Dino Crisis

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dino Crisis logo con personaggi.jpg

Ecco come veniva spacciato il videogame: ambiguo quanto basta per schiaffarci il logo della ditta senza la minaccia di ritorsioni legali sull'utilizzo di copyright altrui.


Quote rosso1.png MA QUELLA È JILL COI CAPELLI ROSSI!!! Quote rosso2.png

~ Chiunque su Regina
Quote rosso1.png Ora hai capito. Se noi viviamo, vivi anche tu. Quote rosso2.png

~ Gail al Dr. Kirk, dieci secondi prima che quest'ultimo abbandoni di nuovo il gruppo nella merda
Quote rosso1.png Dopo questa missione, non guarderò più allo stesso modo le borsette di coccodrillo. Quote rosso2.png

~ Regina mentre pensa alle tende nuove in Tyrannosaurus Rex


Dino Crisis (in giapponoide Dinorigami Banzai) è un ennesimo survaival di casa Capcom scopiazzato che trae ispirazione dal mondo del cinema. Principale concorrente (e forse anche unico) della saga di Turok infatti, il videogioco è ambientato nel Jurassic Park coi dinosauri, che sono tanto cari ai mocciosi paganti.
Con tali premesse non poteva che nascere un seguito da questo primo capitolo, che tuttavia passò totalmente inosservato.

[modifica] Storia

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

Un gruppo di mercenari terroristi di un non specificato corpo né di uno specifico stato si dirige in elicottero a Ibis Island, nella Repubblica di Borginia,[Lo dice Wikipedia] con la missione di rapire recuperare il Dr. Kirk, uno scienziato pazzo a capo di un vecchio progetto chiamato Terza Energia per produrre corrente elettrica da fonti rinnovabili. Il gruppo è composto dal capo Gail, uno Schwarzy di due metri con un pessimo carattere, Rick il negro, Regina la protagonista gnocca, e uno che muore chiamato Cooper. Appena arrivati in prossimità dell'isola si lanciano col parapendio ma, addestrati alla cazzo come sono, si perdono e al punto di ritrovo giungono solo in tre. Il tipo che muore, muore appunto tra le fauci di un T-Rex che evidentemente si era già pappato l'intera fauna dell'isola, dato che abbatte settordici sequoie per raggiungere Cooper e trinciarlo a colpi di fauci.

Dino Crisis T-Rex cerca di mangiarsi Regina.jpg

Regina tenta di prendere tempo raccontando barzellette al Tirannosauro.

Il gruppetto ad ogni modo se ne sbatte e prosegue verso l'unica struttura dell'isola: un enorme centro di ricerca sull'energia rinnovabile completamente ecologica e pulita, ma il fatto che l'intero centro sia in black-out insospettisce un attimino la squadra sull'efficacia dei risultati. I terroristi allora si dividono: il negro va ad appollaiare il culo in poltrona nel centro operativo per non staccarlo più, il capo ispeziona un buco nella grata e a Regina tocca fare tutto il resto. Dato che non si vede niente, va ad attivare un generatore elettrico a diesel, perché i vecchi metodi sono sempre i migliori, ma durante la via del ritorno viene attaccata da un geco lungo 4,8 metri[Lo dice Wikipedia] che assomiglia stranamente a un velociraptor, ma con un corpo in titanio e ceramite, e molto ma molto più scemo di una gallina. Tolta la lucertola di torno, Regina entra finalmente nella struttura, totalmente disabitata, nemmeno un hippie o un vegano ad accoglierla; trova Rick spaparanzato in poltrona nel centro di controllo che la avvisa che una delle telecamere dei piani inferiori non funziona, motivo per cui il Dr. Kirk deve trovarsi lì.

Dopo alcuni ritrovi casuali dei propri compagni, che non mancano di cercare di mandare la missione a puttane, e dopo un numero doppio di battaglie contro dinosauri dalla corazza d'acciaio spessa 5 centimetri, Regina recupera il contatto della squadra all'interno della base (tale Tom), che tanto muore poco dopo a causa di un raptor all'interno di una stanza da letto[1], e ritrova Gail col Dr. Kirk, che si rivela collaborativo come un sindacalista. Finalmente la missione è compiuta, il gruppo torna in un'ennesima sala di controllo, altrimenti Rick non può svaccarsi comodo, e chiama l'elicottero per far ritorno a casa. Nel frattempo Gail decide di andare a farsi un altro giretto per la base senza dare spiegazioni, ma dicendo solo un "Sono solo cazzi miei." che lascia tutti senza parole. Regina, Rick e il Dr. Kirk si recano allora all'eliporto proprio nel momento in cui il T-Rex affamato stava inseguendo una civetta, finendo per sfondare il muro di cinta di cemento armato col petto e venendo abbagliato dal riflettore dell'elicottero. Il sauro di 5 metri non ci pensa due volte e affonda tutti e 84 i denti nella coda del velivolo, mentre il pilota invece non ci pensa minimamente a spostarsi, gettarsi dall'elicottero o qualsiasi altra cosa atta a salvarsi la scorza. Nell'attimo di confusione e strizza, il dottore se la dà a gambe mentre i due terroristi si guardano in faccia, poi Rick lo rincorre e Regina, come al solito, deve fronteggiare un'altra minaccia fintanto che qualcuno non si decida ad aprirle una dannata porta per fuggire dal pericolo.
Dino Crisis Regina cosplay.jpg

Inquadratura tipica di Dino Crisis, rigorosamente incollata sul fondoschiena.

Dino Crisis tette di Regina.png

Lato di Regina sconosciuto ai giocatori. Si, ha anche le tette.

Mucchio al piano, bisogna trovare un'altra via di fuga; Regina trova degli indizi su un porto sotterraneo della struttura, e Rick si sfrega le mani all'idea di rificcare il culo al caldo in una sala controllo. La raggiungono, ma il passaggio per la fuga è bloccato da un'anomalia di Liara che sembra essere un collegamento spaziotemporale verso l'era cretacea, ovviamente proprio lì, in quel punto lì, cazzo! Regina allora si sobbarca il compito di risolvere la situazione mentre il negro si occupa di sedersi in poltrona e, perlustrando alcune sale interrate a caso, ritrova il Dr. Kirk che cerca di ucciderla con un tentativo piuttosto patetico, ma che fallisce grazie all'intervento di Gail, riapparso magicamente dal nulla. Il dottore, dopo una razione di fucili puntati alla bocca dello stomaco, vuota il sacco e indica al gruppo di azionare il generatore di Terza Energia per contrastare il fenomeno del vortex spaziotemporale, una cosa da ridere. Regina riattiva tutto, Gail viene tramortito da dei tubi in caduta libera e perde Kirk di nuovo, lei lo aiuta a rialzarsi e il gruppo si riunisce, il vortex si dissolve e la via è libera, ma la cazzo di missione è prendere il dottore. Quindi Gail torna nella mischia e dice al gruppo di cazzeggiare per 30 minuti finché lui non torna, o non muore. Una delle due.

Regina, con le palle piene di questi machi da quattro soldi, è messa davanti a tre scelte:

  1. Finire la missione da sola, cioè prendere per la collottola Gail (che muore), il dottore, Rick e trascinarli in un hovercraft, rabbiosamente inseguito dal T-Rex mai sazio e immortale che per l'occasione si pappa pure una bomba al plastico e finalmente torna ad essere solo storia.
  2. Darsela a gambe e raggiungere l'hovercraft col negro: fanculo a tutti, lui ce l'ha più lungo... il cannone, infatti nella corsa a perdifiato di Regina nel tentativo di non finire ingollata dal T-Rex, Rick tira fuori un lanciarazzi e smissila il sauro, peraltro mancandolo totalmente. Ma l'esplosione permette alla ragazza di salire sul natante assieme al compagno di squadra appena in tempo per sfuggire ad un'anomalia spaziotemporale che riporta l'intera struttura nel passato, Rex compreso.
  3. Darsela a gambe e finire la missione, ciò vuol dire inseguire il professore fino a un eliporto comodamente posizionato 87 piani sotto terra, ficcarci dentro Gail moribondo, il dottore dispettoso, il negro alla guida, baracca e burattini e tagliare la corda, venendo come di consueto inseguiti ancora dal T-Rex che a 'sto giro invece ha un incontro ravvicinato con una bomba al napalm che l'elicottero aveva guarda caso a bordo.

Insomma Regina vive, il negro inspiegabilmente, essendo negro ed essendo questo un videogioco, vive, il capo Gail forse, il dottore non è detto, ma il T-Rex sicuramente no: quello schiatta a prescindere.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.

[modifica] Personaggi

Regina

La sventola protagonista, quindi tuttofare, del gruppo. Oltre a essere l'unica ad avere una tuta tattica completamente ridotta all'osso, in cui il giubbotto antiproiettile lascia spazio ad abbondante cotone aderente, è pure la peggio armata. Forse davano lei per spacciata nelle prime fasi di atterraggio, e non Cooper. Ha un culo incredibile, e ha pure tanta fortuna, tanto nell'evitare i carnosauri presenti in quasi tutte le stanze della struttura, quanto nel ritrovare potenziamenti per le armi in suo possesso inspiegabilmente all'interno dell'edificio stesso.

Gail

Armadio a due ante dalla testa squadrata, ha il ruolo di capo della combriccola, anche se nessuno lo rispetta e i suoi sottoposti fanno quel cazzo che gli pare. In realtà la sua missione non è quella di recuperare il pazzo in camice da laboratorio, ma razziare i dati sul progetto in modo che la nazione che li ha spediti lì possa usarli per creare una fonte di energia alternativa, o per creare un'arma, o entrambe se sono gli USA. Salva un paio di volte Regina dalla cacca, quindi non può essere considerato puramente inutile.

Rick
Dino Crisis Rick disegnato come South Park.jpg

Rick mentre fa il figo con Regina.

L'abbronzato, la sua condotta durante l'avventura è un insulto a tutti quelli della sua razza presenti nei videogame. Invece che sacrificarsi per i suoi compagni due secondi dopo essere atterrati, o al primo pericolo, o comunque morire subito come dovrebbe, lui ha una predilezione per parcheggiare il deretano su una comoda poltrona girevole davanti ad un qualsiasi monitor e non schiodarsi se non ce n'è un'altra ad attenderlo. Spara due colpi durante tutta l'avventura; uno, se non si prende il secondo finale. Fino a metà gioco non crede minimamente alle storie della protagonista sul fatto che il centro sia pieno di dinosauri perché, stando seduto al sicuro, non ne vede manco uno.

Cooper

L'antipasto umano del T-Rex, fa la sua apparizione e poi la sua scomparsa nel corso dello stesso filmatino iniziale. Ad ogni modo, non è mancato a nessuno.

Tom

Infiltrato doppiogiochista che fa parte della stessa organizzazione del gruppo terrorista. L'unica cosa utile che fa è spiegare la missione al team all'inizio del gioco. Per il resto quando viene ritrovato si trascina a malapena (a meno che non venga trovato già morto) e non si separa dal suo Uzi nemmeno dopo la morte. Avaro.

Dr. Kirk

Lo scienziato pazzo senza il quale non poteva esserci un folle esperimento da sventare e una base segreta da far saltare per aria. Creduto morto da almeno tre anni, è invece tenuto in cattività sull'isola e passa il tempo conducendo esperimenti sugli inconvenienti che comporta l'uso di un generatore di Terza Energia. Tipo creare varchi spazio-dimensionali, riportare al presente dinosauri estinti corazzati come carri armati o eliminare ogni forma di vita umana all'interno del centro. Non vuole collaborare col gruppo, non vuole che gli venga sottratta l'idea, non vuole sentire ragioni e non gli frega pure niente di andarsene dall'isola e sopravvivere: l'unica cosa che vuole è infastidire tutti.

[modifica] Gameplay

Dino Crisis fumetto.jpg

Riassunto breve del videogioco.

Il giocatore, nei panni di Regina, deve risolvere compiti alla cazzo di cane inframezzati a volte da filmatini messi apposta per dirgli che sta andando nella direzione giusta e sta procedendo nella storia, altrimenti non ci capirebbe davvero un tubo. Durante l'avventura i suoi compagni forniscono all'ebete al di là dello schermo scelte per il corretto proseguimento a raglio della vicenda, facendo in modo che Regina trovi sempre qualcosa di diverso da fare dal semplice "Acchiappare il dottore + Andare via dall'isola". Il tutto viene condito da dinosauri che appaiono dal nulla o inspiegabilmente chiusi dentro le millemila stanze della struttura, talmente resistenti ai proiettili da necessitare di un caricatore a testa, anche di lanciagranate. Le armi, le munizioni e sopratutto le cure sono dannatamente rare quanto indispensabili, dato che Regina si ferisce col vento e sanguina esaminando fogli di carta.

Durante l'avventura si possono trovare alcuni "momenti Pericolo!" nei quali un dinosauro a caso spunta da una fessura a caso di una stanza a caso dove guarda caso c'è pure Regina, e decide di strapparle violentemente un arto se il giocatore non lo contrasta con abbondanti dosi di pressioni casuali di tasti altrettanto casuali, grazie al cui intervento Regina esce dalla presa e respinge il rettile a calci nelle palle, ma senza il cui aiuto non si sente motivata abbastanza per infierire su Madre Natura. Se tutto questo ambaradan non fosse sufficiente, gli sviluppatori hanno farcito il videogioco di serrature da aprire ultra complicate che necessitano sempre di due cd masterizzati[2] contrassegnati da lettere, senza i quali il lettore di schede davanti alla porta non funziona, e quindi la porta rimane chiusa. Tuttavia alcuni dinosauri hanno imparato a traslarsi all'interno di suddette stanze bloccate, per la smadonnante sorpresa del giocatore.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Il Tirannosauro di Dino Crisis mangia Cooper nella stessa maniera in cui lo stesso bestione di Jurassic Park divora Gennaro. Per ridurre i costi di sviluppo infatti, la scena del film è stata montata per intero nel video iniziale, tagliando giusto il gabinetto.
  • Seguendo la regola che le bestie cattive vanno alla stessa velocità del veicolo in fuga, lo stesso Tirannosauro ha battuto tutti i record di nuoto a rana rimanendo incollato al culo dell'hovercraft nonostante non si sia mai sentito di un T-Rex che nuotasse e Regina intanto gli impallinasse le gengive.
  • Non si è ancora capito come funziona il rampino che permette a Regina di salire e scendere dai condotti di areazione, peraltro ampi come corridoi scolastici. Infatti il filo è legato alla vita ma le penetra attraverso lo sterno e le esce dalle tette senza provocarle alcun dolore, prurito o fastidio come ci si aspetterebbe.
  • Il varco temporale ha portato nel presente solo dinosauri carnivori; quei pochi erbivori presenti sono diventati aggressivi come un branco di donne davanti ad una svendita.
  • Rick lo scuro passa tutta la missione davanti a un computer, disobbedisce agli ordini, spara una sola volta e ha pure una mira di merda. Questo fa supporre che sia entrato nel gruppo perché scambiato per qualcun'altro.
  • Nonostante l'inconsistenza della trama e la difficoltà del gioco, Dino Crisis ebbe un grande successo che non è unicamente legato alla presenza delle dinobestie,[citazione necessaria] grazie al quale si è classificato addirittura come il tredicesimo gioco Capcom più venduto.[Lo dice Wikipedia]

[modifica] Pagine correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Non c'è da sorprendersi, infatti nel gioco spuntano anche dalle condutture e dalle grate di ventilazione, oltre che dalle finestre, dall'acqua, dal cielo, dalla terra e dalle fottute pareti.
  2. ^ Reperibili in luoghi casuali senza logica alcuna.
Capcom logo.png
Strumenti personali
Altre lingue
wikia