Devil May Cry 2

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Devil May Cry 2 Logo.png

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera dai demoni

Devil May Cry Logo con Trish.jpg
Hai problemi con i demoni?
Te li ritrovi sotto casa o hanno trucidato la tua famiglia?

ALLORA CONTATTA LA DEVIL MAY CRY!

Avrai ai tuoi servizi un mezzo-demone semi-immortale al modico prezzo di 4 pizze e 6 birre!
Dante sul bordo di un palazzo.jpg

Dante dopo essere stato costretto a partecipare a questo sequel orripilante.


Devil May Cry 2 è il seguito malriuscito di Devil May Cry ed è anche la pecora nera di tutta la serie di videogiochi.

[modifica] Trama

Trama intensa, demoni fescion, enormi boss, il ritorno del fighissimo Dante...
Ecco cosa non è Devil May Cry 2.

La trama inizia con Lucia, la solita figa da videogioco, che entra in un museo per dedicarsi al suo hobby preferito: la cleptomania. Peccato che sul più bello, degli avvoltoi darkettoni[1] le saltino addosso e, siccome lei è praticamente negata nel combattimento, la portino a un passo dalla morte. All'improvviso entra Dante che, con la sua aria da figo, uccide brutalmente tutti i demoni.
Lucia si mostra ostile a Dante, ma decide di sfruttare le sue doti naturali per chiedergli di sterminare i demoni nel suo villaggio mandati da un capitalista con il nome da Cavaliere dello Zodiaco: Arius[2].

Da questo momento in poi la trama perde ogni filo logico, riducendosi ad un susseguirsi di combattimenti immotivati e spostamenti magici da un'area all'altra[3], che si concludono con una scena strappalacrime[4]: Lucia prega Dante di ucciderla per evitare che si trasformi in demone; ma cavallerescamente Dante si rifiuta e corre a combattere contro Arius, che nel frattempo è diventato un demone di dimensioni spropositate chiamato Argosax che ovrebbe essere il Re dei Demoni insieme a Mundus. In realtà i creatori volevano dare l'idea di un demone strapotente e figo come Mundus, ma hanno tirato fuori solo una specie di angelo di fuoco tarocco.
Se pensate che ci sia un limite al cattivo gusto, vi sbagliavate: Dante trova una moto e decide di andarsi a fare un giretto negli Inferi. La scena finale è composta da una Lucia che, dopo aver sentito il rombo di una moto, corre a vedere se è Dante: ma, siccome i creatori sono bastardi, non ci sarà risposta.

[modifica] Personaggi

Lucia calcio.jpg

Calcio volante!

  • Dante: in questo gioco Dante si trasforma in un pupazzo dalle movenze robotiche e privo di emozioni, tranne forse il suo spiccato senso di protezione verso le donne. Nonostante nel primo capitolo abbia raccolto armi demoniache da ogni parte, sia diventato superpotente e abbia sconfitto Mundus qui è tornato al principio, con solo una spada base e le due pistole.
  • Lucia: gnocca artificiale creata da Arius. Ha coltelli da lancio infiniti nascosti ovunque e combatte con due spade a forma di forbici. Nonostante si dia tante arie anche i debolissimi Puia possono batterla.
  • Arius: il capitalista proprietario di una multinazionale che, nonostante abbia i baffi alla francese e sia pieno di figa e soldi, vuole anche l'immortalità. Così sguinzaglia i demoni in giro per la città senza motivo, ma viene sconfitto dal protagonista senza fatica.
  • Argosax: un demone che, dopo aver battuto Mundus a scopone scientifico, si è preso mezzo Mondo Demoniaco. Nonostante questo è un po' scarso.

[modifica] Nemici

Vi aspettavate tanti nemici, fighi e potenti come quelli del primo capitolo? E invece no!

[modifica] Nemici comuni

I nemici comuni rispetto al primo capitolo sono diminuiti del 90%[5] e sono divisi in gruppi per dare l'impressione che il loro numero sia alto.

  • Finis (Agnofinis, Terreofinis, Mortfinis): scheletri anneriti che vanno in mille pezzi al minimo tocco. Sono i demoni più deboli del gioco e, per dimostrarlo, combattono con delle armi rubate in qualche museo medioevale.
  • Puia: avvoltoi radioattivi. Attaccano come normali uccelli ma, in alternativa, sputano palle di piume infuocate.
  • Msira, Homromsira, Ghumsira e Jomothumsira: demoni scimmia dai nomi impronunciabili dotati di velocità sovrumana, artigli taglia-tutto e vari poteri come il fuoco, il veleno e l'ombra; nonostante questo vengono regolarmente massacrati in modo orribile.
  • Pyromancer, Auromancer e Brontomancer: stregoni esperti in giochi di prestigio.
  • Demonchorus: insettoni radioattivi che sanno prendere fuoco.

[modifica] Boss

In questo gioco ci sono più boss che nemici comuni: il bello è che questi boss sono alti poco più di Dante e (per questo) invece di intimorire il giocatore lo fanno ridere. Inoltre non hanno nulla di demoniaco.

[modifica] Di Dante

I boss di Dante sono in sostanza animali dai colori strani o rubati da un Fantasy.

Dante combatte contro un Boss (Devil May Cry 2).jpg

Pensavate stessimo scherzando quando abbiamo detto che sembrano mostri Fantasy?

  • Orangguerra: orango abnorme scappato da qualche laboratorio sperimentale.
  • Jokatguin: piovra blu gigante.
  • Elicottero: calo di fantasia da parte degli autori.
  • Noctpteran: farfallone che caga uova.
  • Nefasturris: mummia imprigionata in un palazzo.
  • Furiataurus: minotauro in fiamme.
  • Bolverk: scheletro ammuffito.
  • Phantom: secondo calo di fantasia[6].
  • Trismagia: mascheroni decorativi variopinti esperti in magie di prestigio.
  • Argosax: accozzaglia indefinita di boss senza capo ne coda. O per essere più fini, un gigantesco agglomerato di merda.
  • The Despair Embodied: angelo taroccato. Molti si chiedono come questo tizio sia riuscito a diventare il Re di metà del mondo demoniaco.

[modifica] Di Lucia

I boss di Lucia sono, all'80%, gli stessi già pestati da Dante. Evidentemente gli sviluppatori non avevano voglia di pensare a qualcosa di decente.

  • Plutonian: demone pazzo radioattivo fatto di plutonio che fu incarcerato per mancanza di prove. Ora ha due teste, un solo occhio e due palle chiodate. Essendo il primo boss di Lucia è una sega immane.
  • Tartarussian: demone-tartaruga russo identico a Plutonian: anche a lui toccherà essere ucciso.
  • Jokatguin: piovra blu gigante come quella massacrata da Dante.
  • Orangguerra: orango blu scappato da qualche laboratorio sperimentale, è lo stesso che Dante ha pestato.
  • Carro Armato Infestato: boss ideato dopo una sbornia.
  • Noctpteran: farfallone gigante che depone solo uova, ennesimo boss già malmenato da Dante.
  • Tateobesu: demone acquatico, il che la dice lunga sulla sua potenza.
  • Phantom: uno dei peggiori, frutto della fusione tra un riciclaggio del precedente videogioco e un calo di fantasia e (come l'80% dei boss di Lucia) già semi-ucciso da Dante.
  • Trismagia: ma che lo diciamo a fare?
  • Arius Argosax: sarebbe il boss finale, ma è così debole che fa quasi ridere.

[modifica] Fantasy Fantasia portami via...

Una piccola raccolta delle immagini dei boss di questo gioco, tanto per dare un'idea.

[modifica] Armi

In questo gioco le armi sono state ridotte senza un motivo valido.

[modifica] Armi di Dante

  • Ribellione: come vuole la tradizione, è uno Spadone enorme utilizzabile sin dall'inizio.
  • Vendetta: spada più grande e più larga.
  • Merciless: spada lunga ma con nemmeno metà della potenza delle altre due spade.
  • Ebony&Ivory: pistole a colpi infiniti del primo capitolo.
  • Fucile: la lentezza di una tartaruga combinata con la potenza di una cozza in un unica arma.
  • Mitragliette: come in ogni gioco, sparano millanta colpi al secondo ma non colpiscono mai il bersaglio.
  • Lanciamissili: fico, potente, esplosivo! E magari sarebbe pure meglio se non ci volesse mezz'ora per sparare e se ai mostri non bastasse semplicemente saltare per evitare il missile.

[modifica] Armi di Lucia

  • Spada Laser: al contrario di quello che si pensa, non è la spada di un jedi né permette di usare il Potere della Forza.
  • Klaymoor: due spade che all'apparenza sembrano forbici enormi.
  • Pugnali: pugnali da lancio infiniti che Lucia custodisce chissà dove.
  • Lancia: lancia grande come un pene.
  • Balestra: arma che può essere usata solo sott'acqua.
  • Granate: provate un po' ad indovinare...

[modifica] Pubblicità occulta

Incredibile ma vero, in questo Devil May Cry c'è addirittura la pubblicità incorporata: essa consiste nel vestire Dante e Lucia con veri abiti Diesel, facendoli diventare più tamarri di quello che sono.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Noti come Puia.
  2. ^ Il nemico finale del gioco... il che è tutto dire.
  3. ^ Per esempio: da una chiesa gotica si finisce in un villaggio sperduto, dal villaggio a una fogna, dalla fogna a una città sotto terra, dalla città sottoterra a una metropoli senza abitanti; eccetera...
  4. ^ Giusto per far felice le fungirl.
  5. ^ Cosa riconducibile ad un certo taglio di fondi.
  6. ^ Infatti questo boss è un riciclo del videogioco precedente.
Devil May Cry Logo con Trish.jpg
Strumenti personali
wikia