Duran Duran

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png This is planet heart, you're looking at planet heart! Quote rosso2.png

~ Simon Le Bon indica Marte
Quote rosso1.png Bop, bop, bop, bop, bop, bop Quote rosso2.png

~ I testi tipici dei Duran Duran
Quote rosso1.png I'm hungry like the wolf Quote rosso2.png

~ Simon Le Bon dopo tre ore di colazione all'Hotel 5 stelle in Papua Nuova Guinea, mentre dei contadini che non mangiano da 6 giorni lo osservano
Quote rosso1.png All she wants is, All she wants is, All she wants is, All she wants is Quote rosso2.png

~ John Taylor e Nick Rhodes non concluderanno mai questa frase a causa del Parental Advisory
Duran Duran.jpg

Ecco i Duran Duran. Qui sono ritratti quando John, Roger e Simon lavoravano per i carabinieri, Nick Rhodes per un'acciaieria e Andy faceva il fighetto nei bar di Birmingham vestito da Fonzie.

I Duran Duran sono un gruppo di animali vertebrati caratterizzati dall'abilità di suonare ed emettere versi e dall'incredibile capacità di attirarsi milioni di seguitori, specialmente umani[citazione necessaria] di sesso femminile. Il loro sound composto in modo massiccio dai sintetizzatori li ha resi gli eredi perfetti della scia musicale lanciata da Pippo Franco[1] e dai Moda Passeggera. Il loro gruppo è composto da cinque animaletti principali e almeno una dozzina di tizi nella foto.

Grisu.jpg

Il più grande fan dei Duran Duran. Notare il ciuffetto tipo John Taylor e il travestimento new romantic.

[modifica] Storia

[modifica] Inizi

I Duran Duran nascono a Birmingham nel 1978 da due compagni di liceo, Johnny Bravo Taylor e Nick Rhodes, il primo suonatore di fisarmonica e il secondo di pianoforte di rutti e scoregge. Alla formazione si aggiunge un ragazzo che sarà in seguito identificato dai fans come il primo "tizio nella foto". Tuttavia, John e Nick sono troppo oscurati da questo tizio[2], così lo scacciano e prendono al suo posto un chitarrista di nome Andy Taylor, perchè invece di un cantante al gruppo serve un chitarrista. Poi si aggiunge un entità aliena detta "batterista", cioè uno che non compare mai nei video e si tiene in disparte nei concerti. Codesto batterista porta il nome di Roger Taylor. Insomma, ormai il gruppo ha tutto tranne un cantante. Allora, mediante loschi traffici, riescono ad ottenerne uno, un animale dalle zampe affusolate chiamato Simon Le Bon.

Quote rosso1.png Ci sembrò Elvis Presley Quote rosso2.png

~ John Taylor rende nota la sua miopia
Simon Le Bon.jpg

L'incredibile somiglianza[citazione necessaria] di Simon Le Bon ed Elvis Presley.

Il gruppo ora necessitava di un nome. Fu proprio John a trovarlo:

Quote rosso1.png Hey, ragazzi! Ho visto ieri sera un film in TV, si chiamava Barbarella. Mi ha colpito in particolare il nome dello scienziato cattivo, Durand Durand. Possiamo chiamare così la nostra band? Quote rosso2.png

~ John Taylor agli altri membri del gruppo
Quote rosso1.png Hai fallito il gay test! Quote rosso2.png

~ Simon Le Bon su "Barbarella"

Comunque, gli altri membri furono d'accordo e si decisero a pubblicare un album di inediti. L'album uscì nel 1981 con l'originale nome di "Duran Duran". Ebbe moltissimo successo e fu candidato ai Grammy Awards come "Nome d'Album Originale", ma perse conto "McCartney II - La Vendetta" di Sir Paul McCartney.

[modifica] Il successo

Reduci di tale successo, i Duran Duran si misero a girare film pornografici che fecero passare in Tv con il nome assurdo di "videoclip". In particolare uno, "Planet Heart", fu censurato per l'eccessiva violenza carnale: si vedeva Simon Le Bon a petto nudo disteso su un tavolo che cantava.

Non contenti di aver spiazzato la neonata Playboy Channel, decisero di pubblicare un secondo album, dal nome "Rio". Questa volta, Simon & Co tirarono fuori il meglio[citazione necessaria]: si vide Simon Le Bon correre in mezzo alle foreste del Vietnam Sudorientale, vestito di tutto punto, cantando "sono affamato come un lupo" con dei poveri negri che lo guardano scazzati.

Oppure, si vedono tutti i membri del gruppo che chiedono a qualcuno di indefinito di tenere da parte una preghiera per il giorno che verrà, mentre fanno i bagni termali in Canadafrica.

O, addirittura, si vede il Simon che canta sulle note di "Rio" sopra al Titanic, guidato da Roger, che, oltre a suonare la batteria, sa pure guidare una barca. Vicino a lui, tramortito, Schettino.

Dopo altri due album, di cui un live, i cinque vennero, pensate un po', a Sanremo, chiamati come ospiti insieme agli Spandau Ballet, e ai Frankie Goes To Hollywood. Le loro esibizioni furono le più seguite, perché negli anni '80 di Sanremo non gliene fregava più niente a nessuno.

Era il 1985 e i Duran Duran pubblicarono anche la colonna sonora del film "James Bond che spara ai talebani sulla torre Eiffel", che raggiunse il n°#987654321 negli USA e il n°#1 nella classifica del Laos. In Italia, raggiunse il massimo piazzamento #0,785634 periodico e fu un successone persino in Svistria e Unghelacchia.

Andy Taylor sbadiglia.JPG

Andy Taylor sbadiglia ad un concerto.

Subito dopo, Andy e John se ne andarono e formarono la Stazione di Potere, gruppo terrorista composto anche da altri musicisti cattivi con lo scopo di conquistare il pianeta Terra. Tuttavia, grazie alla tempestiva azione di Simon, Nick e Roger, che fondarono una regione della Grecia chiamata "Arcadia", la conquista venne bloccata.

John, pentito, tornò dai Duran Duran, mentre Andy finì nei video di Belinda Carlisle a prendere il caffè al bar suonando la chitarra elettrica [3].

Roger, stanco di essere messo in disparte, decise di andare in campagna e abbandonò la batteria, venendo sostituito da tale William Campbell, ovvero un altro tizio nella foto.

Dopo un album funk e uno di genere indefinito, contenenti canzoni dai testi ricercato come "Vertigo (Fai La Demolizione) feat. Damiani Demolizioni S.p.A.", "Non Voglio Il Tuo Amore (Fai Uno Sconto Sul Prezzo Del 50% E Forse Ci Ripenso)" e "Tutto Quello Che Lei Vuole È (...)", i Duran Duran cambiarono il loro stile anni 80 per indossare qualcosa di più anni 90. Un po' perché ormai erano entrati negli anni '90, un po' perché avevano voglia di pubblicare altri album.

Durante tutti gli anni '90 furono impegnati a registrare roba come il singolo "Barbarella Elettrica", che parlava di bambole gonfiabili elettroniche, una sorta di pubblicità, insomma.

Negli anni 2000 Roger è tornato per restare e Andy è tornato per riandarsene, perché diceva che nelle foto veniva male, a causa di quegli occhiali da sole alla Bono, non avendo capito che bastava toglierli.

Negli anni 2010 hanno pubblicato un album dal titolo incomprensibile e uno dedicato alla carta, anche se nemmeno i vecchi fans li hanno comprati.

Nel 2015 hanno tirato il colpo di coda, colpendo un passante che è morto dopo poche ore. Il gruppo si è scusato pubblicamente offrendo 100.000 copie del proprio nuovo album in omaggio alla famiglia dell'uomo, che ha finalmente potuto costruirsi un capanno degli attrezzi. Così facendo, l'album è diventato disco di platino senza nemmeno sfiorare i negozi. Che tecniche commerciali, eh?

[modifica] Membri

- Simon Le Bon: Versi animali al microfono, pernacchie, bottiglie sbattute.

- John Taylor: Fisarmonica, occhiali da vista, basso (1 metro e 87 centimetri, mica tanto), capelli colorati. È il fighetto del gruppo.

- Nick Rhodes: Pianoforte, Fortepiano, voce cavernicola, occhi a panda, capelli da nonnina. Sarà ricordato sempre come "il finocchio del gruppo"

- Roger Taylor: Batteria, silenzio, niente. Ha una malattia che gli fa girare o abbassare la testa ogni volta che la telecamera lo inquadra.

- Andy Taylor: Chitarra elettrica, mandolino, banjo elettrico, occhiali da sole. Sarà ricordato in futuro come "il traditore" e "quello lì con i capelli lunghi neri che indossava sempre quel cazzo di capello".

- Stephen Duffy: Voce, basso (non so quanti cm), peti, campionamento della voce della Madonna. È il primissimo tizio nella foto della storia dei Duran Duran.

- Warren Cuccurullo: Chitarra elettrica, nome di merda. È provato da esperti in materia che costui non c'entra niente con il resto del gruppo,infatti è l'unico membro dei Duran Duran che ha perso i capelli (si mormora che fu cacciato dai Duran Duran per questo).

- William Campbell: Batteria, testate sui piatti di ceramica, smorfie nei video. È l'ultimo e dannato tizio nella foto del gruppo.

- BASTA TIZI NELLA FOTO!

[modifica] Discografia

[modifica] Album

1. Gorgheggi di Simon Le Bon

2. Dio

3. Sette E La Tigre Lacero

4. Under The Shower - Live At Simon's Bathroom

5. No-no-no-no-no-no-no-Notorius

6. Sì-sì-sì-sì-sì-sì-sì-Sitorius

7. Grossa Cosa

8. Album Del Matrimonio Di Simon E Yasmin (Live At C.H.I.E.S.A.)

9. Neverland (tutto in featuring con Michael Jackson e Peter Pan)

10.<tuo nome> Astronauta per il ciclo Maiali Nello Spazio

11.All You Need Is D...k

12.Pepper Gods - Dei Pepati, colonna sonora di un film di serie B.

[modifica] R'n'R (Raccolte e Remix)[4]

  • Remix Ufficiali Che Nessuno Ascolterà Perché Tutti Preferiscono Le Canzoni Originali
  • Raccolta Delle Peggiori Canzoni Degli Spandau Ballet[5]
  • Numeri Uno In UK (primo album della storia di sole due tracce)
  • Remix Dei Remix
  • Videofilmati censurati dal MOIGE (8 miliardi di copie vendute in tutto il mondo meno che in Italia)
  • Remix dei Remix dei Remix dei Remix dei Remix dei Remix dei Remix dei Remix dei Remix[6]
  • Greateststststststs (Detto anche "L'Impronunciabile")
  • Assembramento di roba registrata dal vivo alla cazzo di cane - contiene un mix fra "Planet Heart", "The Reflex", "Smoke On The Water", "Anima Mia", "No Tengo Dinero", "Gangsta Paradise" e "Andiamo A Bestemmiare".
Gatto Bobob Ianco.gif

Un tipico ascoltatore dei remix dei Duran Duran.

[modifica] Singoli e canzoni famose

  • Planet Heart: Nel 1976 Nick registrò una lezione di astronomia di Stephen Hawking, poi, dopo 5 anni, ci aggiunse un remix instrumental dance di una canzone di Al Bano e ci aggiunse Simon Le Bon che batteva delle bottiglie di plastica davanti al microfono; infine spedì il prodotto ai negozi[7].
  • Girls On Film: Un giorno John Taylor e Andy Taylor stavano guardando un film porno. Così, a John venne in mente di scriverci su una canzone, mentre Andrew si stava eccitando[8]. Privo di ogni eccitazione, John portò il testo a Simon e glielo fece cantare mentre teneva in bocca un'arancia (questo spiega perché la voce è ovattata). In seguito, Nick si mise a strimpellare i tasti del pianoforte di rutti e scoregge e venne fuori così la dolce melodia[citazione necessaria]. Nella canzone non si sente molto la chitarra elettrica, perché, a causa del film porno, Andy fece tardi all'appuntamento agli studi. È il secondo video più registrato basso di YouTube, secondo a "Silenzio per 2 minuti".
  • Save A Prayer: Questa canzone fu scritta da John Taylor durante un suo soggiorno in Antartide, quando vide dei pinguini che pregavano. Il che fu scioccante per gli altri membri del gruppo, perché iniziarono a correre voci che John fosse incinto, pazzo, gay e pure albanese, ma a nessuno venne in mente che forse aveva bevuto troppo... Comunque, John prese il pianoforte di rutti e scoregge e lo strimpellò a casaccio, tanto i suoni erano quelli; poi fregò le tastiere degli Spandau Ballet e si mise a schiacciare tutti i tasti. Da qui nacque l'odio fra i due gruppi, perché John restituì il costosissimo organetto Bontempi a Tony Hadley (che non era nemmeno il tastierista) con un graffio sul tasto #Do, dopo aver tirato martellate sui tasti e aver preso un pinguino per spalmarlo su tutta la superficie. Tuttavia, la canzone riuscì a raggiungere il n°#1 nella classifica inglese delle suonerie per telefoni a gettoni[9] per 44 settimane (record tutt'ora imbattuto).
  • Rio: Motivetto incalzante, sonorità da spiaggia, "Rio" ha le carte in regola per diventare una hit. E invece... Scritta da Taylor, Taylor, Taylor, Taylor, Taylor, Taylor, Taylor, Taylor, Tailor (volevo dire Taylor), Taylor, Taylor e perfino Taylor Sr., non vede la partecipazione di Rhodes e Le Bon, perché si sentivano circondati. Inserita anche nell'album "Possibili Hit Dell'Estate 1982", non è diventata il tormentone dell'estate, essendo stata superata da "Summertime Song" del famosissimo gruppo dei Topo Gigio Fan Band e da "Moonwalk (Say Hello To The Moon)" di Orso Bear feat. Michael Jackson.
  • Hungry Like The Wolf: Scritta da Simon Le Bon e dal suo gatto (che curò anche i miagolii e gli effetti sonori), la canzone presenta per la prima volta l'utilizzo di una lapide tombale come percussioni e di un flauto traverso come tastiere[10]. Il successo fu garantito dal video, in cui Simon gira senza meta per una città, probabilmente Ulan Bator o l'impronunciabile capitale del Burkina Faso, poi si sposta nella Foresta Nera, inseguito da una stalker di colore. Poi vengono fatte vedere le inquadrature di un rave party nel bel mezzo del quale Roger viene per la prima volta baciato da una ragazza. Infine, gli altri membri trovano Simon al bar che sta suonando la chitarra elettrica[11] se la spassa. Un particolare del video: al minuto 00:27 si vede per la primissima volta in un videoclip il grave problema dei vu cumprà, che colpì pure il povero Simon.
  • Is There Something I Should Know: Sottotitolata "Titolo più lungo della canzone stessa", fu la loro primissima numero 1 inglese. La cosa fu accolta dai critci con un gioiosissimo "Cazzo, ce l'hanno fatta! Maledizione!". Si narra che la frase che sarebbe poi il titolo fu pronunciata da Simon quando entrò in un bar e trovò la sua ragazza di allora che si stava sbaciucchiando con il manager dei Duran Duran. Simon non la prese male e disse semplicemente "C'è qualcosa che devo sapere?" e poi scappò agli studi per registrare la canzone, davanti agli occhi confusi del manager e della ragazza. Il ritornello ossessivo la rese la prima numero uno dei Duran Duran della classifica delle canzoni rompipalle in Italia, scavalcata poi da "Vamos A La Playa" dei Righeira.
  • New Moon On Monday: Una sera, Simon vide per la primissima volta la luna. Inizialmente decise di scrivere una canzone intitolata "La Luna", poi cambiò in "Moonlight Shadow", poi in "Non Voglio Mica La Luna" e, alla fine, essendosi rotto il cazzo di titoli che andavano bene a cantanti femminili, decise di scrivere "Nuova Luna Di Lunedì". Il gruppo ci aggiunse la musica: in particolare, si sente il fortissimo utilizzo dell'ocarina durante tutta la canzone e di una tastiera alla Depeche Mode per l'assolo di sputi sul microfono. Con queste caratteristiche fortemente radiofoniche, raggiunse la Top10 in Birmania e il n°#1 nella classifica delle canzoni per la pubblicità della Ferrero.
  • Il Reflex (Guida Vocale Sul Suo Utilizzo): Fu il maggior successo del gruppo, avendo raggiunto il n°#1 sia in Inghilterra, sia negli USA, sia nei Paesi Bassi, sia in Mongolia, sia nell'Impero di Prussia. Questo testimonia che la gente, all'epoca, non sapeva usare bene i reflex... Fatto sta che il singolo era solo la registrazione di Simon che spiegava come montare quel dannato affare sulla macchinetta fotografica, mentre gli altri si divertivano con dei tubi di metallo in sala caffè a sventrare i distributori automatici. La copertina era una sorta di libretto di istruzioni, che dicevano le stesse cose di Simon per i non udenti. Grazie a questa funzionalità, riuscì a diventare il singolo più venduto del 1984, secondo solo a "Relax" dei Frankie Goes To Hollywood per ovvi motivi.
  • I Ragazzi Scatenati: I Duran Duran decisero di proseguire per la strada già spianata da Michael Jackson dirigendosi verso i bambini. Ma non li toccarono mai... né divennero così abbronzati... Comunque, incisero una sigla per cartoni animati. Il singolo ebbe un successo incredibile in Italia, dove, siccome avevano avuto successo anche "Anna Dai Capelli Rossi", "Le Avventure di Remi" e Nikka Costa, fu quasi ovvio che questa canzone raggiungesse il n°#1. Caratterizzata da Simon Le Bon che gira su un mulino e finisce in acqua rovinandosi la pettinatura e dalla chitarra elettrica mai presente di Andy, la canzone si guadagnò il Telegatto per il Miglior Tormentone Paninaro di Sempre. Questo fece sì che tutta la gente normale si dimenticasse del successo che aveva avuto rimpiazzandola con una più accettabile "I'm blu da bu di da bu dai". Nonostante i Duran Duran abbiano speso tutto il loro patrimonio per fare il video, non è venuta una bella cosa.
Quote rosso1.png Ma che cazz...? Cos'è quello? Ma guarda tu che robe... perché ha la pettinatura di Sid Vicious? E cos'è quello? Perché diavolo Simon è lì che gira? E quello è un metallaro? Ma... dove sono finiti i video di "Hungry Like The Wolf", "The Reflex", "Planet Hear..." Ehi! Dei banchi di scuola! Guarda, c'è una TV che segna pure la velocità di una macchina. E l'audio è bassissimo! Madonna, sembra che di finire in mezzo ai ... Ehi! Ma quello è Andy! Che cacc... sta facendo? Tira calci ai punk? Ma, dov'è Roger? E chi è quello che vola? Bah, è una bella canzone, ma qua vado sul lyric video. Quote rosso2.png

~ Un tipico ascoltatore quando vede il video di "The Wild Boys".
  • A View To A Kill: Colonna sonora del film "James Bond vs Killer Vestito Di Nero Dell'ISIS", fu l'unico tema dei film di James Bond ad avere successo, perchè gli altri facevano schifo, questo era quntomeno accettabile. Il video mostrava Roger che faceva il gelataio lanciando telecamere in cielo, Andy che faceva il cecoslovacco con la fisarmonica, John che uccideva le vecchiette con una telecamera-pistola, Nick che fotografava le fighe, Simon che trafficava con un telecomando della TV, James Bond che sparava ad un travestito col burka e infine c'è Zio Paperone che non fa una mazza per tutto il video.
  • Notorius: Fu un'idea di Simon di chiamare tutte le canzoni come film di Adolf Hitler. Non di John. Perciò, non guardatelo così male. Pubblicato dopo che Andy aveva mandato il gruppo a farsi benedire e Roger era andato in campagna a fare non si sa bene cosa (contadino o agricoltore: una delle due), il singolo fu un'eccezione allo stile dei Duran Duran. Di solito la durata delle canzoni in versione normale (quindi non Maxi Single O 12") era di circa 4 minuti, minimi 3 minuti e mezzo, ma questa volta il pezzo divenne lungo 45 minuti e mezzo, superando persino quelli dei Pink Floyd. La canzone è strutturata in due parti: i versi, della durata di 2 minuti e mezzo sommati insieme, e il fastidioso "No, no, no, Notorius!", della durata di 43 minuti buoni.
Quote rosso1.png Il ritonrello doveva essere una parodia di UN-DUE-TRE-STELLA! Quote rosso2.png

~ John Taylor spiega la struttura di Notorius
  • I Don't Want Your Love: Simon non vuole il tuo amore. Quindi vedi di sparire.
  • All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is, All She Wants Is!: Ho già detto tutto.
  • Tracce dell'album Matrimonio Album: Fra le tracce dell'album di nozze di Simon e Yasmin troviamo in particolare la famigerata "Na-na-nana, Na-na-nana, Na-na-nana-nanana-nana", chiamata anche "Marcia nuziale" o "Quella cazzo di musichetta che senti sempre nei film quando c'è un dannato matrimonio".
  • Electric Barbarella: Singolo trainato dal video, "Electric Barbarella" divenne velocemente un vero successo in Uganda, dove vendette 9 copie, diventando il singolo più venduto di sempre. Tuttavia, a causa dei contenuti troppo espliciti del testo, soprattutto nella strofa "I love you very much", il MOIGE fece scattare la censura.
Simon Le Bon occhiolino.jpg

Simon Le Bon contento dopo aver letto la pagina [12]

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

- I Duran Duran sono gli artisti che hanno suonato l'album più venduto in Carolina Dell'Est.

- I Duran Duran sono in realtà degli animali di razza "musicistum bonazzorum". È l'unica spiegazione che gli esperti (i ricercatori Oral-B) sono stati capaci di dare al fatto che solo loro, nonostante i quintali di gel messi negli anni 80 per far stare i ciuffi, hanno ancora i capelli. L'altra spiegazione sarebbe stata ipotizzata da lui, che queste cose le sa.

- I Duran Duran sono stati premiati dalla critica come "Gruppo con più tizi nella foto della storia" e detengono questo record, con almeno 28 di quegli esseri. Al secondo posto, gli Spandau Ballet, con 6[13].

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Sì, ha fatto anche il cantante... ed ha pure avuto successo!
  2. ^ Prima volta nella storia che un tizio nella foto oscura gli altri
  3. ^ Tutto vero: basta guardare il video di "Mad About You" dal minuto 2:07.
  4. ^ Cosa ti aspettavi, eh?
  5. ^ La pubblicità comparativa è fatta così
  6. ^ Ovvero canzoni irriconoscibili che di simile alle originali hanno sono una parte del nome.
  7. ^ Una roba molto alla Salvi
  8. ^ John Taylor fallì per la seconda volta il gay test
  9. ^ Perché i cellulari all'epoca quasi non esistevano
  10. ^ In effetti non ha molto senso, ma questa pagina ce l'ha?
  11. ^ No, mi sono confuso che Andy
  12. ^ O, più probabilmente gli è finito un moscerino nell'occhio
  13. ^ Sì, gli Spands ne hanno 5, ma il 5° è sdoppiato

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia