Dino Crisis 2

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dino Crisis 2 copertina.jpg

La copertina svela completamente la trama del gioco: scappare dal carnivoro più grosso in circolazione.

Quote rosso1.png Lo scenario mi rammenta molto Jurassic Park 3...! Quote rosso2.png

~ Alan Grant su Dino Crisis 2
Quote rosso1.png Io ho un'isola. Quote rosso2.png

~ John Hammond su Dino Crisis 2
Quote rosso1.png Ma spendere un po' di soldi a puttane ogni tanto no, eh?! Quote rosso2.png

~ Regina risponde a John Hammond


Dino Crisis 2 è lo squallido sequel di Dino Crisis ed è ambientato in un posto della Giungla ,pieno di dinosauri in libertà che mangiano gli omini, proprio come a Jurassic Park III. Come spesso accade nelle sitcom della Capcom (produttrice anche di Beautiful), è passato un po' di tempo da un incidente dovuto a virus, strane forme di energia o rapporti sessuali estremi che hanno fatto rischiare la vita ai soliti sfigati di turno e, come si può facilmente prevedere, sta per succederne uno molto peggiore.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

La biondina autistica trovata da Regina è Paula, la figlia di Dylan
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png

Regina (Jill Valentine in Resident Evil) è uscita indenne dall'attacco subito sull'Isola che Non C'è ad opera di dinosauri diventati vegetariani perché, avendo visto Twilight, invece che mangiarsi tra di loro, sbranano le persone (come i vampiri anemici di Twilight succhiano gli animali invece che le persone). Ma invece che scappare in un bel posto di mare, la ragazza prende parte al progetto militare per riparare ai danni che la Terza Energia creata da quel bastardo di Kirk ha causato. Così è di nuovo nei casini, perché è logico che i dinosauri vedono arrivare degli sconosciuti nella loro giunglina, dicono "Questi chi li ha invitati?", diventano nervosi e poi provano a mangiarti. All'inizio compare subito il nostro amico T-Rex, che si gasa terribilmente perché ha preso gusto a fare la parte del cattivo e comincia a rincorrere (guarda caso, fra tremila persone presenti chi rincorrerà?!?) Regina e il suo amichetto Dylan (l'altro sfigato di turno). A salvarli interviene però David, che si trovava in missione nella giungla alla ricerca di qualche nuova erba preistorica da fumare. Quando vede che il Tirannosaurino sta calpestando la sua piantagione di Marijuana geneticamente modificata, s'arrabbia e spara un paio di peti esplosivi mettendo in fuga il lucertolone. Purtroppo Dylan e Regina cadono da una scarpata e finiscono non si sa dove e, con grande spirito di squadra e collaborazione, vanno ognuno per cazzi sua.

Dino Crisis 2 primo piano.PNG

il famoso "culo" che accompagna sempre Regina

Con il culo che l'ha contraddistinta anche in Dino Crisis, Regina raggiunge in un lampo il molo e la nave, mentre Dylan è costretto ad affrontare una giunga popolata da Ventordici raptor affamati con un fucile di 5° mano e un coltello da burro. Come se ciò non bastasse, finisce in una base militare abbandonata dove trova un suo caro amico e due motociclisti emo che vogliono fargli lo scalpo, e finisce chiuso in un magazzino dal sistema di sicurezza mentre cercava un po' dell'erba di David. Fortunatamente, grazie all'abbonamento Tim sul suo telefonino da polso, contatta Regina per farsi venire a salvare e rimediare un appuntamento. Visto che era ancora nella nave a leggere riviste e, visto che era sola, mollarne qualcuna in santa pace, la gnocca dai capelli rossi si inoltra nella giungla infestata dai dinosauri, anche lei armata alla cazzo di cane. Essendo senza il minimo senso dell'orientamento, Regina finisce in un centro ricerche dove incontra un allosauro (versione più piccola e laziale del T-Rex) e altri tre motociclisti Emo; dopo un penoso attacco alla protagonista, i tre scappano scavalcando un ponte rotto con un sol balzo, ma una di loro si è dimenticata di mettere gli Stivali Salto+10 e fa la figura della niubba, facendosi catturare da Regina. Dopo aver incatenato la teppista a un palo da Lap-Dance e fatto un po' di compere, Regina si ricorda di Dylan e arriva a salvarlo, aiutata da un lanciafiamme in saldo acquistato a metà prezzo.

I due, senza una ceppa da fare in un mondo che non gli appartiene, sterminano più dinosauri di un meteorite, si fumano un po' di Marijuana con David e Dylan, dopo essersi fatto qualche canna di troppo, vede se stesso del futuro e scopre che sono finiti nel futuro anzichè nel cretaceo e che la biondina dislessica è Paula, sua figlia. Deciso finalmente di tornare a casa, Regina friendzona Dylan e questo ci rimane così male che preferisce rimanere con David, Paula e il T-Rex.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.

[modifica] Gameplay

Alternando tra Regina e Dylan, i giocatori, soli come cani, devono attraversare gli stessi luoghi Millanta volte solo per salvarsi a vicenda e sterminare farsi mangiare da migliaia di dinosauri carnivori. Il registro missioni inoltre non aiuta molto, visto che 5 volte su 3 dice "esplora i luoghi non ancora esplorati". Se in un primo momento i giocatori inoltre sono armati come se fossero gli ultimi sfigati della compagnia, nella seconda fase il gioco diventa un vero e proprio "tiro al bersaglio" grazie a un arsenale comprendente mitragliatrice pesante, lanciarazzi, generatore di onde energetiche e faro per attacco meteoritico. I tanto cari e vecchi "Momenti pericolo! sono invece stati brutalmente rimpiazzati da simpatici giochi come "riempi di spadate la lucetta rossa" o "Spara al dinosauro con la torretta".

Infine, visto che i produttori sono stati così pigri da creare una storia talmente corta che hanno inserito un contatore per le volte che l'hai finita, hanno aggiunto due modalità di gioco aggiuntive: Dino-Coliseum e Dino-Duel.

[modifica] Dino-Colosseo

Cosa c'è di meglio di viaggiare per una mappa grande come un francobollo e sterminare dinosauri a destra e a manca? Essere sbattuto in un'arena grande come un francobollo per sterminare dinosauri a destra e a manca! In questa modalità di gioco potrete scegliere tra Dylan, Regina, i vecchi Rick e Gail e un carro armato (solo per i più nabbi) e andare ad affrontare pericolosissime[citazione necessaria] ondate di dinosauri in un'arena meglio disegnata della camera da pranzo di Nerone. Inoltre, se mai li sbloccherete, potrete usare anche i dinosauri in questa modalità extra.

[modifica] Dino-Duello

Wikiquote.png
«Ora Dino Crisis 2 ha anche il multiplayer, Pappappero!»
(Produttore illuso sull'importanza del Dino-Duello)

Nella stessa decoratissima arena del Dino-Colosseo, se disponete di un amico/parente/barbone preso per strada abbastanza masochista da spendere preziose ore del suo tempo in questo gioco, Dino Crisis 2 offre anche una modalità multiplayer dove è possibile scannarsi a vicenda usando alcuni dei tanti e affettuosi animaletti trovati nel corso dell'avventura. Grazie a questa incredibile modalità sarà possibile scoprire chi vincerà in uno scontro tra un Compsognatus e un Tirannosauro, o chi ha l'alito più fetido tra l'oviraptor e l'inostrancevia.

[modifica] La Scheda Platino ESP

Gamestop Platinum Card.png

La leggendaria Scheda Platino.

Secondo una leggenda, questo magnifico oggetto introvabile nel gioco dona al giocatore incredibili poteri, fra cui saltare interi edifici con un balzo, avere munizioni infinite, uccidere un gigantosauro con un tagliacarte e avere uno sconto dello 0,0000000009% su tutte le armi in vendita. Molti si sono cimentati invano nella sua ricerca, ma è possibile ottenere questo ambitissimo oggetto superando una delle seguenti prove:

  • farsela dare da Regina[1]
  • sniffare l'erba di David senza farsi sgamare
  • saccheggiare ogni singolo spigolo della mappa e trovare tutti i file, inclusa la ricetta di David per lo stinco di allosauro in salsa di erba preistorica.
  • dare un senso logico al finale della storia
  • provocare l'estinzione dei velociraptor

[modifica] Personaggi

Dino Crisis 2 Dylan cosplay.jpg

Dylan mostra la sua fantasia erotica preferita.

Regina

Visto che non ne ha avuto abbastanza di lucertoloni variopinti, la sexy ventenne rossa si è imbarcata anche in questa avventura nel futuro cretaceo dove, dopo aver scoperto quanto sappiano accogliere bene gli ospiti i dinosauri, si è pentita della scelta quando ha scoperto che avrebbe passato metà del suo tempo con Dylan. È la sola che si salva e torna nel presente.

Dylan

Nuova leva presa dalla strada e sbattuta nell'esercito tanto per fare numero, questo biondo delicato quanto un macaco ubriaco è famoso per la sua proverbiale Sfortuna all'interno del gioco: infatti riesce a farsi rubare la mastercard da un dinosauro, farsi nemico l'unico erbivoro incontrato nel gioco e, come un deficente, togliere l'unico senso logico che la storia aveva facendosi ammazzare all'ultimo quando sarebbe dovuto diventare vecchio, parlare con se stesso da giovane e spiegarsi come sono finiti in quella situazione.

David

Parente alla lontana di Indiana Jones, questo macho[citazione necessaria] sbucato dal nulla è utile alla storia quanto il registro missioni, e appare solo quando ci sono da proteggere i suoi interessi, facendolo a suon di lanciarazzi e elicotteri che solo lui riesce a trovare. Abbandona gli altri verso la fine del gioco quando si ricorda di essere stato invitato a cena da un allosauro.

Biondina dislessica Paula

Originariamente appartenente al gruppo di motociclisti simpaticoni che in un mondo da apocalisse non hanno niente di meglio da fare che rompere gli zebedei ai superstiti, Paula è una ragazzina dislessica col Complesso di Edipo che si scopre essere la figlia di Dylan; Riesce a rendersi veramente utile solo verso la fine del gioco, quando con la sua carne tenera come un agnello frollato fa da esca per mezzo ecosistema mentre Dylan va a esplorare l'ultimo buco rimasto sul pianeta.

[modifica] Dinosauri

Dino Crisis 2 offre la vasta gamma di ben 11 (Undici!) tipi di nemici diversi, che potranno apparire in diverse aree di gioco al solo scopo di rompere le scatole o farvi la pelle in molti modi fantasiosi.

Velocirapto
Wikiquote.png
«Escono dalle fottute pareti!»
(Giocatore medio sui velociraptor)

I velociraptor sono i dinosauri più comuni, banali e infinitamente scassapalle del gioco, che non finiranno mai e saranno pronti a tendervi imboscate anche in gruppi da diciassettordici nel più sperduto angolo di inferno giurassico. Ve li troverete all'inizio del gioco e alla fine del gioco, marroni, verdi, rossi, gialli e a pois, incavolati o meno incavolati, sempre pronti ad assaggiarvi e strapparvi qualche arto. Secondo una leggenda pare esistano anche degli ultraraptor: velociraptor color blu arcobaleno che più a dei dinosauri somigliano a dei terminator, dato che sopravvivono anche a lanciarazzi, sbudellamenti sadomaso e un peto esplosivo dritto in gola.

Dino Crisis Regina e T-Rex Relax.jpg

Regina e il T-Rex posano per Giugno dopo le riprese.

Tirannosauro

Come dimenticarsi di questo tenerone? Il tirannosauro è uno dei dinosauri più pericolosi affettuosi del gioco, sempre pronto a inseguirvi in cerca di abbracci. Esperto anche lui di peti esplosivi, una volta ha sfidato David in questa nobile arte ma, sforzandosi troppo nell'ultimo round, si è fatto esplodere una vena e l'occhio destro, diventando orbo.

Allosauro

L'allosauro, per gli amici Lallo, è un dinosauro a metà tra il velociraptor e il tirannosauro, e quindi è veloce e scassamaroni quanto il primo e letale quanto il secondo. Oltre a essere un mini-boss dalla testa dura (letteralmente), Lallo ha imparato da Goku la tecnica del Kaioken, grazie alla quale diventa rosso e blu, resiste anche alle onde energetiche, e fa urlare a Dylan "IT'S OVER 9000!"

Compsognatus

Abbreviato in "Compy" perchè ha un nome troppo complicato da pronunciare, questo dinosauro è una miniatura di un velociraptor in miniatura. Questo lo renderebbe innocuo, ma essendo imparentato con le gazze ladre e i piccioni, riesce a rendersi ancora più insopportabile dei raptor lasciando bisognini ovunque, rubando carte di credito e prosciugandoti tutto il conto in scommesse al videopoker.

Pteranodonte

Altro dinosauro dal nome impronunciabile, questo è l'unico dinosauro alato del gioco. Probabilmente è anche il dinosauro più stupido e masochista del gioco poiché, prima di attaccare, si mette sempre davanti al nemico col ventre scoperto, pronto a farsi farcire come il tacchino del ringraziamento.

Mosasauro

Un coccodrillo preistorico, niente di più, niente di meno. Non costituisce una seria minaccia, non è veloce e lo si incontra solo una volta nel gioco: così inutile che non merita un titolo in questo articolo.

Plesiosauro

Una versione acquatica (e carnivora) del diplodoco che, a differenza del mosasauro, è utilissimo nel gioco grazie alla facilità nel colpirlo quando ha la testa fuori dall'acqua e alla grana che sgancia abbattendolo. Questo tranne quando siete in acqua anche voi. in tal caso sarete voi utilissimi per la sua dieta e la passione per il cibo in scatola.

Inostrancevia

Caratteristico per il nome talmente impronunciabile da non avere nemmeno un significato, questo dinosauro vulcanico è basso e lungo, ha tensioni perverse verso chiunque incontra e ha la schiena talmente dura e calda da poterla usare per la grigliata della domenica. Oltre a questo odiano le mine, adorano farsi grattare il pancino e hanno un debole per le ventenni gnocche dai capelli rossi.

Triceratopo

Anche se è un dinosauro erbivoro (l'unico che incontrerete), è ancora più incazzoso e pericoloso dei carnivori normali. Passa il tempo libero pascolando nei campi, inseguendo le jeep a oltre 160Km/h e facendo bubu-settete da fuori i cespugli ai bracconieri.

Oviraptor

Cugina del velociraptor, questa bestiola è talmente acida da avere la bava corrosiva e apparire a pacchi per farti la predica sul tuo stile di gioco. Durante il combattimento adora sputare (e ti pareva!), usarti come uno zerbino e gettarti a terra con un dropkick degno di Rey Mysterio.

Gigantosauro

Visto che il Tirannosauro non era abbastanza gigante per i produttori di questo gioco, questi hanno ben pensato di inventarsi di sana pianta un boss finale dal nome molto originale[citazione necessaria]. Resistente anche ai peti esplosivi e capace di eseguire una combo X50 di testate, questo colosso dal FA-VO-LO-SO color rosa può essere annientato solo da un raggio orbitale satellitare o da un Calcio rotante perfettamente eseguito.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • È buffo vedere come Dino Crisis sia la copia preistorica di Resident Evil.
  • Benché i personaggi principali vengano morsi, strattonati, graffiati, sbattuti a terra e trafitti, non muoiono mai al primo colpo.
  • I velociraptor sono come gli scarafaggi: più ne ammazzate, più ne arrivano.
  • Il tirannosauro riesce a viaggiare più in fretta di Regina e Dylan, anche se ciò implica attraversare a nuoto il lago.
  • Regina sa montare e smontare le pistole, prendere di mira e sparare a due dinosauri contemporaneamente, fare la precedente cosa anche in corsa, ma non sa scavalcare un muretto di 2cm.
  • Paula in realtà è italiana. Infatti in un mondo totalmente americano dove la gente parla inglese, le scritte sono in inglese e i marines vengono divorati vivi dai raptor, quando lei riconosce il padre non dice "Dad", ma "Papà".
  • L'ordine in cui sono presentati i dinosauri è lo stesso in cui se ne trovano i Dino-File nel gioco.

[modifica] Zoo correlati

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Nel senso che VOI dovete farvela dare, non Dylan.
Strumenti personali
Altre lingue
wikia