli per 30 denari. Arrivato nel capoluogo campano si converte al sangennaresimo tra l'esultanza della folla. Nel marzo del 2011 sposa Maria Maddalena con la quale progetta un viaggio di nozze in Francia a Rennes-le-Château. Ma a Napoli avviene anche la sua consacrazione calcistica: mette infatti a segno un'impressionante serie di gol, spingendo la squadra in Champions League e vincendo la classifica marcatori. Successivamente dichiarerà:

Wikiquote
«Sono solo un umile servo di Cristo, se vivo, mangio, bevo e cago è solo grazie a lui.»

[modifica] Curiosità

  • Cavani ha un fratello maggiore che si chiama Guglielmone. A me questa cosa fa ridere.
  • È arrivato al quarto posto ai Mondiali di calcio del 2010, perché tale era il volere di Dio.
  • Cavani non è un travestito.
  • Cavani prega Dio dopo ogni goal che segna, spesso la cosa è molto demoralizzante per i suoi compagni che devono aspettarlo per 30 minuti prima che ritorni nella propria parte del campo.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo