Documentario sui truzzi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Cilno.jpg
ATTENZIONE: CONTENUTO ALTAMENTE TRUZZO!
Quest'articolo è impregnato di truzzità.
Se sei un frequentatore di discoteche e pensi che le frecce della tua macchina abbiano un ritmo irresistibile c'è la possibilità che tu possa riconoscerti in una o più frasi del seguente testo e persino offenderti. Ovviamente, tutto ciò è possibile solo se sei o è presente il membro del branco in grado di leggere (o leggere ad alta voce).
Insomma, consultate ciò che segue a vostro rischio e pericolo.



Esplosione.jpg
È IN ATTO UNA COSPIRAZIONE!
Molte persone risultate indignate da codesto articolo si sono dimostrate brutali, querelanti e leggermente stronze.
Ma noi, uniti sotto il segno dell'Omino Sentenzioso ed armati col nostro amore per Nonciclopedia (amore platonico, ovviamente) bandiremo una nuova crociata e puniremo tutti quegli sporchi infedeli!
112.jpg




Il Mondo di Quark presenta:

[modifica] Documentario: i Truzzi

Quote rosso1.png Basta, io mi licenzio. Quote rosso2.png

~ Piero Angela su Il Mondo di Quark
Quote rosso1.png Aò, semo in televisione, cioè, gajardo!. Quote rosso2.png

~ Truzzo A su Il Mondo di Quark
Quote rosso1.png Me se vedono le scarpe? Quote rosso2.png

~ Truzzo B su risposta a Truzzo A

[modifica] Il Truzzo & il Branco

Truzzaio.jpg

Tipico branco di sTr..uzzi di recente ritorno da una gita a pesca. Il capo si riconosce ovviamente dalle scarpe

Il Branco è un elemento essenziale per la sopravvivenza del Truzzo. Normalmente composto da una dozzina di bestie che si esprimono a gesti, sono coordinati da un leader scelto su suffragio popolare tramite il rituale delle scarpe: chi indossa il paio più di merda vince. Il leader è generalmente molto fiero delle sue scarpe, simbolo di comando, tant'è vero che non le toglie mai, pena l'espulsione dal branco con derisione e umilianti rituali come la temutissima spettinata o la letale pernacchia.

Gerarchie:

  • Il Capo: il tizio/tizia con le scarpe più di merda e col minor numero di neuroni. Nella gerarchia truzza i numeri negativi sono validi.
  • Il Resto: il branco comune. Il numero massimo di neuroni per gli esemplari del branco ammonta a 2. Complessivi. Inspiegabile di come tale numero non vari anche al crescere del branco, anzi tenda a diminuire.

[modifica] Il Truzzo & l'Ambiente

2froci.jpg

Tipica tecnica di mimetismo al parco

[modifica] All'Aperto

I Truzzi tendono a risaltare alla vista con qualsiasi ambiente circostante per via dei loro colori sgargianti. Tuttavia a volte è necessario ricorrere ad alcune antiche tecniche di camuffamento ninja per potersi mimetizzare alla perfezione.


Ecco alcuni pratici esempi:

  • Sta passando una gang di Metallari stra-incazzati
  • Sta passando una gang di esseri umani stra-incazzati
  • Sta passando uno dei loro docenti scolastici nel suo giorno libero e sono le nove del mattino

Nell'esempio riportato qui di fianco, notiamo come due Truzzi gay si mimetizzino con l'asfalto e col prato grazie al loro sobrio ed elegante abbigliamento, per poter eseguire a turno una cosiddetta grattata pallarum a scopo masturbatorio, come abilmente mostrato dall'esemplare di destra. L'esemplare di sinistra, visibilmente già soddisfatto, lo abbraccia per aumentarne l'eccitazione ormonale. Dall'espressione, la cosa sembra funzionare.




2ricchioni.jpg

Ecco due esemplari a casa in procinto di copulare

[modifica] A Casa

Recenti studi dimostrano che l'ambiente domestico confonde moltissimo i giovani Truzzi, specialmente per quanto riguarda il sesso, oltre a causargli stati di ansia patologica e una fretta esagerata di uscire di casa. Ne è un chiaro esempio la foto qui accanto dove è possibile osservare l'esemplare di sinistra che, per la fretta, ha confuso i calzini mentre quello di destra, ancor più di fretta, ha sbagliato a mettersi le calze a rete, scambiando le gambe per le braccia. Le manette di pelo, rigorosamente intonate e sempre a portata di mano, mostrano palesemente le intenzioni della coppia, lascivi sì, ma senza rinunciare alla moda.

[modifica] In Distoteca

Luogo di particolare interesse per l'osservazione della specie è la discoteca. Qui i Truzzi raggiungono il loro massimo potenziale, contribuendo con i loro abiti fosforescenti, sberluccicanti e natalizi all'intero sostentamento luminoso del locale, facendo risparmiare notevoli quantità di energia elettrica. La luce riflessa è tale che li costringe, come potete vedere, all'impiego di enormi occhiali (rigorosamente firmati) come protezione dall'effetto strobo. Risulta palese quindi che, come per le scarpe, anche gli occhiali rappresentino un simbolo gerarchico e di come i membri più alla moda stiano attentissimi nel comprare lo stesso identico paio degli altri. La pena per chi indossa occhiali diversi è un ombrello nel culo. Facile intuire quindi a chi piace e a chi no.



Cuozzaio.jpg

Un tipico cuozzaio poco prima dello sgancio governativo del napalm. E sì, sono tutte femmine

[modifica] Il Truzzo & il Look

Il look è la cosa più importante in assoluto per un Truzzo. Guai a non possedere una mutanda Dolce&Gabbana o una maglietta Baci e Abbacchi, si rischia l'abbandono in catene al Gods of Metal. Altri dettagli interessanti sono il classico orecchino a diamante 9mila karati per i maschi e la coppia di lampadari vittoriani per le femmine, il gel prodotto dalla Loctite (o Bostik, a scelta) e la lacca in titanium (entrambi molto utili per chi ha l'hobby del modellismo o della metalmeccanica aerospaziale), le sobrissime collane unisex a pallini rosa o neri di sedici metri e infine l'immancabile trousse da trucco certificata da Platinette. Anche l'espressione ha una rilevanza notevole per gli esemplari di questa specie, che non esita a mandare baci ovunque, spiegando così la loro passione per le magliette di cui sopra, promemoria basilare del prezioso suggerimento.



Tabella colori.jpg

Il Grafico QWERTYUIOP - i colori dei Truzzi in scala

Come si evince dalla tabella di lato, i colori tipici dei Truzzi sono il rosa, il nero, l'oro, l'argento, l'azzurro e il verde vomito. Qualcuno a volte prova a fare l'alternativo sfoggiando capi col giallo o col bianco ma sono fenomeni circoscritti e di breve durata. È fondamentale possedere almeno tre di questi colori, secondo il seguente abbinamento:

  • rosa/nero/oro o argento sono per uscire.
  • rosa/azzurro/verde sono per la casa.

Non bisogna però stupirsi di incontrare un Truzzo coi colori sbagliati nell'ambiente sbagliato; come spiegato, la confusione e la fretta giocano spesso brutti scherzi ed è scientificamente impossibile pretendere alcunché da questa bizzarra specie.


È quindi otticamente dimostrato che:

  • La sintesi additiva CMYK dimostra che la fusione dei colori da' il nero.
  • La sintesi sottrattiva RGB dimostra che la fusione dei colori da' il bianco.
  • La sintesi moltiplicativa QWERTYUIOP dimostra che la fusione dei colori da' la merda.

[modifica] Come Riconoscere un Truzzo

3cazzoni.jpg

No, non sono fan dei Kiss. In compenso sono gay

  • Olfatto - I Truzzi puzzano di Chanel n.5 da 10 metri, maschi e femmine.
  • Udito - Quando le vostre orecchie iniziano a sanguinare e/o uno o più signori vecchi con delle buffe aureole sulla testa vi si schiantano addosso precipitando dall'alto vuol dire che siete in prossimità di un Branco.
  • Vista - Se vi viene un attacco epilettico improvviso e non siete soggetti epilettici significa che uno o più Truzzi sono apparsi nel vostro campo visivo.
  • Intuito - Se siete allo stadio per una partita, almeno il 95% della gente in campo è rappresentata da Truzzi. La percentuale sale al 5012% se considerate anche la gente non in campo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Il Governo Italiano preannuncia un ulteriore aumento delle tasse. La giustificazione: "il napalm costa"
  • ...cioè, sei sicuro che me se vedevano le scarpe? Cioè... se vedevano, no? - sempre Truzzo B
Strumenti personali
wikia