Dunsparce

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dunsparce.jpg

Un branco di agguerritissimi Dunsparce si preparano a perforare i cieli.

Quote rosso1.png Ho dovuto cercare per ore nella grotta scura... per questo? Quote rosso2.png

~ Allenatore di Pokémon di fronte alla prorompenza di un Dunsparce
Quote rosso1.png Altro che la quinta generazione! Inchinatevi di fronte a Dunsparce, miscredenti! Quote rosso2.png

~ Giocatore nostalgico di Pokémon mentre idolatra il suo dio
Quote rosso1.png Dai, ancora e poco e si evolverà in qualcosa di fighissimo, me lo sento! Quote rosso2.png

~ Allenatore disperato di fronte al suo Dunsparce al livello 99

Dunsparce, in giapponese Nokocchi, in tedesco Dummisel e in francese Insolourdo, anche se alla sua vista viene generalmente salutato con un orgasmo, è un Pokémon della seconda generazione che è semplicemente tutto quello che un allenatore vorrebbe.

L'origine del nome deriva dalla lingua egizia e significa "Sì, sì, ancora, ti prego non smettere" anche se secondo altre scuole di pensiero significa solamente "bellezza"; non era infatti una novità, nella società egizia, appellarsi alla regina Cleopatra come "Sua Dunsparce celeste".

Si narra infatti che la faraona abbia voluto morire avvelenata dall'attacco tossina appositamente insegnato ad un suo Dunsparce ma morì prima di essere morsa, abbagliata dalla magnificenza del Pokémon.

È di tipo normale perché, quando Arceus distribuiva i tipi, Dunsparce si trovava in un motel a L'Avana circondato da belle ragazze e bottiglie di Pampero vuote e se ne sbatteva il cazzo di diventare di tipo Drago, che si fotta Arceus.

[modifica] Fisionomia

Dunsparce umanizzato.png

Dunsparce si mette in posa per il Pokédex.

Dunsparce è bello.

Punto.

Potremmo finire così questo paragrafo ma mi pagano 10 centesimi ogni 10.000 parole scritte quindi Dunsparce mi perdonerà se dovrò dilungarmi nella descrizione della sua immensità.

Dunsparce è un Pokémon di tipo normale. L'abbinamento di colori della sua pelle, scelto in persona da Yohji Yamamoto, è uno chicchissimo giallo pallido abbinato ad un beige terra che lo rendono il sogno erotico di Enzo Miccio che tiene un suo santino nel suo portafoglio.

I suoi occhi, per gli inesperti vuoti ed inespressivi, sono solo il risultato del dover portare sulle spalle il peso di essere la magnificenza fatta Pokémon, onore che comunque Dunsparce si prende volentieri firmando decide e decine di autografi tutti i giorni ai suoi fan, cioè tutti.

Le due ali bianche presenti sul suo dorso sono invece la chicca del Pokémon che gli dan quel nonsoché di selvaggio e autoritario e, a tratti, anche un po' più blu che, per questo, sono inadatte al volo. Qualcuno potrebbe obiettare che delle ali inadatte al volo sono inutili e rischiano di minare la perfezione del nostro ma questo non è vero: Dunsparce è perfetto, a cosa gli servirebbe saper volare? Nulla potrebbe renderlo più perfetto di così e lui, essendo anche un ragazzo a modo e umile, preferisce non strafare e continuare a sorseggiare il

Dunsparce visotruce.png

1/1 Ds, la massima espressione di tutto quello che può essere bello in questo mondo.

suo Negroni in una spiaggia californiana con i piedi ben piantati a terra come direbbe lui, se solo avesse i piedi.

[modifica] Dunsparce come unità di misura

Dunsparce, nonostante questo venga nascosto dalla lobby dei poser di Pokémon, è da sempre inserito in qualità di unità di misura del bello nel Sistema Internazionale come Scala Dunsparce (Ds) e funge da sistema di misurazione della bellezza riferito ai Pokémon.

Dunsparce, essendo il metro di misura, equivale ad 1 e tutti gli altri Pokémon sono sue frazioni.

Infatti, secondo la Scala Dunsparce, un Pokémon molto bello, quale Milotic, può essere visto come 0,9 Ds mentre Sylveon, Pokémon di dubbia bellezza, viene relegato nel basso della Scala Dunsparce al valore di 0,3 Ds.

Visto il successo della Scala Dunsparce negli anni 2000, all'uscita di Pokémon Diamante e Perla, alcuni giocatori esperti di Pokémon han proposto la creazione di una scala simile: la Scala Bidoof utile a stimare la bruttezza dei Pokémon ponendo Bidoof come massima espressione del brutto.

Come ovvio la Scala Bidoof non ha mai preso veramente piede perché Dunsparce è molto meglio e tutti i sabato sera offre almeno un giro, come si fa a dirgli di no?

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Dunsparce è stato squalificato da tutti i concorsi di bellezza di Hoenn per evidente gioco sleale.
  • Bidoof ha citato in giudizio Arceus per aver dato tutto a Dunsparce e niente a lui ma ha comunque perso la causa in appello.
  • Le lacrime di Dunsparce curano il cancro e infatti Dunsparce piange spesso solo per poter curare i poveri bambini malati. Altro che Chuck Norris.
Attendere, caricamento in corso...
Strumenti personali
wikia