Dylan Dog: Dead of Night

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Giuda ballerino! Quote rosso2.png

~ Tiziano Sclavi vedendo il film
Quote rosso1.png Nemmeno nelle mie peggiori sceneggiature sono arrivato a tanto! Quote rosso2.png

~ Tito Faraci su Dylan Dog - Il film

Dylan Dog - Il film è l'ultimo capolavoro del maestro Bruno Liegi Bastonliegi, prodotto direttamente per il mercato dei DVD pirata.
Ha vinto un Premio Oscar come Miglior adattamento cinematografico di un albo di Mister No.

[modifica] Trama

Brandon Routh Superman.jpg

Dylan Dog così come compare nel film.

Dylan Dog ha abbandonato il lucroso mestiere di Indagatore dell'Incubo dopo che la sua ragazza è scappata col Fantasma Formaggino, suo acerrimo nemico. Sbarca il lunario occupandosi di casi banali di corna, ricatti e traffico internazionale di dopobarba al mughetto.

A causa di fastidiosi problemi legali ha dovuto cambiare le sue abitudini:

  • Guida una Fiat Uno (il Maggiolino Wolkswagen® è un marchio registrato).
  • Porta le infradito (le Clarks® sono un marchio registrato).
  • Veste una camicia hawaiana (le camicie rosse® e le giacche nere® sono marchi registrati).
  • Si è trasferito a Cinisello Balsamo (Londra® è un marchio registrato).
  • Non cura la propria igiene intima (i bidet® sono un marchio registrato).

Il clarinetto ce l'ha ancora, ma lo usa per grattarsi le chiappe.

È un Dylan segnato dalla vita e abbruttito dagli steroidi, che gli han fatto mettere su due spalle da giocatore di rugby ma di contro gli hanno procurato una paresi facciale che l'ha condannato alla monoespressività. Decide tuttavia di tornare in attività per sventare i perfidi piani di Giorgio Mastrota, che vuole risvegliare il demone Belial per vendergli un set di pentole. Per i restanti 55 minuti di pellicola verrà corcato di botte da chiunque.

[modifica] Altre differenze con il fumetto

[modifica] Groucho

Groucho non appare nel film perché è un pagliaccio, ma non per questo si presta a pagliacciate di questo livello. È rimpiazzato da Marcus, un tizio così irritante che è un sollievo vederlo finire sbranato dopo cinque minuti. Vero e proprio Eddie Murphy bianco, Marcus torna in vita come zombie e passa il resto del film a urlare e fare battute del cazzo nei momenti meno opportuni.

Confronto Dylan Dog - Brandon Routh.jpg

Manco la riga dei capelli hanno azzeccato...

[modifica] Bloch

L'ispettore Bloch non compare perché è morto. Del resto aveva smesso di respirare nel '53.

[modifica] Le gnocche

Le gnocche non ci sono. Dylan, di solito un mandrillo talmente arrapato che strapperebbe i vestiti persino a Madame Trelkovski, in questo film ha fatto voto di castità. L'unica rappresentante femminile è la brutta copia rachitica di Paris Hilton, una nana che arriva sì e no all'inguine di Dylan. Non che la cosa sia priva di vantaggi.

[modifica] I cattivi

Scordatevi Xabaras, Mana Cerace e Jenkins. I cattivoni del film sono:

Vignetta - Dylan Dog spara.jpg

Dylan manifesta la propria approvazione al regista del film.

[modifica] Le esclamazioni di Dylan nel film

Wikiquote.png
«Corpo di mille balene!»
Wikiquote.png
«Diavoli dell'inferno!»
Wikiquote.png
«Cribbio!»
Wikiquote.png
«Corbezzoli!»
Wikiquote.png
«Porco Dio!»
Wikiquote.png
«Enlarge your penis!»
Wikiquote.png
«SHAMALAYAAAAAAN!»

La storica esclamazione "Giuda ballerino!" è stata provata durante le riprese, ma poi accantonata perché Brandon Routh non riusciva a imparare a memoria la battuta.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Dopo aver visto il film Sergio Bonelli è morto e Sclavi ha ricominciato a bere.
  • Per un errore di traduzione Dylan viene chiamato Dailan o anche Fernando.
  • Nel film Kurt Angle recita in costume da wrestler per sentirsi a suo agio.



Strumenti personali
wikia