FANDOM


avevo fatto una modifica visto che le 36 righe sulla trasformazione di asterix sono veramente pietose e in generale la qualità comica di questa pagina è scadente: ma questa modifica (non volgare, non insultante nè violante il copyright) è stata cancellata. Tenetevi questa definizione di Asterix che non fa ridere e complimenti per la libertà di espressione che garantite! Ciao!

Alberto C.

E tu perché non ne discuti prima di accusarci (ma noi chi? ci sono tanti utenti qui) di violare la libertà di espressione? Comunque, tu ti riferivi a questa modifica?
Di fatto Asterix è un'invenzione dei Francesi che non sono ancora riusciti ad elaborare il fatto che un bisessuale epilettico sia riuscito a spaccargli il culo 2060 anni fa.
A me questa battuta, sinceramente, non fa ridere leggendola sul momento. Forse se sviluppassi di più il tema magari ne uscirebbe qualcosa di più interessante.--eeeeee disc 11:52, mag 3, 2010 (CEST)ver
Neanche a me faceva ridere, specie all'inizio pagina. Magari in una sezione a parte, con qualche precisazione in più? E comunque si può sempre trovare una definizione più divertente per GC. (Lo facevano persino i suoi soldati. Storico). Bye! --Noteman 21:12, mag 3, 2010 (CEST)

Pensavo che l'impianto di questo sito fosse la satira. L'ironizzare sull'orientamento sessuale o sullo stigma della malattia è l'impianto stesso della satira (Marziale, Petronio, Quintiliano,...). Ammettiamo candidamente che nel 2010 non è possibile fare satira su un presunto omosessuale, neanche se morto 20 secoli prima. Ammettiamo che è più facile ironizzare su più aggredibili bersagli. Perfetto. Però allora chiamiamola comicità. Non satira. Ciao! Alberto C.

No, questo sito abbraccia diverse forme di umorismo, fra le quali la satira. Ma non per forza ci va quella.--eeeeee disc 14:59, mag 11, 2010 (CEST)ver