Diluvio universale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dio
L'unico indiziato iscritto sul registro degli indagati per ora è Dio.
Quote rosso1 È arrivato il momento di attuare la soluzione finale. Quote rosso2
~ Dio o Hitler su l'umanità
Quote rosso1 Si prevede un'estate un po' umida. Quote rosso2
~ Meteorologo Sky su Diluvio universale
Quote rosso1 Tranquilli! Sono solo quattro gocce! Quote rosso2
~ Dio all'umanità
Quote rosso1 Cazzo, avevo appena fatto lavare la macchina! Quote rosso2
~ Noè su Diluvio universale
Quote rosso1 Piove, guarda come piove... Quote rosso2
~ Jovanotti su Diluvio universale


Il diluvio universale è un olocausto di portata mondiale che ha colpito il nostro pianeta in tempi remoti. La causa dell'evento è ignota ma esistono diverse versioni a seconda dell'edizione della Bibbia. Ecco le versioni più accreditate:

  • Gli uomini scopavano come ricci e c'era un problema di sovrappopolazione, con conseguenti problemi di disoccupazione, traffico e smaltimento dei rifiuti.
  • Dio voleva creare un mondo subacqueo, come quello della Sirenetta, ma al momento di inondare il mondo dimenticò di munire gli uomini di branchie.
Logo ADS Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 18 febbraio 2008 al 25 febbraio 2008.
  • Dio decise di uccidere tutti gli esseri di razza non ariana. Gli altri furono salvati: da ciò si deduce che tutti i pesci, gli uomini, gli animali e le piante giunti fino a noi sono ariani. Anche i funghi. Hitler successivamente tentò di completare l'opera sterminando gli ultimi non-ariani, che secondo la leggenda si sarebbero imbucati sull'arca senza pagare l'ingresso.
Dinosauri
Loro si sono estinti per colpa del diluvio. Non credete agli scienziati.

[modifica] Noè

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Noè

La figura di Noè compare in versioni differenti a seconda dell'edizione di uscita della Bibbia. Di seguito le versioni più verosimili.

[modifica] Edizione 2005 a.C.

Nettunoabc
Immagine satellitare del mondo durante il diluvio.

La versione 2005 a.C. della Bibbia parla del PeDiluvio e di Noè, un vecchio pastore che si faceva di acidi. Nel corso di una sbornia, a base di vino al metanolo, costui ebbe una visione di Dio che, mentre si faceva il PeDiluvio, gli avrebbe detto: "Attento che si rovescia la bacinella", poiché il saggio Dio aveva visto che Noè barcollava per la sbornia. Se tenete conto di quanto è grande un piede di Dio, capirete quanta acqua c'era, e se tenete conto di quanto tempo era passato dall'ultimo pediluvio...

Per paura di essere inondato dall'acqua fetente, Noè ordinò allora ai figli di costruire una barca, ma essendo i figli strafatti capirono arca anziché barca. Successivamente, a forza di dirlo, dalli e dalli, la bacinella del PeDiluvio cominciò a rovesciarsi e il mondo si inondò.

[modifica] Gutenberg Edition

L'edizione tascabile della Bibbia Gutenberg Edition ci dice che Dio, per portare a termine il suo disegno di salvare solo gli ariani, avrebbe voluto affidare l'appalto per la costruzione di un'enorme imbarcazione alla FinCantieri. Solo che, a causa della corruzione che dilagava a quei tempi, l'appalto fu affidato a un nipote di Mastella, un incapace di nome Noè, grazie alle tangenti che il potente zio girava abitualmente a Dio.

[modifica] L'arca

Apino
Uno dei primi prototipi di arca.

Aldilà delle divergenze, le due versioni coincidono su un punto: Noè non capiva un cazzo di barche, dato che non sapeva nemmeno cosa fosse il mare. Per questo motivo Dio dovette rimandare di molti anni l'esecuzione del suo progetto divino e l'inaugurazione dell'arca avvenne solo 25 anni dopo l'inizio dei lavori, dopo una lunga sequenza di fallimenti:

  • La prima arca costruita era una palafitta. "Cazzo c'entra?" direte voi. Ricordatevi però che Noè non sapeva neanche cosa fosse un'arca.
  • La seconda arca costruita era una Fiat Panda.
  • La terza arca aveva le ruote, le ali, una pista di atterraggio per gli elicotteri e il citofono, ma era di pietra.
  • La quarta arca fu costruita senza finestrini, e ricordando che avrebbe dovuto contenere migliaia di animali e che all'epoca non esisteva l'aria condizionata fu accantonata
  • L'ultima arca non aveva i cessi, ma poiché il tempo stringeva si decise che tra le 5 alternative questa rappresentasse il male minore. Ma si sbagliarono.

[modifica] L'imbarco

Giunto il momento dell'inondazione Noè fece salire tutte le coppie di animali sull'arca (alcuni fatti venire appositamente con l'aereo dalle Americhe e dall'Australia), eccetto le piattole, che Noè odiava, e che si imbarcarono clandestinamente. Ricordiamo che i giorni prima dell'imbarco Noè fu schifato da tutto il vicinato poiché nel suo giardino c'erano bestie di ogni sorta che procuravano ingenti danni.

Nano con cavallo nano
Questo animale non è stato imbarcato e si è estinto. Parlo di quello a destra.

Ad esempio:

  • gli elefanti cagavano nel giardino dei vicini
  • i lama sputavano sui passanti
  • decine di vittime dovute agli animali carnivori
  • le cavallette avevano distrutto tutti gli orti
  • i macachi disturbavano i coniugi Olindo
  • corse clandestine tra zebre, cavalli e antilopi
  • la giraffa faceva la guardona
  • gli uccelli cagavano ovunque
  • i serpenti, i ragni e gli scarafaggi infestavano le case di tutti
  • i rinoceronti si accoppiavano ogni 2 ore, e non sempre fra di loro
  • gli struzzi ingoiavano le mollette per i panni

In generale a nessuno faceva piacere uscire di casa sapendo che poteva trovarsi davanti un alligatore o un grizzly.

Rondenniswiki
Noè si toglie qualche sfizio prima del diluvio.

I figli di Noè intanto, sapendo che tra pochi giorni ci sarebbe stata la fine del mondo, si tolsero qualche sfizio coscienti che non sarebbero stati puniti. Lo stesso Noè si presentò nudo al lavoro, fece un rutto in faccia al suo capo e lo sodomizzò.

Per questo motivo Noè ebbe un centinaio di cause pendenti sulla sua testa. La fregatura fu che il diluvio universale non prevedeva anche l'indulto né la prescrizione perciò, uscito dall'arca, subì comunque il processo e dovette scontare l'ergastolo.

[modifica] Inondazione, navigazione e approdo

L'inondazione avvenne in inverno, poiché se fosse avvenuta in estate l'umanità si sarebbe trovata già con il costume da bagno. In pochi giorni gli esseri umani furono spazzati via nonostante fosse stata allertata la Protezione civile. Ricordiamo comunque che in quei giorni ci fu una bolla speculativa che riguardò l'industria dei pedalò.

Trascorsi 40 giorni di pioggia in un'arca piena di bestie e senza servizi igienici, Noè decise di mandare alcuni animali volanti alla ricerca di terre emerse, che però non trovarono mai. Fu così che si estinsero numerose specie, come:

Andò bene alle colombe che riuscirono a trovare terra e a tornare con una cartina che indicava la strada da percorrere. Dopo altri 10 giorni di navigazione Noè giunse finalmente sul monte Arafat, su cui si erano rifugiati alcuni palestinesi. Allora gli animali discesero dall'arca e fuggirono, strofinandosi contro gli alberi per togliersi di dosso il fetore pestifero dell'arca, che in quaranta giorni si era riempita di merda fino all'orlo. Se fosse durato ancora un poco, gli animali si sarebbero tutti suicidati e la Terra sarebbe oggi deserta.

[modifica] Dubbi

Incrocio fra cane e scimmia
Lo scimpacane non è sopravvissuto all'olocausto.

Ecco alcuni dubbi che gli scienziati miscredenti hanno esposto senza essere in grado di risolverli:

  • Perché i castori non si mangiavano il legno della nave?
  • E le termiti?
  • Se sono stati inseriti solo due animali per specie, dopo due generazioni non dovevano essere tutti morti per le malattie ereditarie?
  • Se le lumache arrivarono in tempo, quanto tempo prima sono dovute partire?
  • Quanta cacca di animale c'era nell'arca?
  • Erano imbarcate anche le formiche?
  • Cosa mangiavano gli animali carnivori quando sono usciti dall'arca se le varie specie non si erano ancora riprodotte e ne esistevano ancora solo due esemplari?
  • I conigli hanno cominciato a riprodursi già sull'arca?
  • Perché c'erano anche i coccodrilli, visto che i coccodrilli possono rimanere in acqua anche per molto tempo?
  • E gli ippopotami?
  • Fu portata solo una coppia di cani, o una coppia per ogni razza?
  • E per i gatti?
  • Una volta che la colomba tornò sull'arca con un ramoscello d'ulivo, Noè come faceva a sapere qual'era la direzione giusta da prendere? Guardando da dove veniva la colomba? e se fosse venuta di notte?
  • Tra elefanti, rinoceronti, ippopotami ecc., come è possibile che siano sopravissuti tutti gli insetti? Come hanno fatto a non schiacciarli?
  • Se la mantide religiosa uccide il marito, come ha fatto a sopravvivere?

La risposta a tutte le domande è che Dio ha provveduto a tutto.

[modifica] Curiosità

Hitler aufgeregt
Lui ha cercato di portare a termine il disegno divino.
  • Molti animali non giunsero in tempo all'arca poiché trovarono traffico e si estinsero, come la maggior parte dei dinosauri.
  • I brontosauri e i mammuth invece non furono fatti entrare perché erano troppo grandi.
  • Alla fine della traversata Noè butto un cane a mare pensando che sapesse volare. Per fortuna l'animale fu ripescato.
  • I due leocorni si estinsero perché furono cucinati arrosto dal figlio di Noè.
  • Gli unici animali sopravvissuti senza salire sull'arca per via di discriminazioni razziali, per qualche oscura ragione, sono i pesci. Tutti sanno che i pesci si offesero molto per questo gesto e sono da allora nostri acerrimi nemici.

[modifica] Galleria

Alcune immagini satellitari del Diluvio Universale. Delle quattro foto le ultime due sono le più vecchie. L'ultima è molto vecchia... l'ha scattata Dio stesso per conservare un ricordo dei bei tempi. Cioè la prima è dell'ultimo giorno, l'ultima è di uno dei primi.


StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 25 giugno 2009
con 10 voti a favore su 10.


[modifica] Voci correlate

[modifica] Documenti multimediali

Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo