Dragonforce

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Beavis e Butt-head headbanging.gif
Heavy Metal!

Questa voce contiene metallo. Si sconsiglia la lettura a donne incinte, bambini e gente troppo sensibile. Per non procurarsi contusioni craniche, evitare l'headbanging davanti allo schermo!
NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Dragonforce.


Dragonforce Inhuman Rampage.jpg

Simpatico gadget dato in omaggio ai membri dei Dragonforce, è un cronometro per testare gli assoli di Herman Li.

Quote rosso1.png Se i DragonForce donassero un quarto dei loro capelli mensilmente non esisterebbero i pelati !!!!! Quote rosso2.png

~ Assemblea mondiale delle calvizie su Dragonforce
Quote rosso1.png Dopo le loro canzoni andare oltre la semibisquadricroma è perseguibile per legge Quote rosso2.png

~ Commissione Europea su Dragonforce
Quote rosso1.png Le mie orecchieeeeeeeeEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!! Quote rosso2.png

~ Persona che ascolta i DragonForce poco prima di implodere per la velocità della grancassa
Quote rosso1.png Ce li scrive Gangialf Quote rosso2.png

~ DragonForce su perché i testi delle proprie canzoni sono così epici
Quote rosso1.png 5 minuti e arrivo Quote rosso2.png

~ Gangialf prima dell' uscita di un singolo
Quote rosso1.png Sooo faaar aaaawaaayyyyyyyyyyy Quote rosso2.png

~ I Dragonforce in qualche decina di loro canzoni

I DragonForce sono noti in tutto il mondo per l'orecchino da donna rom sulla sessantina che il cantante, dichiarato omosessuale passivo, esibisce con fierezza mentre spara i suoi urletti letali.

[modifica] Nascita e origini del nome

Dragonforce.jpg

I Dragonforce. La loro bruttezza è causata dalla continua esposizione agli assoli di Herman Li.

Nel lontano settembre del 1999, a Londra, si formarono i DragonForce. Il loro primo nome, DragonHeart, è stato cambiato nel dicembre 2001 perché non si integrava perfettamente con il Drago Shenron (il capo segreto non rivelato del gruppo). Il nuovo nome sembra provenire dal sardo-logudorese dragonera (vena) e dal sardo-campidanese forcu (grossa). Voci non confermate dicono che questo sia riferito al chitarrista Herman Li.

[modifica] Le origini del male

I DragonForce per trovare un cantante pubblicarono un annuncio sul giornale (Novella 2000). Questo venne letto dal vero Zippy Theart, un camionista panzone, bestemmiatore e unto mentre mangia panini alla banana in uno strip club. Così, si presentò ai provini (che si tennero a Belluno, nota capitale della chiappa), ma venne subito scartato a causa della sua voce roca da obeso trippone. Deluso per l'insuccesso andò a rifocillarsi di banane assieme all'amico d'infanzia Carlo, il noto bidello dell'Isola dei Famosi (quelli che hanno fame). Durante il loro ingozzamento, passò nelle vicinanze Herman Li, che notò la poesia nei rutti di quel trippone unto. Herman decise così di rapire quell'obeso e fargli cantare, per poi registrarne il contenuto, delle canzoni, molte volte senza alcun senso. Come cantante venne ingaggiato un castrato che si chiamava Zippy Theart (sì, anche lui...). Da quel giorno il panzone è rinchiuso in una stanza lugubre con una lampadina da 1 watt, con la misera compagnia di riviste pornografiche, cibo a volontà e uno schiavo gratta-ascelle, chiamato Fred Leclercq. I testi delle canzoni sono tratti dai numerosi rutti del grasso prigioniero. Metà dei guadagni dei DragonForce sono investiti in pornazzi e caschi di banane per l'unto compositore. Questa sono le vere e terribili origini dei DragonForce.

[modifica] Formazione iniziale

  • Jackie Chan (sostituito da Herman Li, detto "il cinese")
  • Cristiano Malgioglio (cacciato via, e sostituito da Sam Totman, per le continue e ripetute sevizie su Li)
  • Stevy Scotto (Cugino della nonna della zia della nuora di Chan e nipote illegittimo del Grande Pino)
  • Adrian Lambert (Bassista ubriacone e adepto del CicciuzzoIlMerluzzoClan, venne sostituito da Fred Leclércq)
  • L'Uomo Metronomo (unica persona al mondo capace di tenere il tempo delle canzoni dei Dragonforce, al posto delle braccia ha due RRRRRATATATATATATATATATTATABBRRRRRRRRRRRRRRRRATATATATATATA TATAAT TATAT BRATATAT)
  • ZP Theart: ex cantante, ha militato nei Dragonforce dal 1999 al 2011, poi ha perso la voce

[modifica] Formazione attuale

  • Marc Hudson - ruolo: ragazzino da comandare a bacchetta, all'occorrenza canta.
  • Herman Li - ruolo: cinese
  • Sam Totman - ruolo: incrocio tra Renegade e il cantante dei Sex Pistols; sempre un gradino sotto Li
  • Vadim Pruzanov - ruolo: comunista dell'est, prima di entrare nei Dragonforce chiedeva l'elemosina alla stazione di Bratislava
  • Fred Leclèrcq - ruolo: infiltrato, non suona nessuno strumento, ma nella confusione delle esibizioni live nessuno se ne accorge
  • Gee Anzalone - ruolo: robot umanoide; quando suona la batteria è così veloce che supera la barriera del suono

[modifica] Discografia

Nell'aprile 2000 la band, con il produttore Grom Hellscream, entrò negli studi Thin Ice Studios per registrare la loro prima demo: Alla ricerca della valle incantata. Non contenti delle prime figuracce, chiamarono il virtuoso tastierista Cleveland, si proprio quello dei griffin, come comparsa nei video. Nel giro di una settimana la demo, molto liscia e ben tenuta, fu pronta grazie al balsamo speciale di Herman Li. Dopo due mesi le cinque canzoni della demo furono disponibili in rete sul sito della Pantene, e in un mese raggiunsero la vetta della "Classificadei migliori singoli speed power metal ascoltati da parrucchiere fissate coi capelli lunghi e ricci, ma corti e lisci, poco mossi, con qualche meches qua e là che va dalla radice alla punta del capello senza cambiare il colore naturale dello stesso; tagliando via le doppie punte e applicando delle estensioni di colore uguale al proprio e diverso da quello altrui".

[modifica] Inhuman Rampage

Purtroppo il il singolo non fu mai ascoltato, perché il titolo del programma ne occupava l'intera durata. Per concludere l'anno 2000, il gruppo fu chiamato dagli Stratovarius come palla destra (a loro mancante) nel loro tour inglese, e anche senza tastierista non ci furono nodi al pettine. La prima metà del 2001 fu segnata dall'arrivo alla tastiera di Wladimir Luxuria, che dava quel "nonsocchè" di speciale a ogni urletto di Winzip appena gli passava dietro. Fu scritto un primo album, non pubblicizzato a causa del cambio di sponsor da Panténe a Garniére. Nel 2003, dopo una lunga inattività, viene pubblicato un secondo album, "Vortice di fuoco" (ispirato dalla potenza del loro headbanging misurata in Joule), seguito nel 2004 da ben 35 tappi di tour/balsamo. Il 2005 vede la composizione di "Furia Disumana" (legato all'album precedente), il loro album più famoso perché, l'ennesimo cambio di sponsor fu quello azzeccato, essendo interamente pubblicizzato dalla L'Oreàl.

I biglietti per il concerto di presentazione tenuto nella "Grande banana" (Seattle, n.d.r.) furono esauriti in un solo tardo pomeriggio dal parrucchiere. Durante la registrazione di Furia Disumana avvenne l'abbandono da parte del bassista Lambert, a causa di una calvizie generata dai suoi continui eccessi con l'alcol. La ricerca per un nuovo bassista fu molto insolita. Infatti chiunque poteva inviare un proprio provino doccia/shampoo. La scelta cadde su Fred Leclérc, capo coiffeur della foresta di Sherwood. Venne subito schierato nel "Furia Disumana Tour: La Prima Passata" e, subito dopo, venne confermato.

[modifica] Ultra Beatdown

Nell'agosto del 2008 esce il loro quarto album, "Ultramega Rissa", contenente altre otto tracce assolutamente non innovative rispetto al passato. L'album è stato registrato al LHC di Ginevra per testarlo prima dell'apertura. Si dice sia stato lo scontro tra Herman Li e Sam Totman durante l'assolo di "Infarto Apocalisse" ad accelerare le prime particelle e ad aprire un piccolo buco nero che ha risucchiato la playstation 2 di Li e il CD di Guitar Hero III, utilizzato dal cantante per ingannare il tempo durante gli assoli.

Prima di comporre l'album però, i draghi(barboni), hanno chiesto il permesso a un loro caro collaboratore, SaruzzoUPiscaturiUPisciFrescoCheTiPiaceAttia (come non conoscerlo). Dato il consenso a questi poveracci, essi hanno incominciato a comporre brani, esaltando in ogni traccia le doti sovraumane del cinese. Tutti si chiedono come sia possibile una abilità del genere: vi svelerò una volta per tutte il suo piccolo segreto. Anticamente venne forgiato un anello. Un anello per domarli, per germirli e nell'oscurità incatenarli, e lui ne ricavò il plettro maledetto.

[modifica] Struttura di una canzone

  1. Introduzione fumosa e incomprensibile formata da una trentina di scale discendenti
  2. Prima parte, cantata così veloce che, durante i live, il cantante finisce per ingoiare la lingua e deve essere soccorso dal bassista
  3. Mentre il cantante è in preda alle convulsioni, Herman e Sam intrattengono il pubblico con assoli così veloci che le note viaggiano indietro nel tempo per arrivare agli ascoltatori
  4. Il cantante si riprende e torna in pista con un urlo così acuto che gli si strappano le corde vocali; sarà sempre il bassista a ricomporgliele
  5. Totman si lancia in una scala discendente così lunga che inizia sulla sua chitarra e finisce su quella del cinese
  6. Ritornello nel quale ricorrono in maniera casuale le seguenti parole: Fire, victory, far away, distant lands, horizon
  7. Wohoho Wohoho Hohohoooooo
  8. Assolo di 5 minuti rappresentato nei video come una sfida tra Li e Totman vinta ovviamente dal cinese, bestemmie di sfondo del batterista, il cantante ordina un caffè e il tastierista fa una telefonata a casa. Il bassista scompare.
  9. Ritornello finale: la batteria raggiunge la velocità di milleventisedici colpi di cassa al minuto
  10. Gran finale di chitarre che raggiungono il Nirvana poco prima del termine della canzone
  11. Urlo finale del cantante, che sarà poi ricoverato in stato confusionale
  12. Torna in scena il bassista, chiedendosi perché sia già tutto finito
  • Durata totale: almeno 9 minuti e mezzo

[modifica] Herman Li

Herman Li è un uomo fuori dal comune, un uomo che ha preso un pezzo di argilla (almeno spero fosse argilla) e ne ha fatto una band musicale. Tutti i Power Metaller venerano Li come divinità superiore e ogni giorno gli offrono in sacrificio un Gargoyle come rito propiziatorio. Herman ha avuto un infanzia difficile, a 4 anni salvò la Cina da un attacco alieno intrattenendo gli invasori con una sua performance: suonare due chitarre insieme con delle bacchette; a 8 anni con una bacchetta di chitarre ne suonava tre stando a testa in giù e leggendo lo spartito riflesso in uno specchio. Rifiutò la cattedra di direttore a 248 conservatori perché il suo sogno era quello di fare tanti soldi per sfamare la sua povera famiglia in patria. Oggi non si sa più nulla della famiglia di Herman...

Un giorno Li si stava facendo un giro nei quartieri malfamati di Londra quando vide un barbone alcolizzato, lo guardò negli occhi e disse: "Tieni amico, questi ti serviranno". Gli diede dei preservativi. Una settimana dopo quel barbone di nome Sam Totman era con lui alla ricerca di un cantante. Fu così per il resto della band. Herman gestisce interamente il gruppo: scrive le canzoni, le suona, decide le tappe dei tour e decide dove si va a mangiare la sera. Grand'uomo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Se chiedete qualunque cosa a uno dei membri dei Dragonforce, vi risponderà con una profonda e introspettiva riflessione su mari, montagne, terremoti e tempeste, molto bello (ma non c'entra un emerito cazzo).
  • I Dragonforce sono composti per il 70% da fluenti capelli,18% da plettri e dal restante 12% di "BRRRT TATATA RATTATUM".
  • I Dragonforce non possono fare a meno della parola through (attraverso), la ripetono almeno una volta durante le loro canzoni e se proprio non riescono a inserirla la scrivono sotto forma di segnali acustici col distorsore, la suddetta parola è inoltre ripetuta con una tale rapidità che è impossibile distinguerla da fruit.
  • La velocità di Herman Li è dovuta grazie anche alle sue doti di gran masturbatore combinato con l'utilizzo di cocaina mista a fruttolo.
  • Gli assoli di Herman Li sono stati dichiarati crimini contro l'umanità (e contro le chitarre).
  • Herman Li, con la chitarra, riesce a riprodurre gli effetti sonori di ben 765 videogiochi (tra cui Pac-man,Battelfield 2142,Team fortress e la celeberrima frase di Assasin's Creed 2 "It's me,Mario!" ), i versi di tutti i Pokémon, il rumore di una Kawasaki Z750, un esplosione atomica e l'orgasmo della tua fidanzata!
  • Quando i Dragonforce non erano ancora famosi non provavano in un garage ma in un bunker antiatomico.
  • Qualcuno dovrebbe dire ai Dragonforce che non vale la pena sprecare tante energie, la Relatività ristretta ci dice che è impossibile viaggiare né tantomeno suonare a velocità maggiori a quella della luce.
  • I capelli di Herman Li fanno parte del patrimonio culturale della Cina.
  • Un comune chitarrista che tenti di eseguire un assolo completo dei Dragonforce imploderà su sé stesso dando vita a una Supernova.
  • Non tutti sanno che in realtà il batterista è un alieno,già convocato per una comparsa in Man in Black, con sei gambe e quattro braccia.

[modifica] Voci correlate


Strumenti personali
Altre lingue
wikia