DioChan

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da diochan, l'unica board senza :3

Diochan-Nonciclopedia.png

Un simpatico Banner di DioC(h)an.

Nonciclopedia-Diochan.png

Un simpatico Banner di Nonciclopedia. Yay!

Quote rosso1.png Diochan è una merdosa e sfacciata copia di 4chan, o almeno è quello che loro credono. Quote rosso2.png

~ Encyclopedia Dramatica dicendo la cristallina verità, prima di venire editata dai soliti personaggi aventi rettorragia
Quote rosso1.png *chan? In italiano? It's more likely than you think! Quote rosso2.png

~ Motto di DioChan, rigorosamente in lingua inglese
Quote rosso1.png HO IL CULO PIENO DI OVATTA!! Quote rosso2.png

~ Tipico Utente di DioChan
Quote rosso1.png Dimmi cosa vedi neli ochi dei bambini quando acendono ìl loro compiute e trovano DioChan MADARFACA Quote rosso2.png

~ Spitty Cash, rapper di comprovato talento
Quote rosso1.png Da oggi DioChan è anche sul vostro cellulare! Quote rosso2.png

~ Wlady, quel coglione delle pubblicità delle suonerie
[1]
Quote rosso1.png non sono un utente di diochan quindi evita di pisciare fuori dal vasino Quote rosso2.png

~ Tipico troll di DioChan
Quote rosso1.png Sì, capisco che la pagina Parole a caso è molto simpatica, ma non credo fosse necessario costruirci un sito. Quote rosso2.png

~ Pier Paolo Pasolini visitando DioChan

DioChan (diochan.com) è un'imageboard correntemente gestita da italiani anonimi.

Cos'è

Diochanbannerluna.jpg

Recentemente le nazioni della Terra hanno firmato un accordo internazionale per apporre sulla luna un piccolo banner che chiarisca a eventuali visitatori extraterrestri la posizione mondiale riguardo a DioChan.

Il concetto di fondo di DioChan (che non è una bestemmia) è quello dell'imageboard, ovvero un sistema dove è possibile postare immagini assieme a un commento. La premessa successiva è che agli utenti è permesso mettersi a dire o fare un po' il cazzo che gli pare, con l'intento più o meno dichiarato di frustare le palle degli altri risultare quanto più molesto e antipatico gli riesca creare contenuti originali e possibilmente divertenti.

La cosa che lo rende innovativo rispetto a uno dei soliti forum da bimbiminkia è che non c'è pubblicità e non c'è bisogno di registrarsi o di usare una password per commentare, il che vuol dire anonimato assoluto (a parte l'indirizzo IP, quindi occhio ai fotogrammi dei filmini delle vacanze appena trascorse con i figli piccoli della collega mentre li lavate con eccessivo zelo in determinate zone circoscritte).

Dato che tutti sono anonimi, parlare a un Anonimo è come parlare a una persona singola e contemporaneamente a tutte le persone, in quanto parlate con voi stessi e siete soli.

Il senso dell'umorismo dei suoi frequentatori è discutibile, e spesso ingiustificato. La verità è che i primi tre giorni non si capisce un cazzo[2] perché tutti parlano in codice usando frasi ripetitive e prive di significato. Questo si traduce nella pratica in una continua ripetizione delle stesse cose: più un contenuto è ripetitivo più assume valore, e quando è universalmente riconosciuto assume lo status di meme, meglio noto su Nonciclopedia come tormentone.

Il succo è: per DioChan (e le altre imageboard), spammare all'infinito una cosa la rende automaticamente figa. Prova anche tu!

Memi finora riconosciuti sono:

Caratteristiche di DioChan

  • Autoironia: il nome è un'imprecazione in dialetto vènetasso coperta con una h! E nel logo c'è un cane! Oh che ironia profonda.
  • Tradizione: gli italiani lo fanno meglio... anche se è la copia italiana di una copia americana di un sito giapponese!
  • Facilità di comprensione: bisogna solo conoscere almeno la copia americana di un sito giapponese per capirci qualcosa!
  • Orgoglio nazionale: il sito corrispondente dei francesi fa cagare ed è lentissimo è morto almeno un paio di volte nell'ultimo mese, LOL.
  • Grandi opportunità per le ragazze del giorno d'oggi: un'accurata analisi demografica indica che mediamente gli utenti di DioChan sono universitari[citazione necessaria] dalle menti brillanti[citazione necessaria] che si dedicano a materie scientifiche (dicasi anche futuri disoccupati vergini), e quindi basta mostrare un po' di tette per avere gente che si prostra ai tuoi piedi (basta una foto anche di quelli).
  • Camwhores: difficile a credersi, ma vi sono femmine umane che frequentano DioChan! E qualche volta postano le loro foto! E se avete fortuna queste sono messe a fuoco abbastanza decentemente da permettervi di riconoscere l'esistenza dei loro seni! Incredibile! Nessun altro sito web permette qualcosa del genere! Accorrete, sarà come perdere la verginità via web!
  • Gente che si chiama per nome nonostante l'anonimato[4]
  • È VM18, Web 2.0 e senza pubblicità, trasgressivo come una puntata di Studio Aperto™!
  • Le persone che trovi su DioChan sono gli opinion leaders della blogosfera[citazione necessaria], e hanno i loro blog ospitati su siti di calibro internazionale, selezionati accuratamente tra quelli che non fanno pubblicità[citazione necessaria]: da Splinder™ a WordPress™, da LiveJournal™ a bergamosex.com™! Alla grande!
  • Se provate a inserire contenuti divertenti su DioChan gli anonimi residenti, disgustati, vi reindirizzeranno il prima possibile su Nonciclopedia.[5]
  • Gli anon italici non sanno che Chuck Norris avrebbe scassato un po' i coglioni anche ai nonciclopediani. Se qualcuno posta immagini di Chuck Norris su DioChan per trollare l'imageboard verrà immediatamente coperto di insulti e ostracizzato in quanto scambiato per un vero nonciclopediano.
  • Tutti i post di DioChan sono l'operato di un'unica persona.[6]

I cosiddetti Termini Comuni

Chi ha familiarità con 4chan (ovvero, in Italia, nessuno) è a conoscenza dell'uso ricorrente di termini quali fail, win, epic, lulz, sage, fag, moar, lurk, you're doing it wrong, do want/do not want, tl;dr, e molti, molti altri. DioChan e i suoi utenti mostrano la fantasia di una roccia basaltica decidendo di non tradurre questi termini in italiano, oppure traducendoli, ma male. Se avete intenzione di intervenire, carichi di buoni propositi, traducendo artisticamente questi termini, da usare comunque con amorale sagacia, aspettate un minuto. Pensateci ancora un attimo. Fatevi un giro di /b/. Ora fatevi due pagine a caso di Nonciclopedia. Ripensate al vostro proposito. Avete cambiato idea e ora pensate che non ne valga la pena? Beh con me ha funzionato. Altrimenti, procedete nell'atto eroico e provateci.

DioChan odia Nonciclopedia

Non si sa perché. No, in realtà si sa benissimo, basta passare e citare a caso Chuck Norris per scoprirlo.

Sto già mandando un SMS a Cicchitto perché si installi dentro la tua vasca da bagno dimostrando con le sue argomentazioni logiche e inoppugnabili che questa non è una pagina pubblicitaria per DioChan, perché DioChan odia Nonciclopedia e i suoi utenti. Tutti, uno per uno. I veri utenti di DioChan non permetterebbero mai che Voi, pregiati Utenti, possiate andare a interrompere il loro idillio e il loro scat porn quotidiano.

DioChan nel mondo

DioChan è riuscito a meritarsi una pagina su Encyclopedia Dramatica, nella quale gli studiosi descrivono il sito in termini estremamente lusinghieri.

Per i non anglofoni, riportiamo alcuni estratti dalla ricerca degli esperti della già citata Encyclopedia Dramatica, grazie alla quale hanno vinto il Premio Nobel:

  • DioChan è una merdosa e sfacciata copia di 4chan, o almeno è quello che loro credono.
  • ...è stato fondato nel 2007 da un pokémon-fanboy trentenne conosciuto come MarcoZ, il quale è anche l'admin di un forum sui pokémon; suddetto forum è parte di un piano per adescare bambini in tenera età.
  • [Il server di DioChan] è offline ogni giorno dispari del mese.
  • Gli user di DioChan sono mangiamerda diplomati e i maschi sono rinomati per i loro bocchini acrobatici.
  • [Nella board "Oekaki" su DioChan], a differenza di DeviantArt, ci sono meno immagini d'inflation fetish (feticismo del "rigonfiamento") e più peni.
  • Dopo la sua creazione è stato pesantemente pubblicizzato nei threads italiani di 4chan. [...] Queste spammate erano duramente accolte con risposte simili a "Fai silenzio testa di cazzo obesa" e "Sei uno sfigato; va ad ammazzarti".

Galleria

Links, ma mi raccomando, voi non cliccateci, questa non è una pagina pubblicitaria.

Note

  1. ^ Epic fail
  2. ^ lurk moar
  3. ^ Encyclopedia Dramatica
  4. ^ questa è l'unica imageboard dove il cancro proviene quasi esclusivamente dagli oldfag
  5. ^ gb2 NC
  6. ^ PROVE ME WRONG

Voci correlate

Strumenti personali
wikia